Martedì 18 Giugno 2019

Musica. Continuano "I Concerti di Primavera" a Faenza con il violinista Mauro Valli

Venerdì 3 Maggio 2019 - Faenza
Mauro Valli

La seconda iniziativa de "I Concerti di Primavera" si terrà a Faenza, venerdì 3 maggio, ore 21.15, nel Ridotto del Teatro Masini – Salone dei 100 Pacifici. Mauro Valli, violoncellista di fama internazionale, interpreterà - col suo inseparabile violoncello Andrea Castagneri del 1740 - pagine memorabili di due importanti autori. “Johann Sebastian Bach e Domenico Gabrielli: Due Universi Paralleli” è il suggestivo titolo del programma che comprende il Ricercare II in la minore e il Ricercare V in do maggiore di Domenico Gabrielli (1659-1690), la Suite V in do minore e la Suite III in do maggiore di Johann Sebastian Bach (1685-1750).


Il concerto dà occasione di presentare la pubblicazione recentissima del CD inciso da Mauro Valli in cui l’artista interpreta l’integrale delle Suite di Bach per violoncello solo.

Nato a Sant’Agata Feltria, membro fondatore dell’Accademia Bizantina, nella quale ha militato per vent’anni, attualmente Mauro Valli è primo violoncello e solista de I Barocchisti di Lugano e del Complesso Barocco diretto da Alan Curtis. Ha suonato in tutte le più importanti sale da concerto e stagioni di musica barocca di tutto il mondo e inciso CD dedicati a compositori del Seicento (A. Vivaldi, L. Leo, A. Scarlatti, G. Platti, B. Galuppi, J. S. Bach, A. Corelli).

I Concerti di Primavera sono organizzati dall’Associazione “G. Fattorini” in collaborazione col Comune di Faenza-Assessorato alla Cultura, Amici dell’Arte e col contributo de La BCC Credito Cooperativo ravennate forlivese e imolese.

Ingresso (posto unico non numerato): intero euro 7,00; ridotto* euro 5,00; gratuito per i soci Assoc. “G. Fattorini” e i minori di anni 14. Soci Amici dell’Arte: gratuiti i concerti del 28 aprile e 6 maggio, ridotto per il concerto del 3 maggio. *Riduzione valida per le persone under 21 e over 65.
Info: 0546 614676 – 3881047968

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it