Sabato 15 Dicembre 2018

Calcio / Trasferta per il Faenza calcio in casa del forte Alfonsine

Sabato 13 Gennaio 2018
Marco Fontana

Il Faenza Calcio gioca domani 14 gennaio alle 14.30 al “Bruno Neri” dopo il pareggio 2-2 con il Progresso. La squadra di mister Fulvio Assirelli si trova ad affrontare un avversario molto temibile, l’Alfonsine, ai primi posti in classifica.

 

La formazione biancazzurra si presenterà priva dello squalificato Negrini che conclude così il periodo di tre giornate di stop, ma recupera il centrale De Luca, ancora out Gavelli a cui la pubalgia non dà ancora tregua, e pure Lodetti, uscito malconcio da uno scontro di gioco domenica scorsa, è in dubbio come Salazar.

 

La partita sarà incrocio per tanti ex: da una parte De Luca, Grazhdani, Fantinelli e capitan Fontana, dall’altra Filippi e Lusa, il portiere tornato ad Alfonsine dopo l’inizio stagione al Ronco in Promozione.

 

Marco Fontana, bandiera del Faenza, che ha giocato cinque anni ad Alfonsine, vincendo il campionato di Eccellenza e conquistando la serie D, dice: “Sono stato molto bene. Mi hanno fatto sentire a casa. Sarò felice di rivedere Federico Innocenti, vero pilastro, e tanti compagni. Questo è il bello dello sport”. Anche Mattia Filippi, dalla parte opposta, ricorda con piacere l’anno appena trascorso al Faenza in cui con nove reti ha contribuito alla salvezza anticipata. “E’ stato un periodo positivo – afferma Filippi - soprattutto perché sono stato accolto da un gruppo già molto affiatato in cui non è stato difficile inserirmi. Ottimo il rapporto non solo agli allenamenti, ma anche fuori dal campo”.

 

Alfonsine F.C. 1921, pronta alla riscossa

 

L’Alfonsine, è ripartita dall’Eccellenza dopo la retrocessione con voglia di riscatto e ha scelto come nuovo allenatore il giovane Mattia Gori, già tecnico della Juniores, che ha raccolto il testimone da Luigi Candeloro. Il nuovo direttore sportivo Daniele Simeoni, già giocatore della Spal e allenatore, subentrato al faentino Bianchedi, ha rinnovato la squadra da cui sono usciti giocatori di spessore come il bomber Salomone, gli ex manfredi Bamonte e Bertoni. Ad Alfonsine è tornato Filippi, l’anno scorso al Faenza come Lusa, entrambi rimpianti in riva al Lamone. Nella squadra ben costruita, importanti conferme quelle di Ricci Maccarini e soprattutto della bandiera Federico Innocenti, il capitano che ha ora la soddisfazione di giocare con il fratello Riccardo, arrivato dal Ravenna, atleta di talento cristallino ed eccellente visione di gioco. Nella sessione invernale è arrivato il forte attaccante Gennari.


Arbitrerà il signor Cortese di Bologna.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it