Mercoledì 16 Gennaio 2019

Comune di Faenza stanzia 19mila euro per l'acquisto di bici elettriche: come partecipare al bando

Martedì 18 Dicembre 2018 - Faenza
Foto d'archivio

Le domande di contributo vanno presentate entro il 1° aprile 2019

Arrivano gli incentivi per le biciclette elettriche. L’Unione della Romagna faentina ha pubblicato nei giorni scorsi un bando per assegnare contributi per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita ai residenti nel Comune di Faenza. Per incentivare la mobilità ecologica il Comune di Faenza ha messo a disposizione 19 mila euro.


Come specificato nel bando, gli incentivi sono concessi a persone fisiche, escludendo quindi enti o aziende, per acquisti effettuati dopo il 15 dicembre 2018. Per l’acquisto di ogni singolo velocipede dotato di motore elettrico in ausilio alla pedalata sarà concesso un contributo massimo di 350 euro, che comunque non potrà superare il 35% del costo complessivo della bicicletta, iva compresa.

Gli incentivi saranno erogati fino ad esaurimento dell’importo stanziato, in base all’ordine cronologico di presentazione della domanda. Le domande vanno compilate su apposito modulo, scaricabile sul sito internet dell’Unione della Romagna faentina (www.romagnafaentina.it) e su quello del Comune di Faenza (www.comune.faenza.ra.it).

Il modulo è inoltre disponibile presso l’Ufficio Relazioni con il pubblico (Urp), in piazza Nenni a Faenza, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.30, e il martedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30, e lo Sportello unico dell’edilizia (Sue), in via Zanelli 4, a Faenza, aperto il martedì dalle 14.30 alle 16.30, il mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 13.00.

Una volta compilato il modulo va consegnato - entro il 1° aprile 2019 – all’Ufficio Protocollo dell’Unione della Romagna faentina (piazza del Popolo 31, Faenza), a mano, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, oppure tramesso via pec all’indirizzo: pec@cert.romagnafaentina.it.

Sarà possibile usufruire degli incentivi una sola volta e per una sola bicicletta per nucleo familiare. Il titolare del contributo dovrà inoltre impegnarsi a rimanere in possesso della bicicletta per almeno due anni dalla data di acquisto.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it