Sabato 25 Maggio 2019

Differenziata. Brisighella, Casola, Castel Bolognese e Solarolo: ecco le tappe di riorganizzazione

Giovedì 9 Maggio 2019 - Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Solarolo

Hanno correttamente preso il via le nuove modalità di raccolta dei rifiuti, volte a incrementare la quantità e la qualità della raccolta differenziata nel territorio faentino, e i tecnici Hera sono già in azione per sostituire e riorganizzare la disposizione dei contenitori stradali. Interventi che, sia per ragioni logistiche sia per dare tempo alla cittadinanza di abituarsi alle novità, avverranno - nelle aree destinatarie delle modifiche individuate e illustrate nelle settimane scorse - in modo progressivo e secondo un calendario specifico Comune per Comune. Di seguito tutte le tappe a Brisighella, Casola, Castel Bolognese e Solarolo.

 

• Brisighella

I contenitori per la raccolta della carta sono in consegna sul territorio questa settimana, assieme a quelli per gli sfalci vegetali. Tra il 14 e il 20 maggio verranno posizionati i cassonetti dedicati all’organico mentre le 87 isole di base del Comune verranno completate nella settimana dal 21 al 27 maggio con i contenitori per plastica e vetro.

 

• Casola Valsenio 

Entro il 13 maggio si completerà il posizionamento dei contenitori per carta e sfalci vegetali. La settimana successiva sarà la volta di quelli per la raccolta dell’organico e, tra il 28 maggio e il 2 giugno, verranno poste sul territorio le attrezzature per il conferimento di plastica e vetro. In totale, al termine della riorganizzazione, a Casola Valsenio saranno presenti 35 batterie di contenitori.

 

• Castel Bolognese

Entro la corrente settimana inizierà la collocazione dei bidoni carrellati per la frazione organica e questa attività proseguirà fino al 13 maggio. Dalla settimana dopo sarà la volta dei contenitori per la raccolta degli sfalci e, dal 21 al 27, si provvederà a posizionare le attrezzature per raccogliere la plastica e i nuovi contenitori per il vetro. Anche a Castel Bolognese verranno create le Isole di Base, 67 punti sul territorio presso i quali sarà possibile conferire tutti i rifiuti urbani più comuni.

 

• Solarolo

A Solarolo i cassonetti per organico e scarti vegetali verranno collocati contemporaneamente, nella settimana dal 14 al 20 maggio. Anche quelli per plastica e vetro saranno posati assieme, due settimane dopo. La conclusione delle attività è dunque prevista per il 2 giugno, quando saranno a disposizione dei cittadini 33 isole di base.

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it