Martedì 18 Giugno 2019

Sit-in di protesta del Comitato Libertà e Salute di Faenza a Ravenna contro i vaccini obbligatori

Sabato 16 Marzo 2019 - Faenza

Il Comitato Art. 32 Libertà e Salute di Faenza promuove per lunedì 18 marzo un sit-in di protesta davanti al Provveditorato degli Studi di Ravenna dalle 10 alle 13 in via di Roma 69. "Siamo un’associazione - afferma il comitato - di genitori nata nel 2017 a seguito della legge che rende obbligatori 10 vaccini e chiediamo libertà di scelta terapeutica e vaccinale. Chiediamo ai dirigenti scolastici che applichino correttamente la legge vigente e si facciano garanti della tutela di un sereno percorso di crescita dei bambini tutti."

"Contrariamente - aggiunge - a quanto si sente diffusamente dire: non c’è alcuna epidemia in Italia; i vaccini sono farmaci e possono produrre effetti avversi anche gravi. La legge 210/92 riconosce e indennizza le vittime e i danneggiati da vaccino; dirigenti scolastici male informati stanno escludendo da asili e materne anche i bambini il cui iter con la ASL è ancora aperto e in regola con la legge vigente L119/2017. Questa è una violazione grave della legge."

"Noi saremo davanti al Provveditorato degli Studi per sensibilizzare il provveditorato ed evitare esclusioni e discriminazioni scolastiche ingiustificate. Invitiamo la cittadinanza tutta a partecipare" conclude il Comitato.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it