Domenica 19 Novembre 2017

Economia

Saint-Gobain Gyproc rinnova il suo impegno nel territorio faentino

Domenica 19 Novembre 2017
Lo stabilimento di Casola Valsenio

Un progetto con l'università di Bologna per la tutela delle biodiversità locali e più legami con il territorio. Così lo stabilimento di Casola Valsenio e l'area della cava di gesso di Monte Tondo tornano ad essere un asset strategico per il colosso industriale francese

Nuovi progetti di sviluppo, più legame con il territorio ed un’attenzione sempre più capillare verso le bio-diversità locali. Il Gruppo Saint-Gobain Gyproc rinnova il suo impegno nel territorio faentino, un’area produttiva che il colosso industriale francese - leader mondiale nel mercato dei sistemi a secco e degli intonaci a base gesso - considera sempre più strategica.

A Faenza nasce Quazàr, primo co-working nel centro storico

Venerdì 17 Novembre 2017
Foto di repertorio

Sabato 18 novembre, a Faenza, in via Emiliani 2 nel cuore del Distretto A apre Quazàr il primo co-working nel centro storico della città. Il co-working è uno spazio comune nel quale più professionisti lavorano in maniera indipendente o collaborando tra loro. Si tratta infatti di un luogo generativo per un modo differente di porsi nel mondo professionale, che produca un effetto moltiplicatore delle energie. 

All'Itip Bucci di Faenza, una conferenza aperta agli studenti sul recupero della Costa Concordia

Venerdì 17 Novembre 2017

Sabato 18 novembre alle 10 in aula magna

Sabato 18 novembre alle 10 nell’aula magna della sede dell’ITIP Bucci di via Nuova, 45 a Faenza si terrà una conferenza dal titolo: “Datemi una leva…il recupero della Costa Concordia”. Il tema sarà presentato dal coordinatore dell’operazione ing. Giovanni Ceccarelli di Ravenna.

Commercio e turismo / PD: "Finanziamenti a Faenza, Unione della Bassa Romagna, Brisighella e Russi"

Giovedì 16 Novembre 2017
La consigliera regionale Manuela Rontini

“La nostra Regione è fattivamente impegnata per valorizzare le aree urbane anche in quelle realtà più piccole" spiega la consigliera regionale Manuela Rontini

Sono circa 341.000 euro i finanziamenti che arrivano dalla Regione a quattro enti della provincia di Ravenna per progetti di riqualificazione urbana e commerciale dei centri storici e di marketing territoriale. “Un sostegno diretto al commercio e turismo, ma anche investimenti per migliorare la qualità della vita urbana partendo da quelle che sono le piazze più importanti di paesi e centri urbani di piccole e medie dimensioni – riporta la consigliera regionale Pd Manuela Rontini. 

ConfartigianatoDay V edizione: si è svolta l'iniziativa per far conoscere le aziende del territorio

Giovedì 16 Novembre 2017
Conselice: il ViceSindaco Roberto Zamboni ha incontrato i titolari della Pentatech srl

Tante le aziende visitate dai pubblici amministratori: ad Alfonsine, Bagnacavallo, Brisighella, Castelbolognese, Cervia, Conselice, Cotignola, Faenza, Fusignano, Lugo, Massa Lombarda, Ravenna, Russi e Sant'Agata sul Santerno

Si è svolta oggi, organizzata dalla Confartigianato della provincia di Ravenna, la quinta edizione del ConfartigianatoDay. “L’iniziativa – fa sapere Confartigianato - è stata ideata con l’obiettivo di far meglio conoscere ed apprezzare sia Confartigianato, che nella nostra provincia associa oltre 3500 imprese, da quelle individuali a quelle con decine di dipendenti, sia le aziende stesse ed il lavoro quotidiano di migliaia di imprenditori artigiani che ogni giorno si impegnano per produrre lavoro e reddito per sé e per tutti i propri dipendenti e collaboratori”.

Agricoltura e politiche comunitarie, a Ravenna la filiera Legacoop Romagna incontra Paolo De Castro

Giovedì 16 Novembre 2017

Nel dibattito sono intervenuti, tra gli altri, i rappresentanti di Cevico, Promosagri e cooperative braccianti, Fruttagel, Apros, Sopred e Romagna Coop Food

Il ritorno a una partnership forte tra chi produce cibo e chi governa le politiche agricole comunitarie e più risorse. Questo chiede la filiera agroalimentare di Legacoop, che oggi a Ravenna ha incontrato l’europarlamentare Paolo De Castro, vicepresidente della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo.

Cura delle malattie digestive legate al cibo: 3 stabilimenti Spadoni dedicati a prodotti salutistici

Mercoledì 15 Novembre 2017
Leonardo Spadoni insieme al professor Enrico Roda

“Bologna e l’intera regione Emilia Romagna si candidano a diventare, nel giro di qualche anno, una delle quattro o cinque realtà territoriali al mondo dove si attua in concreto la prevenzione dell’obesità e del diabete, della malattia dismetabolica grazie alla collaborazione tra ricerca medica e aziende, come Molino Spadoni, impegnate a fare prodotti ad alto contenuto salutistico”. Lo ha sostenuto questa mattina il prof. Enrico Roda (già direttore della Cattedra di Gastroenterologia e Responsabile del Servizio di Gastroenterologia presso il Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna) aprendo il convegno ‘L’attuale scenario delle malattie digestive legate al cibo. Novità in gastroenterologia’.

Vitamine per l'e-commerce di Confesercenti chiude con un appuntamento dedicato al cicloturismo

Martedì 14 Novembre 2017

A Faenza, martedì 14 novembre alle 15.30 alla sala 3 del Complesso Ex-Salesiani

La rassegna “Le Vitamine per l'e-commerce” di Confesercenti si avvia alla chiusura dell'edizione 2017 con l'ultimo appuntamento dedicato al cicloturismo, in collaborazione con Romagna Bike Lovers e aperto a imprese e portatori d'interesse, nonché le amministrazioni locali. L'iniziativa è prevista per martedì 14 alle  15.30 presso la Sala 3 del Complesso Ex-Salesiani e vedrà protagoniste le esperienze più rilevanti sul territorio nell'ambito del cicloturismo.

Consegnati i riconoscimenti di Excelsa Confindustria Romagna Award 2017

Martedì 14 Novembre 2017
Il Presidente di Confindustria Romagna Paolo Maggioli e il Rettore dell'Università di Bologna Francesco Ubertini

"La grande partecipazione delle aziende associate ci riempie di soddisfazione in particolare in questa prima edizione di area vasta che ha coinvolto Ravenna e Rimini” ha spiegato il Presidente di Confindustria Romagna Paolo Maggioli

“Successo e partecipazione all’edizione 2017 di Excelsa Confindustria Romagna Award – fa sapere Confindustria Romagna - l’iniziativa nata per dare visibilità alle eccellenze imprenditoriali del territorio nei principali settori del fare impresa. La cerimonia conclusiva si è svolta oggi, 14 novembre, al Centro Congressi di Milano Marittima alla presenza del Presidente di Confindustria Romagna Paolo Maggioli e con la partecipazione del Rettore Alma Mater Studiorum Università di Bologna Francesco Ubertini, Presidente di Giuria Excelsa 2017. Ha condotto l’evento la giornalista di Sky Tg24 Stefania Pinna”. 

Webranking 2017: il Gruppo Hera è terzo in Italia nella comunicazione online

Lunedì 13 Novembre 2017
Foto di repertorio

Ancora una volta il Gruppo Hera sale sul podio del Webranking, l’edizione 2017 degli Oscar per la comunicazione on-line. Il riconoscimento alla multiutility verrà assegnato il 22 novembre a Milano, nell’ambito dello studio condotto da Lundquist e dalla svedese Comprend, esperte di comunicazione digitale. Ogni anno, le due società analizzano i siti delle maggiori aziende italiane quotate in Borsa e le rispettive strategie di comunicazione sul web, stilando una classifica nazionale che quest’anno ha coinvolto 112 imprese. 

"#intercettiamo i giovani": il gruppo Tampieri consegna 4 borse di studio a studenti neodiplomati

Venerdì 10 Novembre 2017

Sabato 11 novembre alle 9.30 presso il Teatro Masini di Faenza il Gruppo Tampieri, per il nono anno consecutivo, consegnerà quattro borse di studio a studenti meritevoli che si sono diplomati nel luglio scorso presso l’I.T.I.P. Bucci e l’I.T.S. Oriani di Faenza. All’evento dal titolo “#intercettiamo i giovani” saranno presenti i vertici del Gruppo, le autorità locali, le istituzioni scolastiche e le classi quinte interessate al bando dei due istituti. Saranno ospiti Mattia Strocchi e Fabrizio Goodman Fogli.

Più autonomia E-R, Tavolo col Governo. Ugl: "Direzione giusta per rafforzare economia e lavoro"

Giovedì 9 Novembre 2017
Il segretario regionale dell'Unione Generale del Lavoro Emilia-Romagna, Tullia Bevilacqua

"Maggiori competenze agli enti pubblici - commenta il segretario regionale dell'Unione Generale del Lavoro Emilia-Romagna, Tullia Bevilacqua - e più risorse per tematiche fondamentali per il rilancio dell'economia, come: lavoro, sanità, innovazione, ricerca, cooperazione e commercio. A queste condizioni, armonizzate con una migliore gestione della finanza pubblica e del sistema tributario, come sindacato abbiamo condiviso il percorso che ha portato la Regione Emilia-Romagna a trattare con il governo nel negoziato per ottenere maggiore autonomia ai sensi dell’art.116 comma 3 della Costituzione". 

“Un’impresa in porto. Storia della Sapir”: la presentazione del libro in occasione del 60°

Mercoledì 8 Novembre 2017
Riccardo Sabadini, Presidente Sapir, con il volume presentato oggi

Oggi mercoledì 8 novembre alla Camera di Commercio di Ravenna

In occasione del 60° anniversario della propria costituzione, il 28 giugno 1957, Sapir ha commissionato all’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea una ricerca sulla storia aziendale in relazione alla vicenda del Porto di Ravenna. Il libro, realizzato da Tito Menzani, docente di Storia economica e saggista, e da Salvatore Tagliaverga, ricercatore specializzato in Economia ravennate, dal titolo “Un’impresa in porto - Storia della Sapir (1957-2017)”, edito da Longo Editore, è stato pubblicato con il contributo della Camera di Commercio e il patrocinio di Comune, Provincia e Regione Emilia-Romagna ed è stato presentato oggi.

Casa Artusi: bando pubblico per l’affidamento della gestione del noto ristorante di Forlimpopoli

Mercoledì 8 Novembre 2017
Le cucine del ristorante Casa Artusi

Gli attuali titolari hanno deciso di concludere la loro gestione il 31 dicembre dopo 10 anni di grande lavoro e impegno. La nuova gestione si instaurerà dal 1° gennaio 2018 e avrà una durata di sei anni

Scadrà il 6 dicembre il termine per presentare le domande per l’affidamento della gestione del Ristorante di Casa Artusi di Forlimpopoli. Gli attuali titolari, Andrea e Jamila, hanno deciso di concludere la loro gestione il 31 dicembre dopo 10 anni di grande lavoro e impegno. La nuova gestione si instaurerà a partire dal 1 gennaio 2018 e avrà una durata di sei anni. L’offerta economica peserà sulla valutazione solo per il 20% e il punteggio massimo sarà assegnato alla migliore offerta al rialzo sul canone minimo annuo di 44mila euro oltre all’Iva.

Gruppo Hera approva i risultati del terzo trimestre 2017: buoni gli indicatori economico-finanziari

Mercoledì 8 Novembre 2017

Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Hera ha approvato oggi all’unanimità i risultati economici consolidati allo scorso 30 settembre, che evidenziano un ulteriore miglioramento di tutti gli indicatori economico-finanziari, in linea con le previsioni del piano industriale. Una crescita continua, sin dal primo trimestre, che conferma la validità del modello multibusiness e della strategia equilibrata tra crescita organica e sviluppo per linee esterne.

Nuovi investimenti per Faenza Group: acquisita Formagrafica di Carpi

Martedì 7 Novembre 2017
L'AD Claudio Rossi, davanti all'innovativo macchinario dello stabilimento di Carpi

La compagine manfreda mira così ad ampliare ulteriormente la propria offerta in un settore ad alto potenziale di crescita come quello dei prodotti cartacei e di packaging di alta qualità

Faenza Group SpA è proiettata ad aumentare le proprie quote di mercato nazionale e internazionale. Lungo tale processo, avviato nel 2010 con la prima acquisizione, per rafforzare ulteriormente il percorso di crescita, sul finire di questo 2017 ha sottoscritto un accordo con Coptip Industrie Grafiche Soc. Coop. di Modena che porterà nelle prossime settimana all’acquisizione del 100% di Formagrafica, azienda con stabilimento a Carpi (MO) specializzata nella realizzazione di prodotti stampati di qualità con tecnologia HUV.

Confcooperative Ravenna, dati economici e occupazionali in crescita per le cooperative associate

Martedì 7 Novembre 2017
Nella foto l'assemblea di Confcooperative all'Almagià

Il volume d’affari complessivo ha raggiunto i 2,1 miliardi di euro mentre gli occupati hanno fatto registrare una crescita del 3,5% con un dato complessivo di 10.917 persone occupate in provincia

Una nota di Confcoopeartive Ravenna riporta che sono in netta crescita i bilanci per le cooperative associate a Confcooperative Ravenna che hanno chiuso esercizi in salute raggiungendo un volume d’affari complessivo di oltre 2,1 miliardi di euro e utili netti per più di 5 milioni di euro.

Confcooperative Ravenna: lunedì 6 novembre si svolgerà l’assemblea annuale all'Almagià

Domenica 5 Novembre 2017
Stefano Bonaccini partecipa all'Assemblea provinciale di Confcooperative

Tra gli ospiti anche il presidente della Regione Stefano Bonaccini e il presidente nazionale di Confcooperative Maurizio Gardini. Si parlerà anche dell’Agenda 2030 dell’Onu

È in programma per il pomeriggio di lunedì 6 novembre all’Almagià di Ravenna l’Assemblea Provinciale di Confcooperative, un appuntamento annuale per fare il punto sullo stato economico e occupazionale delle cooperative associate e per mantenere attivo il confronto e il dibattito con le stesse. Quest’anno l’incontro, oltre a presentare i dati economici, patrimoniali e occupazionali delle imprese, sarà dedicato in modo particolare ad aprire una riflessione sull'Agenda 2030 e, quindi, sui 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile promossi dall’Onu. 

CNA a confronto con le imprese del territorio. "Il futuro che c'è. La sfida dell’automazione"

Sabato 4 Novembre 2017

Un progetto per lo sviluppo del territorio della Romagna faentina

Martedì 7 novembre, presso la sede CNA di Faenza, in via San Silvestro 2/1, alle ore 20,30 si terrà il quinto appuntamento organizzato nell’ambito del progetto “Il Futuro che c’è”, iniziativa che vuole mettere al centro gli interventi e le testimonianze di imprese che hanno sviluppato forti elementi di innovazione. Dopo avere affrontato la problematica della rete dei servizi al territorio, dei materiali compositi e mobilità del futuro, dell’ innovazione nella comunicazione/ICT, l’incontro - in programma martedì prossimo - verterà sul tema della “Sfida dell’automazione industriale”.

Lo storytelling come strumento di marketing turistico: un seminario gratuito di Confesercenti

Giovedì 2 Novembre 2017

Martedì 7 novembre a Faenza presso l'aula 3 del complesso Faventia Sales (Ex Salesiani)

Confesercenti Faenza propone una giornata formativa dedicata alle imprese del segmento turistico (alberghi, ristoranti, aziende dell'ambito ricettivo e dell'accoglienza in genere, pubblici esercizi etc.) con l'obiettivo di diffondere le tecniche di Storytelling quale innovativo e potente strumento di marketing.

Pastificio della coop sociale Casa Novella: la “pasta della casa” arriva nei supermercati

Giovedì 2 Novembre 2017
Il gruppo di lavoro e uno dei prodotti con il nuovo packaging

Per il 2018 si punta a raddoppiare la produzione senza perdere la propria identità

Nuovo logo e nuovi prodotti presenti a partire da novembre in oltre 30 punti vendita Cofra, Conad, Clai e in numerose gastronomie delle province di Ravenna e di Bologna. La Cooperativa sociale Botteghe e Mestieri dell’opera Casa Novella di Castel Bolognese rinnova la sua attività nella pasta fresca con un progetto di rebranding e di marketing che mette in rete competenze e professionalità del sistema cooperativo territoriale e non solo.

Imprenditoria femminile in regione, leggero calo nel 3° trimestre: le imprese rosa “tengono meglio"

Giovedì 2 Novembre 2017

"Al 30 settembre scorso le imprese attive femminili erano 85.158, pari al 21,0 per cento del totale delle imprese regionali, con una leggera flessione (-178 unità, pari a un -0,2 per cento) rispetto alla stessa data del 2016" - si legge nella nota di Unioncamere Emilia-Romagna. 

Caviro protagonista ad Ecomondo di Rimini con un convegno sull'economia circolare

Mercoledì 1 Novembre 2017
La Caviro, foto tratta da Google Maps

“Nulla si distrugge, tutto si trasforma. Dalla vite all’autosufficienza energetica” è il convegno che si terrà il 7 novembre presso il Pad. B6 – Sala Mimosa, a partire dalle ore 15.30

Per la prima volta la più grande filiera vitivinicola italiana, con 13.000 soci viticoltori e 32 cantine sociali, un prodotto interamente italiano che nasce in 37.000 ettari di vigneti, tracciato al 100%, parteciperà alla più importante fiera dell’ecosostenibilità e dell’economia circolare, in programma a Rimini dal 7 al 10 novembre prossimi. E lo farà promuovendo il convegno “Nulla si distrugge, tutto si trasforma. Dalla vite all’autosufficienza energetica”, il 7 novembre presso il padiglione B6 sala Mimosa 1, a partire dalle 15.30.

Unioncamere Emilia-Romagna: imprese in diminuzione in regione

Martedì 31 Ottobre 2017

I settori di attività economica che hanno maggiormente determinato la riduzione delle imprese attive sono agricoltura, silvicoltura e pesca, commercio e costruzioni, l’industria manifatturiera e le attività immobiliari

Unioncamere Emilia-Romagna ha elaborato i dati del Registro delle imprese delle Camere di commercio. “Le imprese registrate in Emilia-Romagna sono risultate 458.317 a fine settembre, - spiega Unioncamere Emilia-Romagna - solo 366 in più (+0,1 per cento) rispetto a fine giugno”. 

Assemblea nazionale elettiva Cna, Daniele Vaccarino confermato presidente

Lunedì 30 Ottobre 2017
La presidenza nazionale di Cna

L’imprenditrice ravennate, Marianna Panebarco, eletta vicepresidente nazionale. L’imprenditore faentino Matteo Leoni in direzione nazionale.

Daniele Vaccarino è stato confermato Presidente della CNA Nazionale per i prossimi quattro anni. Imprenditore piemontese, dal 1987 è amministratore della Carmec srl, azienda metalmeccanica operante nella cintura torinese. Marianna Panebarco, imprenditrice ravennate, componente di Presidenza della CNA di Ravenna, socia dell’azienda Panebarco & C., bottega multimediale per la produzione di video, cartoni animati, motion graphics, è stata eletta vicepresidente nazionale quale componente di Presidenza.

Lavoro in Emilia-Romagna: nel 1° semestre 2017 le offerte sono cresciute del 26,7%

Lunedì 30 Ottobre 2017

Come cita una nota Ansa, nei primi sei mesi del 2017 le offerte di lavoro in Emilia-Romagna sono cresciute del 26,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Lo ha reso noto l'Osservatorio InfoJobs sul Mercato del Lavoro, precisando che si tratta di un valore superiore al dato medio nazionale (+16,4%) e confermando l'Emilia Romagna seconda regione più attiva in Italia alle spalle della Lombardia, raggiungendo il 15,4% del totale delle offerte nazionali. 

Vendemmia 2017: le Coop viticole denunciano un calo del 24% in regione per gelate e siccità

Venerdì 27 Ottobre 2017
foto di repertorio

Quasi 1,8 milioni di quintali di uva venuti a mancare in un anno, pari a circa 1 milione 350mila ettolitri di vino. E’ un calo produttivo importante quello registrato nella vendemmia 2017 dalle 29 cantine cooperative dell’Emilia-Romagna aderenti a Fedagri/Confcooperative e Legacoop Agroalimentare, che tutte insieme con 5,669 milioni di quintali, rappresentano oltre il 77% della produzione vitivinicola regionale.

Il Sindaco Malpezzi in visita alla F.A.M., storica fonderia di Granarolo Faentino

Giovedì 26 Ottobre 2017

Il Sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi ha visitato la F.A.M., storica fonderia di Granarolo Faentino fondata nel 1980, cresce dimostrando di essere una delle realtà locali più importanti in ambito metallurgico. 

Alternanza scuola-lavoro: protocollo d’intesa Ufficio scolastico regionale - Unione Camere Commercio

Giovedì 26 Ottobre 2017

È stato siglato dall’Ufficio Scolastico Regionale e dall’Unione regionale delle Camere di commercio dell’Emilia-Romagna, un Protocollo d’Intesa per la promozione dell’Alternanza Scuola-Lavoro. Il Protocollo con Unioncamere Emilia-Romagna prende avvio nel corrente anno scolastico 2017-2018 in cui l’Alternanza Scuola Lavoro risulta a pieno regime e coinvolge tutti gli studenti dell’ultimo triennio degli Istituti Tecnici, Professionali e Licei per un totale di circa 1 milione e mezzo di studenti sul territorio nazionale e centocinquemila in ambito regionale. 

Come può il cambiamento climatico influenzare la vendemmia? Se ne parla a GiovinBacco con Slow Food

Giovedì 26 Ottobre 2017

A GiovinBacco 2017 la Condotta Slow Food di Ravenna organizza una chiaccherata per affrontare un grosso interrogativo: come può il cambiamento climatico influenzare la vendemmia? Il cambiamento climatico mette a rischio la biodiversità? Cosa si è verificato in vigna in questi ultimi 10 anni e cosa si pensa di fare per affrontare questo problema? Se ne discute sabato 28 ottobre alle ore 16,00 presso l'Osteria I Passatelli 1962 del Mariani in via Ponte Marin 19 a Ravenna. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it