Martedì 26 Marzo 2019

Cericola (Rinnovare Faenza): sulla Chiesa dei Servi, fake news di Pd, Articolo 1 e L'Altra Faenza

Mercoledì 19 Dicembre 2018 - Faenza

"Al prossimo Consiglio Comunale del 20/12 verrà discusso anche l'ODG presentato dal PD, ART. 1 e L'ALTRA FAENZA relativo al recupero della Chiesa dei Servi e già diffuso a mezzo stampa e sui social. - scrive Tiziano Cericola di Rinnovare Faenza - In breve: il PD & soci impegnano la Giunta e il Consiglio a destinare ad un futuro progetto di recupero della Chiesa dei Servi i soldi (circa € 2 mln.) derivanti dalla causa contro una banca per i vecchi "derivati" fatti dal Sindaco Casadio." 

"A mio modo di vedere si tratta di una presa per i fondelli dei cittadini. - scrive Cericola - Il sindaco Malpezzi/PD non ha mai inserito nel suo programma di mandato o nei bilanci annuali alcun progetto di recupero della Chiesa dei Servi (e tanto per stare in tema anche del palazzo ex Caldesi all'altro lato della biblioteca) tanto è vero che la suddetta chiesa compare da anni nel piano delle alienazioni e lo è ancora nel bilancio preventivo 2019/2021 preparato da questa maggioranza. Quindi i consiglieri PD & soci voteranno il 20/12 due documenti in contrasto tra loro: con il bilancio preventivo approveranno anche il mantenimento della Chiesa dei Servi nel piano delle alienazioni e con l’ODG ne chiederanno invece il mantenimento nel patrimonio comunale e il suo recupero a spese del Comune!"

"Se i consiglieri PD & soci hanno cambiato idea ben venga, solo che allora devono inserire questo progetto di recupero nel piano degli investimenti triennale e iniziare a reperire i fondi, oltre a dirci che cosa ne vogliono fare della chiesa (particolare non secondario)" conclude Tiziano Cericola.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it