Venerdì 15 Dicembre 2017

Il Teatro 'Masini' di Faenza apre al pubblico da venerdì 8 dicembre

Martedì 5 Dicembre 2017
Nella foto il Teatro 'Masini'

L'Assessorato alla Cultura del Comune di Faenza ha il piacere di comunicare che a partire dal prossimo 8 dicembre prenderanno il via una serie di aperture sperimentali con visite guidate del Teatro Comunale 'Angelo Masini', realizzate in collaborazione con la Pro Loco di Faenza.


Il Teatro sarà regolarmente aperto al pubblico per le visite guidate tutti i sabati dalle 10.00 alle 12.00; eccezionalmente, in occasione delle relative festività, sarà aperto anche nei venerdì 8 e 29 dicembre 2017, 5 gennaio 2018 - dalle 15.30 alle 17.30. Costruito su progetto dell’architetto Giuseppe Pistocchi e decorato con statue e bassorilievi in stucco di Antonio Trentanove, il Teatro comunale 'A. Masini' di Faenza è un raffinato esempio di teatro all’italiana ed uno dei più significativi dell’architettura neoclassica. La costruzione iniziò nel 1780, proseguì ininterrottamente fino al 1783 e si completò nel 1787. Il Teatro, inaugurato il 12 maggio 1788, comprende, oltre la platea, quattro ordini di palchi e la galleria. La ricchezza di soluzioni sia architettoniche sia decorative fanno ritenere il 'Masini' una delle sale più armoniose ed eleganti d'Italia.

Il palcoscenico ha una pendenza del 7% che consente un'ottima prospettiva visiva da ogni punto della platea. Il Teatro è inserito all'interno della Strada Europea dei Teatri Storici (EHRT - European Route of Historic Theatres), che collega 120 tra i teatri storici più preziosi e meglio conservati d'Europa; la Strada Europea si articola in 12 strade nazionali, tra cui la North Italian Route di cui fanno parte altri prestigiosi teatri italiani, quali il Teatro Olimpico di Vicenza, il Teatro all'Antica di Sabbioneta, il Teatro Scientifico Bibiena di Mantova ed altri 7 teatri storici del nord Italia.

Viva la soddisfazione del vice Sindaco e assessore alla Cultura Massimo Isola: "L'apertura al pubblico della splendida struttura neoclassica del Teatro Masini è un altro importante tassello che va ad arricchire la raffinata offerta culturale della città di Faenza, componendo così un complesso di attrattività molto particolare ed articolato: il neoclassico, la ceramica, le arti visive, l'arte contemporanea, l'enogastronomia costituiscono infatti un'offerta culturale molto interessante che valorizzerà la città nel futuro. In questi anni stiamo lavorando per rendere sempre più competitivo il nostro progetto culturale anche sul piano turistico e questa iniziativa va anche in questa direzione. Il nostro Teatro è vissuto in profondità per la sua programmazione culturale ed è molto ben conosciuto dalla nostra comunità, ma questo Teatro ha anche tante altre potenzialità e l'apertura cerca di allargarle. Abbiamo centrato un obiettivo forte. Oggi le nostre istituzioni museali e le nostre offerte turistiche hanno in mano un ulteriore strumento, un teatro fantastico, una grande storia nata nel cuore della nostra comunità ed ancora oggi in grado di stupire e affascinare".

"Era un obiettivo a cui lavoravamo da molto tempo - aggiunge il dirigente del Settore Cultura Benedetta Diamanti - Il Teatro Masini è infatti un gioiello dell'architettura neoclassica che ha grande fascino e valore architettonico ed artistico e che vale da solo la visita a Faenza. Da anni si registravano richieste dei turisti di potervi accedere per visite anche al di fuori della sua normale attività di spettacolo e siamo particolarmente contenti di essere riusciti in questo obiettivo, grazie alla collaborazione con la Pro Loco. L'apertura al pubblico era inoltre un passaggio irrinunciabile ora che, all'inizio di questo anno, il 'Masini' ha ottenuto l'inserimento nella Strada Europea dei Teatri Storici, che raccoglie i 120 teatri più significativi d'Europa."

Il biglietto d'ingresso sarà acquistabile durante gli orari di apertura dello IAT - Pro Loco di Faenza - Voltone Molinella, 2 e avrà un costo di euro 4,00, ridotto € 3,00 (under 18, over 65, gruppi min 10 persone, universitari muniti di tessera), gratuito per bambini e ragazzi 0-14 anni e gratuità di legge. L'entrata dei visitatori avverrà dall'ingresso biglietteria del Teatro.

Informazioni al Servizio Cultura del Comune di Faenza (tel 0546 691663) e IAT-Pro Loco in Voltone Molinella, 2 (tel 0546 25231).

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it