Martedì 18 Giugno 2019

Torneo con le Padelle, vince "Il mondo". Ai "Galli in Fuga" il premio come miglior costume

Giovedì 24 Luglio 2014 - Faenza
Il Mondo

Ex-aequo per il nome più fantasioso a "Granchi Aviatori" e "Rutti di Bosco"

È stata un'edizione record del Torneo con le Padelle, quella disputata ieri sera sui campi del Tennis Club Faenza. Ben 28 le squadre partecipanti, per un totale di circa 120 giocatori. Le numerose partite in programma hanno tenuto impegnato ben sette campi e la finale è terminata attorno alla mezzanotte, dopo quattro ore di continui "sdeng".

La vittoria finale è andata a "Il Mondo", squadra composta da cinque elementi che hanno voluto riassumere coi loro costumi i cinque continenti: Enrico Casadei (l'europeo, a parodiare un tedesco con tanto di wurstel e pinta di birra), Lorenzo Baldini (l'aborigeno australiano), Fabio Baldini (l'indiano d'America), Riccardo Porisini (il nero d'Africa) e Veronica Valgimigli (l'orientale asiatica).

Secondo posto per il "Team Faust 1", molto più composto nel suo abbigliamento, giunto in finale dopo aver battuto in semifinale i "cugini" del "Team Faust 2". Questi ultimi si sono aggiudicati la finalina per il terzo posto contro i "Senza Nome".

Il premio per i migliori abbigliamenti è stato attribuito ai "Galli in Fuga", che si sono presentati con colorati costumi avicoli.

Assegnato ex-aequo invece il premio per il nome più fantasioso, finito ai "Granchi Aviatori" (occorre spostare una sillaba dal primo al secondo vocabolo, per capire il gioco di parole) ed ai "Rutti di Bosco". Centinaia di persone hanno seguito divertite il torneo, organizzato al meglio dal maestro Marco Poggi.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it