Sabato 15 Dicembre 2018

ARRAMPICATA / Carchidio Strocchi: Pozzi e Marsigli conquistano il titolo di campionesse regionali

Martedì 13 Marzo 2018
Greta Pozzi sul podio

Il Boulder di Reggio Emilia laurea Greta Pozzi e Sofia Marsigli campionesse regionali d'Arrampicata 2018. La seconda e ultima prova giovanile di Boulder (arrampicata in libera sui materassoni) è andata oltre le più rosee aspettative per la squadra romagnola. Durante la prima sessione di gare, nell'U14F, Sofia Marsigli ha ribaltato il risultato di Modena vincendo la sua categoria e agguantando così al fotofinish il titolo regionale, sia pure a pari merito con la parmense Savina Nicelli. 


Ottimo anche il quarto posto di Erica Piscopo. Giulia Randi a sua volta si è imposta nell'U18F, dove seconda si è attestata Greta Pozzi, piazzamento che le ha concesso ampio margine per la vittoria nella classifica di regione. Nell'U18M la seconda piazza di Giovanni Placci non è bastata di pochissimo per la vittoria in campionato. Nell'U16M Augusto De Leo ha vinto un bronzo che ne conferma la crescita. Bene anche Elisa Lega U18F e Gabriele Randi U20M, quest'ultimo specialista di Speed in gara più per allenarsi che per un risultato vero e proprio. Da segnalare anche che la classifica regionale aperta agli atleti Senior, dove tra le donne Giulia Randi ha vinto l'argento a un'incollatura dalla ravennate Alice Gianelli.

Nella seconda giornata sono entrati in scena i più piccoli, dove l'ultimo argento manfredo è arrivato da una prova sorprendente di Allegra Luccaroni U10F, alla sua seconda gara e già ben piazzata in ottica qualifica alle finali nazionali di giugno. Subito ai piedi del podio Ernesto Placci e Alice Strocchi (U14), ma l'intera compagine in fase di rinnovamento generazionale ha dimostrato di essere presente subito a ridosso dei migliori. Da elogiare Gaia Randi (U10), Caterina Baldisserra, Nicole Francesconi, Sara Strocchi, Pietro Panzavolta Giorgio Chiari (U12), William Pozzi, Marco Rontini, Simone Gentilini (U14).

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it