Martedì 21 Maggio 2019

NUOTO / I nuotatori Master del Centro Sub Nuoto Faenza tornano con 11 medaglie da Reggio Emilia

Lunedì 11 Marzo 2019 - Faenza, Romagna Faentina


Il giovane Massimo Resta convocato ai Giochi Paralimpici Europei

I nuotatori Master sono stati i protagonisti della scorsa fine settimana del Centro Sub Nuoto Club 2000. Alla terza prova del Circuito regionale C.S.I., andata in scena nella piscina da 50 metri di Reggio Emilia, hanno conquistato 4 medaglie d’oro, 5 d’argento e 2 di bronzo.


Paola Minardi (categoria M55) l’ha fatta da padrona vincendo nei 100 metri dorso e nei 50 stile libero; una bella vittoria anche per Laura Margotti (M35) nei 50 stile libero e una nei 50 stile libero per Stefano Schiumarini (M55) che nei 200 stile libero ha centrato la piazza d’onore. Emanuele Galafroni (M20) è giunto secondo nei 200 misti e nei 100 dorso, mentre l’argento per Nicolò Rinaldi (M25) è giunto dai 200 stile libero. Un terzo posto nei 50 metri stile libero è stato ottenuto rispettivamente da Jacopo Budelazzi (M25) e da Claudio Magliola (M55).


La staffetta 4 per 50 stile libero (categoria 119), composta da Nicolò Rinaldi, Emanuele Galafroni, Jacopo Budelazzi e Gianluca Petronici, ha conquistato il secondo posto sul filo dei decimi di secondo al termine di una gara entusiasmante. I Master faentini torneranno in gara domenica 31 marzo al sesto Trofeo Fanatik Team a Forlì dove sono attesi 500 nuotatori da tutta Italia.



Dopo le ennesime prestazioni da record messe in mostra nei 100 metri rana e nei 100 stile libero ai Campionati italiani Assoluti Invernali, il 14enne faentino Massimo Resta è stato selezionato dal coordinatore tecnico nazionale Riccardo Vernole per partecipare ai Giochi Paralimpici Europei Giovanili in programma a Pajulahti (Finlandia) dal 25 al 30 giugno 2019. Resta fa parte della grande famiglia del Centro Sub Nuoto ed è tesserato per il Dopolavoro Ferroviario di Bologna, che ha una rilevante squadra di nuoto paralimpico.



E’ sempre costellato di imprevisti “di calendario” il cammino dei tre team di pallanuoto, soprattutto per la prima squadra la quale deve ancora esordire nel Campionato di Promozione dopo il rinvio a data da destinarsi dell’incontro interno contro l’Ondablù Formigine che avrebbe dovuto disputarsi sabato 2 marzo. A questo punto l’esordio diventa l’incontro casalingo di sabato 16 marzo alle 16.30 contro la Polisportiva Comunale Riccione, valido come seconda giornata. 
Un rinvio ha colpito pure la squadra Under 17 che doveva giocare in casa domenica scorsa: la partita, valida come 2^ giornata della 2^ fase di qualificazione del Campionato regionale di categoria, verrà disputata giovedì 14 marzo alle 20.30 nella piscina di Via Marozza sempre sotto la direzione dell’arbitro Iazzetta. Sarà poi da confermare la gara di domenica 17 marzo alle 16 in trasferta a Modena contro l’Ondablù Formigine. 
Fermi invece nello scorso week end, gli Under 13 torneranno in acqua domenica 17 marzo alle 12 a Bologna contro la Rari Nantes.


Va segnalato infine il primo torneo Acquagoal del nuovo gruppo pallanuoto dei giovani nati nel 2008 e nel 2009. Le allenatrici Annamaria Chillemi (coach degli Under 13) e Giulia Bonoli hanno partecipato con i loro ragazzi al Torneo U.I.S.P. organizzato dalla President Bologna. La rosa era composta da 13 giocatori, gran parte dei quali ha disputato la sua prima partita. 
Foto in allegato: 
1 I nuotatori Master impegnati a Reggio Emilia domenica 10 marzo 2019.
2 La partenza della gara maschile Master dei 50 metri stile libero.
3 Una squadra di pallanuoto Acquagoal che ha giocato a Bologna.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it