Domenica 19 Novembre 2017

Enogastronomia

Cura delle malattie digestive legate al cibo: 3 stabilimenti Spadoni dedicati a prodotti salutistici

Mercoledì 15 Novembre 2017
Leonardo Spadoni insieme al professor Enrico Roda

“Bologna e l’intera regione Emilia Romagna si candidano a diventare, nel giro di qualche anno, una delle quattro o cinque realtà territoriali al mondo dove si attua in concreto la prevenzione dell’obesità e del diabete, della malattia dismetabolica grazie alla collaborazione tra ricerca medica e aziende, come Molino Spadoni, impegnate a fare prodotti ad alto contenuto salutistico”. Lo ha sostenuto questa mattina il prof. Enrico Roda (già direttore della Cattedra di Gastroenterologia e Responsabile del Servizio di Gastroenterologia presso il Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna) aprendo il convegno ‘L’attuale scenario delle malattie digestive legate al cibo. Novità in gastroenterologia’.

Faenza Back to the Wine: tutto pronto per l'ultimo giorno con gli artigiani del vino

Domenica 12 Novembre 2017

Baricentro per due giorni dell’enologia nazionale, la Fiera di Faenza si prepara per la seconda giornata di Back to the Wine di domani, lunedì 13 novembre. Non un semplice evento generalista, ma un vero e proprio omaggio agli artigiani del vino, la kermesse apre i battenti dalle 11.00 alle 19.00 per accogliere operatori del settore, winelover e amanti del gusto pronti ad assaporare la ricca proposta dei 120 produttori provenienti da tutta Italia e da oltreconfine. 

Back to the Wine: oltre 120 vignaioli artigiani da tutta Italia sbarcano a Faenza

Sabato 11 Novembre 2017

Domenica 12 e lunedì 13 novembre in fiera il ritorno del “Vino come atto agricolo responsabile”

Il vino come atto agricolo responsabile, rispettoso del territorio e della sua biodiversità. È un vero e proprio omaggio ai vignaioli artigiani Back to the Wine, la due giorni ospitata alla Fiera di Faenza in programma domenica 12 e lunedì 13 novembre. Giunto alla seconda edizione, Back to the Wine chiama a raccolta oltre 120 artigiani del vino da tutta Italia, quelli con una produzione di qualità, quelli con le mani intrise nella terra accumunati dal rispetto per la natura. Presenti anche escursioni oltreconfine con produttori da Austria, Francia e Slovenia.

Al via la 22a Fèsta de’ Brazadèl e del Vino Novello a Castel Bolognese

Sabato 11 Novembre 2017

Domenica 12 novembre dalle 9 torna l’atteso evento castellano. Stand gastronomico aperto per pranzo e cena

Autunno a Castel Bolognese fa rima con la “Fèsta de’ Brazadèl d’la Cros e del Vino Novello”, giunta alla 22a edizione, in programma domenica 12 novembre nel centro di Castel Bolognese (RA). La tradizione si conferma, come sempre, l’autentico motore trainante della manifestazione targata Pro Loco ed Amministrazione Comunale impegnate nella salvaguardia della tipicità del ciambello secco della croce, per tutti, “brazadèl d'la cros”.

"Grani e melograni", agricoltura e tradizioni locali protagoniste a Oriolo dei Fichi

Venerdì 10 Novembre 2017

Sabato 11 e domenica 12 novembre sui colli faentini la quarta edizione della manifestazione con laboratori, incontri, degustazioni, una grande mostra-mercato e iniziative per tutte le età

E’ ricco come non mai, tra convegni e laboratori, degustazioni e mostra-mercato, musica dal vivo e attività per tutte le età, il programma della quarta edizione di “Grani e melograni”, rassegna dedicata alle antiche colture locali in programma alla Torre di Oriolo di Faenza nel week-end dell’11 e 12 novembre. Riscoprire i grani antichi e le varietà del melograno è l’obiettivo primario della manifestazione, che ogni anno raccoglie un mix di proposte formative e ricreative per avvicinare le persone alla conoscenza della terra e a un’idea di agricoltura sostenibile a 360 gradi.

Terre Cevico è il partner ufficiale di Fico per il settore vino

Giovedì 9 Novembre 2017

Il ‘Fico Rosso’ e il ‘Fico Bianco’, designati come vini ufficiali della Fabbrica Italiana Contadina: coltivati nei vigneti bio del Gruppo romagnolo, diventano il biglietto da visita del vino italiano nel più grande Parco Agroalimentare del Mondo

“Raccontare al Mondo l'eccellenza enogastronomica dell'agroalimentare italiano: questa la mission di Fico, la Fabbrica Italiana Contadina, il più grande Parco agroalimentare del mondo. Aperto a 20 minuti dal centro di Bologna, su 10 ettari votati al commercio, alla didattica e all'intrattenimento, Fico ha voluto il Gruppo Cevico, fra i più importanti gruppi cooperativi vitivinicoli del Paese, come fornitore ufficiale del proprio vino” - spiega Terre Cevico. 

Casa Artusi: bando pubblico per l’affidamento della gestione del noto ristorante di Forlimpopoli

Mercoledì 8 Novembre 2017
Le cucine del ristorante Casa Artusi

Gli attuali titolari hanno deciso di concludere la loro gestione il 31 dicembre dopo 10 anni di grande lavoro e impegno. La nuova gestione si instaurerà dal 1° gennaio 2018 e avrà una durata di sei anni

Scadrà il 6 dicembre il termine per presentare le domande per l’affidamento della gestione del Ristorante di Casa Artusi di Forlimpopoli. Gli attuali titolari, Andrea e Jamila, hanno deciso di concludere la loro gestione il 31 dicembre dopo 10 anni di grande lavoro e impegno. La nuova gestione si instaurerà a partire dal 1 gennaio 2018 e avrà una durata di sei anni. L’offerta economica peserà sulla valutazione solo per il 20% e il punteggio massimo sarà assegnato alla migliore offerta al rialzo sul canone minimo annuo di 44mila euro oltre all’Iva.

Art&Ciocc torna a Ravenna: dal 9 al 12 novembre il Tour dei Cioccolatieri sarà in Piazza del Popolo

Martedì 7 Novembre 2017
Una foto della presentazione

Saranno presenti tanti stand con cioccolato di tutti i gusti e di tutte le forme. Ogni maestro cioccolatiere proporrà le più golose specialità regionali assieme a piccoli e grandi oggetti e sculture di cioccolato

Torna anche quest’anno a Ravenna l’unico e inimitabile Tour dei Cioccolatieri di Art & Ciocc, il dolcissimo tour di fama nazionale dei più importanti maestri cioccolatieri artigiani, che da ben dieci anni viaggiano senza sosta per promuovere il cioccolato artigianale di qualità regalando weekend di golose bontà nelle maggiori piazze e centri storici d’Italia ed Austria. L’evento è stato presentato questa mattina presso il Municipio di Ravenna. 

"Festa paesana Ambiente e Caccia": a Granarolo dall'8 al 13 novembre il protagonista è il cinghiale

Lunedì 6 Novembre 2017

Sei giornate dedicate alla tradizione locale e alla gastronomia

E’ tutto pronto a Granarolo Faentino per ospitare la trentaseesima edizione della “Festa paesana di Ambiente e Caccia”, manifestazione che vede l’impegno di tutti gli abitanti della frazione per ricordare la tradizione, il lavoro e la gastronomia di quest’angolo di Romagna. La rassegna, in programma dall'8 al 13 novembre prossimi, è organizzata dall’Associazione di volontariato Starinsieme e dal Comitato Feste & Sagre, con il patrocinio del Comune di Faenza e il contributo della Banca di Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese. 

Brisighella: torna "4 Sagre x 3 Colli": si parte domenica 5 novembre con "Le delizie del porcello"

Sabato 4 Novembre 2017

Domenica 12 si prosegue con la sagra della pera volpina e del formaggio stagionato, il 19 è la volta del tartufo, per chiudere il 26 novembre con la sagra dell'Ulivo e dell'Olio

Con l'autunno tornano le sagre in collina e un appuntamento, anzi quattro, tra i più attesi per tutti i gastronauti è quello delle "4 Sagre x 3 Colli" di Brisighella. Si parte domenica 5 novembre con Le delizie del porcello, per proseguire il 12 con la Sagra della pera volpina e del formaggio stagionato, seguita il 19 dalla Sagra del tartufo. Chiusura con il re della collina brisighellese domenica 26 novembre con la Sagra dell’Ulivo e dell’Olio.

Al via le "Domeniche di Novembre" a Brisighella con "Le quattro Sagre per Tre Colli"

Venerdì 3 Novembre 2017

Si parte domenica 5 novembre con la sagra "Le delizie del porcello"

Annoverato fra i Borghi più belli d’Italia, Brisighella (sulle colline di Ravenna) gode di una posizione particolarmente favorevole nel cuore della verde vallata del Lamone e del Parco Regionale della Vena dei Gessi Romagnola. Il borgo medioevale è "sovrastato" da 3 colli di gesso su ognuno dei quali trova dimora l’imponente Rocca Veneziana, la Torre dell’Orologio e il Santuario della Madonna del Monticino

Strepitoso successo di GiovinBacco in Piazza: presenze cresciute del 25%, dice il Sindaco di Ravenna

Lunedì 30 Ottobre 2017

Nel centro di Ravenna per tre giorni è andata in scena una grande festa del vino, del cibo di strada, dei mercati, della musica e di tutta la Romagna

Un grande successo ha coronato la XV edizione di GiovinBacco in Piazza nel centro storico di Ravenna - la manifestazione organizzata da Tuttifrutti e Slow Food Ravenna con il patrocinio e la compartecipazione del Comune di Ravenna, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e in particolare degli Assessorati al Turismo e all’Agricoltura, e con il contributo della Camera di Commercio di Ravenna. “L’edizione 2017 di GiovinBacco – commenta il sindaco Michele de Pascale – è andata davvero alla grande. Per tre giorni Ravenna è stata la vetrina delle eccellenze enogastronomiche di tutta la Romagna. Il numero di visitatori è cresciuto in maniera esponenziale rispetto all’anno scorso, con un aumento di presenze nelle tre giornate e nei diversi luoghi della manifestazione stimato a oltre il 25 per cento." 

Domenica speciale a “GiovinBacco in Piazza” a Ravenna: vino, cibo, il Mercato di Madra e tanto altro

Domenica 29 Ottobre 2017

Il programma di oggi domenica 29 ottobre

Venerdì, sabato e… domenica. Terza intensa giornata quella di domenica 29 ottobre a conclusione della grande kermesse del vino e del cibo di strada “GiovinBacco in Piazza”, la più popolare manifestazione enologica di Romagna, alla XV edizione. Nei primi due giorni, grazie anche al bel tempo, tantissima gente e soprattutto tantissimi giovani hanno affollato le piazze di Ravenna e della manifestazione. Un successo di pubblico oltre ogni più rosea aspettativa.

Entra nel vivo “GiovinBacco in Piazza” 2017: vino, cibo, musica e tanto altro nel cuore di Ravenna

Sabato 28 Ottobre 2017
L'inaugurazione, ieri, con il Sindaco di Ravenna Michele de Pascale e il Prefetto Francesco Russo

Il programma di oggi sabato 28 ottobre

Dopo l’inaugurazione e la prima giornata, con tanto pubblico sulle piazze del centro, e soprattutto tanti giovani, entra nel vivo a Ravenna la grande kermesse del vino e del cibo di strada “GiovinBacco. Sangiovese in Festa”, la più grande manifestazione enologica di Romagna. Giunta alla XV edizione, la festa per tre giorni trasforma il cuore di Ravenna nel teatro del buon vino e del buon cibo di Romagna. Tante le proposte sia enologiche sia gastronomiche oltre a quelle d’intrattenimento. 

Ieri la prima bella giornata di GiovinBacco in Piazza 2017 a Ravenna. Guarda il video e le foto

Sabato 28 Ottobre 2017

Il taglio del nastro con il Sindaco e le autorità. Il Trofeo della Piadina d'Oro organizzato da Cna e Confartigianato. Le piazze del vino e del cibo di strada e poi tanto pubblico e tanti giovani. Ecco la prima giornata di GiovinBacco 2017, ieri venerdì 27 ottobre. Da rivedere. E oggi la festa è già cominciata.

 

GiovinBacco 2017 a Ravenna: cin cin si comincia. Il programma di oggi venerdì 27 ottobre

Venerdì 27 Ottobre 2017
L'inaugurazione della scorsa edizione

A Ravenna si aprono oggi - venerdì 27 ottobre - le danze della XV edizione di “GiovinBacco in Piazza”. Alle 17.00 è previsto il taglio del nastro con il Sindaco Michele de Pascale e tutte le autorità, accompagnato dall'esibizione della banda cittadina, in Piazza del Popolo. “GiovinBacco. Sangiovese in Festa” è la più grande manifestazione enologica romagnola: per tre giorni, il cuore di Ravenna diventa teatro del buon vino e del buon cibo di Romagna. Tante le proposte sia enologiche sia gastronomiche oltre a quelle di intrattenimento. 

A GiovinBacco Ravenna assegnato il IX Trofeo Piadina d'Oro di Romagna: vince Milano Marittima

Venerdì 27 Ottobre 2017

La giuria ha premiato La Piadina di Raffaele e Antonella - Il Trofeo promosso da Cna e Confartigianato Ravenna

Nel pomeriggio è stato inaugurato “GiovinBacco in Piazza” 2017. Alle 17.00 il taglio del nastro con il Sindaco e la banda cittadina in Piazza del Popolo. E poi via alla tre giorni del buon vino e del buon cibo di Romagna sulle piazze del centro di Ravenna. Tante le proposte sia enologiche sia gastronomiche oltre a quelle di intrattenimento. Fra gli eventi della prima giornata la IX edizione del Trofeo Piadina d'Oro di Romagna organizzato da Cna e Confartigianato.

GiovinBacco 2017 assegna il Premio Albana a Tre Monti con Vitalba. Non assegnato Premio Sangiovese

Venerdì 27 Ottobre 2017
Nella foto Piero Fiorentini con la bottiglia vincente del Premio Albana

La Giuria dei Premi GiovinBacco 2017 si è riunita questa mattina alla Cà de Ven di Ravenna per assaggiare i vini Romagna Albana 2016 e Romagna Sangiovese Riserva 2014 in competizione. In questo secondo caso, la Giuria presieduta da Piero Fiorentini – sommelier Slow Food, docente Master Vino Slow Food e assaggiatore della Guida Slow Wine – ha stabilito di non assegnare il Premio Romagna Sangiovese Riserva in considerazione del fatto che l’annata 2014 è stata molto difficile per la vendemmia e la produzione vinicola, molte cantine non hanno prodotto la Riserva del Sangiovese e si è perciò registrata un’adesione limitata al concorso, non sufficientemente rappresentativa del territorio e della produzione romagnola. 

A GiovinBacco Ravenna il IX Trofeo Piadina d'Oro di Romagna organizzato da Cna e Confartigianato

Giovedì 26 Ottobre 2017
Briciole di Piadina ha vinto l'ultima edizione, quella del 2016

È in programma nella giornata di apertura della festa, domani venerdì 27 ottobre dalle 17.30 in Piazza Kennedy

Domani comincia a Ravenna la tre giorni di “GiovinBacco in Piazza”. Alle 17.00 è previsto il taglio del nastro con il Sindaco e la banda cittadina in Piazza del Popolo. Il 27, 28 e 29 ottobre il centro della città di Ravenna per tre giorni diventa teatro del buon vino e del buon cibo di Romagna. Tante le proposte sia enologiche sia gastronomiche oltre a quelle di intrattenimento. Fra gli eventi della prima giornata di domani, c'è anche la IX edizione del Trofeo Piadina d'Oro di Romagna organizzato da Cna e Confartigianato.

Come può il cambiamento climatico influenzare la vendemmia? Se ne parla a GiovinBacco con Slow Food

Giovedì 26 Ottobre 2017

A GiovinBacco 2017 la Condotta Slow Food di Ravenna organizza una chiaccherata per affrontare un grosso interrogativo: come può il cambiamento climatico influenzare la vendemmia? Il cambiamento climatico mette a rischio la biodiversità? Cosa si è verificato in vigna in questi ultimi 10 anni e cosa si pensa di fare per affrontare questo problema? Se ne discute sabato 28 ottobre alle ore 16,00 presso l'Osteria I Passatelli 1962 del Mariani in via Ponte Marin 19 a Ravenna. 

A Ravenna è tutto pronto per “GiovinBacco in Piazza”. In alto i calici dal 27 al 29 ottobre

Mercoledì 25 Ottobre 2017

Mancano pochi giorni, anzi poche ore a “GiovinBacco in Piazza”, la più grande manifestazione enologica della Romagna, che nel 2017 giunge alla XV edizione e per il terzo anno consecutivo conquista il cuore di Ravenna, dopo il grande successo delle ultime edizioni. Il 27, 28 e 29 ottobre il centro della città per tre giorni diventa teatro del buon vino e del buon cibo di Romagna. Il taglio del nastro è previsto per venerdì 27 ottobre alle 17.00 in Piazza del Popolo con il Sindaco e la banda.

GiovinBacco 2017 a Ravenna: torna il servizio gratuito di bus navetta nel fine settimana

Mercoledì 25 Ottobre 2017

Anche quest’anno la manifestazione GiovinBacco, ospitata nel fine settimana nelle piazze del centro storico di Ravenna - il 27, 28, 29 ottobre - potrà essere raggiunta con comodità grazie all’istituzione del servizio gratuito di bus navetta. L'Amministrazione comunale, in considerazione del grande richiamo di pubblico esercitato dall’evento, diventato uno degli appuntamenti enologici più importanti e attesi della Romagna, e renderne quindi la visita più agevole possibile, ha finanziato, durante le tre serate, un servizio di bus navetta gratuito.

GiovinBacco a Ravenna: tutto quello che c'è da sapere sull'edizione del 27, 28, 29 ottobre 2017

Martedì 24 Ottobre 2017

Mancano pochi giorni, anzi poche ore a “GiovinBacco in Piazza”, la più grande manifestazione enologica della Romagna, che nel 2017 giunge alla XV edizione e per il terzo anno consecutivo conquista il cuore di Ravenna, dopo il grande successo delle ultime edizioni. Il 27, 28 e 29 ottobre il centro della città per tre giorni diventa teatro del buon vino e del buon cibo di Romagna. E quest’anno si arricchisce di nuovi luoghi e proposte per il pubblico. Vediamoli dunque, nel dettaglio. Partendo dai luoghi.

Riolo Terme, incontro pubblico sullo scalogno di Romagna

Martedì 24 Ottobre 2017

Il comune e la Pro loco di Riolo Terme organizzano un incontro pubblico sul tema "Scalogno di Romagna IGP - un grande potenziale da sviluppare". Martedì 24 ottobre, ore 20. 30, nella sala del consiglio comunale di Riolo Terme diversi relatori si avvicenderanno per approfondire e fare il punto della situazione su uno dei prodotti del settore agroalimentare di punta di questa parte di territorio.

A GiovinBacco, in Piazza Kennedy, i vini italiani Slow Wine e i buoni vini quotidiani di Slow Food

Lunedì 23 Ottobre 2017

Come anno scorso, tornano anche nel 2017 a GiovinBacco i vini italiani Slow Wine - i vini con la chiocciolina - segnalati dalla Guida Slow Wine (quella 2017-2018 edita da Slow Food). Sono vini ottimi, che oltre ad avere una qualità organolettica eccellente, riescono a condensare nel bicchiere caratteri legati a territorio, storia e ambiente. Il Vino Slow risponde anche al criterio del buon rapporto tra la qualità e il prezzo, tenuto conto di quando e dove è stato prodotto. Oltre ai vini in guida ci sono poi i vini italiani del bere quotidiano segnalati da Slow Food.

Comaschi e Ciabatta in "Secondo lui, l'amore ai tempi del valzer", evento speciale a GiovinBacco

Sabato 21 Ottobre 2017

Nell’occasione, ci sarà anche la presentazione in anteprima della canzone ri-arrangiata appositamente per GiovinBacco "Romagna e Sangiovese"

GiovinBacco 2017 ospita sabato 28 ottobre alle ore 18.30 in Piazza Unità d'Italia un evento speciale, lo spettacolo teatrale di Giorgio Comaschi - “Secondo lui, l’Amore ai tempi del valzer” che racconta la storia di Secondo Casadei e il mondo del liscio e delle balere. Lo spettacolo è con lo stesso Giorgio Comaschi e Giuliano Ciabatta

Brisighella tutta da gustare con le sagre della Mora romagnola, dell'agnellone e del castrato

Sabato 21 Ottobre 2017
Saluni di mora romagnola

Mora Romagnola, agnellone e castrato saranno i protagonisti di due eventi golosi in programma a Brisighella nel mese di ottobre. Alla Mora Romagnola, pregiato suino nero autoctono di quest’area che solo pochi anni fa rischiava l’estinzione, è dedicata la “Sagra della porchetta di Mora romagnola e Fiera delle biodiversità”, in programma tutta la giornata di domenica 22 ottobre. Qui sarà possibile degustare i pregiati salumi e le saporite carni di Mora e fare acquisti nel mercatino dei prodotti tipici. Inoltre ci sarà l’esposizione e rassegna di asino romagnolo, pollo romagnolo e bovina romagnola.  

Pastori e formaggi a GiovinBacco 2017 con Slow Food. A Franco Lecca il premio "bdòcc d’ör"

Venerdì 20 Ottobre 2017
A destra Franco Lecca

Il fil rouge della significativa attività di Slow Food Ravenna a GiovinBacco 2017 è quello legato ai temi ambientali ed economici della transumanza, della pastorizia, dei pastori e dei formaggi nell'ambito di un progetto che l'associazione porta avanti da alcuni anni per la tutela del paesaggio e dei produttori del nostro Appennino. Alcuni pastori saranno infatti presenti nella postazione Slow Food in Piazza Kennedy a Ravenna e Slow Food proporrà al pubblico di GiovinBacco il 27, 28 e 29 ottobre anche una buona selezione di formaggi italiani e romagnoli. 

Il mercato di Madra e di GiovinBacco sabato 28 e domenica 29 ottobre, per un trionfo di sapori

Venerdì 20 Ottobre 2017

A Ravenna, in via Mario Gordini e via Corrado Ricci dalle 10 alle 20

MADRA Mostra mercato degli agricoltori di Ravenna che di solito si tiene l'ultima domenica di ottobre quest'anno si svolge sia sabato 28 che domenica 29 ottobre ed è parte integrante del programma di GiovinBacco 2017. Sabato e domenica prossimi saranno allestite in Via Corrado Ricci e in Via Mario Gordini - dalle 10 alle 20 - più di trenta bancarelle del mercato di MADRA, che tradizionalmente si svolge per 6 domeniche all’anno. Insieme alle bancarelle dei contadini di MADRA, ci sono anche le bancarelle degli artigiani e dei produttori che di solito partecipano a GiovinBacco. 

Il Consorzio Vini di Romagna vola in Germania per una nuova trasferta

Venerdì 20 Ottobre 2017
Un precedente evento del Consorzio Vini di Romagna

Sarà il 23 ottobre a Monaco di Baviera per l'evento “Le Quattro stagioni del Vino e del Cibo dell’Emilia Romagna”

Da poco rientrati dal tour negli USA (dall’1 al 7 ottobre) il Consorzio Vini di Romagna è pronto a ripartire per un’altra trasferta internazionale, questa volta in Germania, un mercato consolidato, stabile e con grande conoscenza dei vini italiani. E così, dopo essere stati a New York e Los Angeles, il 23 ottobre tappa a Monaco di Baviera per l’evento “Le Quattro stagioni del Vino e del Cibo dell’Emilia Romagna”.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it