Domenica 19 Novembre 2017

Scuola & Università

Sabato 18 novembre alle 10 in aula magna

Sabato 18 novembre alle 10 nell’aula magna della sede dell’ITIP Bucci di via Nuova, 45 a Faenza si terrà una conferenza dal titolo: “Datemi una leva…il recupero della Costa Concordia”. Il tema sarà presentato dal coordinatore dell’operazione ing. Giovanni Ceccarelli di Ravenna.

Tasse universitarie illegittime: Codacons chiede risarcimento per gli studenti dell'Emilia Romagna

Giovedì 16 Novembre 2017
Immagine di repertorio

L'associazione: "I giudici hanno sancito la condotta illegittima degli atenei che hanno richiesto, a titolo di tasse, somme maggiori rispetto a quelle previste dalla legge"

Dopo la recente sentenza del Consiglio di Stato che ha dichiarato l’illegittimità delle tasse universitarie imposte da un ateneo (l’Università di Pavia), il Codacons lancia oggi anche in Emilia Romagna una azione risarcitoria in favore di tutti gli studenti universitari, finalizzata ad ottenere trasparenza e il rimborso delle maggiori somme pagate.

Liverani (LN) e Padovani (LN): "Acqua nelle classi e caldaie non funzionanti nelle scuole del Borgo"

Giovedì 16 Novembre 2017
Andrea Liverani e Gabriele Padovani

“Ci sono giunte segnalazioni in merito alla presenza di secchi per raccogliere l’acqua che cade dal soffitto all'interno delle scuole medie Carchidio Strocchi in Borgo. Il Comune deve fare qualcosa, i ragazzi non possono frequentare le lezioni in questa situazione” affermano i due esponenti della Lega Nord faentina, il consigliere regionale Andrea Liverani e il capogruppo in Comune Gabriele Padovani.

400 nuovi alberi saranno piantati a Faenza in occasione della Giornata Nazionale degli alberi

Mercoledì 15 Novembre 2017

E gli studenti delle quarte classi pianteranno 4 nuovi olmi all’interno del giardino della Scuola Primaria Tolosano

Si celebra il 21 novembre in tutto il territorio nazionale la Giornata nazionale degli alberi istituita come ricorrenza con una Legge della Repubblica entrata in vigore nel mese di febbraio 2013. Scopo della ricorrenza è la valorizzazione del patrimonio arboreo e del ruolo fondamentale ricoperto dai boschi e dalle foreste per l'ambiente in cui viviamo. La giornata prevede tantissime iniziative volte alla riqualificazione del verde urbano e alla valorizzazione degli spazi pubblici, come la messa a dimora di nuovi alberi, promosse da enti locali e associazioni. 

A Faenza arriva il master in materiali compositi: venerdì la presentazione

Martedì 14 Novembre 2017

L'incontro è programmato per il 17 novembre a Palazzo Naldi

Venerdì 17 novembre, alle ore 16.00, presso la sala polivalente della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza a Palazzo Naldi, in via San Giovanni Bosco 1, si terrà la presentazione dell’edizione 2017-2018 del master di primo livello in Materiali Compositi, attivato a Faenza dal Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari" dell'Università di Bologna, col sostegno di Riba Composites (Gruppo Bucci). 

Scuola / Coldiretti E-R: “Gli studenti cercano prospettive di lavoro nella produzione di cibo”

Martedì 14 Novembre 2017
Foto di repertorio

Alberghieri ed enogastronomia al top degli istituti professionali

“I primati della food valley in Emilia Romagna - segnala Coldiretti regionale - si trasferiscono anche sul fronte della scuola dove gli istituti per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera hanno fatto registrare per l’anno scolastico 2017-2018 il più alto numero di iscritti rispetto a tutti gli altri istituti professionali”. 

"#intercettiamo i giovani": il gruppo Tampieri consegna 4 borse di studio a studenti neodiplomati

Venerdì 10 Novembre 2017

Sabato 11 novembre alle 9.30 presso il Teatro Masini di Faenza il Gruppo Tampieri, per il nono anno consecutivo, consegnerà quattro borse di studio a studenti meritevoli che si sono diplomati nel luglio scorso presso l’I.T.I.P. Bucci e l’I.T.S. Oriani di Faenza. All’evento dal titolo “#intercettiamo i giovani” saranno presenti i vertici del Gruppo, le autorità locali, le istituzioni scolastiche e le classi quinte interessate al bando dei due istituti. Saranno ospiti Mattia Strocchi e Fabrizio Goodman Fogli.

Ravenna Nightmare Film Fest: David Lynch a Ravenna incontra gli studenti del Liceo Oriani

Lunedì 6 Novembre 2017
David Lynch, Fatima Franco e lo staff RNFF

La XVma edizione del Ravenna Nightmare Film Fest si è conclusa con il coronamento di un importante progetto educativo, grazie alla presenza di un ospite eccezionale. Il Progetto Speciale "L’arte del silenzio" Omaggio a David Lynch, in collaborazione con la Fondazione David Lynch e Ravenna Festival, ha trasformato questa mattina, lunedì 6 novembre, il Liceo Scientifico A. Oriani di Ravenna nella sede di uno straordinario incontro tra gli studenti ed il grande cineasta e artista americano David Lynch.

Scuola: bocciato il posticipo dell'apertura

Lunedì 6 Novembre 2017

La giunta regionale ha accolto la richiesta sostenuta da oltre 5mila firme

Come cita una nota Ansa, il comitato 'Scuola e costituzione', che con i genitori ha raccolto oltre 5mila firme contro il posticipo dell'inizio della scuola, ha vinto: anche per il prossimo anno, infatti, in Emilia-Romagna le aule si apriranno, come previsto, il 17 settembre. Lo ha deciso la giunta regionale. 

Codacons Emilia Romagna lancia il ricorso collettivo al Tar contro il numero chiuso a Medicina

Domenica 5 Novembre 2017
Immagine di repertorio

Gli studenti della regione che non hanno superato i test d’ingresso possono partecipare all’azione: informazioni disponibili al sito del Codacons

Parte anche in Emilia Romagna l’iniziativa legale del Codacons contro il numero chiuso presso le Facoltà universitarie di Medicina. L’associazione dei consumatori ha pubblicato sul proprio sito www.codacons.it la pagina attraverso la quale tutti i candidati che hanno sostenuto e non superato i test d’ingresso possono contestare il sistema del numero chiuso e far valere il proprio diritto allo studio costituzionalmente riconosciuto.

Al cinema Sarti di Faenza incontro con 400 studenti per analizzare l'Europa

Martedì 31 Ottobre 2017

Studio e lavoro i temi discussi

Concluse questa mattina le due mattinate di incontri dedicate alle classi quarte e quinte delle scuole secondarie di secondo grado di Faenza, per analizzare insieme a circa 400 studenti le varie opportunità di studio e di lavoro in Europa.

Lugo, Cotignola e Faenza collegate via bus con l'Istituto areonautico di Forlì

Giovedì 26 Ottobre 2017

È partito un nuovo servizio pensato per gli studenti che sarà in vigore fino alla fine dell'anno scolastico

Crescono le opportunità di utilizzo dei mezzi pubblici per i cittadini della Bassa Romagna. Lo scorso primo marzo è nata infatti Amr, l’Agenzia per la mobilità romagnola, che riunisce in un’unica realtà i bacini di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. La nascita di Amr ha permesso di organizzare una nuova tratta che mette in collegamento la città di Lugo con l’Istituto tecnico aeronautico “Francesco Baracca” di Forlì

Alternanza scuola-lavoro: protocollo d’intesa Ufficio scolastico regionale - Unione Camere Commercio

Giovedì 26 Ottobre 2017

È stato siglato dall’Ufficio Scolastico Regionale e dall’Unione regionale delle Camere di commercio dell’Emilia-Romagna, un Protocollo d’Intesa per la promozione dell’Alternanza Scuola-Lavoro. Il Protocollo con Unioncamere Emilia-Romagna prende avvio nel corrente anno scolastico 2017-2018 in cui l’Alternanza Scuola Lavoro risulta a pieno regime e coinvolge tutti gli studenti dell’ultimo triennio degli Istituti Tecnici, Professionali e Licei per un totale di circa 1 milione e mezzo di studenti sul territorio nazionale e centocinquemila in ambito regionale. 

Fulvio Fusella: A proposito del caso ISIA Faenza e dei temi posti dalla CGIL di Ravenna

Mercoledì 25 Ottobre 2017

Buongiorno, con l'intento di interloquire sugli argomenti posti dalla segreteria CGIL Ravenna, vista l'impossibilità di rispettare le mille parole previste per i commenti web e la complessità dell'argomento, invio a questo indirizzo il mio punto di vista. Suggerisco, in particolare agli esperti di temi sindacali, la consultazione molto attenta della copia originale agli atti, del decreto istitutivo della scuola (DM. 25 gennaio 1979). Potranno notare la differenza “etica” fra i presupposti originari rispetto a ciò che è avvenuto in seguito in particolare dopo l'esordio della riforma AFAM (Legge 508/’99) e alle successive derive “sperimentali-autonome”. 

Qualificazione scolastica: l'amministrazione comunale di Faenza rinnova i contributi per i progetti

Martedì 24 Ottobre 2017

Così come per il 2016, la Giunta comunale faentina ha confermato anche per l'anno scolastico in corso contributi straordinari per progetti di qualificazione scolastica tesi a potenziare ed arricchire l'offerta formativa a supporto dell'attività didattica delle scuole, per un ammontare complessivo di 23.500 euro. 

Movimento 5 Stelle Faenza: ISIA, vogliamo pulizia!

Domenica 22 Ottobre 2017

I vergognosi fatti di questi giorni, con la Direttrice-Presidente che si autonomina come insegnante è purtroppo solo la punta dell’iceberg di una situazione degradata dell’ISIA, di cui noi del M5S di Faenza avevamo sentore già da molto tempo, tant’è che già tre anni fa, poi nuovamente lo scorso anno, avevamo chiesto all’Istituto informazioni riguardo ai piani di formazione. 

Montevecchi (M5S) torna sulle responsabilità del Ministero sul caso dell’Isia Faenza

Domenica 22 Ottobre 2017
Michela Montevecchi (foto tratta dal suo profilo Facebook)

Il caso Isia Faenza continua a far discutere. E sulle responsabilità del Ministero in un caso in cui la presidente della commissione valutatrice per l’assegnazione di un posto d’insegnamento è risultata vincitrice di quello stesso posto, interviene ancora la senatrice bolognese del M5S Michela Montevecchi, originaria di Faenza, componente della Commissione Istruzione Pubblica, Università e Beni culturali a Palazzo Madama. "Conflitti d’interesse clamorosi, come quello verificatosi all’Isia di Faenza – dichiara la senatrice, che nei giorni scorsi aveva sollevato il caso in Aula al Senato – sono tutt’altro che isolati anche nel campo dell'Alta Formazione, anzi, la vicenda dimostra che ormai non vengono nemmeno nascosti, come accadeva una volta, fidando evidentemente sulla mancanza di adeguati controlli."

A Faenza parte il Bike to School: cinque scuole primarie hanno già aderito

Giovedì 19 Ottobre 2017
Foto di repertorio

Sono la Carchidio, Don Milani, Martiri di Cefalonia, Alberghi, Gulli le scuole primarie faentine che hanno finora aderito al progetto Bike To School, promosso dalle associazioni Legambiente, Fiab, Salvaiciclisti, Skaramakai in collaborazione col Centro Educazione alla Sostenibilità del Comune di Faenza. Un'iniziativa che si affianca al Piedibus e intende monitorare, incentivare e premiare i bambini che giornalmente si recano a scuola in bici.

Istituto Oriani di Faenza: avvio del nuovo anno scolastico tra Legalità e Memoria del Novecento

Giovedì 19 Ottobre 2017
Gli studenti dell'Oriani in visita al lager di Auschwitz-Birkenau in Polonia

Il 20 ottobre, alle ore 10, al Dipartimento di Giurisprudenza di Bologna si svolgerà un incontro per gli alunni faentini sul tema delle mafie

Venerdì 20 ottobre, alle ore 10, nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Alma Mater gli studenti e alcuni docenti delle classi 5B-SIA e della 5C-RIM dell’Istituto Oriani saranno ospiti di una mattinata all’insegna della legalità, affrontando il tema delicato delle mafie.

Contributi per libri di testo di scuola secondaria, ultimi giorni per presentare le domande

Mercoledì 18 Ottobre 2017

Il termine scade il 23 ottobre prossimo. Le domande vanno presentate esclusivamente online

Scade lunedì 23 ottobre prossimo il termine per presentare le domande di contributo per l'acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2017/2018 per gli studenti di scuola secondaria. I contributi sono concessi dalla Regione Emilia Romagna. Come già nel 2016 le domande - effettuate da uno dei genitori o da chi rappresenta il minore o dallo stesso studente se maggiorenne - vanno presentate esclusivamente online, utilizzando l'applicativo disponibile all'indirizzo internet: http://scuola.er-go.it.

Flc Cgil Ravenna e Emilia Romagna sul caso Isia Faenza: "Servono regole trasparenti"

Martedì 17 Ottobre 2017
Foto tratta dalla pagina Facebook

"Quanto è successo nei giorni scorsi all'ISIA di Faenza ha dell'incredibile, desta disagio e impone una seria riflessione - dichiarano Marcella D'Angelo, Segretario Generale FLC CGIL Ravenna e Raffaella Morsia, Segretario Generale FLC CGIL Emilia Romagna. - "E' sconcertante e ingiustificabile scoprire che la presidente della commissione esaminatrice (nonchè direttrice dell’istituto), incredibilmente candidata essa stessa, si auto decreti vincitrice di un bando e si attribuisca l’incarico".

 

 

Isia Faenza, vince il concorso la presidente della commissione esaminatrice: graduatoria annullata

Lunedì 16 Ottobre 2017
Il palazzo sede dell'Isia di Faenza

Ha vinto il concorso ma era anche presidentessa della commissione esaminatrice. Sotto i riflettori per la vicenda è finita la direttrice dell'Isia di Faenza, la professoressa Marinella Paderni, diventata protagonista di una storia a tratti surreale: la professoressa infatti, sebbene a capo della commissione che esaminava i candidati idonei a ricoprire un posto di insegnante di Antropologia culturale, ha deciso comunque di partecipare alla selezione. Ed è arrivata prima.

Morrone, Liverani e Berti (LN): “Faenza, il caso Isia non è l’unico. Fare chiarezza subito"

Lunedì 16 Ottobre 2017
Morrone, Liverani e Berti

“Quello dell’Isia non sarebbe un caso isolato, sia fatta chiarezza. Alcune segnalazioni giunteci di recente gettano ombre pesanti su altri bandi”: a dirlo è il Segretario Nazionale della Lega Nord Romagna, Jacopo Morrone, che vuole "vederci chiaro dopo la vicenda della cattedra dell’Istituto superiore per le industrie artistiche di Faenza, ‘vinta’ da una docente allo stesso tempo direttrice dell’Istituto e presidente della commissione aggiudicatrice". 

“Il tirocinio di lavoro. Cosa fa la differenza?”: il 19 ottobre un seminario a Faenza

Lunedì 16 Ottobre 2017

Appuntamento giovedì alla sede del corso di laurea faentino in Chimica e Tecnologie per l'Ambiente e i Materiali

"Tirocinio, skills ed esigenze delle aziende: cosa fa la differenza? Una bussola per orientarsi" è il titolo del seminario in programma giovedì 19 ottobre 2017, alle ore 14.00, a Faenza, presso la sede del corso di laurea in Chimica e Tecnologie per l'Ambiente e i Materiali (via Granarolo 62). 

Decreto vaccini e scuola dell’obbligo: ecco tutte le cosa da sapere. Sportelli ad hoc dal 16 ottobre

Sabato 14 Ottobre 2017

L’Azienda USL della Romagna è impegnata ad attuare quanto previsto dalla legge 119 del 2017, relativa all’obbligo vaccinale, cercando di limitare i disagi per le famiglie. In particolare per quanto riguarda i bambini e gli adolescenti che frequentano le scuole dell’obbligo (fasce d’età 6 – 16 anni) la maggior parte degli Istituti Scolastici romagnoli, aderendo alla proposta contenuta nella nota a firma congiunta dell’Assessore Regionale alla Sanità e del Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale, ha provveduto a trasmettere all’Azienda Usl l’elenco degli iscritti.

L’Istituto San Rocco di Faenza partecipa a Erasmus KA2: un progetto sulle abilità nell'era digitale

Giovedì 12 Ottobre 2017
Le rappresentanti dell’Istituto San Rocco di Faenza al primo meeting in Croazia

Il progetto coinvolge sette scuole dei seguenti Paesi: Inghilterra, Portogallo, Croazia, Polonia, Cipro, Romania e Italia

L’ Istituto Comprensivo San Rocco di Faenza è inserito in un progetto europeo Erasmus KA2 dal titolo "Innovate together", che vede coinvolte sette scuole dei seguenti Paesi: Inghilterra, Portogallo, Croazia, Polonia, Cipro, Romania e Italia. Le scuole lavoreranno in sintonia per due anni sul progetto indirizzato a promuovere l’acquisizione di abilità e competenze, aperte ed innovative nell’era digitale.

Profumo di laurea a Faenza: 11 "allori" per il Corso di Chimica e tecnologia per Materiali

Mercoledì 11 Ottobre 2017
Gli 11 laureati arrivano da tutta la Romagna e dal bolognese

Oggi, mercoledì 11 ottobre, si è tenuta la cerimonia di assegnazione delle lauree e di consegna dei Premi Studio a studenti dei primi tre anni

Il Corso di Laurea in Chimica e Tecnologie per l'Ambiente e per i Materiali – Curriculum Materiali Tradizionali e Innovativi ha "sfornato" 11 nuovi laureati: Alessandro Allegri di Ravenna, Andrea Bartoletti di Forlì, Enrico Bianchi di Forlimpopoli, Andrea Brigliadori di Ravenna, Maria Caruso di Ravenna, Enrico Dolcini di Forlì, Michela Draghetti di Medicina, Simone Fabbri di Ravenna, Enrico Leoni di Forlì, Martina Serafini di Ravenna e Andrea Zannoni di Fusignano.

Gli argini del Lamone diventano aule all'aperto per gli studenti faentini

Mercoledì 11 Ottobre 2017
La passeggiata sul Lamone ha coinvolto 50 alunni della Don Milani

Si è svolta ieri la prima uscita delle classi che aderiscono al progetto "Lamone bene comune"

Si è tenuta ieri - martedì 10 ottobre - la prima uscita delle classi che aderiscono al progetto "Lamone bene comune 2017-2018", promosso dai Comuni del territorio attraversati dall'omonimo fiume. Due classi quarte della scuola Don Milani di Faenza sono state accompagnate a percorrere un tratto dell’argine sinistro del fiume Lamone, partendo dal parco Baden Powell.

Faenza: sono 11 i nuovi laureati in Chimica e Tecnologie per l'Ambiente

Lunedì 9 Ottobre 2017

Mercoledì 11 ottobre si terrà la cerimonia presso la sala conferenze di Centuria nella sede del corso di laurea faentino

Il corso di laurea in Chimica e Tecnologie per l’Ambiente e per i Materiali sta per "sfornare" undici nuovi laureati. La cerimonia di conferimento delle lauree triennali è infatti programmata mercoledì 11 ottobre prossimo, con inizio alle ore 15.30, presso la sede del corso di laurea faentino (via Granarolo 62), nella sala conferenze di Centuria. 

“Acqua e Territorio”: al via il concorso regionale rivolto alle scuole di primo grado

Lunedì 9 Ottobre 2017

In viaggio alla scoperta della biodiversità, luoghi e ricchezza di bonifica: c’è tempo fino al 21 marzo per partecipare realizzando un video

Anbi Emilia Romagna e il Consorzio di bonifica della Romagna Occidentale anche per questo anno scolastico indicono il concorso, arrivato alla decima edizione, “Acqua & Territorio”, rivolto a tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado comprese nel territorio gestito dal Consorzio. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it