Venerdì 17 Novembre 2017

Ambiente

E gli studenti delle quarte classi pianteranno 4 nuovi olmi all’interno del giardino della Scuola Primaria Tolosano

Si celebra il 21 novembre in tutto il territorio nazionale la Giornata nazionale degli alberi istituita come ricorrenza con una Legge della Repubblica entrata in vigore nel mese di febbraio 2013. Scopo della ricorrenza è la valorizzazione del patrimonio arboreo e del ruolo fondamentale ricoperto dai boschi e dalle foreste per l'ambiente in cui viviamo. La giornata prevede tantissime iniziative volte alla riqualificazione del verde urbano e alla valorizzazione degli spazi pubblici, come la messa a dimora di nuovi alberi, promosse da enti locali e associazioni. 

A Solarolo la raccolta differenziata procede liscia.... come l’olio

Mercoledì 15 Novembre 2017

Collocato un contenitore stradale che coprirà la zona urbana del paese. L’olio recuperato si trasforma in biocarburante green o in energia elettrica

L'assessore Stefano Briccolani dà... l'esempio

Hera e Amministrazione comunale di Solarolo intendono agevolare sempre di più il conferimento da parte dei cittadini degli oli alimentari, raccolta già presente alla stazione ecologica di via Roma, nella zona industriale, rendendola più comoda e capillare. E’ quindi stata posizionata in Piazzale Kennedy, a fianco dei cassonetti posizionati vicino all’ingresso alla piscina, una colonnina per la raccolta degli oli alimentari.

Hera, sale al 94,6% la raccolta differenziata recuperata

Martedì 7 Novembre 2017

La multiutility anche grazie al contributo dei cittadini continua a migliorare le performance ambientali con importanti risultati raggiunti su riciclo e produzione di energia da fonti rinnovabili

In una nota Hera riferisce che è un anno davvero importante quello che si accinge a chiudere. Sono molte, infatti, le novità che hanno contraddistinto il 2017 della multiutility, cui si aggiungono altrettante e puntuali conferme.

Sicurezza idraulica, Legambiente: "A quando il completamento delle casse di espansione sul Senio?"

Giovedì 2 Novembre 2017
Una foto del flash mob con badili e carriola dell'autunno 2014

Prima dovevano essere completate per il 2015, poi per il 2017, poi i lavori dovevano riprendere nel 2017: un sopralluogo di Legambiente svela che i lavori sono fermi a 3 anni fa

A quando il completamento delle Casse di Espansione del Senio? Torna a chiederlo Legambiente dopo il sopralluogo effettuato nei giorni scorsi per verificare l'avanzamento dei lavori. Già nell'autunno 2014 l'associazione ambientalista e l'associazione Amici del Fiume Senio realizzarono un flash mob con badili e carriola alla mano per chiedere il completamento in tempi rapidi di quest'opera, che Legambiente rimarca essere "fondamentale per la sicurezza idraulica dei comuni che sorgono lungo il corso d'acqua, ma che si sta trascinando da oltre 10 anni, senza che se ne veda la fine".

Tra Campiuno e i gessi, colori e sapori d’autunno: un'escursione alla scoperta della Vena del Gesso

Venerdì 27 Ottobre 2017

Terzo appuntamento con l'iniziativa promossa dall'Azienda di Servizi alla persona della Romagna faentina in collaborazione con il Comune di Casola Valsenio. Sabato 28 ottobre si tiene infatti la terza iniziativa che coniuga natura e integrazione sociale e che si concretizza con un'escursione, aperta a tutti, con guida all'interno del Parco della Vena del gesso. Come sempre parteciperanno all'uscita alcuni cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale temporaneamente ospitati nel territorio della Romagna Faentina.

Come può il cambiamento climatico influenzare la vendemmia? Se ne parla a GiovinBacco con Slow Food

Giovedì 26 Ottobre 2017

A GiovinBacco 2017 la Condotta Slow Food di Ravenna organizza una chiaccherata per affrontare un grosso interrogativo: come può il cambiamento climatico influenzare la vendemmia? Il cambiamento climatico mette a rischio la biodiversità? Cosa si è verificato in vigna in questi ultimi 10 anni e cosa si pensa di fare per affrontare questo problema? Se ne discute sabato 28 ottobre alle ore 16,00 presso l'Osteria I Passatelli 1962 del Mariani in via Ponte Marin 19 a Ravenna. 

Torna a Faenza la Festa della Montagna da giovedì 26 a sabato 28 ottobre

Mercoledì 25 Ottobre 2017
La Favè e i fratelli Riegler

Dopo aver tagliato il traguardo del mezzo secolo, la “Festa della Montagna” dell’Uoei Faenza torna dal 26 al 28 ottobre con la 51^ edizione. Alla sala “Zanelli” del centro fieristico, in viale Risorgimento 3 saranno tre gli incontri, tutti con inizio alle 21 e ingresso libero.

Castel Bolognese: attivato il servizio di raccolta differenziata di oli alimentari usati

Martedì 24 Ottobre 2017

Il contenitore di raccolta si trova nel piazzale Roma vicino la Casa dell'acqua

E' attivo da alcuni giorni anche nel comune di Castel Bolognese il servizio di Hera per la raccolta differenziata di olio alimentare esausto tramite l'apposita colonnina, posizionata in piazzale Roma nei pressi della Casa dell'acqua.

Terre del Lamone: un incontro a Bologna con l'assessore Paola Gazzolo per il Contratto di fiume

Giovedì 19 Ottobre 2017
Una foto dell'incontro

Confermato il sostegno della Regione al percorso che porterà i comuni di Bagnacavallo, Brisighella, Faenza, Marradi, Ravenna e Russi al Contratto, forma di governance basata sulla partecipazione locale al processo decisionale

Ieri, mercoledì 18 ottobre, una delegazione di amministratori delle Terre del Lamone è stata ricevuta a Bologna dall'assessore regionale alle Politiche ambientali Paola Gazzolo e dal suo staff tecnico per presentare l'accordo raggiunto con la sottoscrizione del Manifesto delle Terre del Lamone, propedeutico all'elaborazione del Contratto di fiume. 

A Faenza parte il Bike to School: cinque scuole primarie hanno già aderito

Giovedì 19 Ottobre 2017
Foto di repertorio

Sono la Carchidio, Don Milani, Martiri di Cefalonia, Alberghi, Gulli le scuole primarie faentine che hanno finora aderito al progetto Bike To School, promosso dalle associazioni Legambiente, Fiab, Salvaiciclisti, Skaramakai in collaborazione col Centro Educazione alla Sostenibilità del Comune di Faenza. Un'iniziativa che si affianca al Piedibus e intende monitorare, incentivare e premiare i bambini che giornalmente si recano a scuola in bici.

"Al Molino ci si infarina": continuano le camminate degli Amici del Senio fino al Molino Scodellino

Giovedì 19 Ottobre 2017
Il Mulino di Scodellino

Continuano le camminate organizzate dagli Amici del Senio per conoscere il fiume e il suo territorio. Sabato 21 ottobre, con partenza alle 14.30 da piazza Bernardi a Castel Bolognese, i partecipanti arriveranno sulla riva del Senio da via Burano. Giunti al Ponte del Castello, il dr Paolo Grandi, ricercatore, parlerà delle storiche battaglie di San Procolo e del Fronte del Senio del '44.

Movimento Animalista Emilia-Romagna: presentata "l'Agenda per un paese migliore”

Domenica 15 Ottobre 2017

Ieri, 14 ottobre, a Bologna la coordinatrice regionale del Movimento Animalista Erika Delbianco ha presentato l’”Agenda per un paese migliore”, ovvero le linee programmatiche della nuova formazione politica per le elezioni nazionali e i componenti del coordinamento regionale. 

Comitato Ambiente: "Preoccupazione sul progetto di costruzione del centro commerciale ex Cisa"

Giovedì 12 Ottobre 2017

Il comitato porge diversi quesiti al Comune di Faenza, in primis perché non sono stati coinvolti né quartieri, né associazioni, né cittadini nella ricerca di soluzioni alternative

“Esprimiamo preoccupazione – dichiara il Comitato Ambiente (Ass.Fuori dal Coro, Fiab Faenza-Forlì, Gruppo Acquisto Solidale Faenza, Legambiente Lamone, Rete Rifiuti Zero Emilia Romagna, Salvaiciclisti Faenza, Si alle Rinnovabili No al Nucleare, Panda Imola) rispetto al progetto di costruzione di un nuovo centro commerciale nella zona ex Cisa.” 

Gli argini del Lamone diventano aule all'aperto per gli studenti faentini

Mercoledì 11 Ottobre 2017
La passeggiata sul Lamone ha coinvolto 50 alunni della Don Milani

Si è svolta ieri la prima uscita delle classi che aderiscono al progetto "Lamone bene comune"

Si è tenuta ieri - martedì 10 ottobre - la prima uscita delle classi che aderiscono al progetto "Lamone bene comune 2017-2018", promosso dai Comuni del territorio attraversati dall'omonimo fiume. Due classi quarte della scuola Don Milani di Faenza sono state accompagnate a percorrere un tratto dell’argine sinistro del fiume Lamone, partendo dal parco Baden Powell.

Come fronteggiare l'inquinamento dell'aria e curare le malattie dell'apparato respiratorio

Mercoledì 11 Ottobre 2017

Se ne parlerà venerdì 13 ottobre in una conferenza al centro sociale Borgo di Faenza nel secondo dei quattro incontri finalizzati a promuovere stili di vita salutari

Secondo appuntamento al centro sociale Borgo (via Saviotti 1) con il ciclo di conferenze sulla salute, dal titolo "L'apparato respiratorio e le allergie fra l'acuto e il cronico". Venerdì 13 ottobre, alle ore 14.30, nella sala riunioni del centro sociale si terrà un incontro sull'inquinamento dell'aria e la sua influenza nelle malattie dell'apparato pomonare, quali tosse e asma.

"Copernicus": la Commissione Europea porta in regione il programma di osservazione della Terra

Martedì 10 Ottobre 2017

Il programma è al suo debutto nei territori dell’Emilia Romagna, dove supporterà prassi agricole più sostenibili

Sbarca in Italia Copernicus (C3S, Copernicus Climate Change Service), programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. Il programma è al suo debutto nei territori dell’Emilia Romagna, dove supporterà prassi agricole sostenibili. 

“Acqua e Territorio”: al via il concorso regionale rivolto alle scuole di primo grado

Lunedì 9 Ottobre 2017

In viaggio alla scoperta della biodiversità, luoghi e ricchezza di bonifica: c’è tempo fino al 21 marzo per partecipare realizzando un video

Anbi Emilia Romagna e il Consorzio di bonifica della Romagna Occidentale anche per questo anno scolastico indicono il concorso, arrivato alla decima edizione, “Acqua & Territorio”, rivolto a tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado comprese nel territorio gestito dal Consorzio. 

Legambiente: raccolte oltre 2000 firme contro l'intervento di cementificazione all'Arena Borghesi

Sabato 7 Ottobre 2017
Arena Borghesi

La raccolta firme mira ad ostacolare l'accordo del comune di Faenza di ampliare il supermercato Conad, che comporterebbe la distruzione dello spazio alberato dell'Arena

Ha superato ampiamente quota 2000 la raccolta di firme promossa da Italia Nostra e Legambiente di Faenza contro la cementificazione dello spazio alberato dell’Arena Borghesi di Faenza. La presenza permanente degli alberi, come elementi di “costruzione” fisica e identitaria dell’Arena Borghesi, è ben documentata.

Due giornate di convegni su archeologia, storia e speleologia a Brisighella

Giovedì 5 Ottobre 2017

Appuntamento per il 6 e 7 ottobre al Convento dell’Osservanza (via Fratelli Cardinali Cicognani n. 31) e al Centro Visite del Parco del Carnè (via Rontana n. 42)

“Passammo nella chiusa aria e nel gelo. Il gaio suon delle nostre parole restituiva a noi l’eco profondo: parea s’andasse nel sotterraneo Mondo!”. Così nel 1889 il poeta bolognese Enrico Panzacchi descrive il suo ingresso in una delle più note cavità dell’Emilia-Romagna, la Grotta del Farneto. Cavità che l'uomo ha spesso abitato, frequentato, utilizzato, visitato e sfruttato.

"Faccio bello il mio Paese!” Un sabato per giocare a pulire Solarolo

Sabato 30 Settembre 2017

Nel pomeriggio di oggi, sabato 30 settembre, gli assessorati alle politiche educative e all'ambiente del Comune di Solarolo, in collaborazione con Hera e vari enti del territorio, organizzano un gioco a tappe per tutto il paese legato al tema dell'educazione al rispetto dell'ambiente e alla cittadinanza attiva. L’iniziativa si intitola “Faccio bello il mio Paese… con una caccia al tesoro” e consiste nel pulire le aree pubbliche attraverso un gioco collettivo. 

Visite guidate alla scoperta del paese e della sua storia con "La domenica nel Borgo" a Brisighella

Sabato 30 Settembre 2017
Brisighella

Domenica 1° ottobre

Domenica 1° ottobre Brisighella aderisce all'evento, promosso dall'Associazione I Borghi più belli d'Italia, “La domenica nel Borgo”. Si tratta di una serie di iniziative, programmate nel centro storico, che condurranno il visitatore alla scoperta del Borgo e della sua storia. Guide d'eccezione saranno alcuni ragazzi e ragazze dell'Istituto comprensivo che nella veste di “ciceroni per un giorno” accompagneranno il visitatore lungo le piazze e i vicoli del centro storico.

Riolo Terme, visita guidata alla Rocca con "Alla corte di Caterina" e alla grotta del Re Tiberio

Sabato 30 Settembre 2017
La Grotta di Re Tiberio

Domenica 1° ottobre alle 15 la Rocca di Riolo Terme propone “Alla Corte di Caterina”, visita guidata alla scoperta delle sale più suggestive della Rocca di Riolo in compagnia della Leonessa delle Romagne in persona, Caterina Sforza. Per scoprirne le gesta e la storia della Signora più discussa del Rinascimento. Quota di partecipazione € 5,00 a partecipante.

Sentieri e Sapori: ripartono domenica 1 ottobre le escursioni promosse dalla CNA faentina

Giovedì 28 Settembre 2017

Prenotazioni entro venerdì 29 settembre

Tornano domenica 1 ottobre le escursioni sui sentieri del Parco Regionale della Vena del Gesso, promosse dalla CNA faentina nell’ambito del progetto 'Sentieri e Sapori'. Il percorso partirà dall’agriturismo 'Divina Lux' in via Caduti dei Crivellari, nella zona tra monte Tondo e sella di Ca’ Foggia. Per favorire la partecipazione e raggiungere l’agriturismo l’appuntamento è alle ore 8.30 nel parcheggio del parco fluviale di Riolo Terme – di fronte al Bar Firenze – da lì si organizzano le auto per raggiungere l’agriturismo Divina Lux nella zona dei Crivellari.

Inquinamento a Faenza: dal 1° ottobre al via le misure di limitazione al traffico

Giovedì 28 Settembre 2017
Foto di repertorio

Nel centro storico vietata la circolazione ai veicoli più inquinanti dal lunedì al venerdì fino al 31 marzo 2018. Lo stop alle auto sarà esteso anche a cinque domeniche

Dal 1 ottobre entrano in vigore anche a Faenza le misure di limitazione al traffico per tutelare la qualità dell’aria, come previsto dal Piano aria integrato regionale. In base all’ordinanza emessa nel 2015 e valida fino al 2020, dal 1° ottobre 2017 fino al 31 marzo 2018, tutti i giorni non festivi dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 18.30, sarà vietata la circolazione ai mezzi più inquinanti nell’area del centro storico della città compresa all’interno del perimetro urbano delimitato da via Tolosano, viale IV Novembre, viale delle Ceramiche, via Mura Mittarelli, via Renaccio (da corso Saffi a via Lapi), via Lapi, piazza Fratti, viale Stradone, piazza della Rocca e via San Giuliano. 

"Orti in città", visita guidata e convegni al parco di Villa Sirene di Faenza

Giovedì 28 Settembre 2017

Anche quest’anno il parco di Villa Sirene si apre al pubblico in occasione dell’evento “Orti in città – tra valore culturale e valore sociale”, che si terrà venerdì 29 settembre dalle 16 nel Relais di Villa Abbondanzi a Faenza.

A Casola Valsenio c'è "Vivi il Verde 2017", tra erbe officinali e giardini signorili

Venerdì 22 Settembre 2017

"Vivi il verde 2017" a Casola Valsenio. Sabato 23 settembre nel pomeriggio si potrà vivere un'esperienza all'insegna della conoscenza del territorio con un focus incentrato sulle erbe officinali. Si parte alle 15 con ritrovo all’Abbazia di Valsenio. Struttura religiosa fondata dai monaci benedettini attorno all’anno 1000, recenti lavori di consolidamento hanno portato alla luce la presenza di una chiesa trilobata preesistente all’edificio attuale, oltre ai resti di un edificio romano dalle funzioni ancora incerte. 

“Sentieri e Sapori”: torna il 24 settembre il 3° appuntamento col progetto promosso da CNA

Giovedì 21 Settembre 2017

Domenica un incontro con gli agriturismi nelle colline della Romagna al centro di un nuovo turismo sostenibile. Prenotazioni entro domani, venerdì 22 settembre

Torna il terzo appuntamento, domenica 24 settembre, col progetto “Sentieri e Sapori” promosso dalla CNA, un incontro con gli agriturismi nelle colline della Romagna al centro di un nuovo turismo sostenibile. Il ritrovo è fissato alle ore 8,30 presso la cantina vinicola Tramosasso in via Raggi 1/b di Borgo Tossignano, con partenza per l’escursione lungo i sentieri del Parco della Vena del Gesso Romagnola fino ai resti dell’antica rocca di Tossignano, fra grotte, forre e vigneti dalle uve pregiate. 

Puliamo il mondo anche a Faenza: domenica 24 settembre in piazza e dal 26 settembre nelle scuole

Martedì 19 Settembre 2017

L’iniziativa, Puliamo il mondo, nata in Australia nel 1989, coinvolge attualmente 115 nazioni, è giunta in Italia alla diciottesima edizione. Dal 2007, sul territorio nazionale, sono state ripulite circa 8.000 aree tra piazze, boschi, strade, argini dei fiumi, spiagge, grazie all’adesione di 1.900 comuni e circa 550.000 volontari. Anche quest'anno ancora una volta sarà l’occasione per ribadire come, attraverso la raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti, questi ultimi possano trasformarsi in risorse utili per l'economia e l'ambiente. Domenica 24 settembre sarà coinvolta l’intera comunità: il ritrovo è presso il gazebo del circolo Lamone all’interno della Festa delle Associazioni (Piazza del Popolo) alle ore 9, da qui si partirà con i volontari per andare a pulire. 

Turismo rurale: nasce Hiking Europe, l'Emilia Romagna in una rete di 1.170 km di trekking in 4 Paesi

Martedì 19 Settembre 2017

Una rete europea di itinerari che attraversa le aree rurali di pregio di quattro nazioni: Italia (nel territorio dell’Alta Via dei Parchi in Emilia Romagna), Spagna (Catalunya), Croazia (Regione di Dubrovnik-Neretva) e Irlanda (Donegal). E’ questa la carta d’identità di Hiking Europe, un progetto innovativo che nasce per offrire ai viaggiatori una rete di 1.170 Km. di itinerari di trekking in alcune delle zone più vere e al di fuori del turismo di massa di quattro aree europee.

Manifesto delle Terre del Lamone, c'è l'accordo tra i Comuni coinvolti per valorizzare il fiume

Sabato 16 Settembre 2017

Venerdì 8 settembre l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo ha ospitato, nell'ambito della 33^ Sagra delle Erbe Palustri, un incontro in cui è stato annunciato il raggiunto accordo per la sottoscrizione del Manifesto delle Terre del Lamone, propedeutico all’elaborazione del Contratto di fiume, da parte dei Comuni di Bagnacavallo, Brisighella, Faenza, Marradi, Ravenna e Russi.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it