Domenica 22 Luglio 2018

Politica

In una serata conviviale con oltre 70 iscritti, amici e simpatizzanti presenti, la lista civica Insieme per Cambiare, nata nel 2009, ha eletto, per acclamazione, il suo nuovo Presidente: Paolo Cavina. Succede a Maria Rita Sartoni che rimane iscritta alla lista, ma lascia l'incarico per motivi personali. Paolo Cavina, 54 anni, responsabile dello stabilimento di Bagnacavallo della Coop Granfrutta Zani, è consigliere comunale dal 2015. 

Autotrasporto. On. Di Maio: "Il Governo aumenta le tasse, a rischio migliaia di aziende in Romagna"

Giovedì 19 Luglio 2018

“Abbiamo sentito parlare di tassa unica, tassa piatta, riduzione delle tasse; ma per ora le tasse si alzeranno e basta". L'affernazione, netta e secca, è di Marco Di Maio, deputato eletto nel collegio uninominale di Forlì-Faenza, il quale in una nota recepisce il grido d’allarme che arriva dalle organizzazioni di rappresentanza del settore dell'autotrasporto.

Politica. Ortolani (Art. 1 MDP): Liberi e Uguali sarà il nuovo partito della sinistra entro il 2018

Mercoledì 18 Luglio 2018
Luca Ortolani

Intervista a Luca Ortolani coordinatore provinciale di Articolo Uno dopo l'assemblea di lunedì 16 luglio

Articolo 1 MDP Ravenna ha deciso che darà vita al nuovo partito Liberi e Uguali. Con chi ci sta. Questa la decisione presa nell'Assemblea di Articolo Uno che si è tenuta al Cube di Ravenna lunedì 16 luglio. Liberi e Uguali non sarà più solo una lista elettorale come per l'appuntamento del 4 marzo scorso (l'esito nelle urne non fu per nulla esaltante) ma una forza politica autonoma. Il suo congresso costitutivo si terrà in autunno e comunque entro la fine del 2018.

{data:spazio_pubblicitario}

Festa nazionale dell'Unità a Ravenna. Ecco tutti gli spettacoli del cartellone

Martedì 17 Luglio 2018
Fausto Leali

Da Marescotti a Hendel, da Leali a Caparezza a Cristina D'Avena, dai Modena City Ramblers ai Dik Dik

Come è già stato annunciato, la Festa dell'Unità nazionale 2018 del PD si tiene a Ravenna al Pala de André dal 24 agosto al 10 settembre. In attesa di conoscere quali big della politica nazionale arriveranno a Ravenna per animare la kermesse dei democratici, possiamo già vedere il programma degli spettacoli.

Politica. Manuela Rontini (Pd): “Anche l’Emilia-Romagna sostiene l’educazione civica nelle scuole”

Martedì 17 Luglio 2018

Partirà questa settimana, venerdì 20 luglio, la raccolta di firme sulla proposta di legge che mira a istituire un’ora di educazione civica alla cittadinanza, autonoma dalle altre materie, nelle scuole di ogni ordine. Dovranno essere raccolte almeno 50mila firme in sei mesi.

Politica. Decima puntata di CasALavoro con il consigliere regionale della Lega, Gabriele Delmonte

Martedì 17 Luglio 2018
Intervista a Gabriele Delmonte

Nella decima puntata del format CasALavoro dell'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna il protagonista è Gabriele Delmonte, 30 anni, consigliere regionale per la Lega, che racconta la sua vita, personale e politica nel viaggio tra Montecchio Emilia (RE), dove vive, e Bologna.

{data:spazio_pubblicitario}

Politica. I militanti del PD parlano della crisi del loro partito e per il futuro chiedono più unità

Lunedì 16 Luglio 2018

GUARDA LE VIDEO INTERVISTE REALIZZATE A PORTO FUORI

Venerdì 13 luglio siamo andati alla Festa del PD di Porto Fuori per tastare il polso alla base del Partito Democratico, dopo la sconfitta elettorale del 4 marzo. Abbiamo chiesto ai militanti cosa pensano della crisi del PD, da dove il loro partito dovrebbe ripartire e in chi hanno fiducia per guidare il rilancio dei democratici. 

Politica. Assemblea provinciale di Art. 1 MDP per avviare il percorso per costruire Liberi e Uguali

Domenica 15 Luglio 2018

Domani sera, lunedì 16 luglio, alle ore 20.30 presso l'Hotel Cube di Ravenna, a Fornace Zarattini, Articolo 1 MDP terrà la sua assemblea provinciale per avviare il percorso che dovrà portare alla costituzione di Liberi e Uguali in nuova formazione politica, dopo l'esperienza elettorale del 4 marzo.

Politica. Nicola Zingaretti a Porto Fuori: governo drammatico, nuovo Pd per costruire alternativa

Sabato 14 Luglio 2018
Nicola Zingaretti con Michele de Pascale

C'era molta attesa per l'arrivo e l'intervento di Nicola Zingaretti - Presidente della Regione Lazio e candidato alla futura guida del PD - alla Festa dell'Unità di Porto Fuori. E lui ieri venerdì 13 luglio non ha deluso con un discorso caldo e appassionato di fronte a un folto pubblico, data l'ora e l'afoso tardo pomeriggio. Ad accoglierlo c'erano il segretario comunale Marco Frati e il Sindaco Michele de Pascale, oltre a un sacco di altri dirigenti a vario livello. Un endorsement molto chiaro nella logica dei riposizionamenti che negli ultimi anni va alla grande in casa PD. Prima a Ravenna erano quasi tutti bersaniani, poi sono diventati quasi tutti renziani con maggiore o minore convinzione. Adesso parebbe che, per molti, il pendolo dica Zingaretti. 

{data:spazio_pubblicitario}

Politica. L'Altra Faenza: "Fretta di tagliare gli alberi per il nuovo discount: cosa ci sta sotto?"

Venerdì 13 Luglio 2018
Operazioni di abbattimento alberi a Faenza

"Anche gli alberi vittime dei discount? Tra le proteste e le obiezioni sollevate da più parti per l’abbattimento (in parte necessario) di centinaia di alberi in diverse zone della città, ci pare - commenta in una nota scritta L'Altra Faenza, Lista unitaria di sinistra - che le più pertinenti siano quelle riguardanti la carenza di informazione puntuale e preventiva ai residenti e la scelta del pieno periodo estivo, quando il verde può portare qualche sollievo contro il gran caldo."

Sanità. Bagnari (PD): “Ausl Romagna, strutture ravennati ancora sotto organico: a che punto siamo?"

Venerdì 13 Luglio 2018
Mirco Bagnari

“Alcune strutture sanitarie del territorio di Ravenna sono sotto organico e non riescono a fare fronte al flusso sempre crescente dei pazienti. A che punto sono le selezioni del personale che dovrebbero dare risposta a questo problema?” A domandarlo, in un’interrogazione rivolta alla Giunta regionale dell’Emilia-Romagna, è il consigliere regionale PD Mirco Bagnari.

Politica. Disservizio su intercity tra Faenza e Forlì, Marco Di Maio (PD): "È stato un calvario"

Giovedì 12 Luglio 2018

Ieri pomeriggio, mercoledì 11 luglio, informa il deputato Marco Di Maio (PD), si è verificato un disservizio che ha interessato il treno Intercity 609 Bologna-Lecce delle ore 14: “Il convoglio è partito già con 53 minuti di ritardo dalla stazione di Bologna e dopo neanche un’ora di viaggio ha avuto un guasto al locomotore nel tratto compreso tra Faenza e Forlì, bloccandosi per quasi 4 ore e mezza”. Il fatto è al centro dell'interrogazione presentata dal parlamentare al ministero dei trasporti e sottoscritta da molti eletti in Emilia-Romagna. 

{data:spazio_pubblicitario}

Politica. Sanità Romagna, M5S: "Convegno promuove modello integrato Ausl, è apertura al privato?"

Giovedì 12 Luglio 2018
Santa Cecilia Hospital di Cotignola

Nel mirino dei pentastellati anche "la volontà della Regione di riconoscere la possibilità alle strutture private di diventare IRCCS, che permetterebbe al Santa Cecilia Hospital di Cotignola d'intraprendere questo percorso"

“Un passaggio ‘strisciante’ dalla sanità pubblica a quella privata accreditata, che porterebbe i cittadini a pagare sempre di più per le spese sanitarie e a liste di attesa più lente”: è il sospetto sorto ad Andrea Bertani e Raffaella Sensoli del Movimento 5 stelle, dopo il convegno sul modello Ausl Romagna e sul sistema di sanità integrata tenutosi il 5 luglio alla clinica privata "Maria Cecilia Hospital" di Cotignola. 

Movimento 5 Stelle Faenza: Abbattimenti delle alberature, un'altra prova di pessima gestione

Mercoledì 11 Luglio 2018

È in corso in questi giorni un esteso intervento di abbattimento di alberature, parte di un piano complessivo di circa 500 abbattimenti, con reimpianto di un numero doppio di alberi. Qui finiscono le certezze sull'intervento in atto; per questo abbiamo presentato una interpellanza all'amministrazione lo scorso 24 giugno. Nonostante in queste ultime ora l'amministrazione abbia, attraverso i giornali, illustrato in parte i motivi degli interventi, gli interrogativi sono tanti. 

Imprese. Pd Faenza risponde al consigliere della Lega Nord Liverani su accordi sindacali Cisa

Mercoledì 11 Luglio 2018

"Apprendiamo dagli organi di informazione locale - dichiara in una nota scritta il Pd di Faenza - che il consigliere regionale della Lega Andrea Liverani ha depositato un'interrogazione per sapere se la Giunta Regionale sia a conoscenza della trattative sindacali in corso all'interno di Cisa e se Allegion, nonostante i precedenti accordi sindacali del 2015, stia avviando opere di ulteriore esubero fra i dipendenti."

Mercoledì 11 luglio si riunisce il Consiglio dell’Unione della Romagna Faentina

Martedì 10 Luglio 2018

Il Consiglio dell’Unione della Romagna Faentina è convocato per mercoledì 11 luglio alle ore 18:30 presso la sala del consiglio comunale di di Faenza con il seguente ordine del giorno: 1. comunicazioni della presidenza; 2. interpellanze ed interrogazioni presentate in aula; 3. Casola Valsenio - approvazione schema di convenzione relativo al p.d.c. convenzionato per la costruzione di uno stabilimento produttivo in via Senio - proprietà Vetriceramici - Ferro spa (proposta n. 3587 - immediatamente eseguibile) - (relatore sindaco Nicola Iseppi). 

Imprese Ravenna. Ex Cisa Faenza, Liverani (Ln): "No agli esuberi, rispettare gli accordi sindacali"

Lunedì 9 Luglio 2018
Andrea Liverani

La crisi dell'ex Cisa, storica fabbrica faentina di chiavi e serrature, è al centro di un'interrogazione del consigliere regionale della Lega nord Andrea Liverani. "Gli accordi fra sindacati e proprietà - sottolinea l'esponente del Carroccio - hanno portato al mantenimento dell'attività dell'ormai ex Cisa sul territorio faentino, nonostante la diminuzione dei posti di lavoro. Dalle due sedi produttive prima operative in città, ne è rimasta solamente una in via Granarolo".

 

Politica. Il Pd di Ravenna scrive ai dirigenti nazionali: fate subito il congresso, pazienza finita

Sabato 7 Luglio 2018

Alessandro Barattoni per la Segreteria provinciale del PD di Ravenna prende carta e penna e scrive ai dirigenti nazionali del suo partito in vista oggi, sabato 7 luglio, dell'assemblea nazionale di Roma per decidere il classico che fare. E Barattoni - che esprime una posizione unanime della Federazione Pd di Ravenna - dice senza mezzi termini a Martina, Orfini e agli altri che devono darsi una mossa. Serve un congresso Pd, vero, e subito, entro il 2018. Serve ridiscutere la politica del partito, serve un nuovo gruppo dirigente, serve da subito costruire l'alternativa al governo populista e della destra. E aggiunge: la pazienza è quasi finita.

{data:spazio_pubblicitario}

Appello pro migranti. Studenti faentini: "L'esame è finito: adesso parliamo noi"

Venerdì 6 Luglio 2018

"Io sottoscritto, in riferimento alla situazione delle persone migranti, pretendo il rispetto dell'articolo 2 della Costituzione Italiana: "La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale". In qualità di firmatari - scrivono Federico Ammirabile, Michele Fontana, Andrea Fortini ed Ester Garzella che, ora che l'esame di maturità è terminato, vogliono dare voce alle proprie opinioni - di tale appello intendiamo esporre le ragioni della nostra scelta anche a fronte delle numerose critiche e mistificazioni che ne sono seguite."

Scuola. Comune di Faenza: sì alla reintroduzione dell'educazione civica in tutti i piani di studio

Venerdì 6 Luglio 2018
Foto di repertorio

Anche il Comune di Faenza sostiene la proposta di legge di iniziativa popolare per l’introduzione dell’educazione alla cittadinanza nelle scuole di ogni ordine e grado, depositata in Cassazione nei giorni scorsi da una delegazione guidata dal sindaco di Firenze, Dario Nardella. La proposta di legge, fortemente voluta anche da Anci Emilia-Romagna, mira a reintrodurre l'educazione civica come disciplina autonoma nei curricula e nei piani di studio, affidandone l’insegnamento a docenti abilitati.

Politica. Morrone (Lega) nella bufera per le sue affermazioni al Csm sui magistrati di sinistra

Venerdì 6 Luglio 2018
Jacopo Morrone giura come Sottosegretario

La gaffe del leghista Morrone: "Via le correnti di sinistra dalla magistratura" titola Repubblica online. Il Morrone in questione è il neodeputato romagnolo del Carroccio Jacopo Morrone, Sottosegretario alla Giustizia che secondo quanto riporta il giornale si sarebbe lasciato andare ad affermazioni molto polemiche, fino a scatenare un vero e proprio putiferio politico.  

{data:spazio_pubblicitario}

Polemiche politiche. Liverani e Marchetti (LN): "No al patrocinio di Gay Pride e al mondo Lgbt"

Venerdì 6 Luglio 2018

I consiglieri regionali della Lega Nord contro la Risoluzione presentata dalla consigliera Silvia Piccinini (M5Stelle)

La Lega Nord dice “no” alla Risoluzione promossa dalla consigliere regionale Silvia Piccinini (5 Stelle) e sottoscritta dalla maggioranza Pd, che vorrebbe non solo che la Regione Emilia-Romagna patrocinasse i Gay Pride e, più in generale, il mondo Lgbt, ma che, in occasione delle loro manifestazioni, fosse sempre presente anche una delegazione dell'ente di viale Aldo Moro.

Abolizione superticket. L’Altra Emilia-Romagna: Pura demagogia elettoralistica, inutile per tutti

Venerdì 6 Luglio 2018

Siamo ormai abituati ai roboanti annunci del Presidente Bonaccini, in sanità in particolare (esempio, tempi di attesa ed incrementi di personale) con il silente sostegno del suo assessore Venturi e l’agnostico plauso dei consiglieri regionali di maggioranza e dei segretari regionali dei sindacati confederali. Anche in questa occasione non si è smentito: ha annunciato l’abolizione del super ticket per le fasce di reddito tra i 36.000 ed i 100.000 euro anno. E’ solo demagogia sparsa a piene mani, inutile per i poveri ed i malati cronici. Ed anche per i ceti medi ed alti.

Raccogliamo l'appello di padre Alex Zanotelli: "Rompiamo il silenzio sull'Africa"

Giovedì 5 Luglio 2018

Aiutiamoli a casa loro. Sappiamo davvero cosa significa?

La Rete Civile contro il razzismo e la xenofobia di Ravenna e il Comitato Rompere il silenzio di Ravenna da anni si mobilitano per sostenere il riconoscimento dei diritti umanitari e universali a tutte le persone senza alcuna distinzione di sesso, cultura, religione, opinione politica, origine nazionale e sociale e per promuovere la solidarietà e l'accoglienza verso chi lascia il proprio paese alla ricerca di una possibilità di vita dignitosa, o semplicemente, una possibilità di vita. 

{data:spazio_pubblicitario}

Polemiche politiche. Piroddi (IXC Faenza): "La Lega è contro i 400 dipendenti che lavorano in Cisa"

Giovedì 5 Luglio 2018

"Sono pericolose le affermazioni del capogruppo e del consigliere regionale della Lega Nord faentina. Forse non si sono accorti che, purtroppo, la Cisa non è più, da anni, di una proprietà locale, ma di una multinazionale che se trova un ambiente ostile come quello della Lega in poco tempo delocalizza anche le attività che tutte le persone coinvolte si sono impegnate a mantenere nel nostro territorio, con rischi per i dipendenti e l'indotto di un'azienda che a Faenza dà ancora lavoro ad oltre 400 persone" riporta una nota di Insieme X Cambiare.

Festa de l'Unità. A Faenza arriva Matteo Richetti, portavoce della Segreteria nazionale del Pd

Mercoledì 4 Luglio 2018
Matteo Richetti

Giovedì 5 luglio, alle ore 18:45, presso l'area Piano bar della Festa de l'Unità di Faenza - Parco di via Calameli, sarà la volta di Matteo Richetti. Senatore modenese e portavoce della Segreteria nazionale del Pd, Richetti sarà protagonista di un momento di confronto aperto a tutti i cittadini dal titolo “Le sfide del Paese, come costruire l'alternativa al governo delle destre, il futuro del Partito democratico”, moderato della Consigliera regionale Manuela Rontini.

Abolizione superticket. Cgil, Cisl, Uil E-R: "Una giusta decisione a tutela delle fasce più deboli"

Martedì 3 Luglio 2018
Fonte Ansa.it

"La decisione della Regione Emilia Romagna di abolire il ‘superticket’, lasciandolo tuttavia in vigore per i redditi superiori ai 100mila euro, non può non vedere d’accordo le parti sociali. L’articolazione del ticket sanitario su base reddituale - affermano congiuntamente Luigi Giove, segretario generale Cgil Emilia Romagna, Giorgio Graziani, segretario generale Cisl Emilia Romagna e Giuliano Zignani, segretario generale Uil Emilia Romagna - accoglie in pieno quelle che sono le nostre richieste."

{data:spazio_pubblicitario}

Festa Pd a Faenza. La giunta incontra i cittadini sull'avanzamento del programma e sul futuro

Martedì 3 Luglio 2018

Anche quest'anno la Giunta comunale parteciperà alla Festa del Partito Democratico di via Calamelli, iniziata giovedì scorso presso il Parco Liverani di Faenza. Questa sera, martedì 3 luglio, alle 18, presso lo spazio dedicato ai libri, il sindaco e gli assessori incontreranno i cittadini per un ampio confronto sullo stato di avanzamento del programma amministrativo e sulle principali azioni di governo adottate in questi anni, con un focus sulle prospettive future per la città.

Politica. Rissa fra nord africani e rom nell'ex scuola di San Pier Laguna. Lega durissima

Martedì 3 Luglio 2018

“Una situazione di gravissimo degrado diventata insostenibile: l'ex scuola di San Pier Laguna, che da tempo dà dimora a nord africani e sedicenti profughi, oggi per volere del municipio di Faenza ospita anche una comunità rom. Un cocktail che non poteva tardare a produrre gli effetti devastanti cui la comunità faentina ha assistito sabato scorso, quando nella rissa scoppiata tra nord africani e rom se ne sono viste di ogni: botte da orbi, furgoni che speronavano le auto in sosta, sino – parrebbe – all'esplosione di sette colpi di arma da fuoco”. Questa la denuncia del consigliere regionale, Andrea Liverani, e di quello comunale, Andrea Padovani, entrambi della Lega Nord.

Politica. A Solarolo nasce Coordinamento Antifascista. Sindaco Anconelli: "Sosteniamo la democrazia"

Martedì 3 Luglio 2018

A Solarolo è stato costituito il Coordinamento Antifascista, per riunire tutte le realtà territoriali (Amministrazione comunale, associazioni, forze politiche e sindacali) che si riconoscono nei valori fondanti della Costituzione della Repubblica Italiana. Vi fanno parte di diritto la locale sezione ANPI (Associazione nazionale partigiani d'Italia), il cui presidente riveste il ruolo di coordinatore, e il Comune di Solarolo, il cui sindaco, o suo delegato, riveste il ruolo di vice coordinatore.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it