Martedì 18 Giugno 2019

La Resistenza spiegata ai giovani attraverso le foto, nel libro di Barzagli “Grüne Linie"

Sabato 18 Maggio 2019 - Faenza
Un'immagine tratta dal libro

Sabato 18 maggio alle 17.30, in collaborazione con l'A.N.P.I di Faenza, la Libreria Moby Dick di Faenza (via XX Settembre, 3/b) ospiterà la presentazione del volume fotografico di Giancarlo Barzagli “Grüne Linie” che racconta la Resistenza nell’Appennino Tosco-Romagnolo tra Firenze, Imola e Faenza.

 

Frutto di 5 anni di ricerca, il volume è stato stampato in tiratura di mille copie grazie ad una campagna di crowfounding sulla piattaforma Eppela. Il progetto fotografico parte dalla consapevolezza della scomparsa degli ultimi testimoni della Resistenza (i Partigiani che l’autore ha conosciuto nei primi anni di ricerca sul tema) e dalla necessità di trovare un punto di vista in cui possano immedesimarsi anche le nuove generazioni. Da qui l’idea dell'autore di partire dalla propria biografia e di percorrere i luoghi dell’infanzia con occhi diversi, prestando attenzione alle tracce più o meno evidenti che quel conflitto ha lasciato sul territorio.

Il volume immerge il lettore da subito nel verde dell’alta valle del fiume Rovigo, per lo più abbandonata, dalla quale affiorano i ruderi delle case che al tempo ospitarono i 1200 uomini della 36a Brigata Partigiana Garibaldi Bianconcini. Il libro contiene anche un racconto di Wu Ming 2, che torna sui temi e sui luoghi già trattati nell’opera collettiva “Asce di Guerra”. Nel libro infatti si parla anche della 36^ Brigata e per le ricerche su quel tema lo scrittore aveva già visitato la cosiddetta “Repubblica del Carzolano” (come i Partigiani chiamavano la valle dove si erano insediati). Il racconto che ha scritto nasce da una camminata fatta nell’estate 2018 sulle orme del Partigiano “Mirko” Zappi, scomparso l’anno precedente, nel tragitto che nell’inverno del 1943 da Imola lo portò ad unirsi al primo nucleo della Brigata ancora sedicenne.

Accompagna il volume una mappa escursionistica curata da Andrea Barzagli, con 6 itinerari che ripercorrono i luoghi fotografati e coprono tutta l’alta valle del Fiume Rovigo.

Per maggiori informazioni sl progetto: www.giancarlobarzagli.com

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it