Venerdì 21 Luglio 2017

Ambiente

A Lido di Classe, dal 24 al 30 luglio, la decima edizione del Festival Naturae

Lunedì 17 Luglio 2017
La presentazione del Festival Naturae oggi in Municipio

Incontri, concerti, film, laboratori e degustazioni nel cuore del Parco del Delta del Po

Il decimo anniversario è un traguardo importante, anche simbolicamente: testimonianza di come un evento abbia raggiunto una maturità non scontata. E’ quanto accade a Lido di Classe dove, dal 24 al 30 luglio, va in scena la decima edizione del Festival Naturae: una manifestazione che fin dall’esordio ha scelto di unire eventi di vario genere legati dal comune obiettivo della valorizzazione dell’ambiente naturale.

Tagliani (Atersir): i rilievi Anac riguardano Hera, noi l'abbiamo sanzionata con 700 mila euro

Venerdì 14 Luglio 2017
Tiziano Tagliani

“Pronti gli atti tecnici per le gare di Parma e Ravenna. Gli altri affidamenti nei tempi più rapidi possibili. Maggiore stabilità normativa e più personale garantirebbero più celerità” dice il Presidente Atersir

Tiziano Tagliani Presidente di ATERSIR - Agenzia Territoriale dell'Emilia-Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti nonché Sindaco di Ferrara, in replica agli articoli sulla delibera Anac di attività ispettiva su Hera e Herambiente dichiara: “La gran parte dei rilievi Anac è relativa agli appalti di Hera ed Herambiente di cui sono e restano responsabili dette società." 

Ecco le 12 criticità rilevate da Cantone e dall'Autorità Anticorruzione negli appalti Hera

Venerdì 14 Luglio 2017

Come abbiamo scritto ieri, risale al 7 giugno scorso ed è pubblicata sul sito dell'ANAC Autorità Nazionale Anticorruzione guidata da Raffaele Cantone, la delibera 626 che mette in rilievo una serie di 12 criticità negli appalti di Hera e di Hera Ambiente. Si parla di violazioni del Codice dei contratti, con affidamenti «non improntati» ai principi di libera concorrenza, non discriminazione e trasparenza, ma anche di un improprio prolungarsi del regime di "prorogatio" delle convenzioni di affidamento.

 

Hera nel mirino dell'Anac di Raffaele Cantone per criticità negli appalti

Giovedì 13 Luglio 2017
A sinistra Raffaele Cantone

Come riportano i quotidiani Il Mattino e Il Piccolo, l'ANAC di Cantone avrebbe evidenziato criticità sulle attività contrattuali di Hera. "Violazioni del Codice dei contratti, con affidamenti «non improntati» ai principi di libera concorrenza, non discriminazione e trasparenza, ma anche un prolungarsi del regime di "prorogatio" delle convenzioni di affidamento. Sono alcune delle «molteplici criticità» evidenziate dall'analisi dell'Autorità nazionale anticorruzione sulle attività contrattuali di Hera e Herambiente, contenute nelle conclusioni della delibera 626 del consiglio di Anac, firmata dal presidente Raffaele Cantone e pubblicata sul sito dell'Autorità" così riporta Il Mattino di Padova. 

Caso Hera: per Bargi (LN) "la situazione non è solo grave, bensì gravissima"

Giovedì 13 Luglio 2017

"Se anche Raffaele Cantone dice senza girarci attorno che sussistono irregolarità evidenti negli appalti di Hera, soprattutto per quel che riguarda i servizi ambientali che l’azienda multiservizi appalta a soggetti esterni – dice il consigliere regionale Stefano Bargi della Lega Nord – significa che avevamo visto giusto, quando chiedevamo spiegazioni all’amministrazione." 

Con Waland, l'Unione della Romagna Faentina si fa promotrice della valorizzazione del turismo

Martedì 11 Luglio 2017

Le messa in rete di percorsi ciclo-pedonali fra Faenza e Brisighella è tra gli obiettivi di questo progetto europeo di turismo sostenibile che punta sul patrimonio culturale e naturale

Come promuovere il turismo sostenibile nel territorio dell'Unione della Romagna Faentina? Quali strategie sviluppare per attrarre l'attenzione di un turista attento alla qualità dell'offerta, il suo paesaggio, la sua natura, il patrimonio culturale diffuso nei comuni che la compongono? A tutte queste domande intende rispondere il progetto "Water inLand Landscapes - WALAND", la cui la candidatura è stata inviata al Segretariato Tecnico del programma Italia-Croazia a Venezia il 4 luglio scorso.

Liverani (LN): "La grande diga del Lamone è un'opera essenziale per il territorio"

Martedì 11 Luglio 2017

Il consigliere regionale di Lega Nord appoggia la proposta di Coldiretti Ravenna: «Bene l'invaso per le esigenze agricole, ma rilanciamo anche il Canale Emiliano-Romagnolo»

Il consigliere regionale della Lega Nord, Andrea Liverani, si prepara a presentare una risoluzione in Assemblea legislativa, per dare una risposta definitiva alla siccità che ha messo finora in ginocchio l’agricoltura romagnola e non solo. «La grande diga del Lamone è un’opera essenziale per il territorio, ma le necessità degli agricoltori locali non si risolvono unicamente con questo intervento: è necessario agire sulla burocrazia e sul Canale Emiliano Romagnolo». 

Incendi: scattata in regione la fase di allerta. Per le segnalazioni usate il 1515 e il 115

Mercoledì 5 Luglio 2017

Per le segnalazioni di incendi è inoltre attivo un numero verde regionale: 800 841 051

È scattata in questi giorni in Emilia Romagna la fase di attenzione per gli incendi boschivi, come previsto dal Piano regionale antincendio boschivo attualmente in vigore. I numeri da contattare per la segnalazione di incendi sono il 1515 (numero nazionale di pronto intervento dei Carabinieri Forestale) e il 115 (numero nazionale di pronto intervento del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile). 

Partiti i lavori di pulizia e salvaguardia dell'alveo e degli argini del fiume Lamone

Mercoledì 5 Luglio 2017

Hanno preso il via lunedì scorso i lavori di pulizia e salvaguardia dell'alveo e degli argini del fiume Lamone. L'intervento, iniziato dal ponte Rosso, è effettuato in associazione temporanea d'impresa dalle ditte Recywood di Faenza e S.e.m. srl di Forlì. L'operazione, a costo zero per la comunità, è un esempio di positiva collaborazione fra pubblico e privato. Le due aziende eseguono infatti i lavori gratuitamente e in cambio del servizio potranno tenere e rivendere il legname raccolto. 

No al monopolio delle multiutilities: ambientalisti per lo stralcio art. 22 Legge regionale rifiuti

Martedì 4 Luglio 2017

Le associazioni e i gruppi Comitato Acqua Bene Comune di Faenza e comprensorio, Gruppo Acquisto Solidale di Faenza, Comitato Ambiente e Paesaggio di Castel Bolognese, Comitato Brisighella Bene Comune, Circolo Legambiente Lamone di Faenza, Ecoistituto Ecologia scienza e società di Faenza, Fuori dal Coro, Rete rifiuti zero Emilia Romagna, Si Rinnovabili No nucleare, Comitato Acqua Bene Comune di Ravenna, WWF di Ravenna, Circolo Matelda Legambiente di Ravenna, Gruppo Rottama Italia di Ravenna, Associazione Panda Imola hanno tenuto un incontro a Faenza per dire "No al monopolio delle multiutilities" e per chiedere "lo stralcio dell'art. 22 della Legge regionale".

Movimento 5 Stelle: "Futura gestione del Parco Bucci: la grottesca fine di un bando ad personam"

Venerdì 30 Giugno 2017
A sinistra il sindaco Malpezzi, a destra la carcassa di un cigno reale

Un durissimo comunicato del Movimento 5 Stelle faentino ripercorre le vicende del Parco Bucci e denuncia: "Il bando ad personam cucito sul dott. Gattelli ha totalizzato 0 punti. Che venga fatto un altro bando, serio e aperto a tutte le associazioni"

"Riassunto delle puntate precedenti: nell'estate del 2016 la situazione del Parco Roberto Bucci di Faenza, afflitto da tempo da gravi carenze gestionali, precipita: il parco si trova in uno stato di forte degrado ed abbandono, le acque dei laghetti si presentano sporche e maleodoranti, gli animali ospitati nel parco muoiono a decine e le loro carcasse restano per giorni ad imputridire nei laghetti e nei prati; nessuno fa nulla per impedire il disastro ed i pochi volontari che operano nel parco, privi di indicazioni tecniche e della indispensabile supervisione di un medico veterinario, si arrangiano come possono annaspando penosamente tra carenze gestionali ed evidenti disservizi. Le ripetute segnalazioni e lamentele presentate da numerosi cittadini, dalle associazioni protezionistiche, nonché dal Movimento 5 Stelle, attirano l'attenzione dei mass media che iniziano ad occuparsi della questione dedicandole ampio spazio", dichiarano i portavoce dei pentastellati.

Scatta la fase di attenzione per gli incendi boschivi in Emilia-Romagna

Venerdì 30 Giugno 2017

Scatta da domani, sabato 1 luglio, la fase di attenzione per gli incendi boschivi in Emilia-Romagna, come prevede il Piano regionale antincendio boschivo in vigore. Lo riferisce la Regione. Fino al prossimo 30 settembre - spiega la nota - squadre di Vigili del fuoco, Comando regionale Cc Forestale e volontari di Protezione civile opereranno in sinergia su tutto il territorio, in stretto raccordo con i Comuni e l'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile, tramite la Sala Operativa Unificata di Bologna attiva fino al 31 agosto.

Castel Bolognese, "Riciclandino": vincono i piccoli allievi della scuola “Camerini Tassinari”

Venerdì 30 Giugno 2017
La foto della premiazione

Premiati gli alunni delle scuole del Comune di Castel Bolognese: in palio circa 1.500 euro e 90 risme di carta. Coinvolti oltre 800 studenti

Si è concluso a Castel Bolognese, con la premiazione delle scuole vincitrici, il concorso “Riciclandino” per promuovere l’utilizzo della stazione ecologica da parte di studenti e famiglie. Il progetto è promosso a inizio anno scolastico dall’Amministrazione comunale e da Hera. All’iniziativa hanno aderito le scuole dell’infanzia Camerini Tassinari e San Giuseppe, le scuole primarie Bassi e Ginnasi Alessandro, la Scuola secondaria di 1° grado Pascoli. Complessivamente sono coinvolti oltre 800 alunni.

L'Altra Faenza: "Discarica Tre Monti: istruttoria pubblica o presa in giro?"

Giovedì 29 Giugno 2017

E’ convocata per il 30 giugno in Regione, con inizio alle 16.30, l’istruttoria pubblica per l’esame del progetto di sopraelevazione della discarica Tre Monti - posta sui confini fra il territorio imolese e quello della Romagna faentina - presentato da ConAmi ed Herambiente. Il termine concesso per la presentazione delle osservazioni scade il 3 luglio.

Riolo Terme, visita guidata alla Rocca e alla Grotta di Re Tiberio

Giovedì 29 Giugno 2017

Giovedì 29 giugno, come ogni giovedì d’estate, alle 21 la Rocca di Riolo Terme propone “Alla Corte di Caterina”, una visita guidata alla scoperta delle sale più suggestive della Rocca di Riolo in compagnia della Leonessa delle Romagne in persona, Caterina Sforza. Costo di partecipazione € 5.

Hera Ravenna: "In provincia non c'è criticità per la siccità ma la risorsa idrica va gestita bene"

Martedì 20 Giugno 2017

Dato lo stato di siccità in cui versano alcuni territori gestiti, la multiutility ha definito un piano di approvvigionamento per prevenire eventuali emergenze

In relazione alla scarsità di precipitazioni a carattere piovoso e nevoso che, dall’autunno 2016 a oggi, ha interessato l’intero territorio emiliano-romagnolo causando flussi ridotti per gli approvvigionamenti idrici da acque superficiali, Hera informa che, attualmente, nella provincia di Ravenna non si evidenziano situazioni di criticità tali da compromettere la continuità del servizio.

Fiumi e siccità, divieto temporaneo di prelievo idrico dai corsi d'acqua del territorio

Lunedì 19 Giugno 2017

Il 16 giugno 2017 con provvedimento n. DA MB/201 7/3096 (ed efficacia a partire dal 19 giugno 201 7) il Direttore della Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Ravenna Alberto Rebucci ha disposto il divieto temporaneo di prelievo idrico da alcuni corsi d'acqua del territorio di competenza e loro affluenti.

Legambiente Faenza, incontro pubblico sull'Arena Borghesi e la nuova legge urbanistica regionale

Giovedì 15 Giugno 2017
L'Arena Borghesi

Giovedì 15 giugno alle 18, a Faenza, nella Sala delle Associazioni (via Laderchi, 3A), Italia Nostra e Legambiente di Faenza propongono un incontro pubblico dal titolo: “Il paesaggio merce- Arena Borghesi, un caso distruttivo che anticipa la nuova legge regionale (anti) urbanistica dell’Emilia Romagna”.

Falde a secco, siccità nei campi: è stato di emergenza in agricoltura

Giovedì 15 Giugno 2017
foto di repertorio

A rischio soprattutto le zone a sud del Po. Solo il CER, che approvvigiona tre potabilizzatori, quelli di Ravenna-Bassette, Ravenna-Standiana e Forlimpopoli-Selbagnone, per ora tiene, grazie ai prelievi dal Po

Assenza di precipitazioni  e temperature decisamente sopra la media stagionale stanno provocando una situazione di vera e propria severità idrica in tutta la Regione Emilia Romagna. A dichiararlo è l'Anbi Emilia Romagna, che associa gli enti di Bonifica regionali. "Le verifiche effettuate in questi giorni dai Consorzi di Bonifica dell'Emilia Romagna ci consegnano un dato allarmante - afferma Anbi in una nota -: i terreni agricoli hanno raggiunto il limite per la sopravvivenza delle coltivazioni agricole, al punto che l'acqua presente nel suolo è addirittura al di sotto dei livelli del dicembre 2016".

"Un fiume di genti" ricomincia da tre: terza edizione dell'escursione lungo gli argini del Lamone

Giovedì 15 Giugno 2017
Un tratto del fiume Lamone in collina

Si parte da Faenza e si arriva a Marina Romea. L'appuntamento sabato 24 giugno

Sabato 24 giugno torna “Un fiume di genti”, l’escursione non competitiva lungo gli argini del fiume Lamone da Faenza a Marina Romea. La manifestazione arrivata quest’anno alla terza edizione è stata presentata nella tarda mattinata di oggi in una conferenza stampa che si è svolta nella sala del Consiglio comunale del Municipio di Ravenna.

 

Romagna faentina, delle escursioni con i richiedenti asilo in nome dell'integrazione

Sabato 10 Giugno 2017

Sabato 10 giugno parte l'iniziativa "Sguardi da vicino, sguardi da lontano": tra natura, ambiente, socialità e voglia d'integrazione

L'Azienda di Servizi alla persona della Romagna faentina in collaborazione con il Comune di Casola Valsenio organizza una particolare iniziativa tra natura e integrazione spalmata lungo le diverse stagioni dell'anno. Si tratta di quattro diverse escursioni, aperte a tutti, con guida nel Parco della Vena del gesso. Ma non solo. 

Proni (PD) contrattacca sull'ambiente: Sinistra Italiana non faccia suo lo stile del populismo

Venerdì 9 Giugno 2017
Eleonora Proni

La segretaria provinciale PD, Eleonora Proni, non ci sta e contrattacca dopo l’attacco di Sinistra Italiana sull'ambiente. “È triste vedere come si possa divenire faziosi per conquistare consensi a basso prezzo con attacchi personali, immotivati e denigratori, utilizzando la paura e la disinformazione come clave. - scrive Proni in una nota - È troppo facile ma è moralmente e politicamente scorretto. Significa adottare lo stile demagogico tipico del peggiore populismo." 

"Proni a tutto!". Sinistra Italiana Ravenna attacca PD e il suo segretario Proni sull'ambiente

Giovedì 8 Giugno 2017

La Federazione di Ravenna di Sinistra Italiana lancia la campagna “PRONI A TUTTO! L’UNICA CAMPAGNA CHE DIFENDONO È QUELLA ELETTORALE” in polemica dura e diretta con il PD per via della campagna nazionale ambientale dei democratici "In difesa del futuro". SI accusa il PD di Ravenna e il suo segretario Eleonora Proni di ipocrisia.

A Casola Valsenio Hera e Comune premiano le scuole per l’impegno nella raccolta differenziata

Lunedì 5 Giugno 2017

Sono state premiate questa mattina da Marco Unibosi, assessore all’ambiente e Marco Guarnieri, responsabile dei servizi di igiene ambientale Hera nel Comprensorio faentino, le scuole del Comune di Casola Valsenio per i risultati ottenuti nella raccolta differenziata durante l’anno scolastico, nell’ambito dell’iniziativa “Riciclandino”, che rientra nel progetto più ampio di educazione ambientale “La Grande Macchina del Mondo” promosso da Hera nelle scuole del territorio servito.

Legambiente, i premi di Hera alle scuole non servono a diminuire la produzione di rifiuti

Sabato 3 Giugno 2017
Immagine di repertorio

A parere del Circolo Legambiente Lamone, Famiglie Rifiuti zero, Rete Rifiuti zero Emilia Romagna i premi che Hera ha consegnato alle scuole più "riciclone" di Faenza,  Differenzia la tua Scuola e con il premio Riciclandino, che ha visto coinvolte anche le famiglie, non servono a ridurre la produzione di rifiuti.

Russi: non ci sono pipistrelli a Palazzo San Giacomo, salvi i concerti di Ravenna Festival

Venerdì 2 Giugno 2017

Rientrato allarme per gli amanti della musica e del Ravenna Festival. Il Comune di Russi ha fatto sapere che non ci sono pipistrelli a Palazzo San Giacomo, che sarà teatro di due serate di concerto e spettacolo del Ravenna Festival come da molti anni a questa parte. Niente pipistrelli, nessun disturbo quindi alla quiete di questi pelosi mammiferi da tutelare.

Il paesaggio rurale ravennate e le sue produzioni tipiche visti con gli occhi di 1500 studenti

Martedì 30 Maggio 2017

Al Parco Tassinari di Faenza premiate le scuole vincitrici del concorso didattico promosso da Coldiretti

Sono la 2A e 2B della scuola primaria “Sant’Umiltà” di Faenza, la 4B e 4E della primaria “Carchidio” di Faenza, la 4A e 4D ancora della “Carchidio” di Faenza e le 1A, 1B, 2A, 2B e 3A della scuola media “R. Bendandi” di Granarolo le classi vincitrici del programma didattico “Paesaggio rurale e produzioni tipiche. Le relazioni tra l’uomo, l’ambiente e l’agricoltura del nostro territorio”, promosso da Coldiretti Donne Impresa e Campagna Amica di Ravenna in collaborazione con la Camera di Commercio per educare i cittadini alla sana alimentazione. 

I ragazzi di Riolo Terme danno un bell'esempio di cittadinanza attiva e di sensibilità ecologica

Martedì 30 Maggio 2017
I giovani studenti del "Pascoli" in azione mostrano tutto il loro senso civico

Gli studenti dell'Istituto Pascoli hanno trascorso un pomeriggio a pulire i parchi della cittadina, ripulendoli dai rifiuti

Pettorine, guanti e sacchi. Perfettamente attrezzati, i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Pascoli” di Riolo Terme si sono rimboccati le maniche e hanno partecipato all’iniziativa “Pomeriggio verde” organizzato dal Consiglio Comunale dei ragazzi della città.

WWFaenza Onlus difende il lupo: "Non esistono casi documentati di aggressioni all'uomo"

Martedì 30 Maggio 2017

L'associazione presieduta da Tramonti dissente dall'operazione di "disinformazione" sull'avvistamento dei lupi nella prima periferia di Faenza

Ancora una volta i cacciatori travestiti da agricoltori, o viceversa, sostengono che il lupo, pubblicando una falsa immagine di un avvistamento avvenuto nell'immediata periferia di Faenza, rappresenta “un palese rischio per l’incolumità pubblica”, tanto da chiedere pretestuosamente piani di controllo (uccisioni) quando è noto che non esistono casi documentati di aggressioni all’uomo da circa tre secoli.

A Solarolo Hera e Comune premiano le scuole per l’impegno nella raccolta differenziata

Giovedì 25 Maggio 2017
La premiazione della scuola Ungaretti

Carta riciclata per “Differenzia la tua scuola”; quasi 400 euro e 55 risme di carta per “Riciclandino”

Sono state premiate questa mattina dal Vice Sindaco Stefano Briccolani e da Marco Guarnieri, responsabile dei servizi di igiene ambientale Hera nel Comprensorio faentino, le scuole del Comune di Solarolo per i risultati ottenuti nella raccolta differenziata durante l’anno scolastico, nell’ambito delle due iniziative “Differenzia la tua scuola” e “Riciclandino” che rientrano nel progetto più ampio di educazione ambientale “La Grande Macchina del Mondo” promosso da Hera nelle scuole del territorio servito.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it