Sabato 25 Maggio 2019

A Faenza un convegno nazionale sull’Europa Al via domani al Mic, “I colori d’Europa”

Giovedì 16 Maggio 2019 - Faenza, Romagna Faentina

Anche a Faenza si costruisce l’Europa. Attraverso la cultura e l’arte. Inizierà domani, 17 maggio, al Mic di Faenza il convegno nazionale “Colori d’Europa. Le sfide del Terzo millennio”, promosso da Il Piccolo e Il Momento, settimanali diocesani rispettivamente di Faenza e di Forlì, per celebrare i 120 anni del primo e i 100 anni del secondo. Il convegno vuole essere un contributo alle riflessioni per costruire la cittadinanza europea e favorire il processo democratico di scelta dei propri rappresentanti.



Sarà anche un’occasione per fare cultura in tanti modi sul territorio. È visitabile, a Santa Maria dall’Angelo, la mostra “In rotta verso la speranza, noi e i migranti” , con una serie di pannelli che raccontano i fenomeni migratori e come il nostro territorio interagisce con essi (a cura della parrocchia di S. Savino. Per info e visite guidate: 335 5988897). La mostra resterà nella chiesa di via Santa Maria Dall’Angelo fino a domenica 26 maggio, quando in occasione della Conto Chilometri del passatore, don Luca Ravaglia, l’ormai celebre “prete podista” prima di tagliare il traguardo, visiterà la mostra. Domani sera alle 21, in occasione del convegno, in piazza del Popolo si esibirà il gruppo multietnico “Gazzelle in terra d’origine”.


I lavori faentini del convegno si svolgeranno al mattino del 17 maggio nei saloni del Mic, Museo delle Ceramiche di Faenza. La mattinata sarà dedicata al tema “Tra cittadinanza e globalità: comunicare l’Europa”, con un intervento incentrato sulla deontologia di Alessandro Rondoni, responsabile dell’Ufficio comunicazioni sociali dei vescovi dell’Emilia Romagna; quello su “Europa e spiritualità” di Suor Andrey Pascale della Fraternità monastica di Gerusalemme; con l’esperienza di Paola Cairo, direttrice di Passa Parola (mensile italiano in Lussemburgo); dell’assessore faentina Simona Sangiorgi e di Samuele Marchi della redazione del Piccolo. La mattinata si chiuderà con una tavola rotonda a partire dalle esperienze concrete di alcuni giovani che hanno conosciuto l’Europa attraverso esperienze di volontariato o di Erasmus: Ina della Lituania, Susana del Portogallo, Giovanni italiano che vive in Gran Bretagna, Susanna e Fatima italiane con esperienze Erasmus. Con loro anche.


Nel pomeriggio l’appuntamento è alla Chiesa di S.Maria dell’Angelo per parlare di “Come costruire l’Europa; comunicare valori e linee di sviluppo”. Ai saluti iniziali del vescovo Toso, di Faenza, e del vescovo di Imola Ghirelli, seguiranno gli interventi del vescovo di Piacenza, mons. Gianni Ambrosio, dei giornalisti Alessandro Di Maio e Anatolij Guljaev (Bielorussia); di Marco Venturelli, segretario nazionale di ConfCooperative, e di Marco Granelli, imprenditore, vice presidente nazionale di Confartigianato.


A Forlì, il sabato 18 maggio, sala don Bosco, interverranno i professori Giuliana Laschi e Marco Borraccetti dell’Università di Bologna. I giornalisti Gianni Borsa (Sir) e Roberta Brunazzi (Il Momento). Questi tratteranno di “Integrazione europea, ostacoli e prospettive”.


Il convegno Colori d’Europa è stato pensato anche come corso di formazione per giornalisti e prevede l’arrivo di diversi direttori e collaboratori di settimanali cattolici italiani, riuniti nella Fisc, la loro Federazione. Si avvale del patrocinio della Regione e del Comune di Faenza, dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia-Romagna, del Sir, di Avvenire, della Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche, dell’Azione Cattolica diocesana, di Progetto Policoro, del Museo Diocesano di Faenza, delle Acli, di Pigreco e del contributo di Confccoperative Ravenna-Rimini, di Confartigianato e di diverse aziende del territorio, a partire da La BCC ravennate, forlivese, imolese; Gemos, In Cammino, Conad Cofra, Caviro, Romagna Acque, Art & Parquet.

0Commenti ...Commenta anche tu!

...Commenta anche tu!




 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it