Mercoledì 19 Giugno 2019

Museo Internazionale delle Ceramiche. Estate con visite guidate, musica, lezioni di tango e yoga

Martedì 4 Giugno 2019 - Faenza
Foto dell'allestimento della mostra di Miquel Barceló nella sezione dedicata alla Faenza foto di @Andrea Piffari

A Faenza, al Museo Internazionale delle Ceramiche, si profila un'estate all’insegna della bellezza e del benessere. Fino al 6 ottobre 2019 il Museo dedicherà infatti una grande mostra personale all’artista spagnolo Miquel Barceló, uno dei massimi protagonisti della scena contemporanea internazionale. La mostra faentina, a cura di Irene Biolchini e Cécile Pocheau Lesteven, è la prima vera antologica in Italia dedicata alla sua produzione ceramica, dagli esordi ai giorni nostri, e vede nascere un progetto speciale realizzato dall’artista appositamente per il MIC di Faenza in dialogo con le opere della storia della ceramica.


In concomitanza della mostra il Museo Internazionale delle Ceramiche propone per i mesi di giugno e luglio “Sotto le Stelle del MIC” un calendario tra musica, visite guidate e benessere. Tutti martedì di giugno e luglio (tranne il 23 luglio), alle ore 18, visite guidate gratuite (incluse nel prezzo del biglietto) alla mostra "Miquel Barceló". Poi il calendario si sviluppa tra divertimento e benessere offrendo a tutti i visitatori del Museo una lezione di avvicinamento al tango gratuita per scoprire i primi passi del meraviglioso ballo a cura di Elle Tango (5, l’11, il 19 e il 26 giugno, ore 17.30) e poi ogni mercoledì di luglio alle 17.30 una lezione di yoga gratuita a cura della School of Santi di Faenza. Due invece le lezioni di yoga riservate ai bambini (11 luglio e 18 luglio, solo su prenotazione).

Il 14 giugno, alle 18, il MIC ospita un appuntamento dal calendario della rassegna teatrale MEME, curata dalla compagnia Menoventi. Aperitivo e dialogo tra Fabio Ortolani, Università di Bologna e Gianni Farina, Menoventi su Majakovskij, Einstein e i viaggi nel tempo Il 23 luglio, alle 18, verrà presentato alla presenza dell’autore il libro di Paolo Cortesi: “Il genio e il dragone. Leonardo in Romagna”. Il libro racconta l’eccezionale parentesi romagnola di Leonardo al servizio di Cesare Borgia. In fine la musica. Il 14 giugno, alle 21.30, verrà suonato in anteprima il nuovo disco “U mani” di Fabrizio Foschini (Stadio) con la partecipazione del quartetto d’archi della Scuola di Musica Sarti composto da Paolo Zinzani, Roberto Noferini, Francesca Bassan, Denis Burioli. "U MANI è un progetto che nasce il 19 ottobre 1956. - spiega Fabrizio Foschini - Credo che ogni cosa che facciamo nella vita faccia parte di noi dal momento in cui veniamo al mondo... Una cosa su tutte quello che amiamo di più, quello che ci riesce naturale. L’idea è nata molto tempo fa ma ha visto la luce solo oggi. Non mi bastava avere solo della buona musica da fare ascoltare. Mi serviva un contesto, un suono, una particolarità, un buon motivo insomma per proporre un progetto che fosse interessante, prima che per gli altri, per me stesso! Per questo ho aspettato, ma oggi sono sicuro che ne è valsa la pena”. Mentre l’11 luglio, alle 21.15 ci sarà il concerto di musica classica con il violino Anna Stella Gibboni e il 1 agosto, alle 21.15, l’Ensemble Toscanini con un concerto in viaggio tra colori e suoni del mondo. Entrambi i concerti sono in collaborazione con la Scuola di Musica Sarti di Faenza. Tutti gli eventi estivi sono gratuiti per i possessori della MIC CARD. Info: 0546 697311, info@micfaenza.org Sponsor: Caviro

CALENDARIO: Ogni martedì di giugno e luglio, alle 18 (eccetto il 23 luglio) visita guidata a “MIQUEL BARCELÓ”, mostra inclusa nel prezzo del biglietto Ingresso: 14 euro, 7 per i faentini

5, 11, 19, 26 giugno, ore 17.30 LEZIONE DI TANGO Lezione gratuita di avvicinamento al tango riservata ai visitatori del Museo a cura di Elle Tango

19 giugno, ore 21.30 U MANI Presentazione del nuovo disco di Fabrizio Foschini (Stadio) con la partecipazione del quartetto d’archi della Scuola di Musica Sarti: Paolo Zinzani, Roberto Noferini, Francesca Bassan, Denis Burioli. Ingresso: 3 euro

14 giugno, ore 18.30 MEME. TEMPO, AVANTI! Fabio Ortolani, Università di Bologna Gianni Farina, Menoventi Aperitivo e dialogo su Majakovskij, Einstein e i viaggi nel tempo Ingresso libero Ogni mercoledì di luglio, ore 17.30 YOGA AL MUSEO segui il respiro, lavora sul corpo, libera la mente. Lezione di yoga in giardino riservata ai visitatori del Museo a cura della School of Santhi di Faenza. La lezione si svolge anche in caso di maltempo

11 luglio ore 17.30 YOGA BIMBI CON GAYAYOGA per bimbi dai 3 ai 5 anni attraverso yoga e gioco i bambini imparano a conoscere se stessi e il mondo. Ingresso libero. Prenotazione obbligatoria entro il 7 luglio. ore 21.15 ANNA STELLA GIBBONI Violino solo tra virtuosismi e cantabilità a cura della Scuola di Musica Sarti Ingresso: 5 euro

18 luglio, ore 17.30 YOGA BIMBI CON GAYAYOGA per bimbi dai 6 ai 12 anni attraverso yoga e gioco i ragazzi imparano a conoscere se stessi e il mondo. Ingresso libero. Prenotazione obbligatoria entro il 14 luglio.

23 luglio, ore 18.00 PAOLO CORTESI: “IL GENIO E IL DRAGONE. LEONARDO IN ROMAGNA” Il libro racconta l’eccezionale parentesi romagnola di Leonardo al servizio di Cesare Borgia. Sarà presente l’autore. Ingresso libero

1 agosto, ore 21.15 ENSEMBLE TOSCANINI “In viaggio…colori e suoni dal mondo” Giovanni D’Auria, clarinetto Soccorso Cilio, fisarmonica Antonella De Vinco, pianoforte a cura della Scuola di Musica Sarti Ingresso: 5 euro

0Commenti ...Commenta anche tu!



Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione di un articolo non è piú possibile inviare commenti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it