Domenica 26 Maggio 2019

Ambiente

L'obbiettivo è definire un piano di mobilità sostenibile per i Comuni della Romagna faentina

Un calendario ricco di incontri e iniziative per Mobilitiamo, il percorso partecipativo indetto dall’Unione dei Comuni della Romagna faentina con il supporto organizzativo e progettuale di RicercAzione e riguardante il tema della mobilità sostenibile. Dopo la messa online del questionario per sondare le abitudini e le necessità dei cittadini riguardo gli spostamenti casa/lavoro, iniziano le attività di promozione del progetto tramite gli hot spot: momenti divulgativi in ognuno dei comuni dell’Unione durante le principali manifestazioni programmate nei prossimi mesi.

Un giovane faentino e un amico puliscono la Foce del Bevano, raccogliendo 18 sacchi di immondizia

Martedì 9 Aprile 2019
Nicholas e Gianluigi con i sacchi raccolti alla foce del Bevano

Ora vorrebbero aprire anche una pagina facebook per coinvolgere altre persone. Sperano che altri vogliano mettere “le mani nel sacco”

18 sacchi pieni di immondizia pronta a finire in mare, è quanto Gianluigi e Nicholas hanno raccolto in poche ore, nella zona della foce del torrente Bevano, a Lido di Dante, in una tiepida domenica di fine marzo. Tutto ha avuto inizio casualmente, durante una passeggiata alla foce - racconta Gianluigi Cantore, architetto 28enne faentino -. In quell’occasione sono rimasto basito dalla quantità di spazzatura ammucchiata contro l'argine settentrionale del canale che ospita i capanni da pesca. E così ho deciso di eliminare tutta quell'immondizia. Non faccio parte di associazioni ambientaliste, ma mi piace il bello" .

Zanzara tigre. Parte la campagna di prevenzione

Lunedì 8 Aprile 2019
Immagine di repertorio

Programmati interventi di disinfestazione delle aree pubbliche. Dall’11 aprile la distribuzione del prodotto larvicida che i cittadini devono utilizzare nelle aree private

Con l’approssimarsi della stagione estiva prende il via anche quest’anno la campagna di prevenzione contro la zanzara tigre. I Comuni dell’Unione della Romagna Faentina, in collaborazione con l’Ausl e la società Sireb di Modena, attiveranno sui loro territori tutte le misure necessarie per contenerne la diffusione intervenendo nelle aree pubbliche, sulla base di quanto disposto anche dai piani provinciali e regionali in materia.

{data:spazio_pubblicitario}

"Un pozzo di scienza". Ultima tappa del programma di educazione ambientale di Hera a Faenza

Lunedì 8 Aprile 2019

Si concludono questa settimana le attività della 13esima edizione di “un Pozzo di Scienza”, il programma di educazione ambientale gratuito del Gruppo Hera dedicato alle scuole superiori. Fino al 13 aprile oltre 2100 gli studenti faentini coinvolti, impegnati nell’affrontare le sfide di sostenibilità ambientale per sviluppare una “Mente ecologica”, tema al centro di questa edizione.

Design, tecnologia e salute. L’azienda faentina Radoff a fianco del WWF al Fuorisalone di Milano

Giovedì 4 Aprile 2019

Torna a Milano, dall’8 al 14 aprile 2019, il Fuorisalone: il ricco cartellone di eventi e iniziative che animeranno tutta la città per un’intera settimana, trasformando il capoluogo lombardo nella capitale mondiale del design e dell’innovazione. Tra gli innumerevoli appuntamenti di quest’anno ve ne sarà uno dedicato espressamente alla sensibilizzazione sul tema del gas Radon attraverso il canale dell’arte. (Seconda causa di tumore al polmone con oltre 3mila decessi all’anno solo in Italia - fonte: OMS). L’evento nasce dalla partnership tra WWF e RADOFF, giovane azienda con sedi a Faenza e Casalecchio di Reno che promuove la salute e il benessere delle persone con soluzioni innovative e di design per monitorare e ridurre gli effetti nocivi del Radon. 

Energia e clima. Dalla Regione fondi ai Comuni per Piani di azione per ridurre i gas serra

Mercoledì 3 Aprile 2019
Immagine di repertorio

Efficienza energetica, maggiore impiego di fonti rinnovabili, infrastrutture green e blue, riduzione dei consumi idrici attraverso tecniche di riciclo di acqua, estensione delle alberature e delle zone verdi. Sono alcune delle misure concrete di mitigazione e adattamento che i primi cittadini dell’Emilia-Romagna potranno adottare, aderendo al nuovo Patto dei sindaci per ridurre le emissioni di gas nocivi e individuando progetti e iniziative per contrastare gli effetti del cambiamento climatico entro il 2030.

{data:spazio_pubblicitario}

Hera. Piano industriale al 2022: previsti oltre 163 milioni di euro di investimenti nel ravennate

Martedì 2 Aprile 2019
Tomaso Tommasi di Vignano, presidente esecutivo di Hera, e l’Amministratore Delegato Stefano Venier

Presentato il Piano industriale della multiutility. Focus degli investimenti sul settore ambiente (81 milioni di euro), sulle reti idriche (58,6 milioni di euro) e sui servizi gas (24,8 milioni)

Ecosistema, circolarità e tecnologia sono le priorità strategiche del Piano industriale al 2022 di Hera, presentato ieri pomeriggio, 1 aprile, dal Presidente Esecutivo Tomaso Tommasi di Vignano e dall’Amministratore Delegato Stefano Venier ai Sindaci dei comuni ravennati serviti.

Ridracoli piange, i fiumi non ridono: sarà estate di siccità? Parla Tonino Bernabè di Romagna Acque

Martedì 2 Aprile 2019
Il lago di Ridracoli. Foto Massimo Sanchini

Dopo un inverno particolarmente avaro di precipitazioni - sia piogge che nevicate in appennino -, che estate ci aspetterà? Ci saranno problemi di siccità? Ad osservare i grafici dell’andamento idrogeologico annuo della diga di Ridracoli, parrebbe di sì: tra gennaio e marzo di quest’anno, il lago è stato piuttosto “vuoto”, viaggiando tra il picco minimo di circa 13 milioni di metri cubi di gennaio 2019 al picco massimo di circa 22 milioni di febbraio, per poi ridiscendere nell’ultimo mese.

Mobilità sostenibile. Un questionario online per scoprire come ci si reca al lavoro

Martedì 2 Aprile 2019
Immagine di repertorio

Continuano le iniziative nell’ambito di Mobilitiamo, il percorso partecipativo promosso dalla cooperativa RicercAzione con l’Unione dei Comuni della Romagna Faentina sul tema della mobilità sostenibile.

{data:spazio_pubblicitario}

Piano Lupo. Coldiretti: Garantire certezza di indennizzi agli allevatori anche per danni indiretti

Martedì 2 Aprile 2019

8 gli attacchi nei territori di Casola Valsenio, Riolo Terme e Brisighella

"Salviamo le migliaia di pecore e capre sbranate, nonché le mucche sgozzate lungo tutta la Penisola dove la presenza si è moltiplicata negli ultimi anni con stragi negli allevamenti" afferma Coldiretti Ravenna in riferimento al Piano Lupo presentato dal Ministro dell’Ambiente Sergio Costa che "rappresenta un passo in avanti per cercare di ripristinare una situazione di equilibrio. Serve la stessa responsabilità nella difesa degli allevamenti e allevatori che con coraggio continuano a presidiare le montagne e a garantire la bellezza del paesaggio". 

Errano, 32 scuole coinvolte nel progetto "Feste e Sagre per la Scuola" a tutela dell'ambiente

Martedì 2 Aprile 2019
Un momento della consegna dei premi alla Casa Maria di Nazareth della parrocchia di Errano

Era gremita la Casa Maria di Nazareth della parrocchia di Errano, nel pomeriggio di sabato 30 marzo, in occasione della consegna dei premi della quarta edizione del progetto “Feste e Sagre per la Scuola”, dedicato quest’anno a un tema più attuale che mai: “Stop all’inquinamento, salva la natura”. Il comitato Feste e Sagre, che raggruppa 37 associazioni volontaristiche del territorio faentino e dei dintorni, ha voluto coinvolgere ancora una volta le comunità in cui opera puntando al mondo della scuola, dove si formano le coscienze che plasmeranno il domani.

Mobilità sostenibile. Rontini (Pd): "Bici elettriche, la Regione prenda spunto da Faenza"

Lunedì 1 Aprile 2019

La diffusione di bici elettriche è uno dei tanti tasselli del grande puzzle della mobilità sostenibile. Un sostegno in questo senso è venuto, fino ad oggi, da alcuni Comuni emiliani e romagnoli. "Tra questi figura Faenza - afferma la consigliera regionale Manuela Rontini - che, proprio di recente, ha chiuso un bando per la concessione di contributi (fino ad un terzo del valore del mezzo) ai residenti per l’acquisto di una bicicletta a pedalata. Ora è tempo che anche la Regione faccia la propria parte."

{data:spazio_pubblicitario}

Feste e Sagre per la scuola. A Errano la consegna dei premi del progetto "per salvare la natura"

Sabato 30 Marzo 2019

Era gremita la Casa Maria di Nazareth della parrocchia di Errano, nel pomeriggio di oggi, sabato 30 marzo, in occasione della consegna dei premi della quarta edizione del progetto “Feste e Sagre per la Scuola”, dedicato quest’anno a un tema più attuale che mai: “Stop all’inquinamento, salva la natura”. Il comitato Feste e Sagre, che raggruppa 37 associazioni volontaristiche del territorio faentino e dei dintorni, ha voluto coinvolgere ancora una volta le comunità in cui opera puntando al mondo della scuola, dove si formano le coscienze che plasmeranno il domani. 

La nuova proposta di legge del M5S in merito alle sostanze 'odorigene'

Giovedì 28 Marzo 2019
La locandina degli incontri

Quante "puzze" avvolgono le nostre città? Sabato 30 marzo 2019, a Faenza e a Marina di Ravenna, si parlerà di "diritto al respiro" con Ilaria Fontana, portavoce alla Camera del Movimento 5 Stelle, componente della commissione ambiente e prima firmataria della proposta di legge relativa alle "sostanze odorigene".

Partnership tra CMG e Radoff per la bonifica di scuole e asili dal gas Radon

Giovedì 28 Marzo 2019
Uno scatto dall'inaugurazione

Un patto tra Emilia Romagna e Puglia per debellare la presenza del gas Radon negli asili e nelle scuole della Puglia, oltre che nei luoghi di lavoro. E’ questo il frutto della partnership tra C.M.G. (Consulting Monitoring Group), azienda di Monopoli specializzata nella sicurezza in ambienti di lavoro, e Radoff, azienda di Faenza (Ravenna) che ha progettato, brevettato e realizzato una gamma dispositivi hi-tech che, grazie alla combinazione di hardware e software, permettono di tenere monitorati e di eliminare gli effetti nocivi legati alla presenza del Radon.

Sicurezza del territorio. La Regione finanzia lavori all'argine del Fiume Senio a Castel Bolognese

Martedì 26 Marzo 2019

Nel piano dei cantieri per la sicurezza del territorio che saranno aperti nel 2019, la Regione Emilia-Romagna ha programmato e finanziato interventi anche nel territorio di Castel Bolognese. Tra questi sono previsti i lavori di somma urgenza per il ripristino dell’officiosità idraulica dell’alveo, la ricostruzione della golena e dell’argine del fiume Senio, a Ca’ Rossi di Biancanigo, nei pressi del Parco fluviale. Il finanziamento è di 130 mila euro.

"Sostanze odorigene: la nuova proposta di legge a tutela dei cittadini". Incontro a Faenza

Domenica 24 Marzo 2019

Quante "puzze" avvolgono le nostre città? Sabato 30 marzo a Faenza si parlerà di "diritto al respiro" con Ilaria Fontana, portavoce alla Camera del Movimento 5 Stelle, componente della commissione ambiente e prima firmataria della proposta di legge relativa alle "sostanze odorigene". 

Sentieri e Sapori. Domenica 24 marzo la prima escursione promossa dalla CNA

Sabato 23 Marzo 2019
L'Agriturismo La Vezzana

La CNA ha raccolto l’adesione di un gruppo di agriturismi dell’area faentina collinare sull’idea – giunta al quarto anno – di organizzare degli itinerari, chiamati “sentieri dei sapori” che partendo dalle migliori strutture esistenti facciano conoscere quel territorio con la lentezza e la bellezza tipica del trekking. L’obiettivo non è solo quello di fare una “bella iniziativa” isolata ma di promuovere in maniera sostenibile ed efficace il turismo in quell’area.

{data:spazio_pubblicitario}

Le buone erbe di campagna e il frutteto. Conferenza con Adolfo Rosati alla Fiera di Faenza

Sabato 23 Marzo 2019

L’Associazione Amici del Fiume Senio, in occasione della Fiera dell’Agricoltura MOMEVI, promuove a Faenza, sabato 23 marzo – ore 16 – alla Sala Zanelli in via Risorgimento, 3 - una conferenza pubblica sul tema: Le buone erbe di campagna e il nostro orto-frutteto: Adolfo Rosati, ricercatore, scrittore e divulgatore scientifico, accompagnerà in un futuro mondo possibile.

Un weekend dedicato al patrimonio culturale italiano, da scoprire e proteggere insieme al FAI

Venerdì 22 Marzo 2019
Il Mulino Scodellino

Ecco gli 8 siti aperti nel Ravennate

Torna il weekend dedicato al patrimonio culturale italiano, da scoprire e proteggere insieme al FAI con le Giornate FAI di Primavera 2019 in programma in tutta Italia sabato 23 e domenica 24 marzo. In totale sono otto i siti aperti e visitabili per l'occasione in provincia di Ravenna: a Ravenna, Cervia, Russi, Lugo, Faenza, Castel Bolognese. 

 

Fiera di Faenza. Innovazione sostenibile, doppia inaugurazione con MAF e Momevi

Venerdì 22 Marzo 2019
Foto tratta dalla pagina facebook di Manuela Rontini

Nella mattinata di venerdì 22 marzo 2019, alla Fiera di Faenza, si è tenuta una doppia inaugurazione con l’82esima edizione del MAF (Mostra Agricoltura Faenza) e la 43esima edizione del MOMEVI (Mostra Meccanizzazione Vitivinicoltura), quest’anno dedicate al tema dell’innovazione sostenibile. "Due manifestazioni con una lunga storia alle spalle e la capacità di guardare al futuro". E l’occasione per incontrare alcune eccellenze del nostro territorio, da sempre vocato all’agroalimentare di qualità.

{data:spazio_pubblicitario}

Clima&Sostenibilità. Linda Maggiori a Piazza Pulita: la blogger faentina a impatto zero ospite a La7

Giovedì 21 Marzo 2019
Linda Maggiori

Linda Maggiori, blogger impegnata nella difesa dell'ambiente per Il Fatto Quotidiano, Famiglie Rifiuti Zero e Famiglie Senz’auto, vive col marito e i quattro bambini a Faenza dove da anni sperimenta uno stile di vita ‘a impatto zero’ (come il titolo del suo libro): questa sera, giovedì 21 marzo alle 21, sarà ospite di Corrado Formigli al noto programma di La7 ‘Piazza Pulita’ per parlare di cambiamenti climatici e di quello che possiamo fare a riguardo sia a livello globale sia, nel nostro piccolo, nel quotidiano. 

Giornata mondiale dell’acqua: Hera rilancia la campagna “Scopri il valore dell’acqua di casa tua"

Giovedì 21 Marzo 2019
L'Acquologo, l’app di Hera scaricabile gratuitamente

Domani venerdì 22 marzo, in occasione della Giornata mondiale dell’acqua, Hera rilancia la campagna per fare riscoprire i valori dell’acqua del rubinetto. L’Italia è tra i primi cinque paesi in Europa per qualità dell’acqua del rubinetto, che risulta una delle migliori e molto controllata. Lo registra l’Irsa, l’Istituto del CNR (Centro Nazionale di Ricerca) che si occupa dell’acqua. Nonostante questo gli italiani sono i terzi consumatori al mondo, dopo Messico e Thailandia, di acqua in bottiglia, con circa 200 litri pro-capite all’anno. 

Agricoltura. Siepi, boschi, laghetti e habitat naturali: la Regione investe 2,8 milioni di euro

Giovedì 21 Marzo 2019
Foto di repertorio

Previsti rimborsi fino al 100% delle spese di investimento

 Siepi e filari di alberi, boschetti, stagni, laghetti, prati umidi, complessi macchia-radura. L’Emilia-Romagna investe sulla tutela e la valorizzazione della biodiversità nelle aree di alto pregio naturalistico e paesaggistico del territorio come parchi e altre zone protette, per promuovere la crescita e lo sviluppo di un’agricoltura forte, rispettosa dell’ambiente e attenta alle produzioni di qualità.

{data:spazio_pubblicitario}

L'associazione manfreda "Faenza Centro Storico" illuminerà di 'verde' la Molinella

Mercoledì 20 Marzo 2019
Immagine di repertorio

L'associazione Faenza Centro Storico, viste le numerose richieste dei cittadini dopo le proteste di Greta Thunberg del 15 marzo 2019 organizza venerdì 5 aprile l'incontro cittadino "La Molinella è verde".

Incendi boschivi. Fino a martedì 2 aprile rimane attivo lo "stato di attenzione" in tutta la regione

Mercoledì 20 Marzo 2019
Foto di repertorio

Resta attivo fino a martedì 2 aprile lo ‘stato di attenzione’ per incendi boschivi in tutta l’Emilia-Romagna. La decisione è stata presa dall’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile dopo un incontro tecnico, in Regione, tra rappresentanti dell’Agenzia stessa, della Direzione regionale dei Vigili del Fuoco, del Comando Regione Carabinieri Forestale e di Arpae ER.

Intervento per la messa in sicurezza in via Bassani a Solarolo. Saranno abbattuti 2 pini pericolanti

Mercoledì 20 Marzo 2019

L’Amministrazione Comunale di Solarolo, nell'ambito delle periodiche verifiche sulla sicurezza statica delle alberature pubbliche e private, ha rilevato che la situazione più critica constatata a Solarolo è quella dei pini di via Bassani, anche per la presenza su di un lato delle mura storiche, che non consentono alle piante un corretto sviluppo dell'impianto radicale.

{data:spazio_pubblicitario}

Casse di espansione del Senio. Legambiente: "Cantiere pronto a partire, sarà la volta buona?"

Martedì 19 Marzo 2019

Ieri la Regione Emilia-Romagna ha annunciato che sono pronti a partire oltre 700 cantieri per la sicurezza del territorio: 44 saranno nella provincia di Ravenna, per 18 milioni e 700 mila euro, tra cui la realizzazione delle Cassa di espansione del Senio per 8,5 milioni. “Sarà la volta buona?” Chiede Legambiente ricordando "come più volte nel corso degli ultimi anni l'ultimazione di quest'opera sia stata annunciata come imminente. Fino ad allora tutti i centri abitati che sorgono lungo il Senio sono considerati a rischio idraulico elevato o molto elevato e più di una volta negli ultimi anni il fiume ha raggiunto livelli preoccupanti, l'ultimo caso lo scorso Febbraio". 

Difesa del suolo. Nel 2019 in Emilia Romagna al via oltre 700 interventi per 146 milioni di euro

Lunedì 18 Marzo 2019

Per il territorio ravennate stanziati 18 milioni e 700 mila euro, per 44 cantieri

Opere idrauliche, frane, versanti e fiumi, difesa della costa, strade interrotte da dissesti. Sono oltre 700 i cantieri per la sicurezza del territorio pronti ad aprire nel 2019 in Emilia-Romagna, per un investimento di 147 milioni di euro44 saranno nella provincia di Ravenna, per 18 milioni e 700 mila euro, tra cui la realizzazione della Cassa di espansione del Senio per 8,5 milioni. E' quanto annunciato quest'oggi dal Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e dall'Assessora Alla difesa del suolo, Paola Gazzolo. 

Sciopero per il clima. In piazza a Faenza tantissimi gli studenti a manifestare per l'ambiente

Venerdì 15 Marzo 2019
Foto dalla pagina Facebook di Linda Maggiori

Tanti i giovani che anche a Faenza hanno aderito alla chiamata per l'ambiente, contro i cambiamenti climatici: piazza del Popolo questa mattina, venerdì 15 marzo, brulicava di studenti "armati" di cartelli, per lo sciopero studentesco #globalstrikeforfuture, lanciato dall'iniziativa di Greta Thunberg, la 16enne svedese, recentemente proposta anche per il premio Nobel. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it