Martedì 18 Dicembre 2018

Scuola. Studio Legale Quadruccio premia i vincitori del concorso di idee all'Oriani di Faenza

Mercoledì 11 Aprile 2018 - Faenza
I tre vincitori con l'avvocato Quadruccio, la moglie e la docente

Sono stati consegnati nella mattina di mercoledì 11 aprile, nella sede dell’Istituto di Via Manzoni 6, i riconoscimenti ai vincitori del concorso di idee, auspicato dallo Studio Legale Quadruccio, che opera nelle città di L’Aquila e Bologna, per la realizzazione di un logo.


"La collaborazione della prof.ssa Trivisone - comunicano dall'Istituto - che ha saputo cogliere l'interesse dell'avvocato Francesco Quadruccio, ha fatto sì che un’unità di apprendimento venisse potenziata in un concorso interno, rivolto alla classe 3 A-GRAF, impegnata nella realizzazione di un marchio e di un logotipo​ identificativi del committente, oltre che nello sviluppo delle linee guida per l’immagine coordinata, raccolte in un manuale d'uso​ digitale interattivo, e della veste grafica del sito web​. Lo studio legale, costituito dagli ​avvocati​ ​Paolo e Francesco Quadruccio, padre e figlio, svolge attività di assistenza, consulenza giuridica e rappresentanza legale. L'avvocato Paolo esercita inoltre il patrocinio davanti alle Magistrature Superiori della Corte di Cassazione e del Consiglio di Stato."

"La committenza, in un primo momento - spiega - aveva previsto un solo vincitore, ma considerato il professionale lavoro svolto dagli studenti, ha deciso di estendere la premiazione ai primi 3 classificati: Finoia Enrico, 1° classificato con euro 150, Secrieru Cristian, 2° classificato con euro 75, e Tronconi Andrea, 3° classificato con euro 25. Finoia ha risposto pienamente alle richieste dello studio legale, che ha puntato su un tono serio e professionale, coniugato a uno stile minimale e sobrio".

"Sono riuscito a progettare - spiega il vincitore nel brief - un marchio semplice ma allo stesso tempo deciso. Un monogramma che deve comunicare, attraverso il marchio, il senso della decisione, poiché un avvocato deve essere deciso e coinvolgente, semplicità e dinamismo, in quanto è necessario sapersi muovere nel campo giuridico e amministrativo." 

"E si annunciano - informa e conclude l'Oriani di Faenza - all’orizzonte altri impegni poderosi per la medesima classe dell’indirizzo Grafico dell’Oriani: per conto dell’Azienda Agricola Casadio di Brisighella, nel cuore del Parco Naturale della Vena del Gesso Romagnola, ha partecipato infatti al bando di concorso per la progettazione dell’etichetta della prima bottiglia del vino ‘Abisso’, che aprirà la serie dei vini bianchi ‘Grechetto Gentile’ della tenuta fino ad oggi apprezzata produttrice di vini rossi". 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it