Giovedì 19 Luglio 2018

Incontri. Al CAI di Faenza una mostra fotografica e due appuntamenti il 12 e 19 luglio

Mercoledì 11 Luglio 2018

In occasione dei Martedì d'estate il Club Alpino di Faenza presenta la mostra fotografica a cura dei soci 'Le attività del CAI Faenza: passioni e vedute'. La mostra si può visitare tutti i martedì di luglio, dalle 20 alle 23, nella sede CAI in corso Matteotti 4/3. 


Giovedì 12 luglio in Piazza Nenni alle ore 21.30 è in programma una serata sul "Soccorso Alpino e Speologico”, con la partecipazione dei responsabili, medici e tecnici del SAER. Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico è un servizio di pubblica utilità del Club Alpino Italiano che ha la finalità di soccorso medicalizzato degli infortunati nel territorio montano, nell’ambiente ipogeo e nelle zone impervie del territorio nazionale. Il SAER, Soccorso Alpino e Speleologico dell’Emilia-Romagna, è il Servizio regionale del CNSAS che opera sul territorio regionale in convenzione con il Servizio Sanitario regionale.

La serata è organizzata dalla Sezione CAI di Faenza e dal SAER con lo scopo di far conoscere attraverso il docufilm “Senza possibilità di errore” e gli approfondimenti ed esposizioni dei tecnici di soccorso presenti in sala, come opera e si addestra il Soccorso Alpino e Speleologico. “Senza possibilità di errore” è il film documentario sul Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, selezione del 65° Film Festival di Trento dell’anno 2017. Nel film, realizzato dalla società GiuMa e con il sostegno privato di Montura, lo scrittore Marco Albino Ferrari ci guida alla scoperta dell’attività e dell’organizzazione del CNSAS, attraverso la viva voce dei protagonisti, e fedeli ricostruzioni di interventi al limite del possibile. La centrale operativa dove vengono smistate le chiamate e organizzati i primi soccorsi, le unità cinofile, le unità speleologiche e speleosub, i soccorsi in parete e in ghiacciaio sono solo alcuni dei capitoli che compongono quest’opera. Parteciperanno responsabili, medici e tecnici SAER/CNSAS della Stazione di Monte Falco (XXV Delegazione alpina) e della XII Delegazione speleologica.

Giovedì 19 luglio Isacco Emiliani e Carlo Conti in una serata dedicata alla fotografia del Mondo. Carlo presenterà un documentario fotografico dal titolo 'Per una piccola comprensione del Mondo', riflessioni di viaggio tra Etiopia, Alaska e Buthan. A seguire Isacco Emiliani approfondirà il tema del suo progetto 'Artic Visions', una collana di fotografie che racconta ogni Paese artico, ciascuno con un proprio concetto, con una propria storia e un proprio linguaggio, con una speciale attenzione alle suggestioni dei luoghi, alle tematiche ecologiche, ambientali e sociali che essi propongono .

0Commenti ...Commenta anche tu!

...Commenta anche tu!




 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it