Sabato 16 Febbraio 2019

Il MEI 2019 sarà promosso alla BIT di Milano da If Imola Faenza Tourism Company

Venerdì 8 Febbraio 2019 - Faenza
Giordano Sangiorgi

If Imola Faenza Tourism Company promuovera’ anche il MEI 25 del 4, 5 e 6 ottobre 2019 alla BIT di Milano dal 10 al 12 febbraio 2019 portando nelle sue azioni di promozione in power point il primo volantino MEI 25 2019 (in allegato) per BIT Milano dal 10 al 12 febbraio per promozione nelle presentazioni per una manifestazione che e’ certamente prioritaria e di forte interesse turistico giovanile per il territorio faentino.


Il MEI di Faenza che si e' svolto per la sua ventiquattresima edizione a fine settembre dello scorso anno conferma questi dati positivi segnalando come , da una sua ricerca interna, risulti una presenza media di oltre il 30% in piu' rispetto ai week end tradizionali a Faenza in occasione dell'ultimo week end del MEI di Faenza con un introito maggiore di grande rilievo per la citta' di Faenza attraverso le sue strutture ricettive che in alcuni casi raddoppiano le presenze, così come si supera certamente il 30% di maggiori introiti nei servizi di bar e ristoro del centro storico durante lo stesso fine settimana con spazi che arrivano al raddoppio degli introiti.

Si tratta quindi di una manifestazione che negli oltre suoi 20 anni di attivita' ha contribuito in maniera fondamentale alla crescita culturale, d'immagine, turistica ed economica della citta' portando quasi 1 milione di presenze che hanno portato tanta ricchezza a Faenza e un turismo giovanile certamente fondamentale anche per il futuro turistico. Un'attivita' che si svolge durante tutto l'anno anche attraverso la promozione dell'immagine della citta' di Faenza attraverso le tante attivita' del MEI in Italia come la recente trasmissione sulla Musica Indipendente andata in onda su Rai Uno con al centro il MEI di Faenza come unico festival con una media di spettatori pari a oltre 850 mila nella fascia di terza serata , con punte da 1 milione, e il recente lavoro di riconoscimento come piattaforma di scouting regionale che il MEI di Faenza ha ricevuto attraverso la Legge sulla Musica.

"Su tali significative basi" dichiara Giordano Sangiorgi, patron del MEI reduce dal Festival di Sanremo dove come MEI25 e’ stato intervistato da Rai Radio Uno "stiamo positivamente lavorando con il comune di Faenza ad un rinnovo della convenzione in una chiave nuova che tenga conto di tutti questi aspetti positivi per il territorio che dovrebbe vedere la luce a giorni e che portera’ al MEI25 il prossimo 4, 5 e 6 ottobre".


"Un 2019 di grandi emozioni: passatelo con noi!": questo è lo slogan che If Imola Faenza Tourism Companyha scelto per promuovere il territorio, le sue attrazioni e il ricco calendario di eventi che caratterizza il 2019. Il primo appuntamento internazionale che attende la società consortile è la Bit di Milano, uno degli eventi clou per il turismo, che si svolgerà dal 10 al 12 febbraio. A marzo il primo appuntamento invece è a Parigi, dove If sarà presente dal 14 al 17 del mese al Salon Mondial du Tourisme. Nel 2018 i turisti francesi hanno superato nella casella degli arrivi quelli tedeschi, ecco dunque il perché della scelta di intensificare l’attenzione sul mercato transalpino. Il tempo di fare una brevissima sosta a casa e poi di nuovo in viaggio, alla volta di Napoli, dove si svolgerà dal 22 al 24 marzo, la Borsa Mediterranea del Turismo, per chiudere poi la prima parte dell’anno a San Paolo, al Wtm Latin America, dal 2 al 4 aprile.

E proprio dal Brasile, patria di Ayrton Senna da Silva, che If prende spunto per una rapida carrellata sul 2019 e sui motivi d’attrazione sui quali lavoreremo nei prossimi mesi. Il 1° Maggio saranno 25 anni dalla scomparsa di Ayrton Senna da Silva, che trovò la morte nel tragico incidente alla Curva del Tamburello, durante il Gp di San Marino di Formula 1 che si disputò a Imola, all’autodromo Enzo e Dino Ferrari, il 1° maggio del 1994. Ecco dunque l’Ayrton Day, con l’anteprima dell’assemblea degli ex piloti di F1, che si terrà il 29 e 30 aprile proprio a Imola. E poi mostre, visite guidate, eventi… e la santa Messa celebrata proprio sul luogo dell’incidente, la curva del Tamburello, accanto al monumento dedicato al pilota brasiliano.

0Commenti ...Commenta anche tu!

...Commenta anche tu!




 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it