Martedì 19 Marzo 2019

Operetta. Un grande classico internazionale: al Masini di Faenza in scena "Il paese dei campanelli"

Domenica 24 Febbraio 2019 - Faenza

La nuova Stagione di Operetta al Teatro Masini di Faenza sarà inaugurata domenica 24 febbraio alle 16 con un classico del repertorio operettistico internazionale; Il paese dei campanelli, portato in scena dalla compagnia Teatro Musica Novecento, accompagnata dall’Orchestra Cantieri d’Arte diretta dal M° Stefano Giaroli. La regia è di Alessandro Brachetti.

 

Composta negli anni ’30 dalla coppia Lombardo – Ranzato, Il paese dei campanelli diventa fin da subito un’operetta popolarissima in virtù della leggerezza del testo e della melodiosità e orecchiabilità della musica che l’accompagna. La trama ruota attorno alle vicende di un fiabesco villaggio olandese la cui pace è turbata dall’arrivo di una nave di aitanti marinai inglesi che corteggiano vivacemente le signore del luogo.
Ma una leggenda secolare custodisce e protegge i vincoli di fedeltà, grazie ai campanelli posti sulle casette, preposti a suonare ogni qualvolta si consumi un tradimento.
Si sviluppa così una storia divertente e spumeggiante, tra tentazioni e tradimenti, caratterizzata dalla presenza di celeberrimi momenti musicali, quali Luna tu non sai dirmi perché? (conosciuto anche come Fox della luna) e La Giavanese, nonché da arie liriche cariche di sensualità e sentimento (Duetto del ricamo, Romanza di Nela e Hans).

Biglietti: da 14 a 25 € + ddp, con sconti per over 65, under 27, possessori di abbonamenti ad altre rassegne della Stagione 2018/19 del Teatro Masini, possessori di YoungER Card.
Prevendita: sabato 23 febbraio dalle ore 10 alle ore 13 presso la Biglietteria del Teatro Masini.
Prenotazioni telefoniche tutti i giorni feriali dalle ore 10 alle ore 13 al numero 0546/21306.
Prevendita on line: www.vivaticket.it
Info: 0546/21306 e www.accademiaperduta.it

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it