Sabato 25 Maggio 2019

Posteggiatori, abusivismo commerciale, guida sotto alcool e droga: piovono denunce dalla Municipale

Sabato 4 Maggio 2019 - Faenza
Foto di repertorio

Moltissimi i controlli che sono stati svolti dalla polizia locale della Romagna Faentina nelle festività appena trascorse al fine di tutelare la sicurezza urbana. In particolare i vigili hanno attivato servizi specifici contro la presenza dei parcheggiatori abusivi, dei commercianti abusivi, di chi si pone alla guida in stato di ebrezza o sotto influenza di sostanze stupefacenti in diverse zone della città di Faenza. 

I caschi bianchi faentini, in alcuni controlli si sono avvalsi anche del prezioso ausilio dei volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Faenza.

 

Il resoconto finale dei servizi è particolarmente significativo: 3 posteggiatori abusivi fermati ed identificati, nei confronti dei quali si è proceduto ad allontanarli applicando il cosiddetto mini daspo urbano e cioè, il Dl 14 2017 , voluto dall’ex ministro degli Interni Marco Minniti che ha previsto una tutela particolare per determinate zone della città, la norma è poi stata rafforzata dall’attuale titolare del dicastero, Matteo Salvini, con il Dl 113/2018. Dll'inizio dell'anno i vigili sono ricorsi a questo strumento già 22 volte.

 

Due posteggiatori abusivi sono invece stati fermati identificati e denunciati a piede libero, per resistenza a pubblico ufficiale, essendosi opposti ai controlli degli agenti. Tre conducenti di veicoli denunciati a piede libero, per essere stati sorpresi a circolare in stato di ebrezza alcolica e uno invece, denunciato per essersi posto alla guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Sempre per quanto riguarda gli stupefacenti si segnala che sono stati sanzionati in via amministrativa due studenti minorenni sorpresi a consumare stupefacenti davanti ad una discoteca; per finire i controlli commerciali che hanno portato al sequestro di decine di mazzi di fiori a due commercianti sprovvisti di regolare licenza.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it