Domenica 24 Settembre 2017

Politica

Rimini incorona Luigi Di Maio candidato premier e leader del movimento dopo le primarie online M5S

Domenica 24 Settembre 2017
Foto tratta dal profilo Facebook di Luigi Di Maio

Luigi Di Maio è - senza sorprese - il candidato premier e leader del movimento dopo le primarie online M5S. L'esito della consultazione è stato comunicato ieri alla kermesse pentastellata di Rimini. Semmai la sorpresa è nella bassa percentuale di votanti: 37 mila circa sui 140 mila aventi diritto. Di Maio ha ottenuto circa 31 mila preferenze. "La responsabilità che mi avete affidato - ha detto a caldo il vice presidente della Camera - è grande ma tutti insieme ce la possiamo fare perché noi siamo il M5S e non dobbiamo mai dimenticarlo". 

La cosa rossa prende forma a Ravenna? Il 5 ottobre Bersani, Pisapia ed Errani all'Almagià

Giovedì 21 Settembre 2017

Dopo avvicinamenti e allontanamenti, abboccamenti e incomprensioni, sembra che la cosa rossa a sinistra del PD stia proprio per nascere. E una delle tappe per giungere a questo nuovo parto potrebbe proprio avere Ravenna come teatro. Il prossimo giovedì 5 ottobre all'Almagià, infatti, ci saranno tutti insieme Pierluigi Bersani e Vasco Errani di Art. 1 MDP e Giuliano Pisapia di Campo progressista.

Ceta / Rainieri e Fabbri (LN): “Sarà danneggiata l'agricoltura dell’E-R. Regione si opponga”

Giovedì 21 Settembre 2017

“Siamo perfettamente d’accordo con tutti coloro che protestano contro il Ceta perché sarà un danno per la nostra agricoltura e per l’economia dell’Emilia-Romagna” commenta il Vice Presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ed esponente della Lega Nord, Fabio Rainieri, riguardo alla rinnovata polemica riesplosa sull’accordo economico tra Unione Europea e Canada che entra in vigore proprio in questi giorni. 

Padovani (Ln): “Atto di responsabilità di IpC sul tema Rom: tolga la maggioranza a Malpezzi"

Mercoledì 20 Settembre 2017

E sul tema delle case popolari, annunciato un odg di Berti in consiglio per stringere i criteri e renderne più difficile l'affidamento agli stranieri

“Accolgo con estrema fiducia le parole di Insieme per Cambiare in merito alla situazione della gestione dei Rom a Faenza, hanno notato anche loro che i risultati di tutti i progetti messi in campo dall’Amministrazione sono scarsi, ma la domanda che pongo loro è questa: cosa volete quindi fare?”. Questa la provocazione che il capogruppo della Lega Nord Gabriele Padovani pone alla Lista Civica Insieme per Cambiare, attualmente in maggioranza, dopo le critiche che la lista ha espresso sulla linea del comune nella gestione dei Rom.

Mario Adinolfi tra gli ospiti della festa del Popolo della Famiglia a Riolo Terme

Mercoledì 20 Settembre 2017

Si chiama festa de "La Croce" e quest'anno è alla seconda edizione. Si tratta della festa del Popolo della Famiglia, che si terrà a Riolo Terme, il 23 ed il 24 settembre e vedrà tra gli ospiti Mario Adinolfi, presidente del movimento. Oltre a lui, ci saranno per la parte politica, Gianfranco Amato (segretario), Nicola di Matteo (coordinatore) e Mirko de Carli (capogruppo in Consiglio Comunale a Riolo Terme). Annunciata la presenza anche della giornalista  Costanza Miriano e di Mons. Luigi Negri (Arci Vescovo Emerito di Ferrara e Comacchio).

Alleanza Popolare per la Democrazia e l'Uguaglianza: il 30 settembre un incontro pubblico

Martedì 19 Settembre 2017
Tomaso Montanari e Anna Falcone

Alle ore 15.30 presso la sala D'Attorre si terrà a Ravenna la prima iniziativa pubblica provinciale del movimento promosso da Tomaso Montanari e Anna Falcone

Alleanza Popolare per la Democrazia e l'Uguaglianza - il movimento promosso a livello nazionale da Tomaso Montanari e Anna Falcone - ha organizzato un incontro di presentazione a livello provinciale per sabato 30 settembre, alle ore 15.30, presso la Sala D'Attorre di via Ponte Marino a Ravenna

Lega Nord: “Casa della Salute al c.c. La Filanda, come previsto i disagi sono all'ordine del giorno”

Martedì 19 Settembre 2017
Il centro commerciale La Filanda (foto dalla pagina Facebook)

 “La notizia che l’Ausl stia rinnegando la scelta di installare la Casa della Salute all’interno del centro commerciale della Filanda era prevista da tempo, così come noi avevamo previsto che l’inserimento di ambulatori in quel preciso posto non avrebbe fatto altro se non recare disagi, sia agli utenti del servizio che ai condomini che abitano nelle vicinanze” commenta la Lega Nord Faentina in merito ai ripensamenti dell’Ausl sulla Casa della Salute di Faenza, che “presenta carenze e parcheggi irregolari”. 

PD della Romagna Faentina: calendario delle iniziative e dei congressi di settembre e ottobre

Lunedì 18 Settembre 2017

I mesi di settembre e ottobre vedranno il PD della Romagna Faentina, e i diversi circoli territoriali e comunali, impegnati a promuovere e organizzare una fitta agenda di appuntamenti e incontri su varie tematiche

Casa data a famiglia Rom, la Lega replica a Malpezzi: "Alloggi Asp vadano a chi ne ha bisogno"

Venerdì 15 Settembre 2017

“Ancora una volta il sindaco strumentalizza i minori Rom per giustificare le scelte scellerate dell’amministrazione. Nessuno nega che qualsiasi neonato abbia diritto di crescere in una casa. Il problema è un altro: i genitori potevano e possono pagare tranquillamente un affitto. Mentre le case popolari devono andare a chi davvero ne ha bisogno”. Replicano così Gabriele Padovani, capogruppo Lega Nord in consiglio comunale a Faenza e Jacopo Berti consigliere comunale Lega Nord, al recente comunicato del sindaco relativo all’assegnazione di un alloggio Asp ad una famiglia Rom.

Partito Democratico e Romagna Faentina: al via una campagna di informazione e dibattito

Venerdì 15 Settembre 2017

Il Partito Democratico della Romagna Faentina promuove, tra fine settembre e inizio ottobre, un programma di assemblee e incontri sull’esperienza politico-amministrativa dell’Unione dei Comuni. La “campagna” di informazione e d’ascolto si concluderà il 17 ottobre, in un incontro con la partecipazione di Matteo Ricci, Sindaco di Pesaro e Responsabile Enti Locali della Segreteria nazionale PD, e con l’Assessore regionale Emma Petitti. 

Contro i decreti Minniti-Orlando Sinistra Italiana fa volantinaggio in provincia

Venerdì 15 Settembre 2017

La Federazione di Ravenna di Sinistra Italiana nei prossimi giorni sarà impegnata in un volantinaggio, in molti comuni della provincia, per informare i cittadini sui decreti Minniti-Orlando. "Come stiamo anche vedendo in questi mesi - sottolineano da SI -, riteniamo che questi decreti sdoganino l'uso della violenza per reprimere ogni dissenso, o modello sociale alternativo, mascherandola con una lotta all'illegalità. Sulla gestione dell'immigrazione siamo arrivati ai lager in Libia finanziati da noi, come dice Sami dell UNHCR: “Le politiche che si limitano a fermare flussi sono immorali e inutili. Sull'integrazione l'Italia non ha una strategia”.

Famiglia rom con Rolex e 11.000 euro in casa: il Comune di Faenza respinge le strumentalizzazioni

Giovedì 14 Settembre 2017
Giovanni Malpezzi

La famiglia in questione è in affitto in un alloggio ASP della Romagna Faentina in virtù di una emergenza sanitaria segnalata dall'ASL - Il Sindaco ha intenzione di querelare chi usa parole violente sui social

In riferimento alla perquisizione da parte delle Forze dell'Ordine di un appartamento in affitto ad una famiglia di origine rom che ha portato al sequestro di una ingente somma di denaro contante nell'ipotesi del reato di ricettazione, il Comune di Faenza "respinge qualsiasi interpretazione dei fatti che tenda a speculare politicamente su quanto accaduto, così come sta accadendo in queste ore soprattutto tramite i social network."

Caccia: nel mirino della Lega l’allegato G del calendario venatorio su gestione di starna e pernice

Giovedì 14 Settembre 2017

Pompignoli (LN): “Cacciatori romagnoli all’oscuro di tutto. Allegato da debellare”

"Non piacciano né alla Lega né tantomeno ai cacciatori romagnoli le prescrizioni contenute nell’allegato G al calendario venatorio regionale, recentemente aggiornato e deliberato dalla Giunta Bonaccini" si legge nella nota inviata dal partito. 

La Cgil provinciale preoccupata per la manifestazione delle opposizioni a Faenza sui rom

Mercoledì 13 Settembre 2017

Paglia e Govoni (SI): rom e case popolari, dalla Lega il solito concentrato di razzismo

CGIL della provincia di Ravenna esprime preoccupazione in riferimento alla manifestazione, in programma domani sera, giovedì 14 settembre, a Faenza, promossa da alcune forze di opposizione di centrodestra. CGIL ritiene "che sia in atto nel nostro Paese - si legge nel comunicato diramato - un imbarbarimento della discussione politica che, oltre a non risolvere i problemi della gente, rischia di farci ripiombare indietro di decenni rispetto ai principi sanciti dalla nostra Costituzione".

La Lega Nord chiama i cittadini in piazza per dire no alla politica del Comune sui rom

Mercoledì 13 Settembre 2017
Gabriele Padovani

A Faenza, domani sera, giovedì 14 settembre, si terrà un corteo contro il progetto di inclusione dei rom attualmente promosso dall’amministrazione comunale. Il corteo secondo gli organizzatori non avrà alcuna connotazione partitica e sarà aperto a tutti i cittadini, ma a lanciare e a organizzare la manifestazione è la Lega Nord con in testa Gabriele Padovani, Capogruppo del Carroccio in Consiglio comunale a Faenza.

Dividere la Romagna dall'Emilia, Foti (Fdi-An): "Richiesta dei cittadini fondata anche in diritto"

Martedì 12 Settembre 2017

L’iniziativa del consigliere, rivolta alle Camere, prevede una divisione in due identità territoriali distinte

Separare la Romagna dall’Emilia in due regioni distinte e sovrane: è la proposta di legge alle Camere avanzata dal consigliere Tommaso Foti (Fdi-An) che chiede di dare voce alla richiesta dei cittadini della Romagna “che ormai da lungo tempo chiedono che sia riconosciuta come regione autonoma a statuto ordinario”.

Agricoltura, Lega Nord: sostenere la peschicoltura romagnola

Martedì 12 Settembre 2017

“Valorizzare il prodotto attraverso il riconoscimento del marchio Dop alla pesca nettarina e attuare disciplinari senza ulteriori restrizioni” chiedono i consiglieri Pompignoli, Liverani e Marchetti

"Attivarsi in tutte le sedi e con tutti i mezzi a propria disposizione per tutelare il settore della peschicoltura romagnola, favorendo anche nuove colture e la valorizzazione del prodotto locale. E, ancora, avviare il procedimento di riconoscimento di marchio Dop alla pesca nettarina di Romagna. Infine, recepire i disciplinari di lotta integrata inviati dall’Unione europea e attuarli sul territorio senza porre ulteriori stringenti modifiche e divieti". È quanto chiedono alla Giunta regionale, con una risoluzione, Massimiliano Pompignoli, primo firmatario, Andrea Liverani e Daniele Marchetti, consiglieri della Lega Nord.

Il commiato di Vasco Errani da commissario sisma: "Ora si guarda con fiducia alla ricostruzione"

Venerdì 8 Settembre 2017
Vasco Errani

"Grazie a tutte le istituzioni e alla popolazione, che mi ha permesso di vivere una straordinaria esperienza umana", ha aggiunto Errani. "Buon lavoro a Paola de Micheli"

"A conclusione di questo impegno desidero ringraziare il Presidente Mattarella, i presidenti del Consiglio e i Governi che in questi 12 mesi mi hanno accordato la loro fiducia e il Parlamento per il lavoro attento e puntuale che ha visto l'approvazione unanime delle norme fondamentali relative al terremoto 2016". Queste le parole di Vasco Errani in una nota ripresa dall'agenzia di stampa Ansa, a conclusione del suo mandato alla guida della struttura commissariale sisma 2016.

Accordo unanime Stato-Regioni per il contrasto al gioco d’azzardo

Venerdì 8 Settembre 2017

Rontini (Pd): “Potere a Regioni e Comuni di regolamentare orari e distanze. Passo avanti significativo, presto affronteremo questioni ancora aperte”

“Raggiunto all’unanimità l’accordo tra Stato e Regioni sulle misure per contrastare con forza l’azzardopatia. L’obiettivo è quello di ridurre drasticamente, dimezzandone il numero in tre anni, le sale da gioco autorizzate sul territorio nazionale. Il metodo più deciso ed efficace per prevenire la piaga sempre più diffusa della dipendenza dal gioco. Una patologia che brucia risorse economiche, corrode il tessuto sociale e aliena ogni anno centinaia di persone fin dalla più giovane età”, commenta Manuela Rontini, consigliera regionale Pd.

Dialetti. In Regione risoluzione Pd per promuoverli e diffonderli tra i giovani e non

Giovedì 7 Settembre 2017
Illustrazione di Flavio Montelli, pubblicata su La Voce di Romagna del 25 settembre 2011

Rontini (Pd): “Anche per coloro che li capiscono ma non li parlano, servono azioni mirate per preservarne la conoscenza” - Per la Lega si deve fare di più

“Certe cose succedono solo in dialetto. Ad affermarlo era Raffaello Baldini, punto di riferimento indiscusso della poesia romagnola. Noi quelle cose non vogliamo perderle. È per questo che sono soddisfatta del voto positivo, ricevuto oggi in Commissione, sulla risoluzione che avevo presentato per confermare e approfondire l’impegno della nostra Regione in difesa dei dialetti” commenta la consigliera regionale Pd Manuela Rontini, prima firmataria del documento. 

Vaccini: Regione E-R attacca il Veneto su slittamento obbligo vaccinale al 2019-2020

Giovedì 7 Settembre 2017

Coletto (assessore Sanità Veneto): "In Emilia Romagna,scelta politica filogovernativa e nient'altro. Veneto più favorevole ai vaccini di E-R, ma l'obbligo allontana le famiglie"

Una decisione "incomprensibile e ingiustificata", che lascia "allibiti". Con queste parole, come riporta l'agenzia di stampa Ansa, la Regione Emilia-Romagna, ha commentato la posizione della Regione Veneto, sui vaccini, che ha deciso di dare tempo ai genitori fino all'anno scolastico 2019-2020 per presentare la documentazione dei vaccini per chi vuole iscrivere i bambini da zero a sei anni nei nidi e negli asili veneti.

Volantino invita a bruciare le sedi dei "fascioleghisti". La Lega: "Non ci faremo intimidire"

Mercoledì 6 Settembre 2017

Andrea Liverani (Ln): "Atto inqualificabile: sindaco e Pd prendano le distanze da questa provocazione"

«Quel volantino lasciato per le strade di Faenza è un atto inqualificabile, che vorrebbe intimidirci, ma che non sortirà effetti sulla nostra azione politica. E’ opportuno, però, che sindaco e Pd prendano le distanze da manifestazioni simili di violenza». È questo il commento del consigliere regionale della Lega Nord e segretario comunale, Andrea Liverani a proposito del volantino diffuso, secondo quanto riportato dalla Lega stessa in via Zuffe a Faenza.

Palmizio (FI): Forza Italia non è razzista né fascista. Volantino atto grave di istigazione violenza

Mercoledì 6 Settembre 2017

"Il volantino affisso stanotte per il centro di Faenza dimostra oltre alla ignoranza grammaticale anche l’ignoranza culturale. - dichiara l’On. Elio Massimo Palmizio di FI - Forza Italia è un partito di centrodestra, liberale e moderato, né fascista né razzista. Forza Italia non ha nulla a che fare con Forza Nuova e con Casa Pound, mentre Lega è un alleato politico. Condanno in ogni modo il volantino ed il suo contenuto. È una vera e propria istigazione alla violenza, pericolosa per l’ordine pubblico e per i cittadini." 

Il 7 settembre partirà a Faenza una petizione di Forza Italia per dire: "Rom, basta privilegi!"

Martedì 5 Settembre 2017

E il leghista Liverani annuncia una manifestazione per il 14 settembre

"Da sempre riteniamo che le politiche di integrazione dei Rom siano miopi e fallimentari. Oggi, nel momento in cui l'amministrazione rafforza questo progetto, Forza Italia decide di scendere in campo con una raccolta firme (che partirà giovedì 7 settembre alle 9 sotto la torre dell'orologio a Faenza) per spiegare ai cittadini cosa sta succedendo e cosa non funziona". Così spiegano l'On. Elio Massimo Palmizio e Alessio Grillini.
 

Domenica 10 settembre, il 696° Annuale di Dante a Ravenna con il ministro Dario Franceschini

Martedì 5 Settembre 2017

Domenica 10 settembre, il 696° Annuale della morte di Dante, sarà celebrato in una forma inusuale, con presenze ai massimi livelli istituzionali, si potrebbe dire. Saranno infatti presenti il Ministro della cultura Dario Franceschini insieme al Sindaco di Firenze Dario Nardella, che affiancheranno il Sindaco Michele de Pascale e l'Assessora alla Cultura Elsa Signorino. Per la prima volta da molti anni a questa parte, dunque, le celebrazioni diventano un momento "politico" che dovrebbe suggellare l'alleanza fra Ravenna e Firenze in vista delle celebrazioni dantesche del Settimo Centenario ormai alle porte, nel 2021.

Festa provinciale dell'Unità Ravenna 2017: i militanti al pranzo con Matteo Renzi

Domenica 3 Settembre 2017

Le foto. Le parole di Renzi

C'era tanta attesa per la prima volta di Matteo Renzi alla Festa provinciale dell'Unità di Ravenna come segretario del PD. C'era già venuto Renzi a Ravenna, alla festa, cinque anni fa. Ma quella volta era in competizione con Bersani e fu accolto non proprio con tutti gli onori. E infatti lui se la legò al dito quell'esperienza e dopo non è più tornato. Fino ad oggi, domenica 3 settembre 2017, quando tanta acqua è passata sotto i ponti.

Festa provinciale dell'Unità Ravenna 2017: alle 13 l'incontro con il segretario PD Matteo Renzi

Domenica 3 Settembre 2017

Prosegue l’edizione 2017 della Festa dell’Unità di Ravenna al Pala De Andrè con una domenica ricca di eventi. La festa infatti aprirà alle ore 13 con il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi che interverrà al pranzo organizzato presso gli stand. La serata riprende alle ore 21, nella piazza centrale, con la presentazione del libro della scrittrice, psicologa e psicoterapeuta italiana Maria Rita Parsi “Se non ti amo più”. 

Festa provinciale dell'Unità Ravenna 2017: sabato 2 settembre con Marlene Kuntz e Matteo Orfini

Sabato 2 Settembre 2017

La Festa dell’Unità di Ravenna al Pala De Andrè continua fino all’11 settembre. Questo il programma di oggi sabato 2 settembre. Sul palco centrale attesissimo il concerto (ore 21) dei Marlene Kuntz, reduci da fortunatissimi e live in un numero selezionato di festival. In questi ultimi due anni i concerti dei Marlene Kuntz si sono permeati delle atmosfere che caratterizzarono i loro primi lavori, con la celebrazione di Catartica e Il Vile e di quelle del recente Lunga Attesa. 

Vitali e Sangiorgi: “Continuano iniziative Legambiente contro la cementificazione di Arena Borghesi"

Venerdì 1 Settembre 2017

"Il mancato riconoscimento dell’interesse paesaggistico da parte della Soprintendenza non pone fine all’azione di Italia Nostra e Legambiente. Il parere della Soprintendenza di Ravenna che non rileva l’interesse paesaggistico dell’Arena Borghesi, appare come il seguito burocratico del diniego dell’interesse storico-artistico espresso dal Ministero per i Beni culturali e Ambientali nel 1996 e nel 1997" scrivono Marcella Vitali, Presidente Italia Nostra Faenza e Massimo Sangiorgi, Presidente Circolo Legambiente Lamone Faenza.

Solidarietà di Articolo 1 - MDP e M5S ai ragazzi omosessuali insultati a Faenza

Venerdì 1 Settembre 2017

“Ci teniamo ad esprimere la nostra solidarietà ai due ragazzi omosessuali insultati a Faenza" dichiara Federica Degli Esposti, Coordinatrice provinciale di Articolo 1-MDP. "Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai giovani ragazzi coinvolti nell’aggressione e condanniamo duramente ed aspramente il vergognoso episodio accaduto nella nostra città" dichiara il M5S Faenza.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it