Martedì 16 Gennaio 2018

Ambiente

Già avviate le procedure d'appalto per la sua realizzazione. Il 5 febbraio prossimo scade il termine di presentazione delle offerte

Scade il 5 febbraio prossimo il termine di presentazione delle offerte per partecipare alla gara d'appalto indetta dall'Unione della Romagna Faentina per affidare i lavori di realizzazione della pista ciclopedonale che collegherà Borgo Tuliero al Ponte Rosso. Un intervento di quasi un milione di euro - 993 mila euro il costo complessivo dell'opera - che servirà a mettere in sicurezza ciclisti e pedoni che percorrono quel tratto della strada provinciale n. 16 "Marzeno". 

Tutela consumatori: Codacons lancia azione collettiva contro i sacchetti biodegradabili a pagamento

Mercoledì 10 Gennaio 2018

Il Codacons lancia anche in Emilia-Romagna la battaglia contro i sacchetti biodegradabili a pagamento. L’associazione ha pubblicato infatti oggi sul proprio sito internet una azione collettiva attraverso la quale i consumatori della regione possono contestare l’addebito degli shopper sullo scontrino, denunciando la prassi di molti esercizi commerciali di applicare il costo del sacchetto anche quando si acquistano prodotti ortofrutticoli sfusi. 

Rifiuti in Emilia-Romagna / L'assessore regionale all'Ambiente: da Roma arrivano "cifre in libertà”

Martedì 9 Gennaio 2018
Paola Gazzolo

Come cita una nota Ansa, l'assessore regionale all'Ambiente dell’Emilia Romagna, Paola Gazzolo, sostiene che sul fronte dei rifiuti "dal Comune di Roma" arrivano "cifre in libertà: smaltire rifiuti in Emilia-Romagna costa meno rispetto alla media nazionale e a quella delle regioni del Nord". L’assessore regionale chiede "basta giochetti: ognuno si assuma le sue responsabilità in trasparenza". 

Reti irrigue nel faentino e lughese: oltre 10 milioni di euro a disposizione per ampliamenti

Lunedì 8 Gennaio 2018
Centrale di Cassanigo, nell'area faentina del Consorzio

I fondi scaturiscono da economie conseguite dal Consorzio di Bonifica della Romagna Occidentale in precedenti lavori. Già presentata la domanda di sussidio per altri 15 milioni. Più di 1.200 le aziende agricole interessate, per un totale di 6100 ettari

Visti i segnali sempre più evidenti del cambiamento climatico in corso, l’impegno del Consorzio di bonifica della Romagna Occidentale non si ferma alla gestione delle opere esistenti. Sforzi altrettanto intensi sono prodotti nella progettazione di nuovi sistemi irrigui con l’obiettivo di un efficientamento di tutto il reticolo distributivo mediante la sostituzione di reti in pressione a quelle tuttora costituite da canali vettori a cielo aperto.

Smaltimento rifiuti: l’Emilia-Romagna accoglie la richiesta d’aiuto del Lazio

Domenica 31 Dicembre 2017
Foto di repertorio

Come cita una nota Ansa, la Regione Emilia-Romagna accoglie la richiesta d'aiuto del Lazio sui rifiuti: "smaltimento di piccole quantità prestabilite, per un periodo limitato e tassativamente non reiterabili". Lo ha annunciato ieri il presidente della Regione Stefano Bonaccini. 

Fabbri (Lega Nord): "Per colpa del PD l'Emilia-Romagna diventa la pattumiera di Roma"

Domenica 31 Dicembre 2017

"Per colpa di un Pd incapace di tenere il punto diventiamo la pattumiera di Roma”. Così Alan Fabbri, capogruppo Lega Nord in Regione Emilia Romagna, commenta la decisione assunta dalla giunta regionale di accogliere e smaltire negli inceneritori di Parma, Modena e Granarolo i rifiuti in arrivo dal Lazio per i quali la sindaca Virginia Raggi aveva chiesto aiuto.

Gli oleandri nascosti e i giardini segreti del centro storico di Faenza

Mercoledì 27 Dicembre 2017

Domani, giovedì 28 dicemnbre, si tiene l'ultima visita guidata promossa dalla Pro Loco in collaborazione con il Servizio Giardini del Comune

Un terrazzo panoramico con magnifiche piante in vaso, quasi una sorta di giardino pensile, è la meta della visita guidata della Pro Loco programmata domani - giovedì 28 dicembre - con inizio alle ore 15.00. L'itinerario, inserito nel programma dei Giardini di Natale 2017, conclude il ciclo delle visite guidate d’autunno.

"I Giardini nel tempo. Dal mito alla storia" in un convegno pubblico a Faenza

Mercoledì 27 Dicembre 2017
Il Parco della Vena dei Gessi è una delle oltre cento aree verdi presenti in regione

Domani pomeriggio, giovedì 28 dicembre, verrà presentato il libro di Carlo Tovoli realizzato in occasione della seconda edizione della rassegna "Vivi il verde"

"Giardini nel tempo. Dal mito alla storia" è il titolo del convegno in programma domani - giovedì 28 dicembre - alle ore 16.30, a Faenza, nella sala del consiglio comunale di Palazzo Manfredi. L'iniziativa è promossa dal Servizio Ambiente e Giardini dell'Unione della Romagna Faentina nell'ambito degli eventi dell'ottava edizione dei Giardini di Natale.

Finanziato 1 milione di euro a favore della mobilità sostenibile di Faenza e della Bassa Romagna

Sabato 23 Dicembre 2017
L'assessore all'ambiente Antonio Bandini

Il progetto, frutto del lavoro di tessitura svolto dalle due unioni territoriali, mira ad interventi puntuali sui comuni, ma anche ad azioni di sistema che interessino l'intero territorio

Il Ministero dell'Ambiente ha ammesso al finanziamento il progetto presentato congiuntamente, ad inizio anno, dall'Unione della Romagna Faentina - ente capofila - e dall'Unione della Bassa Romagna, nell'ambito del programma sperimentale e nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro.

LA POSTA DEI LETTORI / Sul parco fluviale del fiume Lamone e non solo

Venerdì 22 Dicembre 2017

La recente sottoscrizione, da parte della Regione e di tutti i Comuni interessati, del “Manifesto delle Terre del Lamone”; la risposta dell'Assessore all'ambiente del Comune di Faenza, ad una interpellanza sul parco fluviale e il progetto Oplà; e, ancora prima, le proteste contro le modalità della cosiddetta “pulizia” degli argini, che abbiamo definito “Un fiume ridotto a cantiere stradale”; ci permettono di tornare sull'argomento con alcune considerazioni e richieste specifiche.

Hera: Per un Natale green il giusto posto a tutti i rifiuti

Venerdì 22 Dicembre 2017

Bastano alcune semplici attenzioni per trasformare un regalo ricevuto in una buona pratica per l’ambiente. Hera da qualche consiglio all’insegna della sostenibilità

Imballaggi in polistirolo, carta e nastri colorati, biglietti augurali, involucri in cartone e plastica: il Natale, ogni anno, porta con sé anche tanti rifiuti da smaltire. Per fare un dono all’ambiente e vivere questa ricorrenza in modo più ‘green’ ed ecologico occorre essere bene informati sul corretto conferimento di tutti i materiali, così da non riempire i cassonetti dell’indifferenziato, evitare l’abbandono dei rifiuti su suolo pubblico e avviare a corretto recupero la maggior parte degli scarti.

'Romagna Toscana', ecco la scommessa turistica di 15 Comuni dell'appennino tra eremi e foreste

Giovedì 21 Dicembre 2017
Uno dei luoghi ricchi di storia che caratterizza il territorio di 'Romagna Toscana'

Presentato il nuovo marchio: ne fanno parte Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana, oltre alle toscane Marradi, Firenzuola e Palazzuolo

Raccontare un territorio, con le sue eccellenze ambientali, storiche, enogastronomiche, con una offerta per il turismo slow e vacanze di qualità per l'Italia e l'Europa, grazie a quindici comuni e oltre cinquanta operatori turistici. Ecco, in sintesi, 'Romagna Toscana' il nuovo marchio presentato da Apt Servizi regionale, che offre già pacchetti vacanza. Tra Forlì e Firenze partecipano Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana per la Romagna, poi Marradi, Firenzuola e Palazzuolo per la Toscana.

Stanziamento per combattere dissesto idrogeologico / Bargi (LN): “Acrobazia contabile dalla giunta”

Giovedì 21 Dicembre 2017
Stefano Bargi

“Un’acrobazia contabile: così il Pd fa sembrare quello che in realtà non è”: Stefano Bargi, consigliere regionale della Lega Nord, commenta lo stanziamento in legge di bilancio per combattere il dissesto idrogeologico. 

Graziani (Cisl Emilia-Romagna): "Bene la 'taglia cemento', ora serve una rapida approvazione"

Martedì 19 Dicembre 2017

“La 'taglia-cemento' può assumere una rilevanza strategica in questa regione poiché, oltre a coniugare sviluppo economico e sostenibilità ambientale, ridimensiona fortemente il fardello burocratico e permette un’assunzione di responsabilità diretta allo specifico territorio, e ai Comuni in particolare, dando loro strumenti urbanistici per raggiungere, progressivamente, l'obiettivo della riduzione del consumo di suolo ed il consumo di suolo a saldo zero”. E’ quanto ha dichiarato il segretario generale regionale della Cisl, Giorgio Graziani, riguardo al progetto di legge regionale sulla tutela e l'uso del territorio, auspicandone una rapida approvazione e attuazione.

Legge Urbanistica / Legambiente Emilia-Romagna in presidio: garantire un limite al consumo di suolo

Martedì 19 Dicembre 2017
Un’immagine del presidio

Gli attivisti fanno un appello ai Consiglieri regionali: "C'è urgenza di salvaguardare il poco territorio vergine rimasto in regione"

Srotolando un grande striscione con la scritta “No al cemento” Legambiente, assieme a cittadini e comitati, si è presentata oggi, 19 dicembre, all'appuntamento del voto della nuova Legge Urbanistica regionale per l'ultimo appello ai Consiglieri regionali: garantire un limite certo al consumo di suolo.

Nuova legge Urbanistica regionale / Confindustria e Ance: "Soluzione pragmatica e sostenibile"

Martedì 19 Dicembre 2017

“L’approvazione della nuova legge urbanistica regionale conclude un lungo e approfondito lavoro di elaborazione caratterizzato da molti aspetti innovativi, che ha visto un forte e costante impegno di Confindustria e Ance Emilia-Romagna, insieme a quello del Sindacato, delle altre organizzazioni economiche, di varie componenti della società civile e degli Ordini professionali” dichiarano il Presidente di Confindustria Emilia-Romagna Pietro Ferrari e il Presidente Ance Emilia-Romagna Stefano Betti. 

Ampliamento discarica Imola / Bignami e Vacchi (FI): “Massimo sostegno ai cittadini di Riolo Terme”

Giovedì 14 Dicembre 2017

“Pieno sostegno ai cittadini di Riolo Terme preoccupati per il progetto di ampliamento della discarica di Imola che coinvolge, in gran parte, anche il territorio riolese”: a dirlo sono Galeazzo Bignami e Nicolas Vacchi, consiglieri di Forza Italia rispettivamente per la Regione e il Comune di Imola, a seguito dell’incontro svoltosi ieri sera, 13 dicembre, proprio nella cittadina termale. 

Faenza: incontro sul verde pubblico in sala del Consiglio a Palazzo Manfredi

Mercoledì 13 Dicembre 2017

Appuntamento giovedì 14 dicembre alle 10

Giovedì 14 dicembre, alle 10, a Faenza, nella sala del consiglio comunale di Palazzo Manfredi, è in programma un convegno sul verde pubblico. L'iniziativa è promossa dal Servizio Ambiente e Giardini dell'Unione della Romagna Faentina nell'ambito degli eventi dell'ottava edizione dei Giardini di Natale.

Agricoltura: 2017 annata secca, salvata da 2,2 milioni di mc di acqua dei bacini di accumulo

Lunedì 11 Dicembre 2017
L'invaso Renzuno a Casola Valsenio

Questo il dato emerso nel comprensorio del Consorzio di Bonifica della Romagna Occidentale a chiusura della stagione irrigua di quest'anno

Pochi paesaggi possono competere con i versanti collinari e montani della Romagna Occidentale, con le distese di frutteti così ordinati e curati, primo fattore di stabilità delle pendici a beneficio del territorio sottostante. Giustamente se ne va fieri, a maggior ragione se si considera che non sono condizioni naturali particolarmente favorevoli ad averci lasciato in dote tutto questo patrimonio, ma l’azione dell’uomo.

Il "Persolino - Strocchi" di Faenza guarda alla sostenibilità futura e al consumo consapevole

Mercoledì 6 Dicembre 2017
L'iniziativa si è svolta grazie alla collaborazione del consiglio di zona di Coop Alleanza 3.0

Una "mattina verde" per gli studenti del primo biennio dell'Istituto professionale. Per l'assessore Simona Sangiorgi "è un'azione educativa e formativa importante"

Questa mattina all'Istituto comprensivo Persolino-Strocchi, alla presenza dell'assessore alle politiche educative Simona Sangiorgi e del brand manager prodotti "Solidal" e "Vivi Verde" per Coop Italia, Vladimiro Adelmi, si è tenuto un incontro per sensibilizzare le nuove generazioni su consumo consapevole, sviluppo sostenibile, nuove filosofie aziendali e impatto del ciclo produttivo sull'ambiente che ci circonda.

Ambiente / Siglato il Manifesto delle Terre del Lamone: un primo passo verso la riqualificazione

Lunedì 4 Dicembre 2017
La firma del Manifesto delle Terre del Lamone

Il documento rappresenta il primo passo per la costituzione del Contratto di Fiume, il processo di programmazione negoziata e partecipata volto al miglioramento del patrimonio eco-paesaggistico e alla riqualificazione dei territori dei bacini

Sottoscritto ufficialmente questa mattina, lunedì 4 dicembre, da regione Emilia-Romagna e comuni, il Manifesto delle Terre del Lamone. Alla cerimonia presso la Residenza municipale di Faenza hanno partecipato l'assessore all'ambiente della Regione Emilia-Romagna Paola Gazzolo, gli amministratori dei sei comuni "bagnati" dal Lamone (Marradi, Brisighella, Faenza, Bagnacavallo, Russi e Ravenna), la consigliera ragionale Manuela Rontini e i rappresentanti degli enti e associazioni coinvolte nell'iniziativa. 

Parco del Delta del Po, i Sindaci intervengono: "Non è un ente 'dimenticato', tanti gli interventi"

Martedì 28 Novembre 2017

I Sindaci della Comunità del Parco prendono posizione rispetto a quanto emerso negli ultimi giorni sull'iter parlamentare della legge istitutiva del Parco unico Delta del Po: "Definire come ha fatto qualcuno il Parco Regionale del Delta del Po, istituito con legge regionale n. 27 del 1988, come un ente 'dimenticato', 'preda del bracconaggio' e di 'appetiti edilizi' è una affermazione grave, per nulla veritiera".

Consorzio di bonifica Romagna occidentale: una stagione irrigua da 63,5 milioni di metri cubi

Lunedì 27 Novembre 2017

Questo l’imponente dato consuntivo dell’acqua distribuita nel comprensorio con un + 35% rispetto al 2016

Sarà per le abbondanti piogge che hanno colpito il nostro territorio tra il 12 e il 13 novembre, evento con un tempo di ritorno collocabile tra i 25 e i 50 anni, fatto sta che negli ultimi giorni sembra essersi un po’ allentata l’attenzione sulla gravissima emergenza idrica che ha caratterizzato l’anno in corso.

Ultimo appuntamento con Mens Occulta alla Rocca di Riolo Terme e visite alla Grotta del Re Tiberio

Venerdì 24 Novembre 2017
La Rocca di Riolo

Sabato 25 novembre dalle ore 21.30 alla Rocca di Riolo si terrà l’ultimo appuntamento della stagione di Mens Occulta, show di ipnosi e mentalismo in collaborazione con i giocatori della mente, Valerio Malaspina e Luca Fortibuoni. Gli ospiti si intratterranno con esperimenti di psicologia e parapsicologia per una serata a base di mistero e divertimento.

Operazione natura vigilata. Ente Parchi Romagna sigla convenzione con 7 gruppi di Guardie Volontarie

Mercoledì 22 Novembre 2017

Le aree naturali protette della Romagna in capo all’Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità-Romagna, da oggi saranno vigilate da ben 7 Raggruppamenti delle Guardie Ecologiche Volontarie (GEV). È infatti stata siglata una convenzione tra L’Ente Parchi Romagna e i Raggruppamenti GEV romagnoli, che riguarda il territorio del Parco della Vena del Gesso Romagnola, le Riserve naturali Bosco della Frattona, Bosco di Scardavilla e Onferno, e numerosi siti di Rete Natura 2000. 

Sentiero delle Ginestre a Faenza, Legambiente: "Tra errori ed orrori, ora ripiantiamo 300 alberi"

Sabato 18 Novembre 2017

L'associazione ambientalista parteciperà all'iniziativa "300 alberi in più a Faenza", organizzata per domenica 19 novembre, e spiega il suo punto di vista sulla bonifica dell'ex cava Salita di Oriolo

Il Circolo Legambiente di Faenza aderisce all’iniziativa “300 alberi in più a Faenza” organizzata dall’Associazione Fuori dal Coro, in collaborazione con il Servizio giardini del Comune di Faenza, che si svolgerà domenica 19 novembre al Parco “sentiero delle ginestre” di Oriolo. "Il luogo - spiegano dall'associazione ambientalista - induce alcune considerazioni sulle sue attuali condizioni ambientali, effetto degli interventi di bonifica della ex cava Salita, realizzati tramite un progetto che aveva l’obiettivo del recupero naturalistico dell’area. L’attuale parco, inaugurato nella primavera 2005, è invece il risultato di una serie di errori che contrastano con la finalità naturalistica del progetto".

400 nuovi alberi saranno piantati a Faenza in occasione della Giornata Nazionale degli alberi

Mercoledì 15 Novembre 2017

E gli studenti delle quarte classi pianteranno 4 nuovi olmi all’interno del giardino della Scuola Primaria Tolosano

Si celebra il 21 novembre in tutto il territorio nazionale la Giornata nazionale degli alberi istituita come ricorrenza con una Legge della Repubblica entrata in vigore nel mese di febbraio 2013. Scopo della ricorrenza è la valorizzazione del patrimonio arboreo e del ruolo fondamentale ricoperto dai boschi e dalle foreste per l'ambiente in cui viviamo. La giornata prevede tantissime iniziative volte alla riqualificazione del verde urbano e alla valorizzazione degli spazi pubblici, come la messa a dimora di nuovi alberi, promosse da enti locali e associazioni. 

A Solarolo la raccolta differenziata procede liscia.... come l’olio

Mercoledì 15 Novembre 2017

Collocato un contenitore stradale che coprirà la zona urbana del paese. L’olio recuperato si trasforma in biocarburante green o in energia elettrica

L'assessore Stefano Briccolani dà... l'esempio

Hera e Amministrazione comunale di Solarolo intendono agevolare sempre di più il conferimento da parte dei cittadini degli oli alimentari, raccolta già presente alla stazione ecologica di via Roma, nella zona industriale, rendendola più comoda e capillare. E’ quindi stata posizionata in Piazzale Kennedy, a fianco dei cassonetti posizionati vicino all’ingresso alla piscina, una colonnina per la raccolta degli oli alimentari.

Hera, sale al 94,6% la raccolta differenziata recuperata

Martedì 7 Novembre 2017

La multiutility anche grazie al contributo dei cittadini continua a migliorare le performance ambientali con importanti risultati raggiunti su riciclo e produzione di energia da fonti rinnovabili

In una nota Hera riferisce che è un anno davvero importante quello che si accinge a chiudere. Sono molte, infatti, le novità che hanno contraddistinto il 2017 della multiutility, cui si aggiungono altrettante e puntuali conferme.

Sicurezza idraulica, Legambiente: "A quando il completamento delle casse di espansione sul Senio?"

Giovedì 2 Novembre 2017
Una foto del flash mob con badili e carriola dell'autunno 2014

Prima dovevano essere completate per il 2015, poi per il 2017, poi i lavori dovevano riprendere nel 2017: un sopralluogo di Legambiente svela che i lavori sono fermi a 3 anni fa

A quando il completamento delle Casse di Espansione del Senio? Torna a chiederlo Legambiente dopo il sopralluogo effettuato nei giorni scorsi per verificare l'avanzamento dei lavori. Già nell'autunno 2014 l'associazione ambientalista e l'associazione Amici del Fiume Senio realizzarono un flash mob con badili e carriola alla mano per chiedere il completamento in tempi rapidi di quest'opera, che Legambiente rimarca essere "fondamentale per la sicurezza idraulica dei comuni che sorgono lungo il corso d'acqua, ma che si sta trascinando da oltre 10 anni, senza che se ne veda la fine".

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it