Martedì 18 Dicembre 2018

Cronaca

Il bollettino Liberiamolaria di oggi – giovedì 6 dicembre - ha evidenziato anche nel territorio faentino il superamento per tre giornate consecutive dei limiti dei valori di Pm10 consentiti, come già avvenuto nei giorni scorsi in altre aree dell'Emilia Romagna. Pertanto, a partire da domani, venerdì 7 dicembre 2018 e fino a lunedì 10 dicembre incluso, scattano le misure di emergenza previste nell'ordinanza n. 24/2018, da attuarsi a seguito delle verifiche effettuate da Arpa. 

Castel Bolognese. La Polizia locale becca "furbetto della sosta"

Giovedì 6 Dicembre 2018

Con un dispositivo motorizzato spostava in avanti le lancette del disco orario, come un orologio

Lo spirito d’osservazione degli agenti della polizia locale dell’Unione della Romagna Faentina è costato caro a due automobilisti di Castel Bolognese: ad una donna del 1976 denunciata all’autorità giudiziaria per truffa aggravata, come “furbetto della sosta”; ed ad un 19enne, coinvolto in un incidente stradale spettacolare con feriti, accaduto martedì, sempre a Castel Bolognese.

Ponte Felisio. Il Sindaco di Solarolo risponde a Liverani (Ln): "Solo fake news a scopo elettorale"

Giovedì 6 Dicembre 2018
Fabio Anconelli, Sindaco di Solarolo

In merito alle recenti dichiarazioni polemiche di Andrea Liverani, consigliere regionale della Lega Nord, sui lavori di adeguamento al Ponte Felisio, il sindaco del Comune di Solarolo, Fabio Anconelli, ha risposto illustrando tutte le azioni che l'amministrazione comunale ha già messo in atto per venire incontro alle esigenze di cittadini e aziende. Anconelli:"Una polemica politica amplificata a “scopo elettorale”. Quanto riportato da Liverani si avvicina molto a ciò che oggi viene definito “fake news”.

{data:spazio_pubblicitario}

Incidenti stradali. Denunciate 5 persone perchè erano alla guida ubriache

Giovedì 6 Dicembre 2018

Nei casi più gravi i conducenti rischiano la confisca del veicolo. Il 90 per cento dei veicoli della polizia municipale manfreda è composto da veicoli sequestrati e acquisiti a costo zero per i contribuenti

La polizia locale dell'Unione della Romagna Faentina ha denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ravenna, 8 persone per essersi messi alla guida con un tasso alcolico oltre la norma consentita. Cinque persone sono state denunciate in seguito agli accertamenti investigativi messi in atto per ricostruire gli incidenti stradali con feriti nei quali risultavano coinvolte.

Vicenda CMC. Mancati incassi e assalto dei creditori, ecco le ragioni del concordato preventivo

Giovedì 6 Dicembre 2018
Foto tratta dal sito web della CMC

Cosa dicono le pagine dell'istanza depositata da CMC il 4 dicembre al Tribunale di Ravenna per la richiesta di concordato preventivo con riserva? In sostanza, riassumono lo stato di sofferenza soprattutto finanziaria dell’azienda. Ma non solo. Nell’ultimo anno il volume della produzione è sceso da 549 a 514 milioni di euro, il margine operativo da 45 a 37 milioni, la disponibilità liquida da 181 milioni a 89 milioni. 

Orari dei treni. Trovate nuove soluzioni per le esigenze dei pendolari e del territorio ravennate

Mercoledì 5 Dicembre 2018

Tavolo di confronto tra i sindaci della Provincia, l’assessore regionale Donini, il direttore regionale di Trenitalia Tullio e i tecnici - Le soluzioni riguardano Godo e Russi, Lugo e Bagnacavallo, Classe

Si è tenuto oggi - mercoledì 5 dicembre - il tavolo di confronto tra i sindaci della Provincia di Ravenna, l’assessore regionale ai Trasporti Raffaele Donini, il direttore generale della Regione Emilia-Romagna Paolo Ferrecchi, il presidente della Provincia di Ravenna Michele de Pascale, il direttore regionale di Trenitalia Alessandro Tullio e i tecnici, il consigliere provinciale con delega ai Trasporti Nicola Pasi, i rappresentanti di Tper, di Start Romagna, di Amr, per ricercare soluzioni alle esigenze emerse sul territorio (dopo le proteste di questi giorni) in relazione all'entrata in vigore del nuovo orario ferroviario dal 9 dicembre 2018.

{data:spazio_pubblicitario}

Sicurezza. La Diocesi di Faenza-Modigliana organizza un incontro pubblico sul Decreto Salvini

Mercoledì 5 Dicembre 2018
Mons. Perego

La Diocesi di Faenza-Modigliana organizza lunedì 10 dicembre alle ore 20,45 nel complesso ex Salesiani, un incontro pubblico sulla sicurezza. "Alla luce della recente approvazione del “Decreto sicurezza”, nasce l’esigenza di affrontare questi temi – per noi con un approccio pastorale - per riflettere sui cambiamenti normativi e sui suoi effetti" - spiegano dalla Diocesi in un Comunicato.

Spaccata alla Deka di Sant'Agata. Sfondano vetrina con muletto e rubano 18 bici di marca

Mercoledì 5 Dicembre 2018
Spaccata alla Deka Sport Passion di S.Agata sul Santerno

È la quinta spaccata. Tra furto e danni, la stima totale si aggira intorno ai 50 mila euro

Spaccata nella notte alla Deka Sport Passion di S. Agata sul Santerno. I ladri hanno utilizzato un muletto come "ariete" per sfondare la vetrata, anti proiettile, interna alla galleria del centro Magnolia. Una volta entrati, hanno rubato 18 biciclette, tutti mezzi di valore, per poi darsi alla fuga, facendo perdere le proprie tracce.


Bagnacavallo. Presentato progetto interconnessione A14Dir - SP 253R San Vitale

Mercoledì 5 Dicembre 2018

Il progetto prevede la realizzazione di bretelle in entrata e in uscita dalla A14Dir, con due rotonde di un diametro di circa 50 metri. La spesa complessiva sarà di 5 milioni e 800mila euro

È stato presentato al Consiglio comunale di Bagnacavallo nella seduta del 3 dicembre il progetto stradale definitivo per la realizzazione dell'interconnessione della A14Dir con la SP 253R San Vitale in località Borgo Stecchi. Accanto al sindaco di Bagnacavallo Eleonora Proni è intervenuto il presidente della Provincia di Ravenna, Michele de Pascale.

{data:spazio_pubblicitario}

Addio a Bob. E’ morto Guido Amadei, attaccante del Faenza tra gli anni ’70 e 80

Mercoledì 5 Dicembre 2018
Guido Amadei (primo in basso a destra)

I funerali si svolgeranno giovedì 6 dicembre

A soli 58 anni, è improvvisamente scomparso Guido Amadei, attaccante del Faenza calcio negli anni ’70-‘80. A darne notizia è il Faenza Calcio in una nota.

Incidente. Si schianta contro il muro di un edificio a Castel Bolognese: grave 19enne

Martedì 4 Dicembre 2018
Foto di repertorio

Questa mattina, martedì 4 dicembre, poco prima delle 11 a Castel Bolognese un giovane di 19 anni si è schiantato contro il muro di un edificio in via Rinfosco, forse perdendo il controllo dell’auto durante una curva. Subito soccorso dai sanitari del 118 giunti sul posto con ambulanza, auto medicalizzata ed elicottero, è stato trasportato con quest’ultimo all’ospedale Maggiore di Bologna in gravissime condizioni. 

Truffa. Impiegata di una ditta faentina sottraeva il denaro dei clienti: 30enne denunciata

Martedì 4 Dicembre 2018

La 30enne ha rubato, tra la fine del 2017 e la fine del 2018, 20mila euro

A Faenza i carabinieri hanno denunciato - per truffa aggravata e continuata e per appropriazione indebita aggravata - un’impiegata 30enne di una ditta faentina che sottraeva il denaro dei clienti. La donna infatti teneva per sé il denaro contante che i clienti le davano per pagare i servizi della ditta e, come riscontro, allegava fotocopie di vecchi scontrini del pos o addirittura quelli che non andavano a buon fine, le ‘transazioni non eseguite’. 

{data:spazio_pubblicitario}

Vicenda CMC. Il Ministro degli Affari Esteri segue la situazione dei 2 dipendenti bloccati in Kuwait

Martedì 4 Dicembre 2018
Il Ministro degli Affari Esteri Enzo Moavero Milanesi (foto dalla pagina Facebook)

 Come riporta una nota dell’Ansa, il Ministro degli Affari Esteri, Enzo Moavero Milanesi, segue con attenzione l'evoluzione della situazione che riguarda Andrea Urciuoli, l'italiano dipendente della Cmc di Ravenna bloccato a Kuwait city dalle autorità locali a seguito di controversie legali insorte tra la ditta italiana e altre società operanti nel Kuwait. Urciuoli, insieme al collega portoghese, era stato arrestato con l'accusa di aver trafugato alcuni macchinari e dopo una notte di reclusione è stato scarcerato, ma resta trattenuto nel Paese mediorientale. 

Vicenda CMC. I due dipendenti ancora bloccati in Kuwait. La domanda di concordato preventivo

Martedì 4 Dicembre 2018

Il Sindaco de Pascale è vicino alla CMC e invita tutti a rimboccarsi le maniche e a lavorare per un'uscita positiva dalla crisi. Per lui non è tempo di funerali o de profundis

Non ci sono novità al momento sui due dipendenti della CMC ancora bloccati in Kuwait e impossibilitati a rientrare nei loro paesi: Ancrea Urciuoli in Italia (a Cesena) e Ricardo Pinela in Portogallo. Dalla grande cooperativa di Via Trieste fanno sapere che l'azienda è al lavoro a Kuwait City insieme all'ambasciatore italiano Giuseppe Scognamiglio per sbloccare la situazione e dare una soluzione positiva alla vicenda nel più breve tempo possibile.

Sicurezza. Intervista al Prefetto Enrico Caterino: massimo impegno nella lotta ai reati predatori

Martedì 4 Dicembre 2018
Il Prefetto di Ravenna Enrico Caterino

Caterino: "Allo stato attuale non ci sono segnali di infiltrazioni della criminalità organizzata radicate nella provincia di Ravenna"

Enrico Caterino è arrivato a Ravenna a fine luglio 2018 per ricoprire la carica di Prefetto. In questi primi quattro mesi nel Palazzo del Governo di Piazza del Popolo, il Prefetto Caterino ha avuto modo di costruirsi un quadro preciso di quelle che sono le criticità del territorio, in particolare sul tema della sicurezza, e di quali sono gli aspetti positivi della provincia ravennate.

A Solarolo è arrivato il Natale: acceso l’albero dei 'gemelli' tedeschi Kirchheim Am Ries

Domenica 2 Dicembre 2018
Acceso l'albero di Natale a Solarolo

Nel pomeriggio di oggi, sabato 1 dicembre, vigilia della prima domenica di Avvento, a Solarolo è stato acceso l’albero di Natale che i “gemelli” tedeschi di Kirchheim Am Ries regalano per tradizione in occasione delle Feste. L’abete, proveniente dalle foreste situate nella regione del Baden-Württemberg, è stato sistemato in Piazza Gonzaga, di fronte al Municipio, con una cerimonia che si ripete da anni.

Furto. Arrestati due ravennati per aver commesso 3 furti, in auto trovati guanti e passamontagna

Venerdì 30 Novembre 2018
Foto d'archivio

Nella notte di giovedì 29 novembre, i militari dell’Arma della compagnia di Faenza hanno arrestato due giovani per furti aggravati. I due malviventi sono stati bloccati lungo la Faentina, direzione Ravenna. Fermata l’auto per un controllo, i carabinieri hanno trovato al suo interno alcuni oggetti che erano stati appena rubati oltre a guanti in lattice, un passamontagna e tre piccole torce tascabili, armamentario per portare a termine i furti.

Droga. I Carabinieri controllano le scuole di Faenza, la stazione e la fermata degli autobus

Venerdì 30 Novembre 2018
Una foto dei controlli

I Carabinieri di Faenza, assieme alle unità cinofile dell'Arma, hanno eseguito controlli presso gli istituti scolastici della città per la prevenzione e il contrasto all'utilizzo delle sostanze stupefacenti. L'operazione ha coinvolto il Liceo Artistico Ballardini, l'Istituto tecnico Oriani e l'istituto Professionale Persolino- Strocchi

{data:spazio_pubblicitario}

Comune di Faenza. Nomine e designazioni dei rappresentanti: a dicembre le candidature

Venerdì 30 Novembre 2018

Il documento di indirizzi per le nomine e le designazioni dei rappresentanti del Comune di Faenza negli organismi partecipati dell'Ente, approvato nel novembre 2015 dal Consiglio comunale, prevede che le persone interessate possano inviare la propria candidatura in qualsiasi momento durante il corso dell'anno. I rappresentanti sono scelti fra figure che hanno una comprovata competenza e professionalità, sia per formazione e studi compiuti e/o esperienze per funzioni dirigenziali o attività lavorative professionali ricoperte nel settore pubblico o privato. 

Rapina. Aggredisce una ciclista a Ravenna e le ruba la bici: arrestato

Giovedì 29 Novembre 2018
(foto di repertorio)

Il "protagonista" è un 43enne libico che dopo l'aggressione compiuta si presenta al comando dei Carabinieri con la bici rubata e con l'intenzione di denunciare la donna sostenendo di essere stato urtato dalla sua bici

Un 43enne libico è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Ravenna nella serata del 28 novembre: è accusato del reato di rapina. L'uomo, secondo le ricostruzioni dei militari dell'Arma, si è avvicinato ad una donna in sella alla propria bicicletta a pochi passi dalla tomba di Dante e improvvisamente, dopo averla insultata e colpita al volto ripetutamente facendola cadere a terra, le ha portato via la bicicletta di colore rosso ed una borsa della spesa prima di darsi alla fuga. 

Ex Ss N.306 Casolana. Proseguono gli interventi di messa in sicurezza dei punti critici

Giovedì 29 Novembre 2018

Nella giornata di lunedì 3 dicembre 2018, salvo imprevisti correlati alla stagionalità, per consentire lo svolgimento delle lavorazioni stradali correlate all’allargamento della sede stradale della SP n.306R Casolana verrà realizzata una strada di serivzio, nei pressi dall’esistente tornante in prossimità della sc Marotta.

{data:spazio_pubblicitario}

Festival del Mare. Chiusa con successo la stagione eventi 2018: oltre 100mila persone coinvolte

Giovedì 29 Novembre 2018

Il Festival del Mare, ovvero la rassegna itinerante alla riscoperta delle marinerie dell’Emilia-Romagna, si è concluso. Mercoledì 28 novembre, si sono tirate le somme in una Conferenza Finale che si è svolta a Rimini nella Sala degli Arazzi del Museo della Città.

Valanga di Pila. Secondo il consulente gli istruttori romagnoli sono stati “imprudenti”

Mercoledì 28 Novembre 2018
Foto di repertorio

Come cita una nota dell’Ansa, sussistono profili "di colpevolezza" in capo ai sei indagati per la valanga che il 7 aprile scorso, sul Colle di Chamolé, vicino a Pila, ha ucciso due scialpinisti - Roberto Bucci, 28 anni di Faenza, e Carlo Dall'Osso (52), istruttore Cai di Imola - durante un'escursione programmata della scuola Cai 'Pietramora' (delle sezioni di Cesena, Faenza, Forlì, Imola, Ravenna e Rimini). 

Furti e spaccio. Il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica rafforza le attività

Mercoledì 28 Novembre 2018

Si è svolta questa mattina in Prefettura la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Obbiettivo dell'incontro è stato il rafforzamento dell’attività di prevenzione e di contrasto ai reati predatori e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Hanno preso parte alla riunione del Comitato i vertici delle Forze di Polizia dei rappresentanti dei comuni di Ravenna, Cervia, Russi e delle Unioni della Romagna Faentina e della Bassa Romagna, nonché dei Comandanti della Polizia Provinciale e delle Polizie Municipali.

{data:spazio_pubblicitario}

Ponte Felisio. Posticipata la riapertura tra la prima e la seconda settimana di gennaio

Mercoledì 28 Novembre 2018

 “A causa del recente maltempo e delle abbondanti precipitazioni – dichiara il consigliere provinciale delegato alle Strade e Trasporti Nicola Pasi - che si sono protratte per quattro giorni consecutivi, non è stato possibile procedere alla programmata saldatura delle travi del ponte Felisio sul fiume Senio a Solarolo. Pertanto, per portare a termine l’intervento purtroppo si rende necessario posticipare l’apertura del ponte tra la prima e la seconda settimana di gennaio”. 

Lutto nel presbiterio: è scomparso mons. Roberto Brunato

Martedì 27 Novembre 2018
Mons. Roberto Brunato

Sì è spento, quest'oggi martedì 27 novembre, Mons. Roberto Brunato. Aveva 79 anni e nei 49 anni di servizio sacerdotale aveva ricoperto numerose cariche all'interno della Diocesi di Faenza-Modigliana. Era stato Vicario generale della diocesi, parroco di diverse parrocchie, Rettore del Seminario diocesano e incaricato per la pastorale familiare. Le esequie di mons. Roberto Brunato si celebreranno giovedì 29 novembre alle 10.30 nella Basilica Cattedrale di Faenza

Faenza, tentato furto da Decathlon al centro commerciale Maioliche: in manette marito e moglie

Martedì 27 Novembre 2018
Foto d'archivio

Nuovo tentativo di furto al negozio di articoli sportivi Decathlon nel centro commerciale Maioliche. A finire in manette marito e moglie, lui 38enne e lei 29enne, entrambi originari del Marocco arrestati dai carabinieri di Granarolo Faentino. La coppia, insieme ai figli, sabato sera, 24 novembre, verso le 20.30, ha rubato abbigliamento sportivo per un valore di 135 euro.

{data:spazio_pubblicitario}

L’Ospedale di Faenza ricorda il cardiologo Enrico Carioli con una targa nell’ambulatorio pacemaker

Martedì 27 Novembre 2018

Domani, mercoledì 28 novembre alle ore 11, presso il reparto di Cardiologia dell'ospedale di Faenza, sarà posta una targa all'ingresso dell’ambulatorio pacemaker in ricordo del dr. Enrico Carioli. La cerimonia sarà aperta a tutti, alla presenza dei familiari, del Direttore del Dipartimento Cardiovascolare, della Direzione medica ed Infermieristica del P.O. di Faenza e del personale ospedaliero.

Lavoro in nero. Individuato personale irregolare in mercati ambulanti e negozi della provincia

Lunedì 26 Novembre 2018
Foto d'archivio

Il personale in forza all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Ravenna, ha avviato nei giorni scorsi controlli nel territorio di Ravenna, mirati al contrasto del lavoro nero e di altre violazioni in materia di Lavoro, Previdenza e Legislazione Sociale. I controlli hanno avuto riguardo i settori del commercio ambulante, dell’agricoltura e locali commerciali settori dove si annidano maggiormente i fenomeni della occupazione irregolare.

Politica. Pompignoli e Gardin (Lega): "60% degli autobus è fuori norma, mezzi inquinanti e obsoleti"

Lunedì 26 Novembre 2018
Foto d'archivio

"Dei 213 autobus circolanti nella provincia di Ravenna e adibiti al trasporto pubblico locale, 123 sono ricompresi in classi ambientali fuori norma e in contrasto con le linee di indirizzo del piano aria integrato regionale 2020”. A dirlo è Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale della Lega Nord che riporta i dati fornitigli dalla Giunta Bonaccini sul parco mezzi della provincia di Ravenna.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it