Mercoledì 26 Giugno 2019

Casola Valsenio. Il 25 aprile inaugura la tensostruttura per ospitare nuovi eventi

Venerdì 19 Aprile 2019 - Casola Valsenio

Giovedì 25 aprile, alle 20, a Casola Valsenio, durante la 120° edizione della Festa di Primavera, sarà inaugurata la tensostruttura montata nell’area comunale antistante la palestra di via Domenico Neri 1/O. Alla cerimonia, organizzata dall’Amministrazione comunale e dalla Pro Loco, interverranno il presidente dell’Ente di Gestione per i parchi e la Biodiversità Romagna – Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola, Antonio Venturi, e il direttore Massimiliano Costa.


L’Ente Parco si è aggiudicato il “Progetto per la valorizzazione del patrimonio geologico e speleologico del Parco regionale della vena del gesso romagnola, come motore dello sviluppo del turismo sostenibile nell’Appennino faentino ed imolese” (Por-Fesr Emilia Romagna 2014-2020 - Asse 5). Il progetto, finanziato al 75%, ammonta complessivamente a 1.200.000 euro, e prevede interventi anche a Riolo Terme, Casalfiumanese, Borgo Tossignano e Fontanelice.

A Casola Valsenio sono due le opere programmate nell’ambito di questo progetto: una tensostruttura per le manifestazioni e la realizzazione in via Gramsci di alcuni posteggi attrezzati per camper. La tensostruttura rimarrà di proprietà dell’Ente di Gestione dei Parchi e la Biodiversità Romagna–Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola e sarà utilizzata, tramite apposite convenzioni con il Comune di Casola Valsenio, dall’Associazione Pro Loco e dalle altre associazioni casolane per le manifestazioni future.

Per Casola Valsenio si tratta, senza dubbio, di un investimento di grande importanza, che ha consentito di raggiungere un obiettivo che l’Amministrazione comunale inseguiva ormai da molti anni per dare sollievo al volontariato locale, ma anche per creare una base solida su cui sviluppare le attività culturali, sociali e turistiche del Comune.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it