Sabato 15 Dicembre 2018

Moda etica. Domenica 14 ottobre la sfilata di Dress Again con abiti vintage "rifioriti"

Giovedì 11 Ottobre 2018 - Faenza

Il ricavato degli abiti che verranno acquistati a offerta libera sarà destinato al finanziamento di progetti della Caritas Diocesana

Sarà un defilé inedito e solidale quello che si terrà alle 17.00 di domenica 14 ottobre al Palazzo delle Esposizioni, in Corso Giuseppe Mazzini, 92 a Faenza. In passerella, infatti, sfilerà il fascino di abiti vintage fatti rifiorire con abile scelta degli accostamenti delle volontarie del negozio Dress Again e degli abbellimenti di sartoria.

Dopo il successo dello scorso anno al Centro Sociale “Corbari”, si ripete anche quest’anno la sfilata di moda etica organizzata dalle volontarie del Dress Again, dell’associazione Farsi Prossimo e da Atelier Be con la partecipazione di Azienda Agricola Francesconi Paolo, Centro Sociale “Corbari”, Dai ragazzi
parrucchieri.
A conclusione della sfilata, buona musica e un semplice aperitivo accompagneranno un momento di incontro all’interno dello spazio espositivo che proporrà sia i vestiti indossati da modelle e modelli volontari, sia gli atelier di chi ha collaborato all’organizzazione dell’evento.
Il ricavato degli abiti che verranno acquistati a offerta libera verrà destinato al finanziamento di progetti della Caritas Diocesana e destinato quindi a sostenere le situazioni di fragilità nella diocesi.
Dress Again, il ‘negozio’-laboratorio attivo da ormai due anni in via S. Ippolito 17, opera per il sostegno di donne in difficoltà, sia del faentino che richiedenti asilo, offrendo loro un’opportunità di incontro, di apprendimento e di reinserimento sociale attraverso un’attività formativa di tipo sartoriale svolta con la guida delle volontarie dell’associazione “Maria Bianconi”, partner del progetto.
“Again” dunque come nuova opportunità per le donne e al tempo stesso per gli abiti che con il loro lavoro vengono aggiustati, trasformati, riportati alla moda.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it