Giovedì 15 Novembre 2018

Incontri. Eraldo Affinati parla a Faenza dell'uomo del futuro

Giovedì 8 Novembre 2018 - Faenza
La copertina del libro di Affinati

Nell'ambito della rassegna "Nuovi confronti d'autunno", organizzata dall'associazione Romagna-Camaldoli, si tiene domani, venerdì 9 novembre, alle ore 20.45, alla Sala Consiliare E. De Giovanni di Faenza un incontro dal titolo "La responsabilità del futuro", nel corso del quale si parlerà del libro di Eraldo Affinati, scrittore e fondatore della Scuola Penny Wirton di Roma, "L'uomo del futuro". Introducono Daniele Morelli e Gloria Ghetti.

LA SCHEDA DI ERALDO AFFINATI Nato a Roma nel 1956, scrittore e insegnante, Affinati ha pubblicato, fra gli altri, Campo del sangue (1997, finalista Premio Strega e Campiello); Un teologo contro Hitler. Sulle tracce di Dietrich Bonhoeffer (2002); La Città dei Ragazzi (2008); Berlin (2009, Premio Superflaiano); Peregrin d'amore. Sotto il cielo degli scrittori d'Italia (2010); Elogio del ripetente (2013); L’uomo del futuro. Sulle strade di don Lorenzo Milani (2016, finalista premio Strega); Tutti i nomi del mondo (2018). Insieme alla moglie, Anna Luce Lenzi, nel 2008 ha fondato la scuola Penny Wirton per l’insegnamento dell’italiano agli immigrati. Il suo ultimo libro s’intitola Il sogno di un’altra scuola. Don Lorenzo Milani raccontato ai ragazzi. (Piemme, 2018).
Per lungo tempo ha insegnato italiano e storia a “La città dei ragazzi”, la comunità educativa basata sull’autogoverno, che fu fondata alle porte di Roma nel secondo dopoguerra da John Patrick Carroll-Abbing.

L'iniziativa di domani si tiene in collaborazione con la Libreria Moby Dick di via XX settembre 5 a Faenza.

0Commenti ...Commenta anche tu!

...Commenta anche tu!




 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it