Lunedì 24 Settembre 2018

Qualità della vita. Il Sole 24 Ore colloca Ravenna al 23° posto in Italia, meno 11 sull'anno scorso

Mercoledì 11 Luglio 2018 - Romagna Faentina

È uscita oggi su Il Sole 24 Ore la ormai tradizionale classifica sulla qualità della vita nelle province italiane (il giornale la redige ormai da 25 anni). Classifica, come tutte le classifiche, da prendere con le molle. Ravenna in ogni caso secondo questa classifica perde rispetto all'anno scorso ben 11 posizioni e si issa al 23° posto (anno scorso era al 12°).

In vetta per qualità di vita troviamo Belluno, poi Aosta e Sondrio, seguite da Bolzano, Trento e Trieste. Poi giù giù abbiamo Verbano-Cusio-Ossola (Piemonte), Milano, Gorizia, Udine. Tutta alta Italia, insomma. La prima città sotto quella che fu la Linea Gotica è Siena, all'11° posto.

Ma torniamo alla provincia ravennate - precisiamo, si tratta di provincia non della sola città di Ravenna - che non brilla in nessuno degli indicatori. Per ricchezza e consumi Ravenna si trova al 36° posto (al 1° Milano). Per lavoro e innovazione è al 20° (al 1° posto sorprendentemente Ascoli Piceno). Ravenna è al 24° posto per ambiente e servizi (al 1° posto Sondrio), precipita al 52° posto per demografia e società (al 1° posto Aosta) ed è al 32° posto per giustizia e sicurezza (qui al 1° posto abbiamo Verbano-Cusio-Ossola). Infine per cultura e tempo libero siamo solo al 40° posto (al 1° posto Firenze).

Come stanno le città vicine? Bologna perde 6 posizioni e oggi è 14a, Reggio ne guadagna 11 ed è al 16° posto, Forlì ne guadagna 7 ed è 18a, Parma è al 22° posto come anno scorso. Modena perde 11 posizioni e ora è al 26°, Rimini guadagna 6 posti ed ora è al 27° gradino della classifica. Ferrara è al 45° posto ma guadagna 13 posizioni.

 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it