Domenica 19 Novembre 2017

Il centro di Faenza si anima con i martedì d'estate, si comincia martedì 5 luglio

Mercoledì 29 Giugno 2016 - Faenza

Negozi aperti e tanti appuntamenti nel centro storico

Il programma di luglio: Arte, cultura, gastronomia e spettacolo s’incontrano in occasione dei “Martedì d’estate”, in programma a Faenza nel mese di luglio (5, 12, 19, 26). Le date di agosto (2, 9, 16, 23, 30) saranno invece dedicate ai caffè concerto. Ricchissimo il programma di eventi, che vedrà i negozi del centro storico aperti ogni martedì a partire dalle 19.30.

 

Il calendario è stato presentato mercoledì 29 giugno in conferenza stampa, nella sala Bigari della residenza municipale di Faenza. Sono intervenuti Massimo Isola, vicesindaco di Faenza; Sergio Scipi, presidente Consorzio Faenza C'entro; Paolo Roberti produttore operativo dell’evento.

“Siamo qui oggi per portare il nostro contributo a questo evento in cui crediamo molto - ha dichiarato Massimo Isola -. I commercianti hanno un ruolo da protagonisti e questo è un fatto estremamente importante. I martedì d’estate sono un appuntamento con una storia vent’ennale alle spalle, negli anni hanno saputo aggiornarsi e adattarsi, creando delle collaborazioni tra privato, associazionismo e istituzioni, che assieme collaborano per un obiettivo comune. Sono per quest’anno in programma tante tappe e tante giornate con multilinguismo, che non sono motivo di caos, ma di aggregazione. È Un progetto con un messaggio chiaro, che risponde a un’idea di città il cui centro storico è un luogo da vivere”.

“Una delle finalità del Consorzio è promuovere l’attrattività, quindi siamo fiduciosi che sia un evento di forte interesse anche per i Comuni limitrofi - ha sottolineato Sergio Scipi -. Tutte le iniziative sono promosse grazie al contributo della pubblica Amministrazione, associazioni di categoria, Camera di commercio, Bcc e la partecipazione attiva dei nostri associati e degli sponsor che hanno voluto credere in questo progetto. Abbiamo individuato aree di miglioramento, con diverse tematiche per caratterizzare i Martedì d’estate; è cresciuto il numero dei soci che partecipa attivamente all’organizzazione delle serate, un chiaro segno della voglia comune di tenere vivo il nostro centro”.

In corso Saffi è di scena la “Marguttiana”, con l’esposizione di pittori e acquarellisti sotto le stelle. All’insegna dell’arte anche i laboratori proposti da Arte Ceramica: “Con le mani nell’argilla: io creo” (5 luglio), “Con pennelli e colori: io decoro” (12 luglio), “Ritrovo le mie radici: costruisco il mio albero genealogico” (19 luglio), “Si impara l’arte per non metterla da parte” (26 luglio).

Lungo corso Matteotti sarà presente il mercatino dei creativi con l’esposizione della migliore selezione di artisti e opere dell’ingegno mentre dalle 20.45 alle 23 l’appuntamento è al numero 10 del corso con gli incontri organizzati nel Salotto de Il Piccolo (5 luglio “Il cammino della misericordia” con Marcello Molignoni e Gian Domenico Sacchini; 12 e 19 luglio “Lettura di classici romagnoli e mostra con opere di artisti locali con le associazioni La lampada e Siparium Mirabiliae; il 26 luglio gli amici di Don Pietro Scalini racconteranno il loro viaggio in Russia).

Via Pistocchi si animerà con spettacoli musicali: il 5 luglio appuntamento con il Blu Torpedo Trio Swing, il 12 luglio sarà la volta dei vecchi vinili di Baffo dj, il 19 luglio spazio alla musica anni ’80/’90 con Silvia dj mentre il 26 luglio saliranno sul palco i Blood Line. Lungo Corso Mazzini esposizione di ceramiche, laboratori, artigianato e altro ancora.
Concerti anche al Mens Sana in via Mura Torelli con il cantautore Federico Braschi (12 luglio), la tradizione celtica firmata Sleego (19 luglio) e la musica inedita dei The Bronze Bananas (26 luglio).

In piazza del Popolo il 5 luglio si balla con “Urban Dance”, la serata dedicata al ballo e la danza “Urban Dance” che vedrà le migliori scuole del territorio unite per un evento che coinvolgerà il pubblico con ritmi e sonorità da tutto il mondo. Il 12 luglio invece è in programma una serata dedicata agli artisti di strada, con una selezione dei migliori talenti che si esibiranno in esercizi di equilibrismo e giocoleria. Il 19 luglio “Badiali for ENPA” vedrà protagonisti gli amici a quattro zampe, con intrattenimenti, esibizioni, sfilate e tante altre iniziative volte al miglioramento del rapporto con gli animali. Il 26 luglio i bambini insieme ai grandi riscopriranno il gusto del divertimento con animazioni, magie e dimostrazioni delle discipline sportive.

Naso all’insù in piazza della Libertà con le iniziative organizzate dagli astrofili faentini: il 12 luglio “Luna al primo quarto”, un’osservazione del cielo al telescopio. Sarà possibile osservare Marte e altri elementi del cielo notturno. Il 19 luglio sarà la volta di “Saturno e il cielo d’estate”, un’osservazione del pianeta con gli anelli e si potrà assistere al sorgere della Luna piena.

Tante le visite guidate gratuite, come quelle al Ridotto del Teatro Masini in collaborazione con Pro Loco Faenza e quelle del Museo del Risorgimento e dell'Età contemporanea, tutti i martedì di luglio con gli studenti del liceo Torricelli-Ballardini alla scoperta dei tesori di Palazzo Laderchi. Al Mic sono in programma visite guidate con aperitivo alla mostra “Stili di vita europei attraverso la ceramica. Duecento opere provenienti dai musei della ceramica più importanti d’Europa raccontano come sono cambiate le abitudini di vita dal Barocco ai giorni nostri. Al termine aperitivo con vini del territorio nel giardino del museo.
Il 12 luglio alle 21 sarà possibile visitare anche il Museo Diocesano (ritrovo in piazza XI Febbraio, 11).

La Casa Museo Raffaele Bendandi organizza un ciclo di conferenze, alle 21, all’Auditorium Sant’Umiltà in via Pascoli 15. Il 5 luglio Anna Tampieri direttore Istec Cnr e “La ceramica: un materiale antico per Applicazioni innovative”; 12 luglio Ennio Nonni, Marta Pederzoli e “Pianeta Faenza”; il 19 luglio Giandomenico Marchi e “Le griglie energetiche di superficie e ipotesi di previsioni sismica secondo la Radiestesia”; il 26 luglio Daniel Girelli e “Crisi dell’Umanesimo, le tre ferite narcisistiche (Copernico, Darwin e Freud)”. All’ottica Scipi sarà possibile ammirare l’esposizione delle foto della Bigorda d’oro e del Palio del Niballo.

Riflettori puntati sulla bellezza con gli appuntamenti a tema della Profumeria Silvana: “Impariamo a realizzare i capelli ricci” (5 luglio), “L’atmosfera dei ritrattisti di Montmartre nel salotto di Silvana Profumeria” (12 luglio), serata dedicata al benessere dei capelli (19 luglio), “Di che colore sei…in testa?” (26 luglio).
La Casa del Busto organizza invece una sfilata dedicata alla moda mare il 12 luglio.

Spazio anche per i più piccoli con le iniziative organizzate da Gelateria Linus Jazz e Abbigliamento Roger che propongono musica dal vivo e animazione per bambini a cura di Anna Gaeta.

Non potevano mancare momenti dedicati all’enogastronomia e alle eccellenze della tradizione romagnola, con le cene a tema de La Mangeria e i tavoli all’aperto dell’Osteria di Sant’Agostino e della Pizzeria del Corso.
Il 26 luglio in piazza Nenni è in programma un orienteering urbano in tema enogastronomico con il coinvolgimento diretto dei partecipanti, degustazioni e intrattenimento a cura della Strada della Romagna, Strada dei Vini e dei sapori.
In piazza della Legna i prodotti del territorio saranno invece i protagonisti del mercato di Campagna Amica in collaborazione con Coldiretti Ravenna.

“I martedì d’estate” sono organizzati dal Consorzio Faenza C’entro in collaborazione con la cabina di regia composta da Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Cna e il contributo di BCC e Camera di Commercio. L’evento gode del patrocinio e del contributo del Comune di Faenza.


Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.faenzacentro.it.

1Commenti ...Commenta anche tu!

Commenti

Perché non vedi il tuo commento? Leggi le policy.

Le 10 regole d'oro da seguire per la pubblicazione dei commenti

    1. Non usare oscenità, insulti, minacce, affermazioni denigratorie o diffamatorie
    2. Non fare affermazioni su privati o istituzioni o persone giuridiche se non sono provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
    3. Non violare la vita privata e la privacy altrui, non pubblicare recapiti privati di qualsiasi natura
    4. Non usare espressioni discriminatorie o offensive legate al sesso, al genere, alla religione, alla razza
    5. Non incitare alla violenza e alla commissione di reati
    6. Non pubblicare materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
    7. Non pubblicare messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione
    8. Non promuovere messaggi commerciali e attività di lucro di alcun genere
    9. Non utilizzare più di 1.000 caratteri per il tuo commento
    10. Non utilizzare il maiuscolo per il testo e scrivi in una forma comprensibile a tutti

 

Commenti moderati: le politiche della Redazione

La pagina di dettaglio degli articoli contiene, in calce, il form "Commenti" da compilare con nome, email e testo del commento. I commenti sono moderati e sarà la Redazione a decidere in merito alla loro pubblicazione. In generale, la Redazione NON pubblicherà:

    1. commenti che contengono insulti e affermazioni denigratorie
    2. commenti offensivi, minacciosi o contenenti attacchi violenti verso terzi
    3. commenti il cui contenuto possa essere considerato diffamatorio, ingiurioso, osceno, offensivo dello spirito religioso, lesivo della privacy delle persone, o comunque illecito, nel rispetto della legge italiana e delle leggi internazionali.
    4. commenti che violano la vita privata e la privacy altrui
    5. commenti con grossolani errori grammaticali e lessicali
    6. commenti non coerenti con l'argomento dell'articolo
    7. commenti nei redazionali a pagamento 
    8. commenti a note della Redazione
    9. commenti ad articoli dopo 10 giorni dalla data di pubblicazione dell'articolo stesso
    10. commenti avente come contenuto:
      • Indirizzi e-mail privati o Numeri di telefono o indirizzi privati
      • Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. Devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sbeffeggiatoria, sacrilega e denigratoria.
      • Razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto alle altre.
      • Incitamento alla violenza e alla commissione di reati.
      • Materiale pornografico e link a siti vietati ai minori di 18 anni
      • Messaggi di propaganda politica, di partito o di fazione. Quindi non sono ammessi messaggi che contengano idee o affermazioni chiaramente riferite ad ideologie politiche.
      • Contenuti contrari a norme imperative all'ordine pubblico e al buon costume.
      • Messaggi commerciali e attività di lucro quali scommesse, concorsi, aste, transazioni economiche.
      • Affermazioni su persone non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
      • Materiale coperto da copyright che viola le leggi sul diritto d'autore
      • Messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S.Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti Internet, non inerenti ad argomenti trattati
      • In generale, tutto ciò che va sotto la definizione di "spamming"
     

Regole di netiquette

  • Il lettore è invitato a scrivere un commento in un linguaggio chiaro, adeguato e comprensibile a tutti.
  • I lettori sono invitati a non intraprendere lunghi botta e risposta con altri lettori, soprattutto se si tratta di questioni personali con altri utenti.
  • Il lettore è invitato a non scrivere in maiuscolo dove non necessario (significa che stai urlando).
  • Il lettore è invitato a non usare testi troppo lunghi, creano solo confusione.
  • Il lettore che invia un contributo rivolto esclusivamente ad un altro utente ricordi sempre che i servizi di Faenzanotizie.it sono pubblici e che quindi il commento inviato verrà letto da tutti.
  • Si invita al rispetto degli altri lettori, soprattutto quelli che hanno idee diverse da chi scrive
 

Attività di moderazione

L'attività di moderazione verrà effettuata tramite un Amministratore e dei Moderatori che potranno:

  • approvare/non approvare i singoli commenti inviati dai lettori
  • cancellare i singoli commenti, messaggi
  • modificare le condizioni o il funzionamento dei servizi.

I moderatori vengono nominati e destituiti esclusivamente dall'amministratore. Il lettore concorda che l'amministratore e i moderatori dei servizi hanno il diritto al loro operato in modo insindacabile e qualora lo ritengano necessario.

L'amministratore e i moderatori faranno il possibile per rimuovere il materiale contestabile il più velocemente possibile, confidando nella collaborazione degli utenti.

È possibile che alcuni messaggi non conformi alla policy non vengano rimossi per disattenzione degli amministratori o dei moderatori o per loro precisa scelta.

I lettori sono comunque invitati a segnalare alla redazione tali messaggi, scrivendo all'indirizzo redazione@faenzanotizie.it. In ogni caso il fatto che, a volte, un messaggio non conforme non venga rimosso non dà diritto a nessuno di contestare la decisione dell'amministrazione.

Note legali

Nel caso l'Editore riceva richiesta ufficiale dall'Autorità Giudiziaria dei dati in suo possesso circa l'identità degli autori di commenti agli articoli (che, come specificato nelle condizioni sulla privacy sono nome, indirizzo email e indirizzo IP), l'Editore è tenuto a fornirli. L'Editore assicura che i suddetti dati vengono comunicati a terzi solo in tali casi.

  • i martedì stanno andando sempre peggio, lo vediamo tutti noi che abbiamo i negozi, complimenti a chi organizza veramente sempre peggio

    01/07/2016 - gino



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it