Domenica 24 Settembre 2017

Economia

Le Organizzazioni sindacali che tutelano il commercio su area pubblica, ANVA-Confesercenti e FIVA-Confcommercio sono state recevute dal Sindaco del Comune di Faenza dopo aver sollecitato un incontro finalizzato a conoscere l'impatto del cantiere di Palazzo del Podestà sullo svolgimento dei 6 mercati ambulanti che si tengono settimanalmente nella parte alta di Piazza Martiri della Libertà, oltre alle due Fiere annuali (mercato straordinario dell'8 Dicembre e Nott de Bisò).

Ceta / Rainieri e Fabbri (LN): “Sarà danneggiata l'agricoltura dell’E-R. Regione si opponga”

Giovedì 21 Settembre 2017

“Siamo perfettamente d’accordo con tutti coloro che protestano contro il Ceta perché sarà un danno per la nostra agricoltura e per l’economia dell’Emilia-Romagna” commenta il Vice Presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ed esponente della Lega Nord, Fabio Rainieri, riguardo alla rinnovata polemica riesplosa sull’accordo economico tra Unione Europea e Canada che entra in vigore proprio in questi giorni. 

Lavoro, tre tirocini di 4 mesi per giovani romagnoli promossi dalla Fondazione Dalle Fabbriche

Martedì 19 Settembre 2017
Tre stage da 4 mesi per diplomati e laureati in cooperative romagnole

Stage rivolto a diplomati e laureati di varia natura: la documentazione dovrà essere inviata entro il 13 ottobre

La Fondazione Dalle Fabbriche dedica una nuova iniziativa all'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. Insieme a Irecoop Emilia-Romagna, sede di Ravenna, e alla società di consulenza Officina, la Fondazione faentina promuove tre tirocini da quattro mesi, con un'indennità mensile di 450 euro, per diplomati e laureati, in cooperative romagnole. 

Turismo rurale: nasce Hiking Europe, l'Emilia Romagna in una rete di 1.170 km di trekking in 4 Paesi

Martedì 19 Settembre 2017

Una rete europea di itinerari che attraversa le aree rurali di pregio di quattro nazioni: Italia (nel territorio dell’Alta Via dei Parchi in Emilia Romagna), Spagna (Catalunya), Croazia (Regione di Dubrovnik-Neretva) e Irlanda (Donegal). E’ questa la carta d’identità di Hiking Europe, un progetto innovativo che nasce per offrire ai viaggiatori una rete di 1.170 Km. di itinerari di trekking in alcune delle zone più vere e al di fuori del turismo di massa di quattro aree europee.

CNA, “Il Futuro che c’è”: un progetto per lo sviluppo del territorio della Romagna faentina

Lunedì 18 Settembre 2017

Appuntamento domani, 19 settembre, alle ore 20.30, presso la sede della CNA di Faenza per il primo incontro sul tema “Il sistema territoriale e la rete dei servizi”

“Con il progetto ‘Il Futuro che c’è’ - afferma Canzio Camuffo, presidente CNA dell’Unione della Romagna Faentina - vogliamo creare occasioni di incontro e approfondimento sulle attività delle aziende che innovano, per conoscere quello che avviene nel nostro territorio e per dare un contributo alla crescita di una nuova cultura verso le imprese e il lavoro che rappresentano”. 

Il Progetto Hub Portuale di Ravenna finalmente salpa. Inizio lavori: febbraio 2019. Costo: 235 mln

Venerdì 15 Settembre 2017

Alla fine il progetto dell'Hub Portuale di Ravenna 2017 va in porto. Perlomeno salpa. Poi tutti sperano vada anche felicemente in porto. Entro quando? Qui le variabili in campo sono tante e non tutte dipendono da Ravenna, ma dalle burocrazie ministeriali e da altri incidenti di percorso. Il Presidente AP Daniele Rossi che presenta il progetto - nei tempi che aveva promesso - con un certo orgoglio dice che si potrebbe partire con la prima pietra - pardon, la prima draga - già nel febbraio 2019. Aggiunge che il lavoro per sistemare le banchine portuali richiederà 4 anni, quello per dragare tutto il porto 6 anni. "Ma se siamo fortunati - ha precisato Rossi - forse riusciamo a farcela nella metà del tempo." 

Apertura caccia: Coldiretti dice basta a cinghiali in aziende e strade

Venerdì 15 Settembre 2017

"Gli agricoltori sono stanchi di nutrire e allevare animali selvatici pericolosi per le imprese e la collettività. Dannosa anche la nuova normativa europea che impedisce gli indennizzi"

Allevamenti decimati, centinaia di ettari di raccolti distrutti, frutta e uva irrimediabilmente danneggiate, terreni morfologicamente compromessi. La crescita esponenziale di grandi animali, ma anche di predatori e di numerose specie di uccelli, ha creato sul territorio provinciale una insostenibile densità di selvaggina, con danni sempre più estesi all’agricoltura. Ecco, allora, che Coldiretti - alla vigilia dell’apertura ufficiale della caccia prevista domenica 17 settembre – chiede che siano definiti interventi adeguati per contenere la diffusione di questi animali e prevenirne i danni.

'Cancelli Aperti' di Confagricoltura Ravenna: l'edizione 2017 si è svolta a Faenza e Brisighella

Giovedì 14 Settembre 2017

L’edizione 2017 di 'Cancelli Aperti', evento promosso da Confagricoltura in collaborazione con la Cassa di Risparmio di Ravenna, ha fatto tappa all’azienda vitivinicola Leone Conti di Santa Lucia (Faenza) e al lago consortile Poggio-San Ruffillo in via Mulino del Rosso, a Brisighella, con piena soddisfazione per la buona e qualificata partecipazione.

"Riforma per la semplificazione dell'attività edilizia": il 15 settembre convegno al Pala De Andrè

Giovedì 14 Settembre 2017

Il seminario ha il fine, con il contributo di tutti i relatori, di informare i tecnici che operano nel territorio sulle novità introdotte dalla legge

Gli Ordini e Collegi Professionali dell’Emilia-Romagna organizzano il convegno tecnico formativo “Riforma per la semplificazione dell'attività edilizia” (Legge regionale n°12/2017 - Riordino della disciplina edilizia), che si terrà venerdì 15 settembre al Pala De Andrè di Ravenna dalle ore 15 alle ore 19. 

È nata Federcoop Romagna: 4 sedi, 84 dipendenti, 1000 clienti, 5 milioni di euro di fatturato

Mercoledì 13 Settembre 2017
I rappresentanti di Legacoop Romagna e gli amministratori delle società protagoniste della fusione. Da sinistra Giuliana Casadei, Mario Mazzotti, Guglielmo Russo, Rudy Gatta, Daniela Zannoni, Giampiero Boschetti.

Quattro sedi, 84 dipendenti, 5 milioni di euro di fatturato: è nata ufficialmente Federcoop Romagna, società di consulenza che grazie alle professionalità messe in campo e a un portafoglio di circa mille clienti attivi si posiziona ai vertici nazionali del settore, insieme alle multinazionali più note. La ratifica delle assemblee straordinarie di Federcoop Nullo Baldini, Coopservizi e Contabilcoop è avvenuta ieri martedì 12 settembre di fronte al notaio Vincenzo Palmieri.

Agricoltura, Lega Nord: sostenere la peschicoltura romagnola

Martedì 12 Settembre 2017

“Valorizzare il prodotto attraverso il riconoscimento del marchio Dop alla pesca nettarina e attuare disciplinari senza ulteriori restrizioni” chiedono i consiglieri Pompignoli, Liverani e Marchetti

"Attivarsi in tutte le sedi e con tutti i mezzi a propria disposizione per tutelare il settore della peschicoltura romagnola, favorendo anche nuove colture e la valorizzazione del prodotto locale. E, ancora, avviare il procedimento di riconoscimento di marchio Dop alla pesca nettarina di Romagna. Infine, recepire i disciplinari di lotta integrata inviati dall’Unione europea e attuarli sul territorio senza porre ulteriori stringenti modifiche e divieti". È quanto chiedono alla Giunta regionale, con una risoluzione, Massimiliano Pompignoli, primo firmatario, Andrea Liverani e Daniele Marchetti, consiglieri della Lega Nord.

Agrintesa brinda alla nuova maxi cantina di Russi

Lunedì 11 Settembre 2017
Nella foto il taglio del nastro per la nuova cantina Agrintesa di Russi

È uno dei poli principali per il ritiro e la lavorazione delle uve. L'impianto è stato ampliato e riqualificato con un investimento complessivo di 12 milioni di euro

Continua senza soste l’importante percorso di crescita nel settore vitivinicolo per Agrintesa, che oggi guida la classifica italiana delle cantine cooperative di 1° grado con 1.725 soci e una produzione di uva conferita superiore alle 160.000 tonnellate da cui si ottengono circa 1.400.000 ettolitri di vino, per il 26% indirizzati all’esportazione.

Corsini: forse 50 milioni di turisti quest'anno, di cui 35-38 milioni in Riviera. La crisi è finita

Venerdì 8 Settembre 2017
L'assessore Andrea Corsini all'inaugurazione di Cervia Sapore di Sale che si è tenuta ieri

"Dai dati in nostro possesso, che arrivano fino a luglio, a livello regionale c'è stata una crescita del 7,1% in termini di presenze e del 10% in termini di arrivi: se il trend venisse confermato, una proiezione tendenziale da qui a dicembre ci porterebbe molto vicini ai 50 milioni di presenze, 35-38 dei quali sulla Riviera". Così Andrea Corsini, Assessore regionale a turismo dell'Emilia-Romagna. 

Turismo: grande soddisfazione di Confesercenti per i risultati dell'estate 2017

Giovedì 7 Settembre 2017

Secondo l'indagine di Assoturismo Confesercenti Emilia Romagna, nel trimestre giugno-agosto, impennata degli arrivi, sia italiani che stranieri. Risultati molto positivi per le destinazioni della Costa Adriatica

L’estate 2017 sarà ricordata come una delle più felici per il turismo regionale. La conferma arriva dai risultati dell’indagine realizzata dal Centro Studi Turistici di Firenze, per conto di Assoturismo Confesercenti Emilia Romagna, su un campione di 520 strutture ricettive. Nel corso del trimestre estivo il sistema turistico ha consolidato la sua posizione con 1,3 mln di arrivi internazionali (+5,8%) che hanno totalizzato oltre 5,9 mln pernottamenti (+6,7%).

Sentieri e sapori: agriturismi nelle colline di Romagna al centro di un nuovo turismo sostenibile

Martedì 5 Settembre 2017

Nell’ambito del progetto “Starbene in Romagna”, la CNA ha raccolto l’adesione di un gruppo di Agriturismi dell’area faentina collinare sull’idea – giunta al secondo anno di realizzazione – di organizzare degli itinerari, chiamati appunto “sentieri dei sapori” che - partendo dalle migliori strutture esistenti - facciano conoscere quel territorio con la lentezza e la bellezza tipica del trekking. L’obiettivo non è solo quello di fare una “bella iniziativa” isolata ma di promuovere in maniera sostenibile ed efficace il turismo in quell’area, mettendo le basi per una rete di agriturismi della collina faentina che vengano pienamente riconosciuti come “soggetto turistico” decisivo per la neonata “destinazione Romagna”. 

Sostegno all'agricoltura: a Brisighella incontro per il bando agriturismi e fattorie didattiche

Martedì 5 Settembre 2017

Si terrà domani mercoledì 6 settembre a Brisighella alle ore 21 alla sala polivalente Cicognani (Viale Pascoli 1) l’incontro pubblico con i rappresentanti del GAL L’Altra Romagna, in accordo con l’amministrazione comunale di Brisighella, per presentare al territorio le attività previste nella propria Strategia di Sviluppo Locale e i primi bandi attivati. All’incontro parteciperà il referente agricoltura della BCC ravennate, forlivese e imolese Lucio Ragazzini. 

Regione ER: quattro milioni e mezzo di euro destinati al buon avvio delle 3 Destinazioni Turistiche

Sabato 2 Settembre 2017

Definita la nuova organizzazione regionale del turismo con le tre Destinazioni Turistiche, fra cui quella della Romagna, la Regione ER ora stanzia le risorse per realizzare i programmi di attività delle tre Destinazioni disegnate dalla Legge regionale n. 4 del 2016. Per quest'anno, il 2017, la Regione ha dato ai nuovi enti un budget di 1.400.000 euro per sostenere le spese di avvio, che si aggiungono alle assegnazioni già concesse alle Province, pari a 3.100.000 euro, per la realizzazione di Programmi turistici di promozione locale come riporta l'Ansa di oggi. 

Coldiretti Ravenna: "Il flop dei nuovi voucher pesa sull'agricoltura, soprattutto sulla vendemmia"

Sabato 2 Settembre 2017

"In una stagione già complicata da caldo e siccità, pesano e non poco sulle spalle degli agricoltori le difficoltà determinate dall'abrogazione dei voucher e dagli inammissibili ritardi burocratici nello sviluppo della procedura informatica dell'INPS che di fatto impediscono alle imprese agricole l'accesso agli strumenti che hanno sostituito i vecchi voucher, rendendo ancor più complesse la vendemmia e le diverse campagne di raccolta" questo il contenuto di una nota di Coldiretti Ravenna.  

'Destinazione Romagna': nella Cabina di Regia anche tre albergatori Confesercenti

Martedì 29 Agosto 2017

Nella cabina di regia della Destinazione turistica Romagna ci sono tre albergatori Presidenti di Confesercenti. Si tratta di Monica Ciarapica, presidente della Confesercenti provinciale di Ravenna, Nicola Scolamacchia, presidente della Confesercenti di Ferrara e Fabrizio Albertini, presidente della Confesercenti di Cesenatico. Entrano a fare parte della cabina di regia della Destinazione Turistica Romagna, nuovo organismo previsto dalla legge regionale sull’ordinamento turistico, con l’obiettivo di sviluppare iniziative di promozione e valorizzazione dei territori e sostenere azioni di promo-commerciali realizzate dagli operatori privati. 

Confcommercio di Ravenna, di Forlì e Cesenate: "L’aeroporto di Forlì sarà l’aeroporto della Romagna"

Lunedì 28 Agosto 2017

Le associazioni di categoria annunciano pieno sostegno alla cordata di imprenditori romagnoli che si stanno impegnando per la riapertura del Ridolfi: "Opportunità che va vista come integrazione con l'aeroporto di Rimini". E chiedono l'appoggio delle amministrazioni comunali

Mauro Mambelli (presidente Confcommercio Ravenna), Roberto Vignatelli (presidente Confcommercio Forlì) e Augusto Patrignani (presidente Confcommercio Cesenate) intervengono dopo l’annuncio della partecipazione di un gruppo qualificato di imprenditori (che in questi giorni sta procedendo alla stesura del piano industriale) al bando per la gestione dello scalo di Forlì, chiuso da oltre quattro anni, garantendo pieno sostegno.

Agriturismi e fattorie didattiche: una serata sulle opportunità previste da un bando pubblico

Domenica 27 Agosto 2017

Lunedì 28 agosto a Casola Valsenio un incontro pubblico del "Gal - Altra Romagna"

Un incontro pubblico per presentare le attività del Gal l'Altra Romagna dedicate al bando per la creazione e sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche. Lunedì 28 agosto alle ore 21 nella sala "Pifferi" in via Cardello 15 il Gal L’Altra Romagna, in accordo con l’amministrazione comunale di Casola Valsenio, organizza un incontro pubblico per presentare al territorio le attività previste nella propria Strategia di Sviluppo Locale e i primi bandi attivati.

Vicenda uova contaminate: Eurovo garantisce conformità di tutti i suoi prodotti

Sabato 26 Agosto 2017

Con una nota in merito alla vicenda delle uova contaminate con il Fipronil, il Gruppo Eurovo di Imola ribadisce che "come già spiegato dal Ministero della Salute, i valori riscontrati non conformi sono nettamente inferiori alla soglia di sicurezza definita dalla Comunità Europea" e che "anche grazie all'implementazione dei controlli pubblici, stabiliti dalla Regione Emilia-Romagna e dal protocollo dell'associazione Assoavi, è possibile garantire che tutti i prodotti da oggi immessi nel mercato siano conformi". 

Crescono industria manifatturiera e costruzioni a Ravenna e provincia nel 2° trimestre dell'anno

Venerdì 25 Agosto 2017

I dati forniti dalla Camera di Commercio

Camera di Commercio comunica che si registra una crescita della produzione e del fatturato per l’industria manifatturiera e delle costruzioni a Ravenna nel secondo trimestre dell'anno. Più 4,1% è il saldo positivo della produzione manifatturiera nel secondo trimestre, trainata soprattutto dal mercato interno. In leggera ripresa anche l'edilizia.

Crisi dell'ortofrutta. Vernocchi (Alleanza Coop): “bene ritiro pesche dal mercato, ma serve altro"

Venerdì 25 Agosto 2017

Aumentate le quantità da ritirare ma Italia è penalizzata secondo Minguzzi (Fruitimprese Emilia Romagna)

“Il ritiro dal mercato di ulteriori 35.000 mila tonnellate di pesche nei Paesi Produttori deciso ieri dalla Commissione Ue, dietro il pressing del nostro Ministero e della Spagna, è una misura che potrebbe risollevare un po’ il mercato della frutta estiva, anche se naturalmente non può essere accolta come un’azione risolutiva”. Così Davide Vernocchi, Coordinatore settore ortofrutticolo di Alleanza cooperative agroalimentari, commenta la decisione della Commissione Europea di autorizzare per l’Italia, come misura d’urgenza, un ulteriore ritiro dal mercato di 4.760 tonnellate di pesche, destinate prioritariamente ad enti caritatevoli per beneficenza. 

Regione Emilia-Romagna blocca a scopo cautelativo le uova di alcuni allevamenti avicoli

Giovedì 24 Agosto 2017

Blocco della commercializzazione a scopo cautelativo per alcuni allevamenti avicoli dell'Emilia-Romagna dai quali provengono - oltre che da due allevamenti in altre regioni - le uova sgusciate liquide, vendute in Calabria, su cui sono state rinvenute tracce di Fipronil, anche se in percentuali che gli esperti giudicano molto al di sotto della soglia di tossicità. La decisione, come riporta l'Ansa, in attesa dell'esito degli esami di laboratorio, è stata presa dalla Regione ER dopo una segnalazione, nell'ambito del Piano nazionale di controllo del Ministero della Salute. 

Vendemmia 2017, caldo e tempeste fanno scendere la produzione in Emilia Romagna del 20%

Giovedì 24 Agosto 2017
Foto di repertorio

Sarà una delle annate più scarse del dopoguerra, ma di altissima qualità, secondo le stime di Coldiretti

La vendemmia 2017 in Emilia Romagna sarà una delle più scarse dal dopoguerra ad oggi, ma di altissima qualità. Lo afferma Coldiretti regionale ricordando che in questo fine agosto entra nel vivo la vendemmia dei principali vini emiliano romagnoli. Dopo la raccolta delle uve destinate alla spumantizzazione (Pinot, Chardonnay, Moscato), – ricorda Coldiretti regionale – comincia con un anticipo di almeno dieci giorni anche la raccolta di dei vini bianchi classici: Albana, Trebbiano, Pignoletto, Ortrugo, Malvasia, per ricordare i più importanti. 

Energia: per le piccole imprese italiane elettricità più cara del 29% della media UE

Lunedì 21 Agosto 2017

Rilevazione di Confartigianato, che mette in campo il proprio Servizio Energia

L’energia elettrica continua a costare molto cara agli artigiani e alle piccole imprese italiane che, in media, pagano l’elettricità il 29% in più (pari ad un maggior costo annuo di 2.572 euro per azienda) rispetto alla media dei loro colleghi dell’Unione europea. Un divario destinato a peggiorare visto che, nel terzo trimestre 2017, la bolletta dei piccoli imprenditori è in aumento di 383 euro rispetto al trimestre precedente e porta a 11.478 euro il costo medio annuo dell’energia per una piccola impresa. "Si tratta di un pesante fardello - spiegano da Confartigianato - che compromette la competitività delle nostre aziende e ostacola gli sforzi per agganciare la ripresa.

A Reda la 36esima edizione della Mostra della Fruttiviticoltura

Sabato 19 Agosto 2017
Foto di repertorio

Saranno esposte le migliori varietà di frutta e vino locali e le più moderne attrezzature per l’agricoltura e il vivaismo

E’ tutto pronto a Reda per ospitare la 36^ edizione della Mostra della Fruttiviticoltura, l'annuale appuntamento rivolto non solo agli addetti ai lavori ma anche a tutti i consumatori che avranno così modo di controllare la qualità dei prodotti che arrivano nelle nostre tavole. La manifestazione è programmata sabato 19 e domenica 20 agosto prossimi nel cortile della scuola media di Reda, in via Selva Fantina 65, all’interno della “Sagra del Buongustaio”.

Massimo Matteucci: l'ultima intervista dopo avere lasciato la guida della CMC

Mercoledì 16 Agosto 2017

Riproponiamo l'intervista che Massimo Matteucci ci rilasciò nel maggio scorso dopo avere lasciato la Presidenza di CMC che aveva tenuto dal 1996 ininterrottamente per 21 anni

L'8 maggio scorso pubblicammo questa intervista che ora vi riproponiamo. Massimo Matteucci commentava qui con parole rotte dalla commozione il suo addio alla CMC dopo che per 21 anni - dal 1996 - aveva retto la Presidenza della grande cooperativa di Via Trieste. 

L'improvvisa scomparsa di Massimo Matteucci, per 21 anni Presidente di CMC Ravenna

Martedì 15 Agosto 2017

Le parole del Sindaco di Ravenna Michele de Pascale

È morto improvvisamente nella mattinata di oggi, giorno di Ferragosto, Massimo Matteucci, per 21 anni - dal 1996 fino alla primavera scorsa - ai vertici della più grande cooperativa di costruzioni d'Europa, la CMC di Ravenna. Aveva solo 65 anni. "Un grande dolore e una perdita gravissima per tutta la nostra città. Massimo ha saputo guidare con autorevolezza, competenza e spirito cooperativo una delle più importanti imprese cooperative del mondo, ma ha anche donato sistematicamente grande saggezza ed equilibrio a chiunque abbia avuto la fortuna confrontarsi con lui. Con un semplice sorriso sapeva dire moltissime cose ed affrontare le questioni più complesse. Ci mancherà moltissimo, sperando che possa essere per tutti d'esempio. Le più affettuose condoglianze alla sua famiglia, alla CMC e a tutto il movimento cooperativo da parte mia, del Comune e della Provincia di Ravenna." Con queste parole lo ha ricordato il Sindaco di Ravenna Michele de Pascale

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it