Venerdì 25 Maggio 2018

Eventi. Da Brisighella il primo passo per il riconoscimento dei fenomeni carsici a patrimonio Unesco

Mercoledì 16 Maggio 2018 - Brisighella

Venerdì 18 maggio un forum nel foyer del teatro Pedrini punta l'attenzione sull'impegno di istituzioni e associazioni al sostegno della candidatura

Gli ambienti carsici della nostra regione sono da considerare unici al mondo e di eccezionale importanza, dal punto di vista sia naturale che culturale, per questo motivo l'Unesco Italia li ha inseriti nella lista propositiva per il riconoscimento a patrimonio mondiale dell'Umanità.

Di questi temi e del conseguente impegno della Regione, dei Parchi, delle Amministrazioni locali e della Federazione Speleologica a sostegno della candidatura all'Unesco, si parlerà nel corso di un forum programmato venerdì 18 maggio, dalle ore 9.15 alle 13.00, a Brisighella, al foyer del teatro Pedrini, all'interno del palazzo municipale (via Naldi 2).


Dopo i saluti di Marina Lo Conte, presidente della Comunità del Parco della Vena del Gesso romagnola e dell'assessore all'ambiente, turismo e cultura del Comune di Brisighella Alessandro Ricci, sono previsti gli interventi di Paolo Forti dell'Istituto italiano di Speleologia, Alessandra Curotti del Parco nazionale dell'Appennino tosco-emiliano, David Bianco (Ente per i Parchi e la Biodiversità dell'Emilia orientale), Massimiliano Costa (Ente per i Parchi e la Biodiversità della Romagna), Giovanni Belvederi (Servizio Statistica, Comunicazione, Sistemi informativi geografici della Regione Emilia Romagna) e Marco Pizziolo del Servizio Geologico Sismico e dei Suoli della Regione Emilia Romagna.

0Commenti ...Commenta anche tu!

...Commenta anche tu!




 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it