Martedì 21 Maggio 2019

Armonie 2019. A Castel Bolognese una serata musicale al femminile a sostegno di Sos Donna Faenza

Venerdì 8 Marzo 2019 - Castel Bolognese
Marta Celli e Anna Forlivesi

Armonie: incontri musicali 2019, alla quarta edizione nella suggestiva Chiesa di Santa Maria della Misericordia a Castel Bolognese, si conferma anche quest’anno quale rassegna musicale molto apprezzata e partecipata dal pubblico. Promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Castel Bolognese, nell’ambito delle attività culturali dell’Unione della Romagna Faentina, Armonie 2019 si chiude con due appuntamenti molto ravvicinati: oggi, venerdì 8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna, avrà luogo come consuetudine una serata musicale tutta al femminile con offerta libera a favore di SOS Donna Faenza, e domenica 10 marzo il concerto pomeridiano in ricordo di padre Albino Varotti Con somma gioia.


Questa sera, alle ore 21
, Marta Celli e Anna Forlivesi propongono Allo Specchio, un viaggio musicale alla scoperta di nuove terre, con nuovi occhi, un percorso di cambiamento attraverso i luoghi del visibile e dell’invisibile che abitano ciascuno di noi: città invisibili come quelle narrate da Marco Polo e da Italo Calvino, città incantevoli, a volte ingannevoli, bellissime e malinconiche. Tutte città con nomi di donna narrate attraverso la musica e il canto da due donne, Marta e Anna, che si specchiano l’una nell’altra.

Marta Celli si dedica fin da bambina alla passione per la musica e per la pittura. Nel 2003 costituisce il gruppo Fòla Fulanta e nel 2009 il duo Alarc’h con cui suona in alcuni importanti festival di musica folk e celtica nazionali e internazionali. Si esibisce in contesti di prestigio come il Teatro Bonci di Cesena e il Teatro Alighieri di Ravenna. Ha realizzato tre album come solista. Dal 2015 collabora con il compositore turco Ozgur Yalcin in un progetto in cui arpa celtica e santur iraniano dialogano in un incontro tra Oriente e Occidente. http://www.martacelli.it/.

Anna Forlivesi da sempre appassionata di danza, musica e arti visive, studia da autodidatta e in seguito frequenta l’Accademia Moderna di Modena. Per dieci anni è stata arpista e cantante del gruppo Fòla Fulanta. Terminati gli studi musicali continua l’attività concertistica come cantante polistrumentista (chitarra, flauti e arpa celtica). Successivamente fonda il trio di musica brasiliana Ida e Volta. Nel 2016 fonda l’associazione culturale e musicale Risonanze d’Arte per diffondere e trasmettere la bellezza della musica soprattutto ai più piccoli. https://it-it.facebook.com/pg/Ass.CulturaleRisonanzedArte/about/?ref=page_internal https://it-it.facebook.com/anna.forlivesi.

Domenica 10 marzo, alle ore 17.30, ultimo appuntamento della rassegna con il concerto Con somma gioia in ricordo di padre Albino Varotti (Volano di Codigoro, 13 maggio 1925 - Castel Bolognese, 18 gennaio 2018), frate francescano, musicista e compositore italiano. Diversi i protagonisti del concerto: il Gruppo musicale bandistico Come eravamo Valle Senio, la Corale San Petronio e Santa Maria della Pace di Castel Bolognese, la Cappella Musicale San Francesco di Faenza, poi Veronica Ricci (pianoforte e organo), Roberto Ricciardelli (clarinetto) e Lorenzo Bassi (tromba); saranno eseguite musiche di Varotti, Casimiri Lécot, Perosi, Franck, Giacomini, Lotti, Mozart, Borroni. http://www.castelbolognese.org/biografie-personaggi/sacerdoti-religiosi/padre-albino-varotti-ci-lasciato/.

Luogo: Chiesa di Santa Maria della Misericordia, via Emilia Interna n. 86/A - Castel Bolognese (Ravenna). "Si ringraziano sentitamente per il sostegno: Asp Romagna Faentina, Banca di Imola, Bottega del Pianoforte" scrivono gli organizzatori.


0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it