Sabato 15 Dicembre 2018

CALCIO / Faventia investe sui giovani: depositati oltre 15 cartellini di giocatori delle giovanili

Mercoledì 8 Agosto 2018 - Faenza
Luca Matteuzzi

Nel torrido caldo romagnolo il Faventia scalda i motori per la prossima stagione sportiva mettendo a segno alcuni importanti colpi di mercato. A seguito della vicenda IC Futsal, che ha visto il sodalizio imolese-castellano rinunciare alla Serie A per ripartire dalla C1, il Faventia ha rilevato i cartellini di alcuni giocatori provenienti dalle giovanili della società neroverde. 


A questi si sono sommati altri giovani provenienti da Imolese, Forlì ed alcune squadre di calcio locali per un totale di circa 15 tesseramenti depositati presso la federcalcio nei giorni scorsi. In estate, si sa, sono moltissime le operazioni che vedono coinvolti giocatori da prima squadra. E’ però altrettanto vero che i trasferimenti di calciatori già formati restano comunque un numero piuttosto esiguo rispetto alle innumerevoli trattative riguardanti giovani di prospettiva.Giovani come Roberto Nuccio, ala offensiva classe 2000, arrivato a Faenza già lo scorso anno in prestito dall’Imola e oggi a titolo definitivo, e come il ricercatissimo Luca Matteuzzi (in foto) (laterale, 2001), sui quali il Faventia ha deciso di investire.


“Siamo in una fase lieta del nostro percorso - ha sottolineato il DG faentino Damiano Ventura - abbiamo sempre lavorato nell’ottica di investire risorse e tempo sui giovani e fino ad ora siamo riusciti a crescere molti giocatori grazie ad allenatori bravi e preparati che lavorano quotidianamente in sinergia tra loro. Negli ultimi anni sono stati diversi i ragazzi della zona che hanno esordito in Serie B e questo per noi rappresenta certamente un motivo di orgoglio. Ritengo che oggi sia stato fatto un ulteriore passo avanti perchè abbiamo aggregato al nostro vivaio ragazzi del territorio i quali avranno la possibilità di disputare un campionato nazionale di categoria ed eventualmente di giocarsi un posto in prima squadra”.

Per quanto riguarda la prima squadra invece, sembra fatta per il trasferimento a titolo definitivo di Andrea Cavina all’IC Futsal in C1. Tra i confermati oltre a Samuele Barbieri e Nicolò Garbin dovrebbero essere ufficializzati a breve i rinnovi di Marco Cavina, Matteo Conti e Luca Gatti. In entrata dopo l’acquisto di Piallini dal Cesena e Pozzovivo da Forlì il Faventia prepara un colpo grosso. Sono infatti fittissimi i contatti del DS Merenda con il suo alter ego del Prato (Serie A2) Andrea Candeloro. Sul piatto ci sarebbe un ex Asti: Rej Karaja, nazionale albanese classe 1995, corteggiato dal Faventia già da alcuni anni.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it