Mercoledì 26 Giugno 2019

Al MEI di Faenza il "Premio dei Premi" con vincitori dei concorsi di canzoni d'autore e world music

Venerdì 26 Aprile 2019 - Faenza
Foto di repertorio

Si avvia la macchina organizzativa del “Premio dei Premi”, il contest che riunisce i vincitori dei concorsi italiani di canzone d'autore e world music intitolati ad artisti scomparsi. La prossima edizione dell’iniziativa, ideata e diretta da Enrico Deregibus e Giordano Sangiorgi, si terrà sabato 5 ottobre al Teatro Masini di Faenza, come sempre all’interno del Mei (in programma quest’anno dal 4 al 6 ottobre). 

Ma sin da ora è possibile segnalare i contest che vogliono partecipare, scrivendo a enrico.deregibus@gmail.com e in copia a mei@materialimusicali.it 

 

Due le caratteristiche necessarie: essere appunto dei contest organizzati attraverso un bando e essere dedicati ad artisti scomparsi. Saranno eventualmente ammessi a partecipare soltanto i vincitori dell’ultima edizione. Le prime due edizioni hanno visto la vittoria di Roberta Giallo (2017) e Daniela Pes (2018), mentre una prima sperimentale edizione nel 2008 vide la vittoria di Ettore Giuradei.

Ognuno dei partecipanti propone un brano proprio ed una cover di un protagonista della musica italiana, in una sorta di passaggio di testimone. Nell’ultima edizione numerosi sono stati i bonus per la vincitrice Daniela Pes: un “immediate video” della propria canzone pubblicato su repubblica.it; uno speciale su JamTV e una corposa intervista per il bimestrale “Vinile”, ed in più la possibilità di partecipare come ospite a “EdicolAcustica” di Grosseto e al Festival Internazionale della Sardegna Città di Uta.

A Federica Morrone invece è andato il premio speciale del L'Officina della Musica e delle Parole di Milano ha invece assegnato, consistente in una borsa di studio del valore di euro 1500.

 

Nell’ultima edizione del Premio dei Premi, si sono fronteggiati anche Salvario in rappresentanza del Premio Pierangelo Bertoli, Lisbona per il Premio Bindi, i Yosh Whale per il Premio Buscaglione, La Quadrilla per il Premio Alberto Cesa/Folkest, Luchi per il Premio Ciampi, i Mislead per il Premio Augusto Daolio, Giulio Wilson per il Premio Bruno Lauzi e gli Helena per il Premio Manente.

 

TARGA MEI MUSICLETTER

Il premio nazionale dedicato al giornalismo musicale sul web anche quest’anno verrà consegnato a Faenza nell’ambito del Meeting degli indipendenti in programma dal 4 al 6 ottobre 2019. Il riconoscimento, ideato e organizzato da Luca D’Ambrosio (Musicletter.it) con la collaborazione di Giordano Sangiorgi (MEI), verrà consegnato al miglior sito collettivo e al miglior blog personale di informazione musicale e culturale.

Quest’anno il “Premio speciale - Targa Mei Musicletter 2019” sarà assegnato al “Miglior documentario musicale italiano”. I vincitori saranno scelti e comunicati dall’organizzazione una settimana prima della consegna dei premi. 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it