Giovedì 24 Gennaio 2019

Cultura

Approda al Teatro Masini di Faenza lo spettacolo cult della Compagnia Abbondanza Bertoni, Romanzo d’infanzia, inserito nella stagione di Danza, venerdì 25 gennaio alle 21. Con oltre 600 repliche effettuate, tradotto e rappresentato in 4 lingue, Romanzo d’infanzia è uno spettacolo di particolare intensità e poesia, pluripremiato e acclamatissimo sia in Italia che all’estero da tanti anni, già vincitore del Premio ETI/Stregagatto.

Iniziative. Al Mic di Faenza si parla del sistema faentino della ceramica

Mercoledì 23 Gennaio 2019

Venerdì 25 gennaio sarà presentato il libro di Paola Casta. La ricerca è stata sostenuta dalla Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche e da Ente Ceramica Faenza

La copertina del libro della Casta

Sarà presentato venerdì 25 gennaio 2019, alle 17.45, al Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza, il libro “Ceramica e nuove imprese a Faenza. Artigiani contemporanei e ricambio generazionale nel sistema faentino della ceramica”, scritto da Paola Casta e pubblicato da Homeless Book. Si tratta di una ricerca che aveva come obiettivo quello di identificare percorsi per la creazione di nuove imprese nel campo della ceramica artistica e artigianale a Faenza.

Castel Bolognese. Giorno della Memoria, voci dalla Shoah al Cinema Moderno

Mercoledì 23 Gennaio 2019

L’assessorato alla cultura del comune di Castel Bolognese, nell’ambito delle iniziative in occasione del Giorno della Memoria 2019 , propone l’incontro con un testimone significativo per la scuola secondaria di primo grado di Castel Bolognese, percorsi bibliografici presso la Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane” e proiezioni cinematografiche a tema, in orario scolastico per i ragazzi e in orario serale per gli adulti. Giovedì 24 gennaio, a partire dalle 10.20, nel Teatrino del vecchio mercato si terrà l’ incontro fra Cesare Moisé Finzi e le classi terze del plesso Pascoli.

{data:spazio_pubblicitario}

Libri. Alla Pinacoteca di Faenza presentazione del volume "Conoscere Giuseppe Tampieri"

Mercoledì 23 Gennaio 2019

Giovedì 24 gennaio, alle ore 18, presso la Pinacoteca Comunale, in via S.Maria dell’Angelo 9 è in programma la presentazione della pubblicazione "Conoscere Giuseppe Tampieri. 1918-2014. Ricordi, Riflessioni, Affetti" (Carta Bianca editore) di Patrizia Capitanio. Sono previsti gli interventi di Patrizia Capitanio, autrice della pubblicazione, di Giovanni Malpezzi, Sindaco di Faenza, Massimo Isola, Vice Sindaco e Assessore alla Cultura, Manuela Rontini, Consigliere Regione Emilia-Romagna e Claudio Casadio, direttore della Pinacoteca Comunale. 

Musica indipendente. Gli artisti indie volano al 40% del mercato, anche a Sanremo saranno tanti

Martedì 22 Gennaio 2019

Gli artisti indipendenti e le case discografiche indie sono sempre più gradite ai "consumatori" di musica. Lo dice un recente rapporto della Worldwide Independent Network, il WINTEL 2018, che classifica la quota di mercato globale del settore indipendente a livello di copyrighte di distribuzione.

Sold-out al Masini di Faenza per Ivano Marescotti e l’esilarante monologo "La lingua neolatrina"

Lunedì 21 Gennaio 2019
Ivano Marescotti

Sold-out al Teatro Masini di Faenza per Ivano Marescotti e l’esilarante monologo "La lingua neolatrina", scritto da Maurizio Garuti e in scena mercoledì 23 gennaio alle ore 21. L’argomento dello spettacolo sono le parole virali che pronunciamo compulsivamente a ogni ora del giorno. Da “un attimino” a “piuttosto che”, da “mi fa morire” a “non me ne può fregare di meno”, da “lato B” a “tirarsela”, da “in qualche modo” a “quant’altro”, da “fare sesso” a “fare un passo indietro”, da “mi piace” a “non ci posso credere”, da “strage sfiorata” a “fake news”, ecc. ecc.

{data:spazio_pubblicitario}

Giornata della Memoria. All’Istituto Oriani di Faenza concerto e letture per entrare nella storia

Domenica 20 Gennaio 2019

Iniziano la mattina di domani, lunedì 21 gennaio, con riflessioni e proiezioni di video, immagini e altri supporti multimediali e cartografici, le lezioni sulla Storia del Novecento dell'Istituto Tecnico ‘Oriani’ di Faenza, dedicate ai processi discriminatori attuati dal regime nazista, alla descrizione delle caratteristiche dei principali campi di concentramento e di sterminio fino ad ora conosciuti, seguito da un delicato focus sull’erosione dei diritti umani: l’intervento del professor Giuseppe Masetti, direttore dell’Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea in Ravenna e Provincia, approfondirà Storia ed educazione alla cittadinanza, momenti della deportazione e dell’antisemitismo europeo, rapporto Storia-Memoria, educazione ai valori civili della tolleranza, della pace e della libertà.

Giornate della Memoria 2019. A Brisighella inaugura la mostra "Memorie dei bambini di Terezin"

Domenica 20 Gennaio 2019

La sezione A.N.P.I. “Giuseppe Bartoli” di Brisighella con il supporto dell'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea in Ravenna e provincia, in collaborazione col Comune di Brisighella, organizza per la Giornate della Memoria 2019 una mostra intitolata "Memorie dei bambini di Terezin" e due proiezioni sull'argomento, iniziative atte a far conoscere e a mantenere viva la memoria della deportazione e dei campi di sterminio e far si che simili eventi aberranti non debbano ripetersi mai più.

Da domani 19 gennaio, Matera è ufficialmente capitale europea della cultura 2019. In bocca al lupo!

Venerdì 18 Gennaio 2019
Un'immagine suggestiva di Matera

Poteva succedere a noi. È accaduto che vincesse Matera. E secondo noi con pieno merito. Perchè Matera è un luogo meraviglioso e unico dal punto di vista simbolico. E così da domani, ufficialmente, inizia l'anno europeo della cultura che vede tra le sue capitali appunto Matera. Ci sentiamo di inviare un grande in bocca al lupo a Matera e ai materani da parte di tutta Ravenna. Con sincerità e senza rimpianti.

{data:spazio_pubblicitario}

Acquarellisti Faentini: Pietro Lenzini ha inaugurato le annuali Serate Artistiche dell’Associazione

Venerdì 18 Gennaio 2019
La consegna da Muky della targa Socio Onorario a Pietro Lenzini

Martedì 15 gennaio 2019, c/o la Sala Bigari del Municipio di Faenza, alla presenza del Vicesindaco e Assessore alla Cultura Massimo Isola, Pietro Lenzini ha inaugurato le annuali Serate Artistiche dell’Associazione Acquarellisti Faentini parlando di “Conversazione sul disegno come progetto”.

Casa Museo Bendandi: per rassegna "Come rendere giocoso il museo" l'informatica spiegata ai bambini

Venerdì 18 Gennaio 2019

Nuovo appuntamento domenica 20 gennaio prossimo, dalle ore 10.00 alle 12.00, a Casa Museo Bendandi, in via Manara 17, a Faenza, con la rassegna "Come rendere giocoso il Museo" L'iniziativa, promossa dall'Osservatorio sismologico Raffaele Bendandi in collaborazione con l'assessorato alla Cultura del Comune di Faenza, si rivolge ai bambini da tre a dodici anni. Ai bambini saranno illustrati semplici concetti di informatica (Coder dojo), si insegnerà loro a utilizzare linguaggi di programmazione (come Html, Javascript,...), a creare piccoli videogiochi con Scratch e programmare hardware con Arduino. 

Cultura. Maria Grazia Calandrone ospite alla Biblioteca Manfrediana con "Il Bene Morale"

Giovedì 17 Gennaio 2019
Maria Grazia Calandrone

La poetessa, giornalista, autrice e conduttrice Rai Maria Grazia Calandrone sarà ospite del 48esimo  appuntamento con la poesia curato dall'associazione faentina Independent Poetry. Il dialogo, condotto da Monica Guerra e da Michele Donati, verterà sulla sua ultima opera poetica "Il Bene Morale" (Crocetti, 2018), diffusamente elogiata dalla critica, vincitrici di numerosi premi e già in fase di ristampa. L'incontro, in sala Dante, inaugurerà la collaborazione tra l'associazione e la Biblioteca Manfrediana, una collaborazione fortemente voluta dal Comune di Faenza, dalla Direzione della Biblioteca Comunale e dall’Associazione con l’obiettivo condiviso di portare in un prestigioso luogo culturale della cittadina il meglio della poesia italiana.

{data:spazio_pubblicitario}

Giorno della Memoria. Tutti gli appuntamenti a Faenza per ricordare le vittime della Shoah

Giovedì 17 Gennaio 2019
Il campo di sterminio di Auschwitz

Il Comune di Faenza promuove ogni anno, nei mesi di gennaio e febbraio, diverse iniziative pubbliche nell'ambito della celebrazione del Giorno della Memoria, per ricordare nell’anniversario dell’abbattimento dei cancelli del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau (27 gennaio 1945) la Shoah del popolo ebraico e tutte le vittime dei campi di sterminio nazisti.

Musica. Doppio concerto al Rossini Jazz Club di Faenza con "Migrazioni Musicali" e "Solo Act"

Giovedì 17 Gennaio 2019

Giovedì 17 gennaio alle 22, la stagione musicale del Rossini Jazz Club di Faenza propone un doppio concerto: si esibirà dapprima "Migrazioni Musicali", il duo formato da Yuri Ciccarese al flauto e Pepe Medri all’organetto diatonico, e si prosegue poi con il "Solo Act" della cantante e chitarrista Silvia Wakte. La rassegna diretta da Michele Francesconi si presenta in questa stagione con due cambiamenti sostanziali: il Bistrò Rossini di Piazza del Popolo è il nuovo "teatro" per i concerti che si terranno di giovedì. Resta immutato l'orario di inizio alle 22. Il concerto è ad ingresso libero.

Stagione d’Opera e Danza. All'Alighieri il "Ritratto d'amore" di Roméo et Juliette diretto da Olmi

Giovedì 17 Gennaio 2019
Foto Drazen Sokcevic

Paolo Olmi alla direzione di Orchestra e Coro del Teatro di Rijeka, mentre la regia è firmata da Marin Blažević, direttore dello stesso Teatro

Al Teatro Alighieri di Ravenna per la Stagione d’Opera e Danza - venerdì 18 alle 20.30 e domenica 20 gennaio alle 15.30 - va in scena Il Ritratto d'Amore di Roméo et Juliette. “L'arte drammatica è un'arte da ritrattista,” scriveva Charles Gounod, figura chiave della nuova opera francese della seconda metà del XIX secolo e compositore del Roméo et Juliette da cui riparte la Stagione d’Opera con il nuovissimo allestimento coprodotto con il Teatro Nazionale Croato Ivan pl. Zajc, a pochi giorni dal debutto a Rijeka-Fiume. 

Faenza. Istituto Oriani, musica e ‘voci’ per il Giorno della Memoria

Mercoledì 16 Gennaio 2019

Si entra nella Storia con un Concerto serale della Scuola comunale di Musica ‘G. Sarti’, accompagnate da letture pubbliche degli alunni di Quinta

Inizieranno la mattina di lunedì 21 gennaio, con riflessioni e proiezioni di video, immagini e altri supporti multimediali e cartografici, le lezioni sulla Storia del Novecento dell'Istituto Tecnico ‘Oriani’, dedicate ai processi discriminatori attuati dal regime nazista, alla descrizione delle caratteristiche dei principali campi di concentramento e di sterminio fino ad ora conosciuti, seguito da un delicato focus sull’erosione dei diritti umani.

Poesia. Il programma 2019 della rassegna Poetry. Ospite del primo incontro l'autore Marco Amore

Martedì 15 Gennaio 2019

La rassegna Independent Poetry, nata nel 2016 e patrocinata dal Comune di Faenza e dalla Regione Emilia Romagna, inizia il nuovo anno con due importanti eventi di poesia che seguono l’incontro con il poeta Nevio Spadoni e la performance dedicata alla poeta Nella Nobili svolte rispettivamente al Bistrò Rossini e all’Officina Matteucci a dicembre 2018. 

Libri.Dall'antico Palio di San Pietro al Niballo: storia e tradizione nell'ultimo volume di Dalmonte

Martedì 15 Gennaio 2019

Dagli antichi palii medievali alle prime corse al trotto: è su questo percorso storico che si sviluppa il libro “Feste, giostre e corse al palio in Romagna”, ultima fatica del professor Giuseppe Dalmonte di imminente diffusione per iniziativa del Rione Rosso. Il volume verrà presentato in anteprima nel corso di un incontro alla presenza dell’autore mercoledì 16 gennaio alle 18.30 al Bistrò Rossini in piazza del Popolo 22, con ingresso dal portico di Palazzo Manfredi a Faenza.

{data:spazio_pubblicitario}

Assemblea regionale di CulTurMedia Legacoop: mobilitazione contro i tagli del Governo all'editoria

Martedì 15 Gennaio 2019

Il Tecnopolo di Reggio Emilia ha fatto da cornice alla prima assemblea congressuale dei CulTurMedia Emilia Romagna riunisce le cooperative culturali, del turismo, dei media aderenti a Legacoop. Sono oltre 200 le cooperative associate in regione con un fatturato globale di circa 200 mln di euro, 20.000 soci e 3.500 occupati. “L’Assemblea – spiega il presidente nazionale di CulTurMedia Roberto Calari – è un’occasione importante per riflettere sulla crescita delle Industrie Culturali e Creative in Regione e sul come costruire una nuova stagione di investimenti che, grazie alle competenze presenti in questi comparti, possano favorire lo sviluppo sostenibile del territorio regionale."

Fotografia. Alla scoperta dell’Africa con le immagini di Ezio Pojer e Tiziana Cozzi a Faenza

Lunedì 14 Gennaio 2019
Tramonto da "La nostra Africa” di Ezio Pojer e Tiziana Cozzi

Un viaggio durato 366 giorni, attraverso 38 Paesi, di cui 28 africani

Per il ciclo d'incontri “Martedì Insieme”, in programma il documentario “La nostra Africa” degli autori friulani Ezio Pojer e Tiziana Cozzi. In viaggio in auto/fuoristrada e tenda sul tetto che, durato complessivamente 366 giorni, attraverso 38 Paesi, di cui 28 africani.

Pittura. Gli Acquarellisti Faentini inaugurano le "serate artistiche" in sala Bigari a Faenza

Lunedì 14 Gennaio 2019

Martedì 15 gennaio alle 17.30 nella Sala Bigari della Residenza Municipale, in Piazza del Popolo 46 a Faenza, alla presenza del vicesindaco e assessore alla Cultura, Massimo Isola, che introdurrà la serata, l’Associazione Acquerellisti Faentini inaugurerà l’anno 2019 con la “Prima” delle "Serate Artistiche e della Cultura", tenuta dal Prof. Pietro Lenzini, pittore, incisore e acquerellista, già docente e Vicario all’Accademia di Belle Arti di Bologna, dal titolo “Conversazione sul disegno come progetto”.

{data:spazio_pubblicitario}

Musica e Danza. Il Duo Petrouchka e Valentina Caggio al Ridotto del Masini con Rapsodia in Blue

Lunedì 14 Gennaio 2019

Riparte la stagione invernale di ERF&TeatroMasini Musica martedì 15 gennaio presso la Sala dei Cento Pacifici al Ridotto del Teatro Masini, dove alle 21 si esibirà il Duo Petrouchka, composto da Massimo Caselli e Alessandro Barneschi, virtuosi del pianoforte a 4 mani, accompagnati dalla danzatrice Valentina Caggio in “Rapsodia in Blue”.

Brisighella. Grande successo di pubblico alla mostra Schumacher 50, prolungata l'apertura

Domenica 13 Gennaio 2019
Filippo Di Mario in compagnia di Michael Schumacher

Inaugurata il 26 dicembre 2018 presso Palazzo Frontali a Brisighella, la mostra "Schumacher 50", contenente le opere del fotografo Filippo Di Mario, resterà aperta sino al 31 gennaio 2019 anziché chiudere il 15. Il grande successo di pubblico ha convinto gli organizzatori del Trofeo Lorenzo Bandini e l'artista ad estendere l'apertura della mostra che, ricordiamo, è visitabile il sabato e la domenica dalle 15 alle 18 (e su appuntamento chiamando il 0546-81166).

Cultura. Al Mic di Faenza la conferenza dal titolo "Verde urbano e benessere"

Venerdì 11 Gennaio 2019

“Può il verde urbano migliorare il nostro benessere e ridurre la criminalità? I risultati della ricerca internazionale” è il titolo della conferenza in programma oggi, venerdì 11 gennaio, alle ore 17.45, a Faenza, presso la sala convegni del Museo internazionale delle Ceramiche, promossa dal Servizio Ambiente e manutenzione del verde dell’Unione della Romagna faentina nell’ambito degli eventi della 9^ edizione dei Giardini di Natale. 

{data:spazio_pubblicitario}

Mostre. Alla Galleria comunale di Faenza inaugura "L’astrazione della figura” di Pierina Martelli

Venerdì 11 Gennaio 2019

Sabato 12 gennaio, alle ore 17.00, alla Galleria comunale d’arte di Faenza (Voltone della Molinella 4/6) si inaugura la mostra di Pierina Martelli dal titolo “L’astrazione della figura”. All’inaugurazione interverrà il vice sindaco e assessore alla cultura del Comune di Faenza Massimo Isola.

Parte la 30^ rassegna teatrale di Reda con la commedia dialettale "No te t’an si e mi marid"

Venerdì 11 Gennaio 2019

In calendario 11 spettacoli in dialetto romagnolo da gennaio a fine marzo

La commedia dialettale No te t’an si e mi marid, di Franco Pirazzoli, messa in scena dalla compagnia "D'la Zercia" di Forlì, apre sabato 12 gennaio la 30^ rassegna teatrale di Reda, promossa dall’associazione Gli Amici del cinema teatro di Reda in collaborazione con il Quartiere Reda. La rassegna si tiene al cinema teatro di Reda e prevede undici spettacoli in dialetto romagnolo.

Boom di vendite per L’indice di equilibrio del faentino Iader Fabbri: copie esaurite in pochi giorni

Mercoledì 9 Gennaio 2019

Quasi quattromila copie vendute nel primo mese di uscita. Un ottimo risultato per il libro "L'indice di equilibrio" del nutrizionista faentino Iader Fabbri, tanto che la Mondadori ha dovuto, dopo poche settimane dall’uscita, procedere con la prima ristampa. Anche perché, nel frattempo, Amazon ha terminato le sue copie ed ha subito inoltrato un nuovo corposo ordinativo.

{data:spazio_pubblicitario}

Faenza, variazione di data per lo spettacolo "Mio nonno è morto in guerra" di Simone Cristicchi

Martedì 8 Gennaio 2019
Simone Cristicchi

Si comunica che, in conseguenza della partecipazione di Simone Cristicchi alla prossima edizione del Festival di Sanremo, lo spettacolo Mio nonno è morto in guerra, inizialmente previsto per venerdì 8 febbraio, ha subito una variazione di data di rappresentazione. Lo spettacolo andrà pertanto in scena mercoledì 27 marzo  alle ore 21

Schumacher 50. A Brisighella grande affetto per il campionissimo con la presenza di Filippo Di Mario

Venerdì 4 Gennaio 2019
Il celebre cuore Ferrari dispiegato in piazza Carducci

Piazza Giosuè Carducci a Brisighella, come da tradizione, è stato teatro di un momento indimenticabile grondante passione per i motori. Il fotografo Filippo Di Mario (amico oltre che collaboratore di Michael Schumacher), assieme ai Ferrari fan club di Monza, Milano e Bergamo ha festeggiato con tanto di cuore Ferrari (proprio quello dispiegato sotto al podio di Monza) il 3 gennaio 2019 i 50 anni di Michael, in occasione dell’apertura speciale della mostra “Schumacher 50” presso Palazzo Frontali. Una giornata che ha visto anche la partecipazione del sindaco di Brisighella Davide Missiroli e del presidente del Trofeo Bandini Francesco Asirelli.

MIC Faenza. Tornano le visite guidate della domenica alla mostra "Atzechi, Maya, Inca"

Venerdì 4 Gennaio 2019
Figura di divinità

Tornano dal 6 gennaio le visite guidate della domenica (ore 10.30) alla mostra “Aztechi, Maya, Inca e le culture dell’antica America” in corso al MIC di Faenza fino al 28 aprile. Tornano, ma a pagamento (solo 3 euro in più oltre il prezzo del biglietto) e con prenotazione obbligatoria.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it