Giovedì 21 Marzo 2019

Giornata internazionale della Donna. Le iniziative organizzate nel faentino per celebrare l’8 marzo

Giovedì 7 Marzo 2019 - Brisighella, Castel Bolognese, Faenza, Riolo Terme

Per celebrare la Giornata Internazionale della Donna che cade l'8 marzo, sono tante le iniziative organizzate a Faenza e dintorni. Qui vi proponiamo un riassunto delle principali.

 

FAENZA

 

MIC - Venerdì 8 marzo, visita guidata alla mostra "Aztechi, Maya, Inca" in corso fino al 28 aprile sul tema "La donna nella civiltà precolombiana". In mostra è possibile ammirare reperti straordinari delle culture mesoamericane e peruviane come appunto “La figura della divinità” (300-900 d.C, nella foto in allegato) di area mesoamericana della cultura di Veracruz, la raffigurazione di una donna sacra, donna dea, probabilmente morta di parto. La visita inizia alle 17.30. Segue brindisi con calice di vino. Ingresso: 8 euro. Prenotazione obbligatoria: 0546 697311, info@micfaenza.org.

 

La giornata di venerdì 8 marzo sarà trascorsa dalle volontarie di Sos Donna, come ogni anno, a distribuire le mimose offerte da Conad “La Filanda” alle clienti del proprio supermercato, per sollecitare e sensibilizzare ancora una volta la cittadinanza ad una riflessione sulla violenza alle donne. La campagna dal titolo “Conad sta con SOS Donna” prevede la presenza delle volontarie di SOS Donna presso il punto informativo posto all’interno del supermercato, dalle  8 alle  20; verranno offerti fiori alle donne e fornite eventuali informazioni in merito al Centro antiviolenza di Faenza. Fare la spesa alla Conad “La Filanda” nella giornata di giovedì 8 marzo significa sostenere le donne vittime di violenza e i loro bambini e contrastare la violenza domestica.

 

“Donne di pace” è il titolo dell’incontro in programma venerdi 8 marzo, alle  17.15, nella sala Dante della Biblioteca comunale, a Faenza (via Manfredi 14). La forza e il ruolo sociale della donna ispanoamericana: di questi temi si parlerà nell’appuntamento promosso dall’Associazione per la solidarietà ed amicizia con i popoli ispanici (Aisapi), con la collaborazione della Biblioteca comunale manfrediana e della Consulta delle cittadine e dei cittadini stranieri. Giulia Zoli presenterà una proiezione di fotografie sul Guatemala ispirata a Rigoberta Menchú, premio Nobel per la pace nel 1998. Dopo il saluto dell’assessore alle politiche sociali e alle pari opportunità del Comune di Faenza Claudia Gatta, l’incontro sarà aperto da Carina Busto, presidente della Consulta delle cittadine e dei cittadini stranieri.

 

Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo presso la Galleria Comunale d’Arte di Faenza (Voltone della Molinella) si terrà “FUTURA: una mostra di donne per le donne”. Il Rotaract Club Faenza invita ad un evento volto a sensibilizzare l’opinione pubblica e aiutare le donne vittime di violenza. Un’esposizione di opere d’arte create da ceramiste donne faentine. La mostra sarà aperta l’8 marzo alle ore 17 ed inaugurata alle ore 18, con aperitivo e concerto Cherry Notes – Swing Trio. Orari di apertura mostra: 9 Marzo ore 10-13.30 e 15-19.30; 10 Marzo ore 10-13 e 15-19.30. Domenica 10 Marzo alle ore 17 si terrà un’asta finale di beneficenza, il cui ricavato sarà donato all’Associazione SOS Donna, Centro Antiviolenza di Faenza. Evento organizzato con il Patrocinio del Comune di Faenza.

 

Sabato 9 marzo dalle 9.30 alle 12 i poliziotti del Commissariato di P.S. di Faenza e le operatrici e volontarie dell’Associazione SOS DONNA, Centro Antiviolenza di Faenza, saranno presenti insieme in piazza della Libertà per un banchetto informativo, per sollecitare e sensibilizzare ancora una volta la cittadinanza ad una riflessione sulla violenza alle donne e per fornire le informazioni giuridiche utili in caso di necessità.

 

Martedì 12 marzo alle 20.30, serata conviviale di SOS DONNA Faenza al cinema Sarti (via Scaletta 10). Dapprima buffet in piedi con le specialità realizzate dalle volontarie dell’associazione, poi tutte e tutti in poltrona davanti allo schermo per assistere alla proiezione di “Montparnasse - Femminile singolare”, un film del 2017, diretto da Léonor Séraille, con Laetitia Dosch, Grégoire Monsaingeon, Souleymane Seye Ndiaye, Léonie Simaga, Nathalie Richard. L’ingresso alla serata è a offerta libera e il ricavato andrà a finanziare le attività del Centro Antiviolenza SOS Donna di Faenza.

 

CASTEL BOLOGNESE

 

- Giovedì 7 marzo, alle  21, appuntamento al Cinema Moderno di Castel Bolognese con La donna elettrica di Benedikt Erlingsson. Accolto con entusiasmo all’ultimo Festival di Cannes, La donna elettrica è una commedia fuori dagli schemi, che unisce emozione, impegno e divertimento.Ingresso al Cinema Moderno con biglietto ridotto (€ 4,50).

 

- Fino al 30 marzo, nei locali della Biblioteca comunale Luigi Dal Pane di Castel Bolognese, diverse le proposte di letture dedicate al femminile per ragazzi, adolescenti e adulti ed una vetrina tematica multimediale.

 

- Venerdì 8 marzo alle  21 presso la Chiesa di Santa Maria della Misericordia (Via Emilia Interna 86/A) a Castel Bolognese è la volta di concerto “Allo specchio”, inserito nella Rassegna ARMONIE 2019. Si esibiranno Marta Celli, arpa celtica e voce, con Anna Forlivesi, arpa celtica, voce, chitarra e flauti. L’ingresso è offerta libera a favore dell’Associazione SOS Donna – Centro Antiviolenza di Faenza.

 

- Sabato 9 marzo, alle 11, nella sala ragazzi della Biblioteca comunale Luigi Dal Pane, la letture ad alta voce Signorina si salvi chi può & C. (3-10 anni), a cura dei lettori volontari del progetto NatiperLeggere.

 

BRISIGHELLA

 

- Venerdì 15 marzo alle 20.30 all’Antico Convento dell’Osservanza (Via Fratelli Cardinali Cicognani 34, ingresso Via Masironi) a Brisighella avrà luogo la conferenza dal titolo “Bambina, ragazza, donna...quando l’oggi fa male”, con interventi di: Silvia Gentilini Vice-questore Dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Faenza; Antonietta Petrone Capitano Comandante della Compagnia Carabinieri di Faenza; Raffaella Meregalli SOS Donna, Centro Antiviolenza di Faenza; Adeline Sita Traore richiedente protezione internazionale, cittadina del Burkina Faso, già presidente in patria della Ong Art-Coton, attiva nel campo dell'emancipazione femminile; Claudia Gatta Assessora Politiche Sociali e Abitative - Politiche e Cultura di Genere Comune di Faenza e Angela Esposito Vice Sindaco Comune di Brisighella. La serata è organizzata in collaborazione con A.N.P.I. – Brisighella.

 

RIOLO TERME

 

- Sabato 16 marzo alle 17 presso la Sala Comunale San Giovanni (ex chiesa San Giovanni Battista, Via Giuseppe Verdi 5) a Riolo Terme avrà luogo il convegno “Violenza di genere: l’amore che fa male...”. Il Lions Club della Valle del Senio presenta il convegno durante il quale interverranno: Antonella Oriani, Presidente dell’Associazione SOS Donna, Centro Antiviolenza di Faenza; Valentina Montuschi, psicologa e psicoterapeuta, responsabile del supporto a minori vittime di violenza e violenza assistita per l’Associazione SOS Donna. Modera Sonia Alvisi, Consigliera regionale di Parità per l’Emilia-Romagna. Seguirà un buffet per tutti gli intervenuti.



0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it