Lunedì 24 Settembre 2018

Ambiente

“Dall'iniziativa al complesso scolastico 'Don Milani' – dichiara il Circolo Legambiente Lamone Faenza - arriva un insegnamento per tutti: usiamo meno l'auto e meglio. L'originale protesta contro l'eccesso di concentrazione di auto, in gran parte in sosta abusiva, attorno al complesso scolastico, ha fatto scalpore e suscitato anche reazioni scomposte, in particolare contro due consigliere del Quartiere Centro Sud”. 

Sentieri dei Sapori. Secondo appuntamento di CNA con gli agriturismi nelle colline faentine

Sabato 22 Settembre 2018

La CNA ha raccolto l’adesione di un gruppo di agriturismi dell’area faentina collinare sull’idea – giunta al terzo anno di realizzazione – di organizzare degli itinerari, chiamati appunto “sentieri dei sapori” che - partendo dalle migliori strutture esistenti - facciano conoscere quel territorio con la lentezza e la bellezza tipica del trekking. L’obiettivo non è solo quello di fare una “bella iniziativa” isolata ma di promuovere in maniera sostenibile ed efficace il turismo in quell’area.

Ambiente. A Faenza tutto pronto per la XXVI edizione di "Puliamo il Mondo"

Sabato 22 Settembre 2018
Fonte Legambiente.it

Si scaldano i motori della XXVI edizione di Puliamo il Mondo, l'iniziativa di volontariato ambientale, organizzata in Italia da Legambiente con la collaborazione di ANCI e con i patrocini di Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e di UPI. Ogni anno a fine settembre da oltre vent'anni, volontari di tutto il mondo si danno appuntamento in oltre 120 Paesi per scendere in piazza e dare un segnale concreto di voglia di fare e di identità territoriale. La festa si terrà domani, domenica 23 settembre con ritrovo alle ore 9 presso il gazebo di Legambiente, piazza Lanzoni a Faenza.

{data:spazio_pubblicitario}

Oasi delle Cicogne. Apertura straordinaria con visite guidate in occasione di Vivi il Verde 2018

Venerdì 21 Settembre 2018

Sabato 22 settembre, in occasione della manifestazione “Vivilverde 2018. Alla scoperta dei giardini dell’Emilia Romagna", organizzata dalla Regione Emilia Romagna, l'area rinaturalizzata Oasi delle Cicogne / Centro Didattico Carlo Gulmanelli sarà aperta al pubblico dalle 9 di mattina fino alle 18.30.

"Vivi il Verde". Due eventi a Faenza, all'Istituto Persolino e all'Oasi delle Cicogne

Giovedì 20 Settembre 2018

Faenza occupa anche quest’anno uno spazio di rilievo all’interno del calendario regionale della quinta edizione della manifestazione Vivi il Verde, programmata dal 21 al 23 settembre prossimi con ben 120 iniziative in luoghi diversi volte alla conoscenza dei giardini dell’Emilia Romagna. Due gli appuntamenti a Faenza, coordinati dal Servizio Ambiente e Giardini dell'Unione della Romagna faentina: “Un parco in campagna”, presso la storica scuola di pratica agricola “Furio Camillo Caldesi”di Persolino, venerdì 21 e sabato 22 dalle ore 10.00 alle 18.00, con visita al roseto, e l'altro all’Oasi delle Cicogne, sabato 22 dalle ore 9.00 alle ore 18.30. 

Trasporto ecologico. A Faenza non si ferma il successo di "GreenGo Bus": la navetta compie 5 anni

Mercoledì 19 Settembre 2018

Dal 2013 trasportate circa 600 mila persone con 330 mila chilometri percorsi. Circa 21 mila tonnellate di anidride carbonica non immesse in atmosfera

Non si ferma il successo per il "GreenGo Bus": la navetta gratuita, attiva ed operante a Faenza dal settembre 2013, figlia di un accordo tra il Comune e Viaggi Erbacci, prosegue il suo cammino con performance e risultati straordinari. Sia in termini di numeri sia sotto il punto di vista della costumer satisfaction. In questi cinque anni, infatti, quasi 600 mila sono i passeggeri che hanno utilizzato la linea che unisce piazzale Pancrazi con via Pistocchi nelle immediate vicinanza di Piazza del Popolo.

{data:spazio_pubblicitario}

Celebrazioni. "Alleiamoci con la terra": si è svolta la 13esima Giornata per la Custodia del Creato

Martedì 18 Settembre 2018
Una foto delle celebrazioni

Si è svolta lo scorso 1 settembre, presso la Parrocchia di Savio (San Severo Vescovo) in Ravenna, la 13esima Giornata per la Custodia del Creato con il titolo “Coltivare l’alleanza con la terra”, organizzata dall’Archidiocesi di Ravenna–Cervia e dalla Diocesi di Faenza–Modigliana in collaborazione con Coldiretti Ravenna, con il Gruppo Carabinieri Forestale di Ravenna e con la partecipazione delle Chiese Ortodosse

Mobilità elettrica. A Faenza un incontro su sviluppi, problemi e soluzioni

Martedì 18 Settembre 2018

In occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile Anci Emilia-Romagna, in collaborazione con l'Ordine degli ingegneri della provincia di Ravenna e il Comune di Faenza, ha organizzato un corso di formazione gratuito dal titolo: "Una capillare rete di ricarica al servizio della mobilità elettrica: problemi e soluzioni". Il corso-seminario, rivolto ai funzionari comunali e ai professionisti iscritti agli Ordini professionali delle province di Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena, si terrà domani – mercoledì 19 settembre - presso il cinema Sarti (via Carlo Cesare Scaletta 10, Faenza) dalle ore 9 alle ore 13 circa.

Settimana europea mobilità sostenibile. Da Faenza a Brisighella una biciclettata per famiglie

Sabato 15 Settembre 2018

Fiab Faenza, Legambiente Lamone, Salvaiciclisti Faenza aderiscono alla Settimana europea per la mobilità sostenibile (16-23 settembre), con vari eventi: domenica 16 settembre dalle ore 16 (ritrovo in piazza del Popolo), biciclettata per famiglie fino a Brisighella, arrivo previsti alle 17.30 dove ci si unirà al Festival dei beni comuni. 

{data:spazio_pubblicitario}

Escursioni. Prende avvio da Casola l'iniziativa "Sentieri e Sapori" lungo le colline romagnole

Venerdì 14 Settembre 2018
Sentieri e Sapori si svilupperà in diei appuntamenti fino al 18 novembre

Domenica 16 settembre la prima delle 10 escursioni in programma. Salimbeni (CNA Turismo): "E' una rete che si mette a disposizione e crea ricchezza per lo sviluppo locale"

Riprende anche quest’anno l’iniziativa “Sentieri e Sapori – Colline di Romagna”, 10 escursioni lungo i sentieri delle colline del Parco della Vena del Gesso che, seguendo un'esperienza ormai consolidata, metterà i partecipanti a contatto con l’ambiente e i sapori del territorio. Appuntamento alle ore 8.30 e partenza alle ore 9.00 dagli agriturismi aderenti, lungo i sentieri dove saremo accompagnati dalle guide esperte del territorio, per poi rientrare, dopo una camminata di oltre 3 ore, all’agriturismo e sedersi a tavola per degustare le specialità che verranno presentate.

Workshop. A Faenza si è parlato dell’innovazione scientifico-tecnologica del territorio

Venerdì 14 Settembre 2018
Continuano gli incontri tecnico-scientifici avviati a Faenza dal Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie per l’Ambiente

Nella mattinata di oggi, venerdì 14 settembre 2018, nella sala conferenze di Romagna Tech a Faenza, il Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie per l’Ambiente e per i Materiali - Curriculum: Materiali Tradizionali e Innovativi e il Master in Materiali Compositi dell’Università di Bologna, entrambi con sede a Faenza, hanno organizzato col sostegno del Comune di Faenza e di Romagna Tech, nell’ambito dell’iniziativa “Insieme per Faenza”, il Workshop Tecnico-Scientifico "Non solo Curing – Focus sui metodi DSC e DEA", in collaborazione con Netzsch e con la partecipazione di Blacks Advanced Composites.

Festival dei Beni Comuni. A Brisighella arriva Il Resto di Troppo, due giorni su rifiuti e riciclo

Venerdì 14 Settembre 2018

Si chiama "Il Resto di Troppo, ridurre, recuperare, ripensare per conoscere, difendere e migliorare", la nuova edizione del Festival dei Beni Comuni che si terrà a Brisighella sabato 15 e domenica 16 settembre, organizzato dall’associazione "Brisighella Bene Comune", con il Patrocinio del Comune di Brisighella, in collaborazione con la Pro Loco, il Circolo Legambiente Lamone, Rete Rifiuti Zero ed altre Associazioni del territorio.

{data:spazio_pubblicitario}

Incontri. Al Museo Malmerendi di Faenza si parla di "Uomini e Lupi. Una convivenza possibile"

Mercoledì 12 Settembre 2018

L’Ente per i Parchi e la Biodiversità-Romagna e il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, hanno organizzato (con il supporto delle GEV di Cesena e i Volontari censimento lupo degli "Amici del Parco"), una serata pubblica di incontro con i cittadini, per parlare della presenza del lupo sul territorio e della corretta gestione dei rapporti con l’uomo e le sue attività. La serata dal titolo “Uomini e Lupi. Una convivenza possibile” si svolgerà a Faenza, alle 20.45 del 12 settembre, nella sala del Museo di scienze naturali di via Medaglie d'Oro 51.

Ambiente. Coldiretti: “Sono tornate a volare le api in Emilia Romagna, fondamentali per agricoltura”

Mercoledì 12 Settembre 2018

Sono tornate a volare le api in Emilia Romagna – fa sapere Coldiretti regionale. - Dopo il biennio nero 2016-2017 in cui l’andamento climatico aveva ostacolato l’attività dei laboriosi insetti, facendo crollare la produzione di miele, il 2018 nella nostra regione è andato un po’ in controtendenza rispetto al resto d’Italia, con un aumento della produzione anche se non è tornata ai livelli ottimali a causa comunque di gelate primaverili, bombe d’acqua e grandine che hanno colpito le campagne a macchia di leopardo". 

Caccia. Piano venatorio, associazioni chiedono più controlli e risarcimenti adeguati a agricoltori

Mercoledì 5 Settembre 2018

Udienza conoscitiva in commissione Politiche economiche in Regione, l’assessora Caselli: “Il piano è il risultato di un anno e mezzo di concertazione”

Udienza conoscitiva sul piano faunistico-venatorio regionale dell’Emilia-Romagna 2018-2023 in commissione Politiche economiche, presieduta da Luciana Serri. Il piano faunistico venatorio regionale è il principale strumento di programmazione che definisce le linee guida per la gestione della fauna selvatica e la regolamentazione della caccia. 

Agricoltura. Coldiretti E-R: “Il maltempo estivo ha dimezzato il seme di erba medica certificato”

Martedì 4 Settembre 2018

Il maltempo che questa estate ha colpito i campi dell’Emilia Romagna ha causato danni anche al seme di erba medica, una produzione in cui la nostra regione coltivando il 50 per cento dei circa 40 mila ettari seminati in Italia”: lo afferma Coldiretti Emilia Romagna, ricordando che il seme di erba medica è una produzione di elevata qualità, che in Italia deve essere tutto certificato per produrre foraggio necessario all’alimentazione degli animali che producono latte e carni di pregio. 

Maltempo. Dopo il nubifragio di ieri 2 settembre campi allagati tra Castel Bolognese e Solarolo

Lunedì 3 Settembre 2018
Foto dalla pagina Facebook di Condifesa Ravenna

Come segnala Condifesa – il Consorzio Difesa delle Produzioni Intensive di Ravenna - sulla sua pagina Facebook, dopo la forte pioggia di ieri pomeriggio, domenica 2 settembre, molti campi si sono allagati tra Castel Bolognese e Solarolo.

Servizio civile. Atlantide mette a disposizione due posti nei propri centri e parchi tematici

Mercoledì 29 Agosto 2018
Il Parco Naturale di Cervia è tra i siti nei quali si potrà prestare il servizio civile

Il termine ultimo per presentare la domanda è venerdì 28 settembre 2018

Come ente accreditato, Atlantide offre due posti per servizio civile a Cervia, nella sede dell’azienda e nei parchi del circuito Amaparco del territorio cervese (Casa delle Farfalle, Parco Naturale di Cervia, Centro Visite Salina di Cervia), con un progetto chiamato “Cervia, il polo della biodiversità”.

{data:spazio_pubblicitario}

Maltempo. Vento e grandine colpiscono il faentino: molti i campi allagati

Sabato 25 Agosto 2018
Foto dalla pagina Facebook di Condifesa Ravenna

Come segnala Condifesa – il Consorzio Difesa delle Produzioni Intensive di Ravenna - sulla sua pagina Facebook, una forte grandinata, accompagnata da violente raffiche di vento, ha colpito la zona tra S.Pietro in Laguna e Celletta di Faenza sulla strada Felisio. Sono molti i campi allagati per la pioggia molto forte sempre sulla Felisio, vicino a Pieve Ponte di Faenza.

Volontariato. Legambiente e cittadini ripuliscono parchi di Faenza, continua l'iniziativa

Venerdì 24 Agosto 2018

Per tutto il mese di agosto alcune famiglie italiane e Rom hanno ripulito vari parchi della città di Faenza, con il supporto di Legambiente. L'iniziativa è stata chiamata "i giovedì antirazzisti ed ecologisti", perchè vi hanno partecipato famiglie italiane, Rom e di altre nazionalità e soprattutto tantissimi bambini. "In un clima nazionale sempre più pesante e intollerante - sostengono gli organizzatori -, abbiamo voluto lanciare un messaggio concreto di pace e rispetto dell'ambiente".

Raccolta porta a porta. Legambiente Faenza: "Gradita ai cittadini e fa risparmiare soldi e salute"

Martedì 21 Agosto 2018

Il circolo di Legambiente Lamone Faenza a sostegno della raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti. "Più conveniente per la salute e per il portafoglio", sostengono gli ambientalisti, esponendo alcuni dati relativi ad esperienze realizzate in Emilia Romagna.

{data:spazio_pubblicitario}

Agricoltura. Coldiretti: dalla Regione via libera a irrigazione salva frutteti e vigneti di collina

Martedì 21 Agosto 2018

Gli agricoltori della provincia possono tornare ad irrigare - dichiara Coldiretti Ravenna. - La Regione Emilia Romagna, con una delibera d’urgenza, ha infatti accolto la richiesta di deroga al blocco dei prelievi ad uso irriguo presentata da Coldiretti". "Con questo atto, in vigore già da oggi – commenta il Presidente Coldiretti Ravenna Nicola Dalmonte - la Regione si è dimostrata responsabile e sensibile alle istanze dei tanti produttori agricoli del Ravennate che chiedevano a gran voce di poter irrigare in un momento cruciale per il buon esito del ciclo produttivo di frutteti, kiwi e vigneti, istanze queste che Coldiretti, in totale solitudine, ha sostenuto con fermezza e tenacia a tutela dei propri associati”. 

Servizi Hera. Nel ravennate erogati circa 6mila bonus sociali e 21mila bollette rateizzate

Venerdì 17 Agosto 2018
Foto di repertorio

Gruppo Hera ha reso noti i dati e contenuti della nuova edizione del report “I mille volti del servizio”, disponibile on-line (www.gruppohera.it/report) per rendere conto dei servizi che l'azienda garantisce a favore di 4,4 milioni di persone e di più di 100 mila aziende del territorio. 

Ambiente. Hera: al via il progetto di promozione del compostaggio domestico in provincia di Ravenna

Lunedì 13 Agosto 2018
Compostiera domestica (foto di repertorio)

Prosegue l’impegno delle Amministrazioni Comunali della Provincia di Ravenna e del Gruppo Hera, per aumentare la raccolta differenziata dei rifiuti e sensibilizzare i cittadini all’importante pratica del compostaggio domestico. È ora possibile, per i cittadini che desiderano praticare il compostaggio domestico, recarsi in stazione ecologica e ricevere subito una compostiera o attivare immediatamente il compostaggio tramite concimaia.

{data:spazio_pubblicitario}

Incendio Cava Zannona. Le Perplessità del M5S: “La situazione è stata sottovalutata"

Sabato 11 Agosto 2018

"Gli interventi messi in campo - dichiara il M5S Faenza esternando le perplessità sulla vicenda dell'incendio alla Cava Zannona - hanno dimostrato che la situazione è stata sottovalutata, minimizzando i rischi e le misure adottate, complice forse la situazione agostana di ferie e la minor presenza di persone sul territorio. Parlare di incendio circoscritto con riferimento ad una quantità di materiale incendiabile di notevole entità, anche se in un sito di per sé isolato, dà la misura del fatto che non si è pensato a misure tempestive e straordinarie che la situazione, in realtà grave, avrebbe richiesto". 

Incendio cava Zannona. I controlli di Arpae e Ausl: "Non si evidenziano rischi per la salute"

Giovedì 9 Agosto 2018

Confermati i livelli leggermente anomali per gli IPA (Idrocarburi Policiclici Aromatici). Rilevati valori contenuti di diossine

"Confermati livelli leggermente anomali per gli IPA (Idrocarburi Policiclici Aromatici) e rilevati valori contenuti di Diossine. Non si evidenziano rischi particolari per la salute". Sono queste le prime considerazioni congiunte, tra Arpae e Ausl, in merito alle verifiche sulla qualità dell’aria effettuate nelle aree interessate dall’incendio alla cava Zannona a Faenza, in località Rivalta di Marzeno.

Incendio alla cava Zannona nel faentino: primi risultati delle analisi condotte da Arpae

Martedì 7 Agosto 2018
Foto di repertorio

Non rilevata la presenza di Diossine. Il monitoraggio della situazione sta proseguendo per la verifica della qualità dell’aria

Sono disponibili i primi risultati del monitoraggio effettuato da Arpae nelle prime ventiquattro ore con il campionatore ad alto volume di aria nelle zone interessate dall’incendio alla cava Zannona a Faenza, in località Rivalta di Marzeno. Sono stati riscontrati livelli leggermente anomali per gli IPA (Idrocarburi Policiclici Aromatici) pari a 67,626 ng/Nm3: i valori di IPA rilevati sono infatti equiparabili, o di poco superiori, a quelli presenti di norma nel parco Bertozzi di Faenza nei mesi di dicembre-gennaio-febbraio, quando la presenza di riscaldamento e traffico si sente di più.

{data:spazio_pubblicitario}

LA POSTA DEI LETTORI / Faenza appestata da cattivi odori, i cittadini attendono una soluzione

Lunedì 6 Agosto 2018

La bella città manfreda, per il proprio marketing potrebbe dotarsi di un nuovo slogan: "Benvenuti a Faenza, città della ceramica e dell’aria puzzolente". Purtroppo, uscendo dall’autostrada A 14 e per alcuni chilometri di raggio da quella zona, l’aria continua a essere appestata da cattivi odori ai limiti della sopportabilità.

Ambiente. Completamento delle casse di espansione del Senio, Legambiente: "Sarà la volta buona?"

Sabato 4 Agosto 2018
La piena sul fiume Senio

"Un progetto che si trascina da 25 anni: dovevano essere completate per il 2015, poi per il 2017, poi i lavori dovevano riprendere nel 2017, ora sono “certe” le risorse previste dal protocollo di intesa del dicembre 2017, a quando l'inizio dei lavori?", è la domanda di Legambiente.

Incendio. Prende fuoco legna alla cava Zannoni di Marzeno. Tanta paura ma tutto sotto controllo

Venerdì 3 Agosto 2018
Foto di repertorio

Il numero di emergenza 112 è stato tempestato di telefonate, dalle 5.30 di questa mattina, venerdì 3 agosto, da parte di numerosi cittadini spaventati dal fumo e dalle lingue di fuoco provenienti dalla Cava Zannoni di Marzeno di Faenza. Subito sul posto si sono recati i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Faenza e quelli della Stazione Borgo d'Urbecco, competenti per area territoriale e sono stati allertati i Vigili del Fuoco per spegnere le fiamme.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it