Lunedì 25 Marzo 2019

Politica

M5S c’è a Castel Bolognese con Loretta Frassineti e ad Alfonsine con Donatella Garavini, in forse a Lugo e a Bagnacavallo. Comunisti e Rifondazione rilanciano Tiziano Bordoni a Conselice. Il centrodestra rischia di perdere Stefano Gaudenzi ad Alfonsine e si compatta a Lugo per Davide Solaroli

Loretta Frassineti

A poco più di due mesi e mezzo dalle elezioni comunali c’è solo il centrosinistra a guida Pd che ha stabilito coloro che nel Faentino e nel Lughese si candideranno a essere i primi cittadini, potendo naturalmente contare sul fatto che non pochi chiederanno al responso delle urne la conferma a sindaco. Si stanno allungando invece più del previsto le riunioni all’interno del centrodestra, del MoVimento 5 Stelle e della Sinistra per riempire tutte le caselle, al punto che la settimana entrante si prospetta quanto meno “intensa” e, per certi versi, decisiva. 

Primarie del Pd: 89 seggi aperti per scegliere il segretario dei democratici, si vota fino alle 20

Domenica 3 Marzo 2019

Oggi domenica 3 marzo dalle ore 8 alle ore 20 i militanti, gli elettori e i simpatizzanti del Pd sono chiamati a votare alla Primarie per eleggere il segretario nazionale e l’assemblea nazionale del Partito Democratico. Ricordiamo che possono votare tutti i cittadini italiani, i cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia, i cittadini di altri Paesi in possesso di regolare permesso di soggiorno. L’età minima per votare è 16 anni. I seggi allestiti dal Pd in tutta la provincia sono 89, i militanti mobilitati per consentire il voto 600.

Primarie Pd di domenica 3 marzo. L'appello dei tre candidati: Zingaretti, Martina, Giachetti

Venerdì 1 Marzo 2019
Foto da Lettera 43

Domenica 3 marzo militanti e simpatizzanti del Pd sono chiamati in tutta Italia a votare alle Primarie per eleggere il loro segretario nazionale. Pubblichiamo qui gli appelli dei tre contendenti alla segreteria dei democratici: Nicola Zingaretti, Maurizio Martina e Roberto Giachetti.

 

{data:spazio_pubblicitario}

Domenica 3 marzo le Primarie del Pd. Barattoni: spero in una grande partecipazione, serve un segnale

Giovedì 28 Febbraio 2019

Domenica 3 marzo dalle ore 8 alle ore 20 i militanti, gli elettori e i simpatizzanti del Pd sono chiamati a votare alla Primarie per eleggere il segretario nazionale e l’assemblea nazionale del Partito Democratico. Possono votare tutti i cittadini italiani, i cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia, i cittadini di altri Paesi in possesso di regolare permesso di soggiorno. L’età minima per votare è 16 anni. I seggi allestiti dal Pd in tutta la provincia sono 89, i militanti mobilitati per consentire il voto 600.

Matteo Renzi a Faenza, sabato 2 marzo: presenta il suo libro “Un’altra strada”

Giovedì 28 Febbraio 2019
Matteo Renzi

L’ex presidente del Consiglio dei ministri, ed ex segretario nazionale del Pd, sarà a Faenza sabato 2 marzo, alle ore 18:15 alla sala Zanelli, presso i locali della Fiera di Faenza. Ad accoglierlo, proprio alla vigilia delle primarie del Partito democratico, ci saranno, tra gli altri, la consigliera regionale Manuela Rontini, il sindaco Giovanni Malpezzi, il segretario comunale del Pd Maurizio Randi e Stefano Collina, con cui Renzi condivide l’esperienza tra i banchi del Senato. 

Liverani e Padovani (Lega): “Ruota panoramica a Faenza? Uno schiaffo alla bellezza del centro”

Giovedì 28 Febbraio 2019

“Abbiamo la fortuna di vivere a Faenza, una città con uno dei centri storici più belli d’Italia e una piazza invidiata da tutti, anche solo l’idea di installare una ruota panoramica davanti al Duomo è una porcata, uno schiaffo alla storia della città” con queste parole esordiscono i leghisti Andrea Liverani e Gabriele Padovani. Che spiegano “Un imprenditore ha proposto al Comune l’idea di installare per un mese una ruota panoramica alta circa 30 metri in centro. Proposta avallata dalla Cabina di Regia Comunale, che ora resta in attesa del giudizio della Sovrintendenza. Speriamo che il giudizio sia negativo, per non rovinare la bellezza del nostro centro cittadino.”

{data:spazio_pubblicitario}

Subsidenza. Dalla Regione 6 milioni e 50 mila euro per finanziare 7 interventi nel ravennate

Mercoledì 27 Febbraio 2019
Immagine di repertorio

Via libera dalla Giunta regionale a circa 17,5 milioni di euro per realizzare un programma di interventi necessari a fronteggiare il fenomeno della subsidenza che storicamente interessa in particolare le province di Ravenna e Ferrara. Le risorse rientrano in un programma pluriennale che, fino al 2024, rende disponibili 2 milioni di euro di fondi regionali e 15,5 milioni di euro di risorse nazionali. Queste ultime saranno corrisposte con una dotazione annua di 2,4 milioni di euro e si aggiungono al milione 160mila euro già assegnato nel 2018.

Partecipazione attiva dei cittadini alla vita della città. A Faenza un incontro in Municipio

Mercoledì 27 Febbraio 2019

Un invito ai cittadini a partecipare attivamente alle scelte politiche future della città. E’ questo il significato dell’incontro programmato giovedì 28 febbraio alle 18.30, nella sala Gialla del palazzo comunale, a Faenza. E’ il primo incontro del tavolo di approfondimento dell’Unione della Romagna faentina, volto a definire strumenti e iniziative legati al tema della partecipazione dei cittadini.

Politica. Si riunisce il consiglio dell'Unione della Romagna Faentina. Ordine del giorno dei lavori

Mercoledì 27 Febbraio 2019
Municipio di Faenza

Il Consiglio dell’Unione della Romagna Faentina è convocato per mercoledì 27 febbraio alle 18.30 nella sala del Consiglio Comunale del Municipio di Faenza.

{data:spazio_pubblicitario}

Domenica 3 marzo le Primarie del Partito democratico per eleggere il segretario nazionale

Martedì 26 Febbraio 2019

Domenica 3 marzo dalle ore 8 alle ore 20 gli elettori del Pd sono chiamati a votare per eleggere il segretario nazionale e l’assemblea nazionale del Partito Democratico. Possono votare tutti i cittadini italiani, i cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia, i cittadini di altri Paesi in possesso di regolare permesso di soggiorno. L’età minima per votare è 16 anni. Per votare - precisa il Pd - occorre presentarsi ai seggi allestiti in varie località con un documento di identità, dichiarare di essere elettori del Partito Democratico e accettare la registrazione all’Albo degli elettori del PD, versando almeno 2 euro. 

Elezioni comunali Brisighella. Massimiliano Pederzoli. “Non dobbiamo più essere vassalli di Faenza"

Sabato 23 Febbraio 2019
Jacopo Morrone e Massimiliano Pederzoli

A Brisighella il centrodestra ha presentato oggi sabato 23 febbraio il candidato sindaco Massimiliano Pederzoli. “Noi il 26 maggio vinciamo, e morta lì!”: Pederzoli ha messo in chiaro subito che la sua candidatura a primo cittadino per il centrodestra non è di facciata, come ventilato da alcuni, ma anzi che “per il bene di Brisighella vorrei governarla dieci anni”.

Angela Esposito: I giovani sono una grande risorsa per Brisighella

Sabato 23 Febbraio 2019
Angela Esposito con un gruppo di giovani di Brisighella

È stato veramente interessante l’incontro avuto con gli under 30 brisighellesi. Mi hanno ancora più convinto che dobbiamo aprire la nostra mente al futuro. Ci avviamo verso un mondo con sempre meno giovani e sempre più anziani. La questione prioritaria è quanto credere nel nostro futuro e quale ruolo vogliamo assegnare alle nuove generazioni per contribuire a costruirlo. Dobbiamo stringere una alleanza tra le generazioni, valorizzando il potenziale di tutti i soggetti coinvolti, dall’infanzia all’età anziana. 

{data:spazio_pubblicitario}

Castel Bolognese. Amministrazione comunale su progetto della circonvallazione: non è stato "cassato"

Venerdì 22 Febbraio 2019
La planimetria preliminare del progetto di Variante

"In seguito alle dichiarazioni diffuse dal Movimento 5 Stelle di Faenza sulla circonvallazione di Castel Bolognese, riteniamo opportuno fare alcune considerazioni. Innanzitutto la circonvallazione non è stata "cassata" - sottolineano dalla Amministrazione del Comune di Castel Bolognese.

Circonvallazione Castel Bolognese. Berti (Prima Castello): "Invece di litigare pensiamo a piano B"

Venerdì 22 Febbraio 2019

"Il battibecco fra Pd e Movimento 5 Stelle sul tema Variante è l'unica cosa che non serve a Castello - esordisce il candidato a sindaco di Prima Castello Jacopo Berti - serve avere un piano B nel caso il progetto non venisse definitivamente approvato a Roma. Da tempo parliamo del tema variante, nonostante le nostre titubanze abbiamo votato a favore dell'opera in consiglio comunale in quanto è fondamentale per il paese e per la salute dei cittadini". 

Scuola. Il PD di Granarolo Faentino dona 5 mila euro agli istituti del paese

Venerdì 22 Febbraio 2019

Il PD di Granarolo Faentino dona un contributo di 5mila euro alle scuole del paese “perché la scuola è senza dubbio il migliore investimento sul futuro di una comunità e sui processi di crescita dei cittadini di domani”. 

Politica. A Faenza si riunisce il consiglio comunale, l'ordine del giorno dei lavori

Giovedì 21 Febbraio 2019

Il Consiglio comunale di Faenza è convocato, nella sala consiliare Enrico De Giovanni, in sessione ordinaria - seduta pubblica, per oggi giovedì 21 febbraio alle 20.

M5S: La circonvallazione di Castel Bolognese non sarà accantonata

Giovedì 21 Febbraio 2019

Come attivisti e portavoce del Movimento 5 Stelle abbiamo sempre sostenuto la necessità di una viabilità alternativa all’attraversamento del centro lungo la via Emilia a Castel Bolognese. La soluzione di cui si parla da anni, approvata dalla Regione Emilia-Romagna e sviluppata da Anas, è stata di recente cassata. Abbiamo quindi voluto verificare presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti quali possibilità c'erano ancora per dare una risposta che i concittadini aspettano da 70 anni. 

Politica. La candidata di Insieme per Brisighella Angela Esposito incontra i giovani del comune

Mercoledì 20 Febbraio 2019

Giovedì 21 febbraio, alle ore 21 presso la “Sala Ambra” del circolo Arci di Brisighella, la candidata sindaca della lista Insieme per Brisighella, Angela Esposito, incontra i giovani del comune. È un incontro aperto a tutti i ragazzi e le ragazze tra i 18 e 30 anni, che hanno voglia di confrontarsi e dire la loro per il futuro della comunità. "I giovani, che tutti rincorrono ma che pochi tengono seriamente in considerazione, offrono - si legge nella nota di Insieme per Brisighella - a “chi ha più esperienza” nuovi punti di vista, necessari a comprendere una contemporaneità che sembra non avere legami col passato e che, anzi, spesso contraddice i valori della nostra civiltà."

{data:spazio_pubblicitario}

Elezioni comunali 2019. Comunisti, Rifondazione, Possibile e Sinistra Italiana: “è Sinistra Unita”

Lunedì 18 Febbraio 2019

Di Maria (PCI): “Saremo presenti ovunque a raccogliere gli scontenti delle politiche del Pd” - A Casola il loro candidato sarà probabilmente Wilma Lama

Palmiro Di Maria

La sinistra radicale ci sarà alle elezioni comunali di domenica 26 maggio, e in provincia di Ravenna marcherà il territorio. La conferma arriva da Palmiro Di Maria, segretario provinciale del Partito Comunista Italiano (PCI, sigla senza puntini), “erede” del Partito dei Comunisti Italiani, ma da non confondere con il “Partito Comunista” che è altra cosa e dalle nostre parti non ha dato segno di presenza, almeno finora. “Saremo presenti con simbolo, lista e candidato sindaco in tutti i comuni in cui si andrà al voto locale, tranne che a Sant’Agata sul Santerno e a Cotignola dove non riusciremmo a mettere insieme una proposta solida da offrire" dice. 

Rinnovare Faenza presenta mozione per revisione del vincolo a vita per i cavalieri del Palio Niballo

Lunedì 18 Febbraio 2019
Palio del Niballo, foto d'archivio

L’attuale Regolamento Generale del Palio, che è una delibera del Consiglio Comunale, prevede che un cavaliere che abbia corso anche un solo Palio per un Rione non possa poi più correre per un altro Rione, per tutta la sua vita. Si tratta di una regola inserita nel Regolamento agli inizi degli anni ’80, quindi circa venti anni dopo l’avvio del Palio a Faenza, in particolare per le vicende del cavaliere Ricci, all’epoca molto famoso.

Sicurezza. Liverani (Lega): "Parcheggiatore aggredisce agenti a Faenza: alla polizia servono taser"

Venerdì 15 Febbraio 2019
Andrea Liverani

"L'ennesimo episodio verificatosi ieri in un parcheggio a Faenza, dove un extracomunitario nigeriano, richiedente asilo, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni deve fare riflettere. La Lega da ormai oltre 10 anni denuncia i disagi nei parcheggi faentini e segnale possibili soluzioni al Sindaco della città" dice Andrea Liverani, che con Gabriele Padovani, già in passato ha denunciato il problema. 

{data:spazio_pubblicitario}

Sicurezza. Insieme per Cambiare Faenza: "Solidarietà ad agenti aggrediti da parcheggiatore abusivo"

Venerdì 15 Febbraio 2019

Insieme per Cambiare Faenza “stigmatizza l'episodio verificatosi ieri in un parcheggio a Faenza, dove un extracomunitario nigeriano ha aggredito tre agenti della polizia locale della Romagna Faentina causando loro varie lesioni. Esprimendo piena solidarietà al corpo di Polizia, Insieme per Cambiare Faenza sollecita l'amministrazione comunale a tenere attiva l'attenzione su questi casi, purtroppo non isolati. Rafforzare la videosorveglianza, le unità operative sul territorio e il senso comune di cittadinanza sono priorità". 

Elezioni europee: Gli stranieri UE residenti possono votare per eleggere i parlamentari italiani

Mercoledì 13 Febbraio 2019

Per esercitare questo diritto devono presentare apposita domanda entro il 25 febbraio negli uffici elettorali del proprio comune

In occasione delle prossime elezioni del Parlamento europeo, che in Italia si svolgeranno il 26 maggio 2019, i cittadini dell'Unione Europea residenti in Italia, che vogliono esercitare il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia, devono presentare al Sindaco del proprio Comune di residenza domanda di iscrizione nell'apposita lista aggiunta. La domanda va presentata entro il 25 febbraio 2019.

Incendio Cave. Padovani (Lega): "I cittadini di Faenza e la politica attendono risposte”

Mercoledì 13 Febbraio 2019

il capogruppo leghista presenterà un'interpellanza per ottenere le risposte che i cittadini che abitano a ridosso delle cave Zannona e Crocetta attendono da tempo

Dopo l'incendio successo non più di 1 mese fa nella cava "Crocetta", fortunatamente questa volta domato in poco tempo grazie all'intervento del Vigili del Fuoco, evitando il disastro avvenuto la scorsa estate nella Cava Zannona che dista poche centinaia di metri, si alza la voce della politica sulla vicenda. E’ il capogruppo della Lega Gabriele Padovani a far sapere che presenterà un’interpellanza in Comune per fare chiarezza e per ottenere le risposte che i cittadini residenti a ridosso delle cave aspettano da molti mesi.

{data:spazio_pubblicitario}

Michele de Pascale eletto presidente dell'Unione delle Province d'Italia

Martedì 12 Febbraio 2019

Il nuovo presidente dell'Unione delle Province d'Italia è Michele de Pascale, sindaco e presidente della Provincia di Ravenna, eletto all'unanimità dai quasi 300 delegati (presidenti e consiglieri provinciali) riunitisi oggi, martedì 12 febbraio, a Roma per la 34esima Assemblea Congressuale Upi. De Pascale prende il posto di Achille Variati, ex presidente della Provincia di Vicenza, che ha guidato l'associazione sin dal maggio 2015. 

Jacopo Morrone (Lega): basta con “strisciante congiura del silenzio”, è tempo di ricordare le foibe

Domenica 10 Febbraio 2019
Jacopo Morrone

“Oggi celebriamo la Giornata del Ricordo dedicata a conservare la memoria della tragedia delle vittime delle foibe e degli italiani costretti all’esilio dalle loro terre di Istria, Fiume e Dalmazia, nel secondo dopoguerra. Una tragedia troppo a lungo dimenticata, esclusa per anni anche dai libri di storia e riportata alla luce da una legge votata dal Parlamento italiano nel 2004. C’è quindi voluta una legge per restituire dignità alla memoria di migliaia di italiani trucidati sul confine orientale e alle centinaia di migliaia di nostri connazionali costretti a diventare esuli per sfuggire alla repressione delle milizie comuniste jugoslave di Tito" si legge in una nota di Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna.

Emergenza cinghiali. Manuela Rontini (Pd): “Più strumenti ai cacciatori nei piani di controllo”

Sabato 9 Febbraio 2019

“È urgente aumentare l’efficacia dei piani di controllo, per limitare i danni provocati dai cinghiali alla nostra agricoltura”: lo sostiene la consigliera regionale Pd Manuela Rontini, prima firmataria di una interrogazione sul tema sottoscritta anche dal collega Gian Luigi Molinari.

{data:spazio_pubblicitario}

Legambiente ai Comuni dell'Unione: "A che punto stanno i piani d'azione sull'energia sostenibile?"

Sabato 9 Febbraio 2019

Legambiente ha inviato un lettera al Presidente dell'Unione della Romagna Faentina e a tutti i Sindaci dei Comuni, firmatari del Patto dei Sindaci, per conoscere lo Stato di avanzamento del Piano di Azione sull'Energia Sostenibile (PAES). Una lettera nella quale sottolineano "l'impegno, contenuto nel Patto, 'a mobilitare la società civile al fine di sviluppare insieme a loro, il Piano di Azione', mobilitazione che noi riteniamo essenziale per raggiungere effettivi risultati", ma che gli ambientalisti non ritengano sia avvenuta.

Videosorveglianza. Fondi in arrivo, PD Romagna Faentina: “La Lega si prende meriti che non ha”

Giovedì 7 Febbraio 2019
Foto di repertorio

“A proposito di quanto dichiarato dal consigliere leghista Andrea Liverani sui fondi destinati alla videosorveglianza, - commenta il PD della Romagna Faentina - la Lega si vanta di meriti che non ha. Certo, i dati sono veri: sono in arrivo 3,49 milioni di euro per i Comuni dell’Emilia-Romagna e, in parte significativa, per i Comuni della nostra Provincia e della Romagna Faentina, utili a rafforzare un progetto come ad esempio quello dei varchi lettura targhe, tra i più avanzati della Regione e fino ad oggi finanziato con risorse proprie. Peccato però, per la Lega, che il Ministro che ha stanziato quelle risorse si chiama Marco Minniti: sono sue le parole tradotte in fatti, sono sue le promesse mantenute". 

Videosorveglianza. In arrivo per Ravenna oltre 746mila euro di contributi dal Governo

Mercoledì 6 Febbraio 2019

L'annuncio è dato dal consigliere regionale del Carroccio Andrea Liverani, che poi conferma per l'estate il rinnovo dell'operazione "Spiagge Sicure" contro l'abusivismo

“L'aria è cambiata: dopo le nostre innumerevoli denunce, finalmente dal governo arrivano fondi per aumentare la sicurezza dei ravennati. Ci riempie di orgoglio che la somma stanziata per la nostra provincia sia la più alta in regione”. Ad annunciarlo, con non celata soddisfazione, è il consigliere regionale della Lega Andrea Liverani, che in un comunicato diramato alla stampa spiega: “Dalle parole ai fatti: come Lega avevamo promesso attenzione e maggiore sicurezza alle comunità locali".

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it