Mercoledì 26 Giugno 2019

Elezioni comunali 2019. M5S ufficializza la sua presenza a Castel Bolognese con la Frassineti

Giovedì 18 Aprile 2019 - Castel Bolognese

Claudio Baldini si candida come sindaco per il centrodestra a Fusignano. Il civico Emiliani senza avversari a Sant’Agata

Loretta Frassineti

Da oggi è ufficiale la presenza del MoVimento 5 Stelle alle elezioni per il rinnovo del sindaco e del Consiglio comunale a Castel Bolognese. L’associazione “Castelbolognese in MoVimento” ha ricevuto in mattinata l’attesa certificazione dagli organi centrali della forza politica guidata da Luigi Di Maio, potendo proseguire nella già assidua campagna esponendo il vessillo pentastellato. La candidata Loretta Frassineti è già attiva da settimane, avendo pure partecipato nella serata di lunedì scorso con i concorrenti Luca Della Godenza (Democratici per Castello) e Jacopo Berti (Prima Castello!) ad un confronto sulle prospettive del dopo-elezioni riservato ai commercianti della città. 

Si completa così lo schieramento pentastellato ufficiale nei Comuni della provincia di Ravenna al voto: Castel Bolognese si aggiunge a Cervia dove è in lizza lo studente-lavoratore 30enne Pierre Bonaretti, a Lugo in cui è candidato l’operatore sanitario 43enne Mauro Marchiani e ad Alfonsine dove si presenta Donatella Garavini. Per il M5s castellano si aprono ora due intense mattinate di raccolta di firme al tavolo nella centrale Piazza Bernardi, denominate “Firma… day”.

Nella Bassa Romagna ci si avvia, a meno di sorprese dell’ultimo momento, ad una clamorosa corsa in solitaria a Sant’Agata sul Santerno della lista civica “Insieme per Sant’Agata” del sindaco Enea Emiliani che si ricandida e che cinque anni fa vinse la concorrenza del Partito Democratico.

A Fusignano il centrodestra si presenterà con un’unica lista capeggiata dal candidato sindaco Claudio Baldini, il quale avrà come concorrenti Mirko Caravita di “Fusignano per la Sinistra” (Partito Comunista assieme a Rifondazione Comunista) e il sindaco uscente Nicola Pasi con “Insieme per Fusignano”, lista che vede insieme Partito Democratico, Partito Socialista e Partito Repubblicano.

È ormai prossima a presentarsi a Bagnacavallo la lista di centrodestra, che vede insieme Forza Italia, Fratelli d’Italia e Unione di Centro con il forzista Franco Zannoni capolista, ad appoggiare Luca Zannoni. Il 35enne candidato sindaco della Lega può dirsi soddisfatto di avere raccolto questa mattina in piazza il centinaio di firme utili a presentare la sua lista con tanto di candidati consiglieri del Carroccio. Nonostante il traguardo già raggiunto, la Lega proseguirà nella raccolta di firme per arrivare alla soglia “di sicurezza” di 130.

Ad Alfonsine, infine, dovrebbe arrivare in extremis l’ufficializzazione della lista di centrodestra e del suo candidato sindaco dopo la rinuncia di Stefano Gaudenzi dettata da motivi strettamente personali.

 

Rodolfo Cacciari

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it