Lunedì 29 Maggio 2017

Sanità

Il Festival dell’Industria prosegue puntando i riflettori sul settore della salute rappresentato dalle eccellenze di GVM Care&Research: l’appuntamento è lunedì 29 maggio alle 17 al San Pier Damiano Hospital di Faenza (Ra) - ospedale polispecialistico presente sul territorio da oltre 50 anni e accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale – dove il dottor Giuseppe Severini Specialista in Urologia spiegherà la tecnica Biopsia Fusion e l’importanza della Risonanza Magnetica Multiparametrica per la prevenzione e la diagnosi del tumore della prostata.  

L’Azienda Usl della Romagna interviene sui dati relativi alle nascite nel territorio

Sabato 27 Maggio 2017

"In riferimento ai contenuti riportati sulla stampa odierna, relativi alla conferenza stampa svoltasi ieri a Ravenna a cura degli Ordini dei Medici e delle Società scientifiche di Pediatri e Neonatologi, l’Azienda Usl della Romagna non può esimersi dal fare alcune precisazioni" scrivono nel comunicato i vertici ASL.

Liverani (LN): “Lugo e Faenza, rischio chiusura per i punti nascita"

Sabato 27 Maggio 2017

“Una politica immobile ci ha portato fino a questo punto”. Andrea Liverani, consigliere regionale della Lega Nord, commenta la notizia, apparsa sulla stampa locale, dell’auspicata chiusura, da parte di diverse associazioni mediche, dei punti nascita sotto i 500 parti e l’accorpamento di quelli tra 500 e 1000.

L'Altra Faenza: Casa della Salute, chi ha causato i problemi li risolva

Mercoledì 17 Maggio 2017

Avendo condiviso i contenuti della lettera inviata il 29 marzo scorso dalla signora Marcella Morelli al presidente della Regione Stefano Bonaccini, al direttore generale dell’Ausl Romagna Marcello Tonini, alla direttrice del Distretto sanitario Marisa Bianchin e al sindaco Giovanni Malpezzi, ci sentiamo in diritto di commentare la risposta fornita il 27 aprile dal dott. Tonini e dalla dott.ssa Bianchin.

Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria della Romagna, il sindaco Lucchi confermato Presidente

Lunedì 15 Maggio 2017
Il sindaco di Cesena Paolo Lucchi

Parere positivo dei Sindaci romagnoli sul bilancio 2016 e su 6 progetti per ristrutturazione e ampliamento di strutture che erogano servizi assistenziali di base alla popolazione delle aree rurali

Questa mattina si è riunita la Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria (C.T.S.S.), il “parlamentino” dei 73 Sindaci della Romagna e dei 3 Presidenti di Provincia, che si occupa della nostra sanità. 

Accordo Usl-sindacati: puntare su nuclei di cure primarie e sfruttare i farmaci a brevetto scaduto

Venerdì 12 Maggio 2017
Il direttore generale, Marcello Tonini

Presa in carico sempre più puntuale e omogenea dei pazienti, specialmente quelli con patologie croniche. Servizi sempre più vicini al cittadino con una maggior strutturazione dei Nuclei di cure primarie. Appropriatezza prescrittiva. Sono questi i concetti chiave del nuovo accordo locale sottoscritto dall’Azienda USL della Romagna, nella persona del Direttore Generale, dottor Marcello Tonini, con le sigle sindacali Fimmg, Snami, Smi, che rappresentano quasi tutti gli 800 medici di famiglia che operano in Romagna.

Arena Borghesi: dalla risposta AUSL conferme ai dubbi che abbiamo espresso, dicono gli ambientalisti

Giovedì 11 Maggio 2017

"Abbiamo ricevuto, in data 8 maggio, la risposta della AUSL della Romagna alla nostra richiesta, del 22 aprile, di chiarimenti in merito “all'Asta pubblica per la vendita del complesso immobiliare “Area Borghesi”, sito in Faenza (RA)”, che alleghiamo. Da quanto abbiamo inteso, dal linguaggio molto “burocratese” con cui è scritta la risposta, ritroviamo alcune conferme ai dubbi che abbiamo espresso su tutta questa operazione" scrivono Marcella Vitali e Massimo Sangiorgi Presidenti di Italia Nostra Faenza e Legambiente Faenza.

Sciopero di 24 ore del personale delle Pubbliche Amministrazioni aderente all'FSI-USAE

Mercoledì 10 Maggio 2017

Domani, venerdì 12 maggio

L'Azienda Usl della Romagna informa che l’Associazione sindacale FSI-USAE ha indetto lo sciopero nazionale di 24 ore del personale delle Pubbliche Amministrazioni per venerdì prossimo, 12 maggio.

Sciopero Nazionale di 24 ore della FSI-USAE nella Pubblica Amministrazione

Mercoledì 10 Maggio 2017
foto di repertorio

Secondo quanto comunicato da AUSL Romagna la Federazione Sindacale Indipendente aderente all'Unione Sindacati Autonomi Europei (FSI-USAE) ha indetto lo sciopero nazionale di 24 ore del personale delle Pubbliche Amministrazioni per venerdì prossimo, 12 maggio

Marco Bellenghi confermato Presidente dei donatori AVIS della Provincia di Ravenna

Giovedì 4 Maggio 2017
Marco Bellenghi

Sarà ancora Marco Bellenghi, 51 anni di Barbiano di Cotignola, il Presidente dei donatori AVIS della Provincia di Ravenna. Il consiglio direttivo dell’Associazione, eletto durante l’Assemblea Provinciale, ha confermato all’unanimità la fiducia al Presidente uscente, che guiderà AVIS Provinciale Ravenna fino al 2020. 

Giornata mondiale dell'igiene delle mani, tutte le iniziative dell'Ausl Romagna

Mercoledì 3 Maggio 2017

Il prossimo 5 maggio ricorre la Giornata Mondiale sull’Igiene delle Mani, dedicata a celebrare l’importanza di tale pratica nell’ambito sanitario sia per gli operatori sia per i cittadini. L’igienizzazione delle mani rientra fra i sistemi di monitoraggio delle buone pratiche assistenziali utili a garantire la sicurezza dei pazienti e a 12 anni dalla prima campagna di sensibilizzazione - intitolata "Save lives: Clean your Hands" promossa dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, cui sono seguite importanti campagne della Regione Emilia Romagna - molti passi avanti sono stati fatti, in tutti i presidi romagnoli. Tant’è vero che le infezioni intraospedaliere sono, nel corso degli anni, diminuite in modo significativo.

Sanità, sciopero generale di USI-AIT sia nel pubblico che nel privato per il 1° maggio

Venerdì 28 Aprile 2017

L'Azienda USL della Romagna informa tutta la cittadinanza che l’associazione sindacale USI-AIT ha indetto lo sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private per l'intera giornata o turno di lavoro del 1° maggio .

Sulla Casa della Salute di Faenza, Articolo 1 chiede una commissione con la direttrice del distretto

Mercoledì 26 Aprile 2017

"A più di sei mesi dall'apertura della Casa della Salute a Faenza crediamo sia necessario riflettere sullo stato dell'arte. In questi mesi sono stati rilevati alcuni disagi e sollevate molte domande, per questo abbiamo deciso di chiedere la convocazione della Commissione consigliare Servizi Sociali e Sanità per aprire un confronto con l'AUSL, ed in particolare con la Direttrice del Distretto Dott.ssa Marisa Bianchin". È la dichiarazione di Federica Degli Esposti, Luca Ortolani e Ilaria Visani, esponenti di Articolo 1 - Movimento Democratico e Progressista.

Un convegno a Faenza sul trattamento dei tumori ai pazienti anziani

Sabato 22 Aprile 2017

Oggi sabato 22 aprile si svolge al Ridotto del Teatro Masini di Faenza una conferenza dal titolo “A ciascuno la sua cura – I tumori nell’età avanzata”. Interverranno due medici di rilevo scientifico internazionale dedicati al trattamento delle patologie oncologiche dell’età avanzata: il Prof. Riccardo Audisio, chirurgo oncologo (Università di Liverpool – Inghilterra), e il Prof. Lodovico Balducci, oncologo medico e fondatore della moderna oncologia geriatrica. 

Un convegno a Faenza sul trattamento dei tumori ai pazienti anziani

Venerdì 21 Aprile 2017

Domani, sabato 22 aprile, al ridotto del Teatro Masini

Domani sabato 22 aprile si svolgerà al Ridotto del Teatro Masini di Faenza una conferenza dal titolo “A ciascuno la sua cura – I tumori nell’età avanzata”. Interverranno due medici di rilevo scientifico internazionale dedicati al trattamento delle patologie oncologiche dell’età avanzata: il Prof. Riccardo Audisio, chirurgo oncologo (Università di Liverpool – Inghilterra), e il Prof. Lodovico Balducci, oncologo medico e fondatore della moderna oncologia geriatrica.

Solarolo, “Primavera in salute”. Tre giovedì di incontri all’Oratorio dell’Annunziata

Mercoledì 19 Aprile 2017

Il Comune di Solarolo e la Biblioteca Comunale organizzato un ciclo di tre incontri, dal titolo “Primavera in Salute”, che si terranno all’Oratorio dell'Annunziata nelle serate dei prossimi tre giovedì, con inizio alle ore 20,30. Giovedì 20 aprile la dottoressa Cecilia Pintori relazionerà su “Il cibo adatto all’uomo”. Partendo dalle basi anatomiche e fisiologiche, per scoprire come e perchè cambiare alimentazione è possibile, vantaggioso, salutare, rispettoso del Pianeta Terra e di tutti i suoi esseri viventi.

Un nuovo ecografo per il pronto soccorso dell'ospedale di Faenza

Venerdì 7 Aprile 2017

Lo ha donato la Banca di Credito Cooperativo Ravennate e Imolese, sede di Faenza. Garantirà l'ecografia cardiaca, addominale, toracica e dei tessuti molli

La Banca di Credito Cooperativo Ravennate e Imolese sede di Faenza, ha donato un secondo ecografo portatile munito di carrello e stampante all’U.O. Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza dell’ospedale di Faenza. Questa importante attrezzatura multifunzionale, dotata di tre sonde, consentirà di effettuare l’ecografia cardiaca, addominale, toracica e dei tessuti molli, permettendo di integrare la visita medica con informazioni importanti sulla presenza o meno di patologie acute.

Riolo Terme: incontro sulle vaccinazioni fra informazione scientifica e inutili allarmismi

Venerdì 7 Aprile 2017

I Lions Club di Bagnacavallo, Lugo, Faenza Host, Russi e Valle del Senio organizzano per domani SABATO 8 APRILE alle ore 18 alla Sala Murri del Grand Hotel delle Terme di Riolo la conferenza pubblica sul tema: Il calendario delle vaccinazioni per tutta la vita: informazione scientifica e inutili allarmismi. Relatori: il Dottor GABRIELE PERONI Medico Direttore U.O.C. Igiene e Sanità Pubblica AUSL Imola, e la Dott.ssa MARIA GRAZIA ZANELLI Pediatra di Libera Scelta, Lugo.

"Pronto Soccorso e situazioni di criticità: lunghi tempi di attesa e sicurezza in orario notturno"

Mercoledì 5 Aprile 2017

Un odg votato all'unanimità in Consiglio comunale a Faenza

Il Consiglio Comunale di Faenza del 31 marzo ha votato all'unanimità un odg su "Pronto Soccorso e situazioni di criticità: lunghi tempi di attesa e sicurezza in orario notturno". Il Pronto Soccorso di Faenza ha un bacino di utenza di circa centomila persone, in quanto vi gravitano i sei Comuni della Romagna Faentina oltre ai Comuni di Tredozio, Modigliana, Marradi e Palazzuolo.

Lo IOR torna nelle piazze romagnole con le uova solidali

Martedì 4 Aprile 2017
Con la Pasqua solidale IOr si contribuisce alla alla causa della prevenzione tra i nostri ragazzi

Da venerdì 7 aprile, volontari dell'istituto saranno presenti a Ravenna, Faenza, Lugo, Cervia e Imola. Il ricavato servirà per finanziare i progetti di prevenzione dell'Onlus

“Un uovo non vale l’altro”: è questo lo slogan scelto dall’Istituto Oncologico Romagnolo in occasione della Pasqua, in programma per domenica 16 aprile. La ONLUS, grazie all’attività svolta dai suoi Volontari, invaderà come sempre le piazze della Romagna con le sue uova solidali: dolci di finissimo cioccolato al latte o fondente, disponibili nella versione large da mezzo chilo, dietro offerta di 12 euro, e small, da 350 grammi, a 10 euro.

Castel Bolognese, secondo appuntamento con I Martedì della Salute

Lunedì 27 Marzo 2017

Domani, martedì 28 marzo dalle 15.30, si parlerà di Invecchiare con il cuore

Il Comune di Castel Bolognese, in collaborazione con la Provincia di Ravenna organizza "I martedì della salute", un ciclo di incontri gratuiti per tutti i cittadini. Dopo l'incontro di martedì 21 marzo dal titolo "Una vecchiaia a colori" prosegue l'iniziativa con il secondo appuntamento, previsto per martedì 28 marzo, a partire dalle 15.30, sul tema "Invecchiare con il cuore" dedicato alla prevenzione cardiovascolare a cura del dottor Pietro Cortesi (specialista in cardiologia).

L'Altra Faenza continua a tenere alta l'attenzione sul riordino ospedaliero

Venerdì 24 Marzo 2017

Tanti i punti, secondo il partito manfredo, poco chiari o negativi del piano dell'Ausl Romagna

Ospedale, il Piano dell’Ausl non convince I contenuti del documento dell’Azienda Usl Romagna “Linee di indirizzo per la riorganizzazione ospedaliera”, redatto il 12 dicembre scorso e approvato dalla Ctss (Conferenza territoriale sociale e sanitaria) il 9 gennaio "restano un mistero". A dichiararlo sono i rappresentanti de L'Altra Faenza che aggiungono: "I vertici dell’Usl intendono renderli pubblici solo dopo la loro validazione da parte della Regione, ovvero quando non sussisterebbero più margini per ulteriori modifiche".

Anche Faenza nel cartellone degli appuntamenti della Settimana Mondiale del Cervello

Martedì 14 Marzo 2017

La disabilità acquisita e quella congenita al centro delle due serate faentine di mercoledì 15 e giovedì 16 marzo

Una settimana dedicata alla sensibilizzazione di giovani, adulti e anziani sull'importanza della conoscenza del più complicato e sconosciuto organo del nostro corpo: il cervello. E' la Settimana Mondiale del Cervello, programmata quest'anno dal 13 al 19 marzo, campagna coordinata dalla European Dana Alliance for the Brain in Europa e dalla Dana Alliance for Brain Initiatives negli Stati Uniti.

“Ogni donna, un fiore”: l’iniziativa dell’Istituto Oncologico Romagnolo in occasione dell’8 marzo

Mercoledì 8 Marzo 2017

“Ogni donna, un fiore”: è questo il nome dell’iniziativa dell’Istituto Oncologico Romagnolo, pensata in occasione dell’8 marzo. La ONLUS, grazie all’attività svolta dai suoi Volontari, non ha solo “invaso” le piazze della Romagna con le sue mimose solidali, ma ha voluto anche presentarsi nelle corsie del nostro territorio per omaggiare tutte quelle donne che oggi non possono prendere parte alle celebrazioni, perché impegnate in esami di routine, ricoverate o semplicemente nell’atto di svolgere il loro fondamentale lavoro. 

Aimi (FI): “Carenza di personale negli ospedali di Ravenna, Faenza, Lugo e rischi per i pazienti”

Mercoledì 8 Marzo 2017

“Un eccessivo carico di lavoro finisce per costringere medici e operatori sanitari degli ospedali del comprensorio ravennate a inaccettabili doppi turni e rientri in servizio, con inevitabile deterioramento fisico e psicologico che nuoce alla qualità e tempestività delle loro prestazioni, senza escludere ovviamente rischi per i pazienti”. A denunciare i disagi degli operatori sanitari attivi negli ospedali di Ravenna, Faenza e Lugo, in un’interrogazione rivolta alla Giunta regionale è Enrico Aimi (Forza Italia).

Festa della donna Faenza: l'importanza della prevenzione con lo screening gratuito per l'osteoporosi

Domenica 5 Marzo 2017

Al San Pier Damiano Hospital un importante appuntamento dedicato alla prevenzione e alla diagnosi di una patologia che in Europa colpisce il 30% delle donne in menopausa

In occasione della Festa della Donna, come ogni anno San Pier Damiano Hospital (via Portisano n. 1) offre la possibilità a tutte le donne di effettuare uno screening gratuito per l’osteoporosi. Mercoledì 8 marzo, dalle 10 alle 18 sarà possibile sottoporsi a un esame non invasivo e di rapida esecuzione: l'ultrasonometria ossea quantitativa effettuata a livello del calcagno, esame che aiuta a valutare il rischio di fratture. 

Liverani (Lega Nord): "Bene il pediatra a Faenza, ma le criticità sono ancora tante"

Sabato 4 Marzo 2017
Andrea Liverani

“Ci rallegriamo alla notizia che a rotazione ci saranno sempre dei pediatri nell’ospedale di Faenza, ma non è tutto oro quel che luccica. Non dimentichiamoci di tutte le altre carenze del nosocomio e di tutte le altre promesse che non sono state mantenute” è molto critico il Consigliere Regionale della Lega Nord Andrea Liverani.

Castel Bolognese, domani un incontro pubblico sul tema dell'amianto

Martedì 28 Febbraio 2017

Si terrà domani, mercoledì 1 marzo, alle 20.30 nel Teatrino del Vecchio Mercato (via Rondanini, 19) a Castel Bolognese, un incontro pubblico per parlare dei danni alla salute causati dall'amianto e delle possibili e necessarie misure da adottare per liberare l'ambiente dai manufatti in amianto che ancora esistono nelle nostre città.

Tagli alla sanità pubblica, domani la proiezione di un docufilm alla Sala Fellini di Faenza

Mercoledì 22 Febbraio 2017

Appuntamento alle 20.30, ingresso libero

Giovedì 23 febbraio alle 20.30 a Faenza, in sala Fellini (piazza Santa Maria Foris Portam 2) si terrà la proiezione del documentario sullo stato della Sanità pubblica in Emilia Romagna, Toscana e Friuli Venezia Giulia, realizzato da Giuliano Bugani e INDYGROUNDFILM.

Nella provincia di Ravenna la donazione di sangue è diventata una sana abitudine

Martedì 14 Febbraio 2017

Nel bilancio stilato da Avis Ravenna si parla di un 2016 caratterizzato dall'aumento dei donatori e della raccolta. E’ tempo adesso di assemblee e di rinnovo dei dirigenti delle sezioni comunali

Il 2016 è stato un anno caratterizzato da numerosi segnali positivi sul fronte della raccolta sangue effettuata da AVIS Provinciale Ravenna. I dati complessivi dimostrano come la generosità dei cittadini della Provincia di Ravenna abbia infatti raggiunto più alti livelli, grazie ad un innalzamento delle donazioni che sono state 19.274 (220 in più rispetto allo scorso anno), frutto dell’impegno di 10.418 avisini (+60 sul 2015).

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it