Martedì 18 Giugno 2019

Faenza. Il film Ex Machina di Alex Garland apre la rassegna "I filosofi e il cinema" all'Europa

Lunedì 29 Aprile 2019 - Faenza, Romagna Faentina
Un'immagine del film Ex_Machina

Che cos’è il test di Turing? Quando un uomo ed una macchina interagiscono e l’uomo non capisce di avere di fronte una macchina, vuol dire che si tratta di un’intelligenza artificiale e che il test è superato. Questo è il perno concettuale attorno a cui ruota la vicenda che lega i tre personaggi di "Ex Machina" di Alex Garland. Sarà questo il film che, domani sera martedì 30 aprile, alle ore 20.00, presso il Cinema Europa di Faenza, darà il via alla rassegna "I filosofi e il cinema".


Nathan, geniale e irrequieto Ceo della più grande società di tecnologia internet del mondo, invita Caleb, giovane ed ingenuo programmatore della stessa compagnia, nella sua tenuta in mezzo alle montagne del Nord America per chiedergli di fungere da componente umana nel test di Turing cui dovrà sottoporre Ava, affascinante intelligenza artificiale antropomorfa.
Ma le rivelazioni inquietanti di Ava e i comportamenti ambigui ed eccessivi di Nathan getteranno Caleb nel dubbio, complicando così la trama, che subirà una progressiva accelerazione di ritmo e di tensione, facendo di Ex Macxhina un vero e proprio thriller psicologico. Una dinamica ormai classica del genere fantascientifico – di cui il film fa parte non tanto per le ambientazioni futuristiche, quanto per le umanissime capacità di Ava –, che permette però al regista di scavare in profondità nei personaggi.


Rapporto uomo/robot, confini tra umano e artificiale, significato di coscienza, ruolo delle emozioni: questi alcuni dei temi di Ex Machina, sui quali gli esperti dell’Associazione Filò – Il filo del pensiero guideranno, dopo la proiezione del film, dei laboratori di dialogo filosofico. Dialogo che prenderà il via dalle impressioni che il film lascerà negli spettatori, i quali si troveranno a costruire insieme una riflessione su alcuni degli aspetti più rilevanti del mondo attuale e filosoficamente ancora non del tutto esplorati: l’avvento imminente dell’intelligenza artificiale.

 

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it