Mercoledì 19 Giugno 2019

Hera. Riciclandino: a Casola Valsenio vincono gli allievi della scuola “E. De Amicis”

Venerdì 21 Dicembre 2018 - Casola Valsenio

Si è concluso a Casola Valsenio, con la premiazione delle scuole vincitrici, il concorso “Riciclandino” per l’anno scolastico 2017/2018. L’iniziativa è nata per promuovere l’utilizzo della stazione ecologica da parte di studenti e famiglie. Il progetto è promosso all’inizio dell’anno scolastico dall’Amministrazione comunale e da Hera. All’iniziativa hanno aderito la scuola dell’infanzia S. Apollinare, la scuola primaria di 1° grado E. De Amicis e la scuola secondaria di 1° grado Oriani. Complessivamente sono stati coinvolti 200 alunni. 

 

Per le scuole di Casola Valsenio aderenti a Riciclandino, nello scorso anno scolastico erano in palio circa 300 euro e una quarantina di risme di carta. I migliori risultati sono stati raggiunti dagli allievi della scuola primaria di 1° grado E. De Amicis che si è aggiudicata 300 euro e 38 risme, grazie al lodevole impegno di bambini e famiglie che hanno conferito in stazione ecologica oltre 6,6 tonnellate di rifiuti differenziati. La scuola è stata premiata dall’Assessore all’ambiente Marco Unibosi. Riciclandino è ora ripartito a Casola Valsenio anche per l’anno scolastico 2018/2019.

 

COME SI UTILIZZA LA TESSERA DI RICICLANDINO

 

A ogni scuola che aderisce al progetto è assegnato un apposito codice a barre, riprodotto sulle tessere Riciclandino distribuite a ciascun alunno. La famiglia dello studente che si reca in stazione ecologica per conferire i rifiuti, utilizza il codice a barre identificativo dell’utente (che si trova della bolletta di igiene ambientale) assieme alla Tessera Riciclandino e usufruisce dello sconto di 0,15 euro/kg per i conferimenti dei rifiuti scontabili: carta/cartone, vetro/lattine, plastica, olio minerale e vegetale, batterie auto/moto. In più ulteriori 4 euro per i conferimenti di ingombranti e Raee voluminosi (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche), fino a un massimo di 3 conferimenti l’anno indipendentemente dal numero degli oggetti. I rifiuti differenziati scontabili e i piccoli Raee (esclusi gli ingombranti) conferiti in stazione ecologica, non solo aiutano la famiglia ma contribuiscono a determinare le graduatorie delle scuole per la distribuzione di incentivi economici. Comunque tutti i rifiuti differenziati conferiti in stazione ecologica fanno ottenere alle scuole risme di carta riciclata.

 

“E’ fondamentale insegnare fin da piccoli alle bambine ed ai bambini l’importanza della salvaguardia dell’ambiente e la filosofia del minor spreco delle risorse. Pur essendoci tutt’oggi negazionisti dei cambiamenti climatici, credo che si debba tornare ad affidarsi a dati scientifici comprovati. Siamo consapevoli che la raccolta differenziata non possa cambiare le sorti del pianeta ma è con i piccoli passi che si fanno i tragitti più lunghi”. Queste le parole dell’assessore Marco Unibosi a commento dell’iniziativa promosso dal Comune di Casola Valsenio e da Hera.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it