Martedì 18 Dicembre 2018

Mondiali di beach tennis, vincono Marighella-Cappelletti e Daina-Gasparri

Lunedì 3 Agosto 2015
Flaminia Daina (in ginocchio) e Giulia Gasparri

L'arena cervese gremita da 25mila presenze: 24 le nazioni rappresentate

Davanti ad un’arena gremita al limite della capienza (e probabilmente oltre), il 35enne ravennate Matteo Marighella e il 23enne cesenate Michele Cappelletti hanno colto il primo titolo mondiale della loro carriera, peraltro ricchissima di altri titoli. 

Marighella e Cappelletti
I due, in una finale dalla composizione sorprendente, hanno superato il tarantino Cramarossa e il cesenate Antonelli in una partita che ha avuto storia solo nel primo set 7/6 con sette games su 12 risolti dal big point sul 40pari. Netta superiorità (6/0) nel secondo set.

Si è chiuso in semifinale il cammino dei vincitori delle ultime due edizioni Calbucci e Garavini. In luce diversi stranieri, fra cui i semifinalisti brasiliani Santos-Ferreira, mentre russi e sloveni si sono fermati ai quarti.

In campo femminile la gloria della sabbia cervese ha premiato la romana Flaminia Daina e la lughese Giulia Gasparri, avvicinatasi da poco più di un anno al beach tennis.

Le due hanno battuto (6/4 6/1) la berlinese Biglmeier e la venezuelana Diaz. Solo semifinale per le due prime teste di serie del torneo, Bacchetta-Cimatti (detentrici) e D’Elia-Visani.

Il doppio misto è stato vinto dagli esperti brasiliani Joana Cortez (a lungo N.1 del tennis nel suo Paese) e Vinicius Font, che hanno battuto la quotata coppia italiana Cimatti-Faccini.

Sensazionali i numeri del mondiale: 25mila presenze nei sette giorni di gara, 24 nazioni di quattro continenti, otto campi che hanno “lavorato” ininterrottamente per sette giorni, anche per ospitare i tornei giovanili (categorie Under12, 14, 16 e 18) e il torneo “consolation” che ha rimesso in gioco gli atleti sconfitti al primo turno, per un’ulteriore preziosa esperienza, soprattutto per i giocatori stranieri.
Da tutto il mondo gli appassionati hanno seguito le partite del campo centrale grazie allo streaming di alta qualità fornito dalla ITF.

Joana Cortez e Vinicius Font

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it