Sabato 16 Febbraio 2019

Cronaca

Mancano ormai pochi mesi all’inaugurazione e mentre fervono i lavori nel cantiere, Ducati World è già una “realtà” virtuale. Dal 6 febbraio è online il sito dell’esclusiva area tematica di Mirabilandia riservata alle “Rosse di Borgo Panigale”, la prima al mondo dedicata a un brand motociclistico in un parco divertimenti.

Lavori alla rete ferroviaria. Chiusi molti passaggi a livello sul territorio faentino

Martedì 5 Febbraio 2019
Foto di repertorio

Rete ferroviaria italiana ha programmato per i prossimi giorni un importante intervento di manutenzione per la sostituzione di binari, traversine e massicciata ferroviaria, che interessano, in particolare, un tratto di 16 chilometri fra Faenza e Russi, sulla linea ferroviaria Faenza-Ravenna.

Gioco d'azzardo. Faenza: ridotti gli orari di apertura sale gioco in centro e zone residenziali

Martedì 5 Febbraio 2019
Foto d'archivio

In questi esercizi commerciali il nuovo orario di apertura è fissato in un massimo di 8 ore, fra le ore 10.00 e le ore 20.00 di tutti i giorni, festivi compresi

Con un'ordinanza firmata dal sindaco nella giornata di ieri, lunedì 4 febbraio, il comune di Faenza ha modificato la disciplina riguardante gli orari di apertura delle sale giochi, sale VLT e sale scommesse. Se fino ad oggi il “Regolamento di Polizia Urbana e per la Convivenza civile” approvato dal Consiglio dell’Unione della Romagna Faentina nel marzo del 2017 consentiva l'apertura delle sale da gioco dalle ore 10 alle ore 24 di tutti i giorni, festivi compresi, su tutto il territorio comunale, il nuovo provvedimento introduce una distinzione riguardante le sale che si trovano all'interno del centro storico e nelle aree urbane prevalentemente residenziali, così come identificate ai sensi delle vigenti norme urbanistiche.

{data:spazio_pubblicitario}

E45, Anas: proseguono le operazioni per la riapertura del Viadotto Puleto

Martedì 5 Febbraio 2019
Segnaletica orizzontale e sensori radar per monitorare la stabilità sul viadotto

Avviato anche l’intervento di manutenzione da 2,5 milioni di euro - La durata prevista dei lavori è di 200 giorni

Anas comunica che sono in pieno corso le attività necessarie ad attuare le prescrizioni della Procura di Arezzo per la riapertura parziale del viadotto Puleto, sulla E45, nel comune di Pieve Santo Stefano. Il provvedimento, notificato sabato scorso, consente ad Anas di riaprire al traffico ai soli veicoli leggeri fino a 3,5 tonnellate, su una sola corsia per ogni senso di marcia a velocità ridotta. La riapertura è inoltre condizionata all’installazione di un sistema di monitoraggio automatico della struttura tramite sensori, al ripristino delle opere di regimazione delle acque sulla piattaforma stradale e all’installazione di un autovelox. 

Faenza. Lavori in Via Laghi e via Baccarini. Nuovi disagi al traffico

Lunedì 4 Febbraio 2019

Il comune di Faenza comunica che potranno verificarsi nuovi disagi alla viabilità per i lavori di potenziamento, estensione e manutenzione della rete del gas in via Laghi e viale Baccarini, effettuati dalla ditta Veronese Impianti di Este (Padova) per conto di Italgas. A partire da oggi, infatti, a causa del cantiere, in viale Baccarini, nel tratto compreso tra via Tolosano e l’incrocio con via Laghi–via Oriani si circolerà solo a senso unico, con direzione da via Tolosano verso l’incrocio.

Fiume Senio: la piena ha iniziato lentamente a calare ma permane l'Allerta rossa

Domenica 3 Febbraio 2019
Il fiume Senio

L'Allerta rossa per criticità idraulica resta valida fino alle 00.00 del 4 febbraio per la piena lungo l'asta del Reno

"Dalle 22:00 di sabato 2 febbraio la piena sul fiume Senio ha iniziato lentamente a calare" con queste parole Luca Piovaccari, Presidente dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, ha aggiornato la cittadinanza sulla situazione del fiume da ieri sotto stretta sorveglianza, in seguito all'Allerta rossa comunicata dalla Protezione Civile.

{data:spazio_pubblicitario}

Palazzuolo sul Senio colpita duramente dal maltempo: frana a Mantigno isola quattro famiglie

Sabato 2 Febbraio 2019
La frana verificatasi a Mantigno

L'ondata di maltempo verificatasi in queste ultime ore, in aggiunta alle alte temperature, che hanno sciolto la coltre di neve accumulatasi sui rilievi Tosco Romagnolo, stanno creando notevoli disagi a Palazzuolo sul Senio. Il borgo di confine tra Romagna e Toscana, oltre a dover fare i conti con la piena del torrente Senio, con il vento forte, che ha abbattuto diversi alberi e compromesso l'illuminazione pubblica, ha subito notevoli smottamenti di terreno in numerosi punti del territorio, anche lungo le direttrice provinciali più importanti. Il fatto più grave però si è verificato poco prima di mezzogiorno, lungo la strada comunale di Campigno, appena fuori dal centro abitato palazzuolese in località Mantigno.

L'Italia che resiste. Anche Brisighella aderisce all'appello con un sit-in in via Naldi

Sabato 2 Febbraio 2019

Anche a Brisighella, gruppi di associazioni e cittadini hanno deciso di aderire all'iniziativa di autoconvocazione dal basso, che sta riscuotendo una certa eco a livello nazionale per protestare contro le politiche securitarie del governo giallo-verde, in particolare per quanto attiene alle norme sui migranti. A firmare la partecipazione, in particolare, l'associazione Brisighella Bene Comune e la sezione locale dell'ANPI.

Mobilitazione di Coldiretti E-R contro ritardi della Regione: "Nessun investimento per i giovani"

Sabato 2 Febbraio 2019

"Oltre 200 nuove aziende di giovani imprenditori rimaste prive di fondi per gli investimenti, una malaburocrazia che ruba agli agricoltori 100 giorni all’anno dell’attività in azienda, 300 mila animali e 5.000 allevamenti in meno in 10 anni." Queste le parole di Coldiretti Emilia Romagna che ha deciso di mobilitarsi "contro il ritardo della Regione nel portare a compimento interventi fondamentali per la competitività dell’agricoltura regionale."

{data:spazio_pubblicitario}

Spaccio. Dall'auto esce uno 'strano odore': giovane pusher beccato con la droga a Faenza

Venerdì 1 Febbraio 2019
Una foto della droga sequestrata

In manette per spaccio un giovanissimo faentino incensurato: ieri pomeriggio, giovedì 31 gennaio, una pattuglia dei Carabinieri di Faenza in piazzale Pancrazi ha notato una Toyota Yaris - a bordo della quale c’erano due ragazzi - che si aggirava nel parcheggio apparentemente senza meta. A quel punto i carabinieri hanno deciso di controllarne gli occupanti: dopo aver dato l’alt, abbassato il finestrino lato conducente, un forte odore di marijuana ha investito il militare che stava controllando i documenti. 

Faenza, stazione ferroviaria. Riapre la sala d'attesa: terminati i lavori di riqualificazione

Venerdì 1 Febbraio 2019
La nuova sala d'attesa della stazione di Faenza

Sedici posti a sedere, monitor per il controllo in tempo reale dei treni in partenza e in arrivo e impianto di diffusione sonora potenziato: sono alcune delle caratteristiche della nuova sala d’attesa della stazione di Faenza, aperta questa mattina, venerdì 1° febbario. Riqualificata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), ci si accede dal marciapiede del binario 1.

Faenza. Restauro di Palazzo Laderchi. A breve l'avvio dei lavori

Venerdì 1 Febbraio 2019
Immagine di repertorio

Inizieranno a breve i lavori a Palazzo Laderchi. Il primo intervento, da 160 mila euro, riguarderà il rifacimento del tetto, e sarà finanziato per il 40% da Romagna Acque, poi si passerà all'intervento sulla grande facciata del palazzo e infine i lavori interesseranno il cortile e la sede del Gruppo Municipale. La notizia è riportata sul Corriere di Romagna in edicola quest'oggi, 1 febbraio.

{data:spazio_pubblicitario}

Estrazioni del gas. Il 5 febbraio a Ravenna incontro pubblico nazionale a sostegno del comparto

Venerdì 1 Febbraio 2019
Immagine di repertorio

Il sindaco e presidente della Provincia di Ravenna Michele de Pascale invita, martedì 5 febbraio alle 11 nella sala pre consiliare del Municipio di Ravenna, tutti coloro che a qualsiasi titolo fanno parte del comparto delle estrazioni, a partecipare ad un incontro pubblico per condividere, coordinare e programmare le azioni da intraprendere a sostegno del settore e dei lavoratori, a seguito dell’approvazione dell’emendamento 11.0.43, inserito nel Ddl semplificazioni, che danneggia gravemente l’intera l’industria upstream.

Cane provocò incidente mortale a Fusignano: condannato a due mesi il padrone

Giovedì 31 Gennaio 2019
Foto di repertorio

Come riporta una nota dell’Ansa, la notte del 18 febbraio 2017 a Fusignano un meticcio nero di media taglia era scappato di casa provocando un incidente stradale nel quale era deceduto sul colpo un automobilista 47enne che stava tornando a casa: questa la ricostruzione accusatoria che ieri, al termine del rito abbreviato, è valsa una condanna a due mesi, pena sospesa, al proprietario del cane, un pensionato 79enne imputato di omicidio colposo legato all'omessa custodia della bestiola. 

Faenza. Beccato con cinque panetti di hashish negli slip

Mercoledì 30 Gennaio 2019

Un 19enne della provincia di Forlì-Cesena è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, dopo essere stato trovato in possesso mezzo chilo di hashish, nascosto negli slip. Con lui c'era un minorenne in possesso di una piccola quantità dello stesso stupefacente.

Faenza. Gli abitanti sono 58.755. Hanno 46 anni d'età media e sono più le donne degli uomini

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Immagine di repertorio

Leggero calo dei residenti in città. I cittadini stranieri sono quasi il 12% del totale degli abitanti

In base ai dati forniti dal Servizio Elettorale, Stato civile e Statistica dell'Unione della Romagna Faentina, al 31 dicembre 2018 i residenti iscritti all’anagrafe del Comune di Faenza risultano 58.755, complessivamente 42 persone in meno rispetto alla fine del 2017, di cui 28.696 maschi e 30.059 femmine. "Questa lieve diminuzione della popolazione, nonostante un leggero incremento delle nascite (+7,51), è da attribuire prevalentemente al calo delle iscrizioni in anagrafe e all’aumento delle cancellazioni (per emigrazione in altri comuni italiani o all’estero), registratosi sia per i cittadini italiani che per quelli stranieri" spiega una nota inviata dal Comune.

Cisa Allegion. Quale futuro per il sito faentino? I Sindacati hanno chiesto incontro con direzione

Mercoledì 30 Gennaio 2019
La sede di Cisa Allegion di Faenza

Il prossimo 18 febbraio le organizzazioni sindacali Fiom, Fim, Uilm e Ugl, degli stabilimenti di Faenza e Monsampolo del Tronto, incontreranno la Direzione aziendale di Cisa Allegion. La parte sindacale si aspetta che vengano presentate in questa occasione, le linee di indirizzo di sviluppo economico per i prossimi anni.

Migranti. Cittadini manifestano a Faenza contro le politiche di governo con "L’Italia che resiste"

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Sea Watch (fonte ilfattoquotidiano.it)

Anche Faenza sarà in piazza, sabato 2 febbraio, alle ore 14, in Piazza del popolo davanti alla scalinata del municipio, per aderire alla manifestazione nazionale “L’Italia che resiste”: una autoconvocazione spontanea di cittadini e associazioni per dar vita ad una catena umana attorno a tutti gli edifici di tutti i Comuni Italiani. Come si legge nel manifesto, l’iniziativa è promossa perché “abbiamo scelto di resistere alle scelte inumane di chi vorrebbe lasciar morire in mare chi scappa dalla guerra, dalla fame e dalla povertà. Perché non si torni indietro mai più”. 

{data:spazio_pubblicitario}

Incidente stradale sulla via Emilia. Tamponamento tra 3 auto, una prende fuoco: traffico bloccato

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Foto d'archivio

Questa mattina, mercoledì 30 gennaio, grave incidente sulla via Emilia a Cosina, tra Faenza e Forlì. Tre auto stavano procedendo verso Forlì, quando una di queste ha preso fuoco in seguito ad un tamponamento. Sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118 e una squadra dei Vigili del Fuoco, che ha spento il fuoco e soccorso le persone all'interno dei veicoli. 

Petizione contro il divieto di accesso dei cani nelle spiagge ravennati: raccolte quasi 5000 firme

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Foto d'archivio

Una petizione lanciata sul sito Change.org per chiedere l'abolizione del divieto di accesso ai cani nelle spiagge ravennati. Questo l'obiettivo di Giacomo Gelmi e Luca Delli Gatti, promotori dell'iniziativa che in pochi giorni ha raggiunto quasi 5000 firme. L'anno scorso sul litorale ravennate le sanzioni sono state 129, tutte da 200 euro l'una come riporta Il Resto del Carlino, in edicola oggi, mercoledì 30 gennaio. Per questo motivo diversi imprenditori ravennati si sono uniti a questa petizione, che ora sarà presentata in Regione. 


 

Faenza. Lavori in Via Laghi. Partito il secondo stralcio dell’intervento

Mercoledì 30 Gennaio 2019

L’intervento di potenziamento della rete del gas continua nel tratto compreso tra via Scalo Merci e viale Baccarini

Comunicano dal Comune di Faenza che è stata completata la prima parte dell’intervento di potenziamento della rete del gas in via Laghi, a Faenza. Ora i lavori proseguono con il secondo e ultimo stralcio, che interessa il tratto di via Laghi compreso dall’incrocio con via Scalo Merci fino a viale Baccarini.

{data:spazio_pubblicitario}

Liverani e Padovani (Lega): più assunzioni nella municipale e applicazione del decreto Salvini

Mercoledì 30 Gennaio 2019
La pistola usata per minacciare gli agenti della polizia locale di Faenza

“Dopo quanto letto su alcuni quotidiani locali l’intervista fatta all’assessore Luccarini sulla questione della Polizia Municipale, ci pare doveroso far conoscere la linea della Lega, totalmente opposta a quella dell’assessore” queste le parole del segretario faentino della Lega Andrea Liverani e il capogruppo in Comune Gabriele Padovani. “Dopo l’ultimo fattaccio, cioè gli agenti della municipale minacciati con una pistola, si è aperta la discussione su cosa si può fare. E’ ovvio che il corpo della municipale di Faenza non può avere il taser in dotazione in quanto ha una popolazione inferiore ai 100.000 abitanti, ma si potrebbe fare molto di più”.

Solarolo. Si è spento Elio Mignani. Aveva 107 anni. Era il nono uomo più anziano d’Italia

Martedì 29 Gennaio 2019
Elio Mignani a 107 anni

Nella mattinata di ieri, 28 gennaio 2019, è scomparso all’età di 107 anni Elio Mignani. Era il più anziano cittadino solarolese. Da quattro anni viveva alla casa residenza Bennoli, ma fino a Natale la salute non lo aveva ancora abbandonato ed era ancora molto lucido. Secondo le statistiche ufficiose disponibili sul sito supercentenariditalia.it, attualmente era il nono uomo più anziano d’Italia (la 153ª persona più anziana, se consideriamo tutte le donne, che sono la grande maggioranza dei centenari).

Viabilità. Faenza, chiusa via San Antonino dal 30 gennaio ad 29 ottobre 2019

Martedì 29 Gennaio 2019

Via San Antonino, a Faenza, sarà chiusa al traffico da domanimercoledì 30 gennaiofino alla fine di ottobre 2019. La chiusura è dovuta all’apertura di un cantiere edile per l’intervento di manutenzione straordinaria di un immobile al civico 11 della strada.

{data:spazio_pubblicitario}

Faenza. Donna minaccia la polizia manfreda impugnando una pistola

Lunedì 28 Gennaio 2019
La pistola usata per minacciare gli agenti della polizia locale di Faenza

Attimi di terrore, venerdì pomeriggio a Faenza, dove una donna del 1975 residente a Forlì, ma domiciliata di fatto in città, in via Marescalchi, ha minacciato una pattuglia della polizia municipale manfreda impugnando una pistola. I vigili si erano presentati al domicilio della donna per dare seguito ad un accertamento sanitario obbligatorio nei confronti della stessa proposto dai medici dell'AUSL Romagna e disposto dal sindaco di Faenza

Multa di 500 euro a romeno residente a Faenza che viaggiava ancora con auto con targa estera

Domenica 27 Gennaio 2019

Continua l'attività contro i furbetti delle targhe estere dopo che il Decreto Sicurezza ha comportato, tra l'altro, la modifica di uno degli articoli del Codice della Strada, in numero 93, che impone l'obbligo di re-immatricolare i veicoli con targa straniera per gli intestatari dei mezzi entro 60 giorni dal momento in cui acquisiscono la residenza in Italia. L'ultimo caso è emerso dopo un controllo dei Carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Faenza. Sabato 26 gennaio una pattuglia ha fermato il conducente di una Ford Fiesta con targa estera immatricolata in Romania. Dal controllo è emerso che il conducente, risultato anche proprietario dell’autovettura, un 54enne originario della Romania era residente in Italia dal 2009 senza però essersi mai posto il problema di re-immatricolare il veicolo. 

Furti in casa e reati sessuali. Le due "emergenze" in Emilia-Romagna per il PG Ignazio De Francisci

Domenica 27 Gennaio 2019

Furti in casa e reati sessuali. Sono le due "emergenze" per l'Emilia-Romagna che - come riporta l'Ansa - emergono dalla relazione del Procuratore Generale Ignazio De Francisci durante l'inaugurazione dell'anno giudiziario nel distretto di Bologna. Prostituzione minorile e pornografia minorile, ha detto il PG, aumentano del 38,9% e del 62% e "aumenti ragguardevoli si registrano nelle violenze sessuali e nello stalking, quest'ultimo con cifre veramente preoccupanti". 

{data:spazio_pubblicitario}

Terremoto. Trema la terra a Solarolo, registrata una scossa di magnitudo 2.8

Sabato 26 Gennaio 2019

L'Ingv - Istituto nazionale geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 2.8 con epicentro a cinque chilometri a sud est di Solarolo, a una profondita di 22 chilometri, avvenuta ieri, venerdì 25 gennaio, intorno alle 21:02. 

Patenti speciali. Nuovi servizi a Faenza da aprile: previste circa 1.600 visite l’anno

Sabato 26 Gennaio 2019

L'Ausl Romagna comunica che dal prossimo mese di aprile i cittadini residenti nel territorio di Faenza che necessitano di effettuare la visita per rinnovo/revisione/rilascio della patente di guida presso la Commissione Medica Locale Patenti (cosiddetta commissione “patenti speciali”) potranno effettuare tale visita a Faenza presso la sede dell’Unità operativa “Medicina Legale” sita in via Golfieri 4 (presso centro Marconi).

Treni. Migliorie in arrivo: entra in servizio il nuovo regionale feriale Lugo–Ravenna

Sabato 26 Gennaio 2019
Foto di repertorio

In arrivo anche una nuova corsa bus di Start Romagna da Ravenna alle 14.20 (per Godo-Russi-Bagnacavallo e Lugo) e tante altre novità

Proseguono gli incontri fra i tecnici di Regione Emilia Romagna, Trenitalia, TPER, Rete Ferroviaria Italiana, Provincia di Ravenna, Agenzia per la Mobilità della Romagna e altre Istituzioni del territorio ravennate, per fornire ulteriori risposte concrete alle specifiche esigenze emerse a seguito dell’entrata in vigore del nuovo orario ferroviario, il 10 dicembre 2018. Lunedì 28 gennaio entrerà in servizio il nuovo treno regionale feriale 6327, funzionale in particolare al rientro verso Ravenna degli studenti iscritti agli istituti scolastici di Lugo.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it