Domenica 19 Novembre 2017

Sanità

Giornata Mondiale del Neonato Prematuro: si celebra venerdì 17 novembre ed è l’occasione per richiamare l’attenzione sul tema della prematurità e per sensibilizzare sulle problematiche che i piccoli nati pretermine e i loro genitori devono affrontare durante il difficile percorso di sopravvivenza e di crescita. “La nascita di un figlio prematuro – spiega il dottor Federico Marchetti, direttore dell’Unità Operativa di Pediatria e Neonatologia di AUSL Romagna - coglie spesso impreparati i genitori che si trovano a vivere sentimenti di paura, angoscia, rabbia, tristezza e senso di colpa." 

Convegno nazionale su cibo, malattie digestive e novità in gastroenterologia. A Casa Spadoni Faenza

Martedì 14 Novembre 2017

“L’attuale scenario delle malattie digestive legate al cibo – novità in gastroenterologia” è il tema del convegno che si terrà mercoledì 15 novembre, presso Casa Spadoni, in via Granarolo 99 a Faenza, per iniziativa di FISS Fondazione Istituto Scienze della Salute, presieduta dal Professor Enrico Roda. 

Diaday Emilia Romagna: screening del diabete gratuito dal 14 al 20 novembre in oltre 500 farmacie

Martedì 14 Novembre 2017

In occasione della giornata mondiale contro il diabete, Federfarma “si è mobilitata anche in Emilia-Romagna: in oltre 500 farmacie della regione sarà possibile infatti da oggi e fino al 20 novembre effettuare la misurazione gratuita della glicemia (un test rapido e indolore effettuato attraverso un pungidito monouso) e compilare un questionario di otto domande (Diabetes Risk Score-DRS) che permetterà di verificare, attraverso il punteggio ottenuto, il grado di rischio del soggetto di sviluppare il diabete”. 

Interpellanza del M5S sulla chiusura del punto nascita di Faenza

Mercoledì 8 Novembre 2017

Il M5S presenta a Faenza un'interpellanza al Sindaco Malpezzi sulla chiusura del punto nascita di Faenza. "Premesso che sono anni che il Movimento5Stelle si batte in difesa, prima della Pediatria e poi del punto nascita faentino... Considerato che in Consiglio Comunale la maggioranza ha condiviso alcuni documenti, approvati all'unanimità, che andavano a difendere queste realtà. Nei fatti, però, nulla è cambiato e l'intenzione dell'Ausl è ancora quella di porre fine al servizio" sostiene il M5S. 

Otto campagne Ior per “Un regalo di natale diverso", andando incontro alle esigenze dei pazienti

Mercoledì 8 Novembre 2017

L’Istituto Oncologico Romagnolo lancia le campagne di raccolta fondi a favore della lotta contro il cancro sul territorio per dare la possibilità a ognuno di fare “un regalo di Natale diverso”. Sono otto le iniziative selezionate quest'anno per venire incontro alle esigenze e ai bisogni particolari espressi da Cesena, Faenza Forlì, Imola, Ravenna Lugo, Rimini e Riccione. Chiunque potrà sostenere i progetti : basterà indicare nella causale della donazione il territorio o la causa che si intende supportare (informazioni sito web).

Punto nascita di Faenza / Ausl: “Non vi è alcuna indicazione relativa al superamento del servizio”

Martedì 7 Novembre 2017

“In merito agli articoli di stampa relativi al punto nascita di Faenza”, Ausl Romagna ribadisce che “non vi è alcuna indicazione relativa al superamento del servizio sebbene sussista, come peraltro a livello nazionale, un andamento demografico caratterizzato da un costante, continuo e generalizzato calo delle nascite”. 

Ausl Romagna: più 336 operatori in un anno e selezioni di primari in tutti gli ambiti territoriali

Martedì 7 Novembre 2017

“Più 336 operatori in un anno, e selezioni di primari in tutti gli ambiti territoriali dell’Ausl Romagna”: è questo quanto emerso ieri, 6 novembre, nel corso di un incontro sullo stato dell’arte dell’Ausl Romagna, tra la Direzione Aziendale, le Organizzazioni Sindacali Romagna CGIL CISL UIL e, in rappresentanza dell'Ufficio di Presidenza della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria della Romagna, il Sindaco di Ravenna Michele de Pascale, quello di Rimini Andrea Gnassi, di Faenza Giovanni Malpezzi, di Bagnacavallo Eleonora Proni, di Cesena Paolo Lucchi, e il Presidente del Comitato di Distretto forlivese Raoul Mosconi. 

Comitato Pediatria: Cosa si sta facendo per salvaguardare il punto nascita dell’Ospedale di Faenza?

Lunedì 6 Novembre 2017

Il Comitato "Giù le mani dalla Pediatria" Faenza con una nota richiama ancora l'attenzione sul tema che gli è caro e ricorda come meno di un mese fa in "un incontro nella sala del consiglio a Faenza con i consiglieri della Romagna Faentina, il Direttore AUSL Marcello Tonini, si è esposto più volte a favore del mantenimento e potenziamento del punto nascita di Faenza, reparto indispensabile per la popolazione Faentina e di tutto il territorio circostante." 

Vaccini: al via la campagna contro l'influenza in tutta l'Emilia-Romagna

Giovedì 2 Novembre 2017

Come cita una nota Ansa, partirà lunedì 6 novembre in tutta l'Emilia-Romagna la campagna di vaccinazione gratuita del Servizio sanitario regionale "Non farti influenzare, proteggi la tua salute". L'obiettivo è proteggere dalle gravi complicanze le persone più fragili, come bambini e adulti con malattie croniche, anziani e donne in gravidanza. 

Incontro di prevenzione al centro sociale Borgo: naso, rinite e altre patologie

Mercoledì 18 Ottobre 2017

Nuovo appuntamento al centro sociale Borgo (via Saviotti 1) con il ciclo di quattro incontri sull'apparato respiratorio. Venerdì 20 ottobre, alle ore 14.30, presso la sala riunioni del centro sociale, incontro con Andrea Cimatti, medico specializzato in otorinolaringoiatria e chirugia cervico cefalica. Il dottor Cimatti parlerà di prevenzione e cura della rinite e di altre patologie del naso. L'incontro è a ingresso gratuito.

Assemblea legislativa Emilia-Romagna: inaugura una mostra fotografica per chi ha battuto il tumore

Domenica 15 Ottobre 2017

Il fotografo Giovanni Marinelli si confronta direttamente con le singole storie, racconti di un percorso difficile ma di speranza

Come cita una nota Ansa, sono il 5% della popolazione i 200.000 cittadini che sono guariti da un tumore. Si chiamano "onconauti" e a loro è dedicata la mostra fotografica che sarà inaugurata domani, lunedì 16 ottobre, nell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna da Giuseppe Paruolo, presidente Commissione cultura. 

Decreto vaccini e scuola dell’obbligo: ecco tutte le cosa da sapere. Sportelli ad hoc dal 16 ottobre

Sabato 14 Ottobre 2017

L’Azienda USL della Romagna è impegnata ad attuare quanto previsto dalla legge 119 del 2017, relativa all’obbligo vaccinale, cercando di limitare i disagi per le famiglie. In particolare per quanto riguarda i bambini e gli adolescenti che frequentano le scuole dell’obbligo (fasce d’età 6 – 16 anni) la maggior parte degli Istituti Scolastici romagnoli, aderendo alla proposta contenuta nella nota a firma congiunta dell’Assessore Regionale alla Sanità e del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale, ha provveduto a trasmettere all’Azienda Usl l’elenco degli iscritti.

Come fronteggiare l'inquinamento dell'aria e curare le malattie dell'apparato respiratorio

Mercoledì 11 Ottobre 2017

Se ne parlerà venerdì 13 ottobre in una conferenza al centro sociale Borgo di Faenza nel secondo dei quattro incontri finalizzati a promuovere stili di vita salutari

Secondo appuntamento al centro sociale Borgo (via Saviotti 1) con il ciclo di conferenze sulla salute, dal titolo "L'apparato respiratorio e le allergie fra l'acuto e il cronico". Venerdì 13 ottobre, alle ore 14.30, nella sala riunioni del centro sociale si terrà un incontro sull'inquinamento dell'aria e la sua influenza nelle malattie dell'apparato pomonare, quali tosse e asma.

Vaccini: Codacons Emilia Romagna lancia il ricorso collettivo contro il decreto sulle vaccinazioni

Lunedì 9 Ottobre 2017

“Sì ai vaccini, no alle imposizioni che limitano la libertà dei genitori e quella dei medici” spiega il Codacons: entro il 30 ottobre è possibile aderire all’iniziativa

Il Codacons lancia anche in Emilia Romagna il ricorso collettivo contro il decreto Lorenzin sulle vaccinazioni, al quale è possibile aderire fino al prossimo 30 ottobre. "Si tratta di una iniziativa legale avviata in favore di genitori e insegnanti contrari alle disposizioni contenute nella nuova legge" - spiega il Codacons. 

Al Centro sociale Borgo: "L'apparato respiratorio e le allergie fra l'acuto e il cronico"

Giovedì 5 Ottobre 2017

"L'apparato respiratorio e le allergie fra l'acuto e il cronico" è il titolo del ciclo di quattro incontri che prende il via domani - venerdì 6 ottobre - alle ore 14.30, a Faenza, presso la sala riunioni del centro sociale Borgo (via Saviotti 1). Relatore del primo appuntamento il dottor Paolo Viozzi, che parlerà di come facciamo a respirare, dei componenti dell'aria che respiriamo, di vari problemi respiratori e dei casi in cui diventa necessario ricorrere allo specialista. 

Controlli gratuiti della vista per tutto ottobre dagli ottici di Federottica della provincia

Mercoledì 4 Ottobre 2017

A ottobre, grazie all’iniziativa di Federottica Sindacato Ottici Confcommercio provincia di Ravenna, in collaborazione con l’Albo degli Ottici Optometristi, i centri ottici associati del territorio offrono gratuitamente controlli dell’efficienza visiva. La campagna “Ottobre mese della Vista”, punta a sensibilizzare i cittadini sulle problematiche legate alla visione oculare.

Le iniziative della Lega per la lotta contro i tumori in occasione del "Mese Rosa"

Mercoledì 4 Ottobre 2017

In occasione del “Mese Rosa”, verrà dedicato alla prevenzione del tumore al seno e alla Lega italiana per la lotta contro i tumori l’evento “La passione segreta di Caterina Sforza: le ricette per la bellezza e la salute del corpo”, che si svolgerà nella Rocca sforzesca di Bagnara di Romagna, l'8 ottobre alle 17. L’offerta di 10 €, comprensiva dell’apericena preparato da Mirko Rocca della prestigiosa Locanda di Bagnara, è finalizzata al sostegno dei progetti preventivi della LILT provinciale di Ravenna.

Vaccini: in Emilia Romagna si torna sopra la soglia di sicurezza del 95%, indicata dell'Oms

Giovedì 28 Settembre 2017

Secondo fonti Ansa Emilia Romagna, la copertura vaccinale in Emilia-Romagna "risale e torna sopra la soglia di sicurezza indicata dall'Oms". E' quanto si legge in una nota della Regione secondo cui, a giugno 2017, dopo sei mesi dall'entrata in vigore della legge regionale per l'iscrizione ai nidi si registrano numeri in crescita in tutte le province.

La pediatria di comunità trasferisce i propri ambulatori al pianterreno di Faenza Centro Nord

Mercoledì 27 Settembre 2017

L'Ausl comunica che a partire da lunedì 2 ottobre, presso la struttura sanitaria “Faenza Centro Nord”, il servizio di Pediatria di Comunità trasferirà i propri ambulatori dalla sede attuale situata al primo piano del civico 32 di via della Costituzione, al pianterreno della medesima sede (civico 28/51) con accesso dalla galleria interna.

Sanità: esami gratuiti per i bambini di Chernobyl in Emilia-Romagna

Lunedì 25 Settembre 2017
Foto di repertorio

Come cita una nota Ansa, è stato tolto il ticket sulle visite e gli esami per i bambini di Chernobyl e Saharawi: durante i loro brevi soggiorni in Emilia-Romagna, se ritenute necessarie dal pediatra o dal medico di medicina generale che li assiste, le prestazioni sanitarie individuate come indispensabili per la salvaguardia della loro salute saranno esenti dal pagamento del ticket, cioè totalmente gratuite. 

Giornata dell’Alzheimer: tutti gli appuntamenti dei prossimi giorni in provincia

Giovedì 21 Settembre 2017

Molto ricco il panorama di eventi, nel territorio provinciale di Ravenna, in occasione della XXIV Giornata dell’Alzheimer.

Lega Nord: “Casa della Salute al c.c. La Filanda, come previsto i disagi sono all'ordine del giorno”

Martedì 19 Settembre 2017
Il centro commerciale La Filanda (foto dalla pagina Facebook)

 “La notizia che l’Ausl stia rinnegando la scelta di installare la Casa della Salute all’interno del centro commerciale della Filanda era prevista da tempo, così come noi avevamo previsto che l’inserimento di ambulatori in quel preciso posto non avrebbe fatto altro se non recare disagi, sia agli utenti del servizio che ai condomini che abitano nelle vicinanze” commenta la Lega Nord Faentina in merito ai ripensamenti dell’Ausl sulla Casa della Salute di Faenza, che “presenta carenze e parcheggi irregolari”. 

Sanità: a Faenza un nuovo punto di atterraggio per l'elisoccorso

Venerdì 15 Settembre 2017

L'amministrazione comunale ha individuato una nuova piazzola di atterraggio per agevolare i soccorritori e ridurre i tempi di intervento in caso di emergenza. A causa di problemi manifestatisi durante le manovre di atterraggio degli elicotteri nell'area utilizzata in precedenza in via S. Orsola, zona Graziola, è stato individuato un sito alternativo in via Golfieri, nell'area verde situata di fronte all'ingresso laterale del cimitero monumentale, al di la del parcheggio riservato agli autocaravan.

Vaccini: no a posti di blocco a scuola. Mediatori culturali a disposizione delle famiglie straniere

Giovedì 14 Settembre 2017

"Un bambino non si prende a calci, lo si prende per mano" affermazione di Stefano Versari, direttore del'Ufficio scolastico regionale dell'Emilia Romagna

L' Ansa E-R riporta le parole di Stefano Versari, direttore del'Ufficio scolastico regionale dell'Emilia Romagna sulla questione calda "vaccini".
Premesso che se il bambino non sarà in regola con le vaccinazioni non potrà accedere nella scuola dell'infanzia "se ci dovessero essere situazioni di natura conflittuale non è la scuola il luogo dove risolvere i conflitti. Non facciamo posti di blocco a scuola. Il dirigente scolastico o una persona da lui delegata, incontrerà in quel contesto la famiglia e gli spiegherà la situazione. Un bambino non si prende a calci, lo si prende per mano". Così afferma Versari.
    

Vaccini: in Emilia-Romagna è in regola il 92,4% dei bambini, Ravenna al 94,4%

Giovedì 14 Settembre 2017

Come cita una nota Ansa, in Emilia-Romagna il 92,4% dei bambini (nati dal 2012 al 2016) è in regola con le 9 vaccinazioni obbligatorie e gratuite - la varicella è obbligatoria per i nati dal 2017 - previste dalla legge per poter frequentare le scuole d'infanzia (nidi e materne). 

Vaccini: Azienda Usl della Romagna fa il punto della situazione per le famiglie

Venerdì 8 Settembre 2017

In tutta la Romagna sono state inviate complessivamente 24.090 attestazioni di idoneità vaccinale e 3.878 lettere alle famiglie dei bimbi non vaccinati - Ravenna: 8.591 attestazioni di idoneità e 844 lettere di invito

In merito all’applicazione della legge 119 del 2017 (cosiddetto “Decreto Vaccini”), sulla scorta di quanto previsto dalla Regione Emilia Romagna, l’Azienda Usl della Romagna ha emesso una nota per comunicare che sta attivando misure mirate ad andare incontro alle famiglie. Per quanto riguarda i bambini in fascia d’età 3-6 anni (nati tra il 2012 e il 2014 compresi), e cioè che possono frequentare la scuola materna, l’Azienda ha provveduto, entro il termine del 2 settembre scorso, ad inviare a tutti i nuclei famigliari una lettera contenente la documentazione necessaria per perfezionare l’iscrizione all’asilo nido o alla scuola materna.

Sanità: 2.600 milioni di euro da destinare alle professioni del S.S.R. che operano nella formazione

Venerdì 8 Settembre 2017

FP, CGIL, CISL, FP E UIL FPL: “Grazie all'accordo del 19 settembre 2016 siamo riusciti a mettere un ulteriore tassello: ora nelle Aziende sanitarie si apra il confronto per distribuire le risorse”

Dopo l'accordo del settembre 2016 che aumentava le assunzioni legate al turn-over fino al 90% e che prevedeva 500 assunzioni aggiuntive a causa dell'impatto della legge sull'orario di lavoro (la legge 161/15) si è fatto un altro passo avanti, aggiungendo un importante risultato a quel percorso.

Vaccini: Regione E-R attacca il Veneto su slittamento obbligo vaccinale al 2019-2020

Giovedì 7 Settembre 2017

Coletto (assessore Sanità Veneto): "In Emilia Romagna,scelta politica filogovernativa e nient'altro. Veneto più favorevole ai vaccini di E-R, ma l'obbligo allontana le famiglie"

Una decisione "incomprensibile e ingiustificata", che lascia "allibiti". Con queste parole, come riporta l'agenzia di stampa Ansa, la Regione Emilia-Romagna, ha commentato la posizione della Regione Veneto, sui vaccini, che ha deciso di dare tempo ai genitori fino all'anno scolastico 2019-2020 per presentare la documentazione dei vaccini per chi vuole iscrivere i bambini da zero a sei anni nei nidi e negli asili veneti.

Lavorare 10 anni senza rinnovo di contratto nelle strutture sanitarie private: buon anniversario

Giovedì 7 Settembre 2017

Nel mese di giugno le Organizzazioni Sindacali di Categoria FP-CGIL, CISL-FP, UIL-FPL hanno indetto una serie di assemblee presso le strutture sanitarie private accreditate della provincia di Ravenna a sostegno del rinnovo contrattuale AIOP bloccato da 10 anni; unico CCNL in Italia a non essere rinnovato da così tanto tempo. 

Medicina iperbarica e subacquea: a Ravenna 300 esperti da tutto il mondo

Giovedì 7 Settembre 2017

Il 43° congresso EUBS per la prima volta a Ravenna: un altro riconoscimento alla città già considerata capitale del Mediterraneo per la subacquea industriale a servizio del settore energetico

300 partecipanti, 200 accompagnatori, 60 paesi, 6 aziende internazionali, 97 relatori, 13 sessioni tematiche, 6 giorni di confronto, 5 eventi sociali per conoscere Ravenna e una immersione organizzata al Paguro: ecco alcuni numeri del 43° Congresso EUBS–European Underwater & Baromedical Society patrocinato dal Comune di Ravenna e dalla CNA che si terrà a Ravenna dal 12 al 17 settembre al Palazzo dei congressi (Largo Firenze 9). 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it