Domenica 16 Giugno 2019

Alfonso Toschi, giornalista, è il nuovo presidente del Rotary Club di Faenza

Giovedì 3 Luglio 2014 - Faenza

Si è svolto al Cavallino il tradizionale passaggio di consegne, con la consegna del collare dal Presidente uscente del Rotary Ermanno Emiliani all'entrante Alfonso Toschi. Durante la serata sono stati elencati gli importanti service svolti a livello locale ed internazionale. La conviviale è stata anche occasione per la consegna della carta al neo ricostituito Club Interact e il passaggio del collare tra Chiara Bettini e Filippo Pederzoli del Rotaract Club Faenza, insignito del Paul Harris Fellow, il maggior riconoscimento del Rotary International, per il grande impegno collettivo.

Il Rotary di Faenza, che lo scorso anno ha contribuito con altri club service locali al restauro del Ridotto del Teatro, partecipa economicamente al recupero del giardino di piazza San Francesco, che verrà inaugurato il 15 luglio. Sul fronte internazionale, sarà capofila di un progetto dedicato all'acquisto di materiale (un veicolo e apparecchiature elettroniche) per un'associazione no profit di Belgrado che assiste bambini abbandonati e parteciperà ad un progetto di alfabetizzazione nel Saarawi. Il 9 luglio il Governatore del Distretto 2072 del Rotary (Emilia-Romagna e San Marino), Ferdinando Del Sante, sarà in visita al club faentino.

Il nuovo consiglio direttivo del Rotary di Faenza è il seguente:

  • Presidente: Alfonso Toschi
  • Segretario: Giovanni Montevecchi
  • Vicepresidente: Ugo Palara
  • Past presidente: Ermanno Emiliani
  • Presidente incoming: Giuseppe Francesco Stefanini
  • Consiglieri: Jorick Bernardi, Paolo Dall'Osso, Giuseppe Pezzi, Luciano Pisoni, Tiziano Rondinini
  • Prefetto: Riccardo Vicentini
  • Tesoriere: Fabrizio Zoli
  • Istruttore del Club: Luca Frassineti 
  • Co-segretario: Sergio Gonelli
  • Co-prefetto: Alessandro Cantagalli.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it